Forgive and Forget ……

ACN: truffa o “abile attività imprenditoriale”? La mia esperienza…..

Salve a tutti!Innanzitutto chiedo scusa perché mi è capitato di incappare in un colloquio con degli emissari di questa “azienda” senza scriverne l’esperienza qui sul blog.L’esperienza risale a pochi mesi fa,non ricordo con precisione.

Ma entriamo nel racconto:un amico mi presenta 3 persone che “cercano un collaboratore”.Io,preso dalla curiosità,prendo un appuntamento verso l’ora di pranzo,ci presentiamo,e mi espongono il “lavoro”:sono 3 incaricati della ACN, “leader mondiale di marketing”,e ricerca delle figure professionali atte a vendere servizi di telecomunicazione ACN,quali Telecom,Fastweb e altri.Ho pensato tra me e me <il solito porta a porta>,quando ad un tratto,ecco il colpo di scena:IL CAPO DEI 3 RAGAZZI MI CHIEDE 591 EURO PER APRIRE UN “SITO DI VENDITA AFFILIATO ACN”!!!!Dopodiché ha preso un loro giornale dove mi ha illustrato tutti i loro “guadagni”,le loro “scalate al potere” e tante altre robe simili,e così giù quasi per 30 minuti.Chi mi conosce realmente o qui sul blog sa che faccio solo un paio di domande,ma a bruciapelo,così ho domandato:<<in 2 parole,se vi pago i 591 euro,cosa dovrei fare e cosa dovrei vendere?>>Sempre il “leader”,con aria seccata,prende un foglio e mi illustra una sorta di piramide,dove più riuscivo a fare “contratti” (di cosa?),più le persone sotto di me facevano contratti,più guadagnavo percentuali,una cosa simile a questa:

Da lì ho capito che la FREGATURA consiste proprio nel trovare altre persone che spendano i 591 euro,il “sito da affiliato ACN” è tutta una facciata per dimostrare che SEI STATO A TUA VOLTA FREGATO!Vengono illustrati,infatti,i guadagni,ma non COME si guadagna (ammesso che ti paghino)!A quel punto il mio disappunto era arrivato a 1.000,ho fatto finta di prendermi un giorno per pensare se accettare o meno e che,in caso di “pagamento della quota ACN”,ci saremmo visti in differente sede con altri soci e altri novizi per discuterne approfonditamente.Ovviamente non mi presentai,fui anche richiamato e mi diedero del “poco serio”.Io,con chi vuole truffarmi,non sono poco serio,sono serietà ZERO.E voi?Avete esperienze con ACN?Commentate.

Riporto un riassunto di un “reduce” da una riunione in ACN:Sono andato alla riunione dove si sono auto-proclamati la “rivoluzione del marketing” citando grandi partnership nazionali conosciute ai più.Al termine della riunione si è avvicinato l’incaricato che mi ha portato alla riunione e mi dice che anche io potrei guadagnare come lui e come il mio amico vendendo i servizi di ACN. – Mi spiega come si diventa rivenditore, ovvero con un feed di ingresso di 483,00 € (il costo della licenza) così potrò acquistare la licenza per vendere ed inoltre mi daranno anche uno spazio web. – Illustra le grandi possibilità di guadagno, ovvero la percentuale che consiste in “più clienti porterai e più guadagnerai!” – Poi mi spiega che non solo guadagnerò dal mio lavoro ma anche da quello delle persone che lavoreranno sotto di me, perché se io porterò qualcuno in ACN guadagno sui contratti che questa persona farà.Alla fine conclude dicendomi che per iniziare oltre ai 483,00 € dovrò passare alcuni dei miei contratti di casa (cellulare dei miei famigliari, il mio cellulare, contratti di luce e gas ecc ecc) ad ACN e portagli una lista di 25/20 persone da contattare. Quindi la loro attività si muove tramite i contatti delle famiglie e nelle amicizie usando come rassicurazione il vostro nome.”Quanto si guadagna? I dati che adesso leggerete sono stati presi dal “foglio di presentazione ACN” (al nostro intervistato è stato lasciato il foglio con la proposta commerciale). Se porti 1 cliente hai una provvigione sul contratto stipulato pari all’ 1% In media il contratto di un cellulare è pari a 20 € mese Da un contratto di 20 € al mese voi guadagnate 0,2 cent   Fino a 29 clienti avrete sempre una provvigione del 1% 29 clienti che spendono 20 € a mese = 580 € Al mese voi guadagnate 5,80 € al mese ovviamente fino a quando rimangono clienti in ACN!!!! LA TRUFFA è QUI! Ci vorrano centinaia di clienti e tanti anni di durissimo lavoro (ovvero tantissime centinaia persone da raggirare) prima di recuperare almeno ciò che si è speso!

Preso da un commento:Attenzione a tutti coloro che parlano bene di ACN… Grandi aziende (come lo è ACN) hanno sul loro libro paga gente chiamata “Astroturfer”. Il loro compito è quello di sondare internet alla ricerca di forum, blog e siti vari dove si parla male della azienda e creare di proposito post che descrivino in maniera positiva l’azienda. Insomma è pura e semplice propaganda.
Infatti se ci fate caso, moltissimi di quelli che hanno postato qui (o in altri siti simili) ripetono sempre le stesse cose, come se fosse una di quelle poesie che si imparavano aal scuole medie, ma molto probabilmente nemmno loro credono in quello che scrivono e nemmeno sono dei venditori acn.

http://it.wikipedia.org/wiki/Astroturfing

UN COMMENTO DEGNO DI NOTA ALLA QUALE VORREI UNA RISPOSTA:”Scusami Romolo, se i vostri guadagni non derivano dall’azione di vendita, da cosa derivano? Se la risposta e’ :”dalle percentuali sui consumi” bene, vuoi rendere note le percentuali di guadagno di un incaricato acn su una bolletta della luce?
Lo faro’ io per te, poi chiunque sara’ libero di poter leggere,commentare e criticare ovviamente!
“Se io complessivamente stipulo 50 contratti, luce e gas, ottengo un guadagno del 10% che dura fino a quando queste utenze sono con ACN.” Ti risulta?
Ok, ho citato dati di un “imprenditore “acn.
Bene, io ora provo a riportarti un mio breve calcolo:
il 10% a bimestre su un consumo medio stimato di 200 euro sono 20 euro che eventualmente sommato ad una percentuale medesima su gas verrebbe 40 euro a bimestre che fa 240 euro l’anno.
Domanda: se la vostra attivita’ si basa su percentuali di consumo, di un prodotto che COMUNQUE, dovete vendere-il che fa di voi anche dei venditori, e’ inutile che ti schifi!-quanti contratti dovrò stipulare per arrivare ad uno stipendio medio di 1000 euro AL MESE?
Saluti”

698 Risposte

  1. Dario

    Fai ridere!! Ma forse ti pagano a te x dire cose cattive su Acn!!

    8 settembre 2012 alle 19:26

    • DIO

      Pensa che tu invece da acn te lo fai mettere in culo gratis…

      19 febbraio 2013 alle 17:27

      • Ciro

        Ciao DIO, si propio “nu Dij e strunz”!!! Non so di dove sei ma credo che il napoletano lo capisci. Informati prima di sparare cazzate perchè ACN non lo ha mai messo in culo a nessuno, ne gratis ne a pagamento.

        1 marzo 2013 alle 17:30

      • misista

        Questo Dante è un deficiente, usa termini impropri come “emissari” (è evidente che non conosce neanche la lingua italiana) e non conosce il piano guadagni di Acn ma parla, come una vecchia baldracca. Cosa si può dire ad un personaggio come Dante ?
        Be’, suo padre, quella sera, avrebbe potuto masturbarsi, sarebbe stato meglio per tutti.

        1 settembre 2013 alle 20:19

      • misista

        Allora, deficiente, ti dico io cosa devi fare: Acn ha 7 sedi nel mondo e quella che gestisce l’europa sta ad Amsterdam. Prendi un aereo, arrivi ad Amsterdam, prendi un taxi e ti fai lasciare davanti all’ingresso dell’enorme sede (10000 m2). Ti accoglieranno con gentilezza e professionalità, ti faranno visitare tutti i reparti.
        Ecco, se sei una persona seria, fai questo, così non ci scasserai più i coglioni !!!

        1 settembre 2013 alle 21:23

      • amedeo

        hahhahahahahahaha senti… sapientone.. mi illustri per favore il meccanismo di herbalife,fm group,organo gold,hamway,eccc??? hahahah tu sei uno di quelli che se guadagna parte ad investimento zero,e sei gia’ ricco dopo una settimana??? hahahahahah perche’ invece non spieghi come guadagni tu.. con questo sito ridicolo?? hahahahahahahahahh

        25 settembre 2013 alle 15:56

      • Marley

        Ma siete tutti pazzi devo gridare al mondo intero quanto siete truffatori andateci a fan cullo

        14 gennaio 2016 alle 07:01

    • misista

      La madre dei cretini è sempre incinta e su questo sito la concentrazione è massima. Voglio dire a tutti questi cretini che, prima di parlare di una qualsiasi azienda bisogna informarsi approfonditamente e non aprire bocca e fare uscire le cretinate (be’, ma i cretini quello fanno). Capisco che nella vostra piccola testolina non c’è possibilità di elaborazione ma, perlomeno intuire che, se gli avvocati della 3 Italia, e gli avvocati di Vodafone, e gli avvocati di Fastweb, e gli avvocati di GDF Suez (un colosso mondiale), permettono alle loro aziende di fare un accordo con ACN per far distribuire a quest’ultima i loro prodotti e servizi, prima avranno fatto una “radiografia” ad Acn, o no ?
      Oppure pensate che queste grandi aziende, che fanno investimenti milionari in Italia, permettano a chiunque di utilizzare il loro marchio e di distribuire i loro prodotti ?
      Io dico che i cretini non si devono sforzare di sembrare normali, perchè fanno ancora più ridere.

      3 giugno 2013 alle 17:46

      • Gabriele

        Il problema non e’ l’azienda ACN, il problema e’ l’incaricato Acn che racconta un sacco di palle.
        IL problema sei TU!

        6 giugno 2013 alle 21:56

      • maryna

        Povero illuso. Continua così. In bocca lupo🙂

        13 giugno 2013 alle 19:28

      • Gigiotto

        Basta leggere con una lente d ingrandimento il contratto di rappresentante indipendente (scritto a caratteri minuscoli), quello che ACN offre a te venditore. Tutte le responsabilità contrattuali verso terzi sono tue, è scritto. Con Euro 591 loro ti danno solo il negozio online ,i prodotti li hanno loro e i soldi li ricevono loro dal cliente,tu devi solo indurre il cliente a fare la sua ordinazione, è scritto. Se cambiano la promozione mensile, il venditore la prende in quel posto. Tu venditore sei indipendente e non potrai mai vantare d essere partner ACN, è scritto.
        Dunque con questi soldi potresti benissimo prenderti i prodotti altrove e farti un sito di vendita per conto tuo e guadagnarci ciò che vuoi tu. Devi aprirti una partita IVA (perché sennò sei illegale) è scritto. Quello che guadagni va dichiarato e devi pure pagarti l IVA sui guadagni, è scritto. L ACN non garantisce alcun guadagno è scritto anche questo e più precisamente all articolo 10.
        Non si va in giro a titolare la gente solo perché le cose le dice giuste. Basta leggere il regolamento che voi tutti avete e non c è bisogno di aggiungere altro. Poi, liberi di fare le vostre scelte, ma ricordatevi di non lavorare in nero, i vostri nomi figurano ovunque. Questo non è un lavoro, lavorare è un altra cosa

        7 aprile 2014 alle 11:18

    • amedeo

      Dario sei una persona intelligente… molla sto coglione… 😀

      25 settembre 2013 alle 16:03

    • Giovanni

      Non posso fare a meno di intervenire.
      Tre anni fa ho iniziato la mia avventura in ACN con dei risultati interessantissimi,che però si è conclusa perché l’azienda mi ha rifiutato come incaricato.
      Hanno scoperto che avevo un insignificante macchia sul codice penale e mi hanno stracciato la licenza.
      SECONDO VOI UN AZIENDA TRUFFALDINA MANDEREBBE VIA UNO CHE STA PORTANDO FATTURATO PER UN INSIGNIFICANTE MITIVO COME IL MIO?
      Poi mi chiedo perché ci si scandalizza se per aprire un negozio on Line e per avere un mandato da un azienda si debba pagare.
      Quando un giovane insignificante penso di inventare un Social network che poi chiamò Facebook cerco dei soci, non riuscì facilmente ,perché non fu semplice convincere le persone del potenziale che aveva un affare del genere , giusto? Oggi Facebook è un colosso che fattura miliardi di dollari.
      Il sistema è lo stesso.
      NON SI GUADAGNANO TANTI SOLDI CON POCHI CLIENTI MA SE NE POSSONO GUADAGNARE TANTISSIMI SE SEI PROPRIETARIO DI UNA RETE COMMERCIALE FATTA DI TANTI NEGOZI ON LINE CHE PRODUCONO ANCHE SEMPLICEMENTE 25/30 CONTRATTI.
      INSOMMA PENSATELA COME VOLETE, MA CREDO CHE ACN SIA UNA GRANDISSIMA REALTÀ E CHE NON GLI SI POSSA DIRE DI ESSETE UNA TRUFFA.
      Saluti

      26 ottobre 2013 alle 15:12

      • Carmine

        Si vabbè, la macchia sul codice penale. Dai “sostenitori” acn solo insulti a raffica oppure sciocchezze. A quando qualcosa di sensato?

        26 ottobre 2013 alle 16:32

      • Mauro

        Quanto fatturato hai portato?

        26 ottobre 2013 alle 16:54

      • Gabriele

        Vogliamo le cifre, non le balle! Quantificami i “risultati interessantissimi”!!

        29 ottobre 2013 alle 11:28

      • Mauro

        E’ sempre la solita storia….. Quando si chiedono cifre e dati reali….. Spariscono tutti!!!!!

        29 ottobre 2013 alle 12:25

      • Guardatevi il video, parla da solo. C’e’ anche la testimonianza di Robert Stephan ex Procuratore Generale del Kansas e membro della Commissione Giuridica Consultica ACN. Lasciatemi solo aggiungere: Bill Gates dice che se iniziasse tutto da capo farebbe network marketing, Donald J. Trumph e Robert Kiosaki consigliano il network marketing… pensiamo forse che Claudio Corti e gli autori di questo blog ne sappiano più di loro?

        http://acneuro.co.it/opportunita/impegno-per-l-integrita

        24 dicembre 2013 alle 11:20

      • Mauro

        Ma senti te!!!! Certo che farebbero il network… Ma pensi che lo farebbero come incaricati?????? Ma smettetela… Ancora siamo in attesa di un incaricato acn che smentisca con prove quello che diciamo!!!!
        Arrivera’ mai???

        24 dicembre 2013 alle 13:12

      • Gabriele

        Eh si, bill gates incaricato Acn, trump fa porta a porta vendendo “folletto” e clooney quando organizza una festa a casa sua offre agli invitati il martini.. Ma per favore! Rinnovo richiesta: postaci l’estratto conto bancario con i bonifici acn piu’ recenti e dimostraci quanto guadagni, non i video-propaganda ! Buon natale e vedi di non strozzarti stasera con il recover😉

        24 dicembre 2013 alle 16:35

      • Cioè volete dire che se Io o un incaricato qualsiasi vi portasse i suoi bonifici e fossero lauti guadagni cambiereste idea?? 🙂

        29 dicembre 2013 alle 11:41

      • Gabriele

        Sicuramente ne guadagnereste in credibilita’! Dai, bonifici!!! Facci il regalo!!!

        29 dicembre 2013 alle 13:34

      • non sarà una truffa questo è certo ma per una persona comune non sarà possibile fare strada in un una sistema del genere! è studiato a posta per rimpinzare di soldi i vertici della piramide.. A meno che tu non sia uno sviluppatore web / social media manager / venditore / legale tutti insieme.. allora qualche risultato lo puoi ottenere (a me manca solo la parte legale :D)

        18 marzo 2014 alle 19:08

      • Giorgio

        Scusatemi, ma quando leggo commenti come quello precedente comincio a ridere di gusto. Ho fatto per due anni il social media community manager e il mio compito era scrivere commenti positivi di una nota azienda di telefonia. Il nostro GIOVANNI è stato cacciato da un’azienda ma da uomo di cuore è pronto a parlarne bene come se fosse ancora un collaboratore attivo. Non vi fa commuovere tanta dedizione? Ahahahahahah

        E poi il commento di chi parla della 3 della Vodafone e di altre grandi aziende che danno contratti ad ACN? L’azienda vende in giro servizi di altre grandi aziende e quindi? Questo non toglie che i guadagni VERI, quelli che ti cambiano la vita si facciano solo se stai in alto nella piramide. Adesso insegno all’università e già due miei allievi sono venuti a raccontarmi di aver perso tempo con questa azienda.

        non sono capaci!

        Diranno quelli che sono pagati da ACN per mantenere alta la sua immagine sui social.
        Bene questi ragazzi adesso sono commerciali SOLO A PROVVIGIONI per due grandi gruppi e hanno finalmente un’entrata mensile DA 2000 euro.
        Sono in gambissima, ma con ACN HANNO FATTO LA FAME!

        26 ottobre 2014 alle 11:02

      • GIOVANNI PUOI SCRIVERMI SULLA CHAT?

        16 settembre 2016 alle 11:57

    • hermelina

      io sono membro di ACN , mi trovo cosi bene depente credo , di pendi che la presenta la societa.

      19 novembre 2013 alle 14:47

      • Mauro

        Mio Dio come stanno messi….

        20 novembre 2013 alle 08:45

  2. ivano

    Voglio proprio vedere il contratto dove è scritto 591 euro visto che la quota per aprire un negozio online che fornisce in 23 paesi al mondo servizi essenziali di telecomunicazione ed energia è 482,72. Ci sono tesi di questa società nelle piu’ svariate università di economia anche alla sapienza di Roma. Io ci lavoro con questa azienda e se fosse quello che dici ne sarei già uscito. Non si guadagna sul fare entrare e far spendere alle persone queste quote….ma proprio per niente.

    13 settembre 2012 alle 10:36

    • A me ha chiesto 591 euro e li voleva pure in contanti.E comunque tu parli di quasi 500 euro che “versi per lavorare”,non di 50.Alla Sapienza di Roma parlano di questa società?Ahahahah certo e Cicciolina è vergine.Sul guadagno…facciamo così:mandami il link del tuo “sito ACN”,voglio acquistare qualcosa,una cosa qualsiasi….

      13 settembre 2012 alle 15:11

      • bravo, poter parlare male di quello che non si conosce è facile, ma deleterio lo è solo per te…buona fortuna,,,

        cmq hai ragione NON FUNZIONA, AHHAHAHAHHAHAHH

        3 ottobre 2012 alle 13:12

      • cinzia

        http://fagliacinzia.acnshop.eu/
        se vuoi acquistare acquista

        3 ottobre 2012 alle 17:22

      • ciao anonimo, ti ho mandato il link del mio sito ma non credo tu l’abbia aperto in quanto saresti costretto a ritrattare la tua tesi, che non è di laurea, ma di un tizio qualunque che non ha capito nulla o, pur di criticare, abbia fatto finta di non capire nulla, quale essa sia non è che m’interessi, quello che mi stupisce è il semplice fatto che pur non avendo mai approfondito l’argomento, ne parli male in tutti i sensi, male perchè ti erano antipatici i tizi evidentemente e male perchè non avendo capito nulla non potresti far altro.
        la tesi di laurea alla sapienza, caro anonimo, non riguarda esclusivamente ACN ma il marketing network, per tua info, il marketing non è piramidale in quanto una legge del parlamento vieta categorigamente le società piramidali, ACN è nata nel 1993 siamo nel 2013, VENTI anni di attività IN TUTTO IL MONDO, mai indagata da nessun stato mai denunciata, nata con un servizio, la videotelefonia, ad oggi vanta “ACN” con 13 servizi ed entro la fine di questo anno si aggiungeranno altri 4 servizi, di eccellente fattura.
        detto questo, dico alle persone che leggeranno le tue opinioni, di informarsi da chi ne sa davvero e non di credere a chi parla per sentito dire. la tua è un’opinione dettata da chissà quale delusione, magari ad un tuo amico al quale gli hai detto che tanto avrebbe perso solo tempo, oggi il suo tempo l’ha guadagnato e tu continui a perdere il tuo scrivendo cose che non sai, o forse altre delusioni le quali ovviamente non menzioni..

        non si vive con le opinioni degl’altri ma sulle proprie..

        23 aprile 2013 alle 12:45

      • Gabriele

        Caro Fabrizio Brugiotti, chi non conosce la realta’ in cui vive e parla a sproposito sei proprio Tu per primo!! Vedi, la societa’ per la quale sei cosi’ tanto fiero di lavorare non e’ proprio una vergine immacolata!
        Evidentemente non sai che e’stata piu’ volte indagata su diversi capi d’accusa in Australia, Canada, Stati Uniti e Francia.
        In Francia, caro mio, e’ stata CONDANNATA per pubblicita’ ingannevole.
        E’ vero che si dovrebbe vivere di proprie opinioni, tuttavia esse devono tentare almeno d’essere allineate alla realta’.
        nel tuo caso delle due l’una: o sei in malafede oppure sei solo un po’ fessacchiotto e credi ancora alle favolette che ti racconta la mamma prima di fare la nanna… SVEGLIA!!!!

        Ovviamente il link:
        http://fr.wikipedia.org/wiki/ACN_(entreprise)

        P.s. Se non sai il francese, usa google trad.

        Pp.s. Sono sicuro che ora sparirai nel vuoto da quale sei venuto, venditore di ciabatte!!!🙂

        24 aprile 2013 alle 16:18

      • misista

        A Dante, ma tu per essere così deficiente te stai a impegna’ o te viene naturale ?

        3 giugno 2013 alle 18:02

      • Ma come ti permetti scusa?Quelli voleva quasi 600 euro e sono pure deficiente?Ma che gente….

        3 giugno 2013 alle 22:14

      • misista

        Cretino, alla Sapienza non parlano di questa attività ma hanno fatto dare le tesi su Acn e le persone si sono laureate con le tesi su Acn, non solo alla Sapienza ma anche in altri atenei italiani. Per tua conoscenza, cretino, la Bocconi sta per pubblicare con un testo sul network marketing e su Acn. Le madri dei cretini sono sempre incinta.

        15 agosto 2013 alle 10:48

      • Poi lo vogliamo vedere questo testo,ok?😉

        15 agosto 2013 alle 12:26

      • Mauro

        All’universita’ sono state fatte tsi sul comunismo, sul fascismo, sul nazismo r sulla drOga!!!! E allora??? Acn sta in piedi solo grazie ad un fatto… Come hai detto te!!! Che la mamma dei cretini e’ sempre incinta!!!!!

        17 agosto 2013 alle 18:35

      • Mauro

        E’ si… E’ proprio vero…. All’universita’ sono state presentate tesi sulla droga, sul fascismo, sul nazismo, sul comunismo ecc. Ecc. !!!!! E allora cosa vogliamo dire? Hai detto una cosa giusta…. La madre degli imbecilli e’ sempre incinta!!!!! E’ grazie a questo che acn ancora sta in piedi…
        Siete ridicoli… Non guadagnate una lira… Vi prendono tutti x il culo… E ancora difendete il sistema….
        Siete psicologicamente fasulli….

        15 agosto 2013 alle 15:13

      • Gabriele

        Bravo Mauro! Ottima risposta!

        17 agosto 2013 alle 19:04

      • amedeo

        …. ebete ignorante… e documentati…

        25 settembre 2013 alle 15:58

      • Alfonso

        E noi dovremmo credere a queste stronzate che dici? RIDICOLI… La quonta d ingresso la devi dare alla compagnia e non all incaricato… DEFICENTE

        23 maggio 2015 alle 21:27

    • DIO

      Ancora questa cazzata dell’università di Roma che spacciate in ogni forum?
      C’è solo UNA tesi che che parla di network marketing, non di acn in particolare.
      Le solite pecore e le solite filastrocche.

      19 febbraio 2013 alle 17:30

      • ecco la tesi di Laurea

        Il Network Marketing, presentazione di una realtà socioeconomica e organizzativa. Analisi del caso ACN Inc., American Communication Network.
        Il network marketing è un sistema di distribuzione nato negli anni Trenta negli Stati Uniti e fa parte della grande famiglia tipologica delle vendite dirette. Le sue caratteristiche organizzative ed operative ne hanno permesso la diffusione in tutto il mondo, fino a coinvolgere migliaia di aziende in tutti i settori e milioni di persone, diventando oggetto di studio.
        E’ un argomento di grande attualità ma in parte ancora sconosciuto al grande pubblico e proprio per questo motivo non è raro l’utilizzo del network marketing per scopi illegali come le cosiddette “vendite piramidali”. A causa della loro apparente somiglianza, si sono diffusi negli anni una visione equivoca ed un sentimento popolare di rifiuto generico di questi sistemi, che hanno coinvolto il network marketing, contribuendo a diffonderne una fama distorta. Tale fenomeno è spesso rappresentato negativamente nell’immaginario collettivo di coloro i quali in passato hanno vissuto esperienze lavorative in tale contesto.
        La presente tesi intende fornire un piccolo contributo per favorire la conoscenza delle differenze che caratterizzano il sistema network marketing rispetto ai suoi fenomeni degenerativi, non solo per garantire al cliente la possibilità di tutela, ma anche e soprattutto per sgomberare il campo da un diffuso scetticismo rispetto a una realtà sociale di grande rilievo in termini di peso nel settore delle vendite dirette.
        In questo lavoro sostengo inoltre che il network marketing identifichi una nuova concezione commerciale, che per taluni aspetti si discosta notevolmente dalle forme tradizionali di vendita ma che contemporaneamente ne rappresenta una semplificazione nell’organizzazione operativa. E’ un’alternativa per chi aspira a diventare un lavoratore autonomo, indipendente e svincolato da particolari obblighi contrattuali imposti dalla propria azienda. Moltissime persone infatti cercano un modo per migliorare la propria condizione finanziaria: la maggior parte di esse infatti è solita svolgere un secondo lavoro part-time, aggiungere ore di lavoro straordinarie, o ricercare qualche attività occasionale da integrare a quella principale. A tal proposito il network marketing è una possibilità innovativa per coloro i quali manifestano l’intenzione di avviare un’attività in proprio, principale o secondaria. Offre la stessa libertà d’azione di un’attività imprenditoriale, eliminando però molte problematiche ad essa connesse. Mettersi in proprio non è semplice: occorre conoscere bene il mercato, individuare le migliori possibilità di distribuzione, disporre di mezzi finanziari e possedere un ottimo know-how aziendale.
        L’obiettivo di questo lavoro è dunque quello di presentare la realtà del network marketing in un’ottica quasi opposta rispetto a quella che negli ultimi anni ne ha contraddistinto la diffusione in Italia. Attraverso l’analisi degli aspetti economici, giuridici e sociologici di questo fenomeno e del caso preso in esame, si pone l’impegno di far luce sugli aspetti positivi evidenziando la loro maggiore consistenza contro la concezione riduttiva che buona parte dell’opinione pubblica si è formata al riguardo.

        23 aprile 2013 alle 13:23

      • Gabriele

        Mi auto-cito: ” che roba ridicola! cosa dovrebbe dimostrare l’esistenza di UNA tesi che ha come argomento il network marketing, scritta da un vostro affiliato??? che per altro ha conseguito 95/110 in sociologia di I livello.. un genio insomma…
        ahahahah, MA PER FAVORE!!!!”
        Ma vi rendete conto che siete uno peggio dell’altro?! Andate a studiare, pivellini!!!

        24 aprile 2013 alle 16:01

      • misista

        Questa è una risposta per gabriele; hai scritto:
        “..In Francia, caro mio, e’ stata CONDANNATA per pubblicita’ ingannevole….”. E’ vero che questo sito sta in piedi perchè la mamma dei cretini è sempre incinta, deficiente di un gabriele, come fa un’azienda ad essere condannata per pubblicità ingannevole se Acn non fa pubblicità ?

        Poi vorrei dire una cosa a Mauro, tu sei stato in Acn, hai cercato di combinare qualcosa ma non sei riuscito a fare un caxxo, e ti vai sfogando di qua e di la, ma perchè non ti metti davanti allo specchio e ti sputi in un occhio ?

        1 settembre 2013 alle 20:31

      • Mauro

        Io in acn???? Hahahaha… Questa e’ bella!!!! Mi hanno invitato a partecipare ad un paio di riunioni e per educazione ci sono andato… Ma mi sono bastate x capire che dovevo starne lontano….. E ci sto molto lontano…..

        1 settembre 2013 alle 21:14

      • misista

        x Mauro

        Ecco, bravo stai lontano da Acn e non ci scassare la minghia.

        Altrimenti, se ti vuoi togliere la sete con il prosciutto, allora, deficiente, ti dico io cosa devi fare:
        Acn ha 7 sedi nel mondo e quella che gestisce l’europa sta ad Amsterdam.
        Prendi un aereo, arrivi ad Amsterdam, prendi un taxi e ti fai lasciare davanti all’ingresso dell’enorme sede (10000 m2).
        Ti accoglieranno con gentilezza e professionalità, ti faranno visitare tutti i reparti, loro non guardano ne il colore della pelle, ne l’età, ne il grado di deficienza.
        Ecco, se sei una persona seria, fai questo, così non ci scasserai più i coglioni !!!

        1 settembre 2013 alle 21:28

      • Gabriele

        Misista o come diavolo ti chiami:
        “ACN a été condamné en 2007 pour publicité mensongère par la 31e chambre correctionnelle du tribunal de grande instance de Paris à 15 000 euros d’amende26. ACN n’a pas interjeté appel de ce jugement. Les faits reprochés sont d’avoir laissé entrevoir par le biais de publicités dans le quotidien Metro et dans l’hebdomadaire Télé 7 Jours renvoyant au site Internet, une indépendance financière, sans mentionner les efforts nécessaires et la non-garantie du succès. ”
        Francese a parte, cosa non ti e’ chiaro? PUBBLICITA’ MENSONGERE o ACN ETE CONDAMNE’?
        Vedi che non sai un cazzo?🙂

        1 settembre 2013 alle 22:01

      • misista

        Sei un coglionazzo da strapazzo, anche se fosse vero (ma non lo è), vai su internet e vedi quante volte è stata condannata la Telecom, Wind, ecc. ecc.
        E allora ?
        Hanno milioni di clienti, e come mai tu non ne parli ?
        Vuoi saperlo ?
        Perchè sei un coglione !!!

        1 settembre 2013 alle 22:15

      • Gabriele

        Ma cosa c’entra?! volete fare a gara a chi è più pregiudicato?
        A me sinceramente batte sega! Non c’è mai limite al peggio, questo è ovvio!
        Io contesto l’informazione inesatta: tu sostieni che ACn non è mai stata condannata-evidentemente ti piace sbrodolarti addosso ciò che ti insegnano ai meeting e che tu assorbi senza un briciolo di spirito critico-.
        Io ti ho dimostrato che non è vero! ti ho fornito un link ed un assunto!
        Vuoi comunque continuare a darmi del coglione senza argomentare? Bene! Fai pure! ACN ne trarrà un grande beneficio!

        2 settembre 2013 alle 10:37

    • Ciro

      Infatti Ivano, anzi ad ACN arrivano solo 399 euro e la differenza a € 482,79 va al fisco italiano. Io ce l’ho la tesi di laurea di Fabio Manganello. Anche io in quest’azienda ci lavoro, dal 2008.

      1 marzo 2013 alle 17:36

      • maryna

        Nn lavorerÒ ancora per tanto🙂

        13 giugno 2013 alle 21:14

      • nico

        ed hai visto guadagni?

        25 ottobre 2013 alle 20:14

    • Harminder

      acn è un’azienda seria…la gente è nata stupida e rimará stupida….x fortuna k non lavorate con acn xk rovinereste il valore dell’azienda….vergognate!!!!

      8 aprile 2013 alle 21:47

      • consuelo

        Un certo Filippo Silvi dice sempre che “Chi perde spiega. (e Male ) . . e Chi vince Brinda”.

        Acn non è per tutti!!!
        Per fortuna, aggiungo io.

        PS Calcolate che mentre voi vi state uccidendo per dimostrare che ACN è una società che frega le persone, che non è seria, che è stata messa sotto accusa, e che prende in giro la gente, sappiate che qualcuno, ad esempio IO, che in questo momento sta utilizzando il pc per rispondere alle vostre cazzate, sta guadagnando.
        Mi tocca anche ringraziarvi. Guarda un pò.

        26 maggio 2013 alle 19:06

      • Gabriele

        Certo Consuelo! sei così bravo a fare l’imprenditore che, pur di mendicare quei 4 spiccioli che acn ti riconosce, hai stipulato un contratto con te stesso!
        -fornisci il dato percentuale sui contratti internet per favore, così ridiamo tutti-
        E dimmi un po’, l’ hai già venduto il video telefono al nonno?

        28 maggio 2013 alle 10:09

  3. rob

    ma quanto sei ignorante, qualsiasi attivita commericiale richiede un investimento, hai mai sentito di un negozio 3 che viene aperto a costo zero?, io sono contentissimo di aver speso quei 500 euro perchè ore ne guadagno il triplo e non sono di certo il primo, mi fanno proprio pena ste persone che continuano a criticare un sistema di lavoro che potrebbe rendere molte persone felici economicamente senza lavorare 8 ore in fabbrica, ci sono persone che io stesso ho conosciuto che grazie ad acn hanno aiutato le proprie famiglie e amici oltre che a se stessi dovresti vergongarti invece di diffondere cose di cui non hai capito nulla, vorrei vederti tra 5 anni e confrontare le buste paga.

    18 settembre 2012 alle 20:13

    • DIO

      Blablaba le solite stronzate sui guadagni. Poi quando vi si chiede di dimostrarle, di postare estratti conto, vi inventate mille motivi per non farlo…

      19 febbraio 2013 alle 17:31

      • misista

        Perchè dovremmo postare i nostri estratti conto a un deficiente come te ?

        15 agosto 2013 alle 10:53

      • Mauro

        Perche’ almenO potreste dimostrare di non dire solo cazzate… Ma siccOme non potete dimostrarlo perche’ da acn non beccate una lira… Vi conviene tenere questo atteggiamento stupido e arrOgante.

        15 agosto 2013 alle 15:17

      • misista

        Allora, deficiente, ti dico io cosa devi fare:
        Acn ha 7 sedi nel mondo e quella che gestisce l’europa sta ad Amsterdam.
        Prendi un aereo, arrivi ad Amsterdam, prendi un taxi e ti fai lasciare davanti all’ingresso dell’enorme sede (10000 m2).
        Ti accoglieranno con gentilezza e professionalità, ti faranno visitare tutti i reparti.
        Ecco, se sei una persona seria, fai questo, così non ci scasserai più i coglioni !!!

        1 settembre 2013 alle 21:30

      • Gabriele

        Misista te lo dico io cosa ci vai a fare te ad Amsterdam!
        Tra un coffee shop e una riunione, il cervellino te lo sei bruciato!!

        1 settembre 2013 alle 22:06

      • misista

        x gabriele

        tu invece lo vai a prendere in culo

        1 settembre 2013 alle 22:17

    • amedeo

      rob…. ma lascia stare… tu parli con i coglioni di solito?? hahahahahah

      25 settembre 2013 alle 16:00

  4. rob

    ah p.s io ho le tesi di laurea su acn se cerchi su internet le trovi, invece di parlare ascolta prima, eccotelo cosi ridi meno

    http://www.tesionline.it/default/tesi.asp?idt=19319

    18 settembre 2012 alle 20:17

    • Lasciamo stare il fatto che cambi sempre nome e questo la dice lunga sulla tua “credibilità”…comunque che tu mi abbia linkato un sito dove CHIUNQUE può inserire una “tesi” (che sia finta o meno) non è che mi faccia cambiare idea,io ho visto con i miei occhi,inoltre ho parlato con “un tuo collega” della mia città che è riuscito a mala pena a recuperare i soldi “convincendo” altre persone a spendere i 500 euro,quindi le tue chiacchere finte valgono ZERO.Ti ripeto,e stavolta lo scrivo a caratteri cubitali,MI LINKI IL TUO “SITO ACN”?Voglio acquistare qualcosa!AHAHHAHAHAHAH Siete sgamati ormai….

      19 settembre 2012 alle 03:03

      • ECCO IL LINK IO MI CHIAMO FABRIZIO BRUGIOTTI E NON HO CAMBIATO NOME MI OCCUPO DI ACN DA 18 MESI, E CARO MIO PRIMA DI CAPIRE COMPLETAMENTE IL SISTEMA DI COSA OFFRE E COME LO OFFRE, MI CI è VOLUTO UN PO DI TEMPO FREQUENTANDO PERSONE CHE ABBIANO PIU ESPERIENZA DI ME, TU SEI UN FENOMENO PRESUMO AVENDO CAPITO UN QUALCOSA IN 30 MINUTI, ANCHE SE HAI CAPITO SOLO QUELLO CHE TI è PARSO PER POTER RIEMPIRE IL TUO SITO DI CHIACCHIERE, ESSENDO UN GENIO HAI CAPITO PERFETTAMENTE CHE PER ATTRARRE CURIOSITA LA MIGLIOR COSA è FARE GOSSIP “NEGATIVO” MA è NELLA TUA NATURA QUINDI NON BIASIMO IL TUO COMPORTAMENTO SIAMO LIBERI DI POTER VEDERE IL BICCHIERE O MEZZO PIENO O MEZZO VUOTO, MA RESTA SEMPRE UNA TUA OPINIONE NON UN FATTO, NON PUOI FARE L’ALLENATORE DI CALCIO SE NON HAI MAI GIOCATO, LO STESSO è QUI IN ACN, NON PUOI PARLARE NE BENE E NE MALE DI ACN IN QUANTO TU NON SAI COS’è DA CHI SIA FREQUENTATO DAI RISULTATI OTTENUTI DALLE PERSONE CHE CI LAVORANO, LAVORANO SI, PERCHè QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, ED è ELEMENTARE ALMENO AVER CAPITO QUESTO, è CHE ACN è UN LAVORO DOVE VIENI PAGATO PER QUELLO CHE VALI NO PER QUANTO TEMPO CI LAVORI O PER QUANTE ORE, LA DOMANDA CHE DOVRESTI PORTI è LA MEDESIMA, TU QUANTO VAI?

        BUONA GIORNATA CARO

        3 ottobre 2012 alle 13:32

      • “ecco il link”….sì d’accordo…ma poi ti sei perso nelle solite chiacchere autocelebrative…cmq ho parlato ultimamente anche con cari amici che stanno in ACN e mi hanno detto che….non è il caso ehehhehe.spiegaci un po’ cosa vendi sul tuo sito e se ci conviene o meno…tò ti faccio pure pubblicità!ahhahahahaha

        3 ottobre 2012 alle 16:54

      • ciao sono domenico stasera vado a conoscere acn. mi sembra 1 buon sistema. vorrei saperne di più . ti lascio la mia mail diannoz666@gmail.com ci possiamo sentire grz

        28 novembre 2012 alle 15:59

      • misista

        Nessuno ti vuole far cambiare idea, sarebbe tempo perso, perchè è risaputo nel mondo che solo i cretini non cambiano idea. Ahahahahahahahahahahah !!!

        15 agosto 2013 alle 10:56

      • misista

        Risposta x Mauro:
        non capisco perchè dovrei far vedere i miei estratti conto ad un deficiente come te.
        Tu resta della tua opinione, continua a scrivere cazzate, e vai avanti così, farai la felicità della tua fidanzata o di tua moglie.

        1 settembre 2013 alle 20:37

      • Mauro

        A parte che non capisco cosa centra la fidanzata o la moglie!!!! E comunque far vedere quello che guadagnate servirebbe solo a far smettere i deficienti come me a scrivere cazzate… Ma siccome non guadagnate una lira nessuno, noi deficienti stiamo alla larga da acn, mentre voi intelligenti vi fate succhiare soldi di continuo…

        1 settembre 2013 alle 21:19

      • misista

        x Mauro
        Ma chi ti conosce ?
        Io dovrei far vedere i miei bonifici a te ? Tu sei più cretino di quello che penso.
        Però un consiglio non si rifiuta a nessuno, neanche a uno psicopatico, allora, TI RIPETO cosa devi fare:
        Acn ha 7 sedi nel mondo e quella che gestisce l’europa sta ad Amsterdam.
        Prendi un aereo, arrivi ad Amsterdam, prendi un taxi e ti fai lasciare davanti all’ingresso dell’enorme sede (10000 m2).
        Ti accoglieranno con gentilezza e professionalità, ti faranno visitare tutti i reparti.
        Ecco, se sei una persona seria, fai questo, così non ci scasserai più i coglioni !!!

        1 settembre 2013 alle 21:34

    • Gabriele

      che roba ridicola! cosa dovrebbe dimostrare l’esistenza di UNA tesi che ha come argomento il network marketing, scritta da un vostro affiliato??? che per altro ha conseguito 95/110 in sociologia di I livello.. un genio insomma…
      ahahahah, MA PER FAVORE!!!!

      28 marzo 2013 alle 12:01

      • Luca Fm

        Sento una marea di cazzate, ma qualcuno lo ha spiegato che network marketing o multilevel marketing consiste ed è’ concepito principalmente come AUTOCONSUMO e non dalla vendita che esiste nel network ma è’ molto secondario!!!! Almeno gli scettici forse capiscono. Io non faccio parte di Acn ma di un altra azienda che tratta altri prodotti e mi sono permesso di entrare nella diatriba per cercare di fare chiarezza sul sistema network più che su una azienda specifica! NETWORK MARKETING SI BASA SUL AUTOCONSUMO E SUL PASSAPAROLA, SULLE QUOTE DI ISCRIZIONE IN GENERE NON GUADAGNA ASSOLUTAMENTE NESSUNO ALTRIMENTI SAREBBE DAVVERO UNA CATENA DI SANT’ANTONIO! Spero di essere stato chiaro. Luca

        6 aprile 2013 alle 02:10

      • Gabriele

        Bella stronzata, amico mio! La vendita sarebbe molto secondaria? Ok, beccati questa citazione – a fine mettero’ il link-.

        […]Come hai potuto vedere, l’articolo che Alessio ha commentato è intitolato Dire la verità riguardo al Network Marketing in quanto io credo che se un business non si basa sulla verità non può durare. Per questa ragione promuovo tantissimo la sincerità nei miei articoli e anche perché le persone con cui intendiamo lavorare all’inizio di solito sono i nostri amici e i nostri parenti.
        Non possiamo mentirli assolutamente, ma nello stesso tempo non possiamo neanche dire loro che devono saper vendere perché altrimenti direbbero tutti di no. Quindi ci viene insegnato a dire che non devono vendere nulla.
        Il problema è che essendo una bugia, prima o poi verrà a galla. Il guadagno nasce solo se viene venduto qualcosa, se qualcosa viene distribuito e non c’è nessun prodotto che si vende da solo, altrimenti non ti verrebbe mai chiesto di portare delle persone ai meeting o di “far provare” loro i prodotti. Non ci sarebbe bisogno di te e del tuo lavoro (di vendita) se i prodotti si vendessero da soli.[…]

        […]Prima di tutto voglio che tu definisca cosa significa la parola venditore. Nella maggior parte dei casi, il venditore è nella mente di chi deve definire cos’è un venditore, quella persona fastidiosa che bussa alle nostre porte, che viene da noi senza che noi lo chiamiamo, che vuole toglierci il nostro prezioso e poco denaro in cambio di qualcosa che non vogliamo, che non cerchiamo o che non ci serve.
        Se questa è l’idea che si ha riguardo ai venditori le aziende di Network Marketing non potrebbero mai dire che bisogna essere dei venditori perché quasi nessuno farebbe più questo lavoro, ma ciò che le aziende dovrebbero dire anche, è che SE SI VUOLE AVERE SUCCESSO IN QUESTO LAVORO bisogna avere o sviluppare delle capacità di vendita.
        Non si può avere successo senza saper vendere. Questo è valido in qualunque settore della nostra vita, non solo nel Network Marketing, ma anche nell’amore. Se non sappiamo enfatizzare le nostre qualità in un modo o nell’altro (nello stesso modo in cui vengono enfatizzati i vantaggi di un prodotto o di un servizio) la persona che vorremmo attrarre potrebbe non notarci tra tutte le altre persone, o se ci nota potrebbe non sceglierci.
        Anche se è molto più importante come siamo dentro, questo può essere scoperto solo se riusciamo a colpire con la nostra diversità, con la nostra unicità e questo significa di nuovo vendere. Un prodotto non può essere venduto se non viene trasmesso che è diverso da tutti gli altri, che in un qualche modo è unico.
        Se non si vuole avere successo non è necessario saper vendere, ma se si vuole arrivare ai gradini più alti del Piano Marketing avere o sviluppare delle capacità di vendita è indispensabile.[…]

        E ADESSO LA SORPRESA: il link:

        http://www.infonetworkmarketing.org/venderedistribuzione/bisogna-saper-vendere-per-avere-successo-nel-network-marketing-o-no/

        CHE BUFFONI.

        Ma non ho finito, ha proposito dell’auto-consumo:

        art. 4 comma 4 della legge 173 del 2005:

        […]“Nei confronti dell’incaricato alla vendita diretta a domicilio non può essere stabilito alcun obbligo di acquisto:
        a) di un qualsiasi ammontare di materiali o di beni commercializzati o distribuiti dall’impresa affidante, ad eccezione dei beni e dei materiali da dimostrazione strumentali alla sua attività che per tipologia e quantità sono assimilabili ad un campionario.”[…]

        COSTITUITEVI!!!!!!!

        8 aprile 2013 alle 22:43

      • misista

        Annunciazione !!! Annunciazione !!!
        l’Arcangelo Gabriele faceva l’annunciazione sapendo cosa diceva, tu invece GABRIELE dei miei stivali, fai l’annunciazione su Acn, conoscendo lo 0% di questa Compagnia.
        Sei uno dei tanti opinionisti, palloni gonfiati che nella vita hanno ben poco da fare.

        3 giugno 2013 alle 17:56

      • Gabriele

        Misista, rispondo volentieri alla provocazione invitandoti a confutare cio’ che ho scritto nel mio intervento-o in altri-.
        Purtroppo temo non lo farai, perchè ho la presunzione di sapere che preferisci sbrodolarti addosso tutte le cagate che i formatori ti dicono ai meeting piuttosto che aprire un contradditorio serio e basato su dati verificabili.
        Vedi, acn, tutto sommato, non è il male assoluto! E’ un’azienda che, come tante altre, ha deciso di utilizzare il network marketing come strumento di vendita e di espansione.

        http://fr.wikipedia.org/wiki/ACN_(entreprise)

        Il link dimostra che in certi casi il sistema è funzionato, in altri ha subito qualche intoppo😉

        Il vero male di ACN, siete invece voi, piccoli beghi che non siete altro, imprenditori da due soldi che neanche hanno il coraggio di fornire i dati sui propri guadagni.
        Avete tutti una concezione diversa di come si debba svolgere il vostro lavoro, vi contraddite l’uno con l’altro, dite u sacco di balle.
        Siete come quei vecchi poveracci che alla roulette del casinò millantano chissà quali sistemi per vincere; poi perdono tutto e strisciano via in silenzio tra le risate degli astanti.

        Ripigliatevi!!

        4 giugno 2013 alle 10:46

  5. Antonio

    Sei davvero ridicolo, Acn è davvero un’attivita imprenditoriale e come ogni attività ha bisogno di un investimento, io sono entrato da poco meno di un mese ed ho seguito un sistema che mi ha fatto recuperare i 482,79 che ho inviato con bonifico ad Acn e non in contanti ad uno qualsiasi, e mi trovo benissimo, forse tu non hai una visione delle potenzialita che ha questa azienda, e se poi fosse una truffa, non sarebbe aperta in 23 nazioni e 4 continenti per lo piu da 20 anni, quindi al posto di parlarne male, mettiti in gioco e vedi con i tuoi occhi, visto che per i diffidenti come te l’azienda ha fissato 14 giorni di diritto di recesso, qui non recluti nessuno, io nei miei colloqui non convinco nessuno, sono loro che devono convincere me!!!

    21 settembre 2012 alle 22:52

    • E’ inutile che fai finta di cambiare nome,e sono ancora più inutili le tue chiacchere,io porto i FATTI.Oppure se sei un altro ragazzo dammi il tuo “sito ACN” voglio acquistare QUALSIASI COSA!Ahahha siete smerdati truffatori.

      22 settembre 2012 alle 00:10

      • Antonio

        Ma come fai a dire questo? Hai provato? Ci sei stato dentro oppure hai solo sentito la spiegazione dell’opportunitá, la tua è solo un OPINIONE e nient’altro. Io non metterei mai il mio futuro nelle mani di un opinione detta da uno che non conosco nemmeno, quindi ho voluto provarci e sta andando alla grande, offro un servizio migliore a parenti e conoscenti facendoli risparmiare e in piu ci guadagno…se vuoi il mio negozio on line inviami un’email a paduan91@hotmail.it ciao.

        22 settembre 2012 alle 08:00

      • Beh certo voi invece che vi autopromuovete come la salvezza del mondo sottolineando quanto conviene affiliarsi ad ACN invece di dare uno straccio di parola per la “merce che vendete” (cosa che in una società NORMALE si fa) siete affidabili,eh?Cmq ti mando subito una mail perché IO ho la coscienza a posto,voglio proprio vedere di che si tratta,tu invece che approfittare della visibilità del mio blog mettendo il tuo sito scritto qui cercando di vendere,me lo mandi in privato ahahhahahaah davvero pensate di trovare tutti polli?

        22 settembre 2012 alle 11:48

      • Sai cosa ti rispondo tu sei l’opinione noi siamo il FATTO

        10 ottobre 2012 alle 20:03

      • Dante

        Certo certo siete FATTI senza prove concrete huauhauha,ma davvero pensate di abbindolare la gente con 2 chiacchere?

        10 ottobre 2012 alle 21:09

      • LUCIANO

        A DANTE CI SEI MAI STATO IN ACN UNA CURIOSITA CHE VOGLIO TOGLIERMI, IO ANCORA NON ENTRO MA STO PER FARLO MI MANDI UN EMAIL LUCIOFERR@ALICE.IT CI VOGLIO CAPIRE DI PIU GRAZIE A RISENTIRCI.

        1 febbraio 2013 alle 03:02

      • Leggi le esperienze nell’articolo….

        1 febbraio 2013 alle 11:17

      • amedeo

        continua a fare lo spazzacamino…. quello e’ il tuo livello…

        25 settembre 2013 alle 16:07

    • DIO

      BUAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHA QUANTE CAZZATE!!!

      19 febbraio 2013 alle 17:34

    • Ciao Antonio. Mi chiamo Roberta e sono un incaricata ACN. Ho preso la licenza il 27 agosto del 2012 contentissima di avere investito € 482,79 e non 591,00, investiti per il mio futuro. Premetto che il mio lavoro principale è responsabile di negozio d’abbigliamento a Roma, e che amo il mio lavoro, diplomata in Visual Merchandiser, sono entrata in Acn perchè ho un obiettivo: mettermi in proprio nel settore dell abbigliamento. L’opportunità mi e’ stata presentata dal mio compagno, incaricato Acn da 3 anni, con qualifica di ETT. Mi ha fatto vedere il link su you tube che parla della struttura Acn, e mi ha chiarito dei punti che non avevo ben chiari. Volevo rispondere a tutti quelli che parlano male di Acn. Il guadagno non è facile, i soldi non piovono dal cielo. Se fai 0 Acn ti ripaga con 0, questo deve essere ben chiaro. Io sono sincera ho trovato molte difficoltà in quanto non appoggiata dalla mia famiglia, e ho trovato molta diffidenza da parte delle persone. In tutto ho fatto 8 contratti tra gas e luce, telefonia fissa e cellulari. Non ho collaboratori. Ma il problema non e’ Acn il problema e’ il poco tempo che le dedico io, purtroppo!! Quindi sono stata ripagata per quello che ho fatto!! E’ normale!! In acn ho trovato delle persone speciali, vorrei citarne una in particolare, Roberto Costantini, una persona eccezionale, disponibile, pronto a tendere una mano SEMPRE!! Prima di parlare cercate di essere certi di quello che dite. Non c’è nessuna truffa, è tutto legale… Anzi per chi è di Roma venisse a trovarci in accademia a Guidonia, troverete tante persone pronte ad illustrarvi ACN. NON PERMETTETE A NESSUNO DI OSTACOLARE I VOSTRI SOGNI…
      Lascio anche il mio sito web http://www.robertapoli.acnshop.eu per qualsiasi persona voglia contattarmi o per chi ha dei dubbi!!

      Roberta Poli

      25 febbraio 2013 alle 12:43

      • “http://www.robertapoli.acnshop.eu/” hai messo i contatti (la tua mail) non per vendere ciò che hai sul sito,bensì per “Contattami per scoprire come commercializzare questi servizi e percepire un reddito residuale.”?????Ma pensa te…ma davvero credete che siamo tutti polli?ahhahahahah

        25 febbraio 2013 alle 13:02

      • Caro Dante è la prima volta che entro in questo Blog ho lasciato i miei contatti perchè mi sono stati richiesti!!! Non ho bisogno di nulla, chi vuole scoprire l’opportunità Acn puo’ farlo tranquillamente, a chi non crede che Acn funzioni, è un suo problema!!! Io continuo a portare avanti la mia attività. Se sei stato in Acn saprai sicuramente la parabola dei portatori di secchi e dei costruttori di acquedotti… te continua a portare secchi,non c’è problema,sono scelte, io come tante altre persone, costruiremo acquedotti!!!

        25 febbraio 2013 alle 13:51

      • Gabriele

        Cara signorina,
        oltre alle solite banalità, ci dia un dato concreto: quanto le ha fatto guadagnare ACN con 8 contratti e 0 collaboratori? 3 o 4 euro al mese?
        e mi dica,di questo passo,entro quando ha previsto di mettersi in proprio nel campo dell’abbigliamento? nel 2132?

        26 febbraio 2013 alle 11:09

      • Caro Gabriele,
        il mio guadagno non sono tenuta a dirlo, comunque Acn ripaga di quanto tu fai. Se io ho fatto solo 8contratti e non ho collaboratori, di certo la colpa non è di Acn ma la mia a non essermi impegnata molto!! Smettiamola di fare i soliti frignoni Italiani, e diamoci da fare. Per quanto riguarda il mio mettermi in proprio, ti ricordo che già sono proprietaria di un attività commerciale,con tanto di pv,ovvero Acn, nel settore dell abbigliamento, Acn sarà un valore aggiunto, non so te, ma io con solo i miei pochi 26 anni ho già un bel capitale da investire. Ho pensato sia giusto aggiungere più capitale al mio patrimonio… ecco perchè Acn. Si tratta solo di intelligenza,non so se ne è al corrente ma con la crisi, il mio settore,è quello più colpito, e non so lei, ma io amo vincere nella vita. Continuo a mensionare la parabola dei portatori di secchi e costruttori di acquedotti… ognuno faccia la propria scelta, io la mia l’ho fatta, sto costruendo il mio acquedotto!!!! Sarò comunque lieta di invitarla all’ inaugurazione del mio negozio!!!

        27 febbraio 2013 alle 21:11

      • bla bla bla l’ennesimo sermone per gli allocchi pur di non mostrare uno straccio di prove di ciò che si dice ahahahhahaha

        28 febbraio 2013 alle 15:33

      • Antonio

        Incaricati ACN, non rispondete più a questo blog, fate solo pubblicità al caro Dante, ripeto NON RISPONDETE PIU’!!!!!
        Noi non dobbiamo convincere nessuno, tutti sono liberi di fare quello che vogliono.
        Buona Serata.

        1 marzo 2013 alle 18:32

      • Pubblicità?Io ho introiti ZERO qui sopra,non vedi che è il blog gratuito di wordpress?Mi sento solo in dovere dal tenere alla larga le persone da voi!

        1 marzo 2013 alle 19:11

      • Gabriele

        Lei è proprietaria di un’attività commerciale che, per ora, non le rende un bel niente! E dovrebbe considerare che a 26 anni l’età del cazzeggiamento è ampiamente finita.
        Mi permetta di darle un paio di consigli: se fossi in lei, mi impegnerei a frequentare un buon corso di lingua italiana invece di perdere tempo con ACN; non credo serva ricordarle quanto sia importante nel suo lavoro una corretta e completa padronanza della nostra lingua-e non solo-.
        Trovo invece sia un’ottima idea quella di volersi impegnare nel settore edile e delle costruzioni- acquedotti, se non ho capito male-.
        Se davvero vuole fare qualcosa di utile nella sua vita, si presenti al cantiere più vicino, prenda il badile e cominci a spalare!
        Auguri!

        28 febbraio 2013 alle 09:50

    • Punker

      non è vero, a me mi hanno convocato con l’inganno… si è vero le ho cercate io, ma solo perché credevo di uscire con due ragazze interessate a conoscermi, e invece poi ho scoperto che erano solo interessate a farmi entrare in acn. onestamente un comportamento poco corretto e di certo poco professionale, visto che parlate tanto di serietà, non è certo così che operano le società serie.

      3 giugno 2013 alle 22:13

      • misista

        Se una ragazza esce con te la sera, e nella sua mente c’è l’idea di proporti una qualche attività di lavoro, mentre la tua idea è quella dell’acchiappo, non puoi dire cha la società non è seria, e neanche che non sia seria la ragazza, sei tu che ti illudi, praticamente sei un allocco.

        1 settembre 2013 alle 20:45

    • misista

      Risposta per gabriele:
      sei proprio una mezza sega, citi l’art. 4 comma 4 della legge 173 del 2005, come se Acn obbligasse i suoi incaricati a fare contratti, proprio o di altri.
      Te l’ho detto, sei un pallone gonfiato, praticamente un deficiente.

      1 settembre 2013 alle 20:42

      • Gabriele

        Ma cosa c’entra??? Ma rileggiti i commenti precedenti!!!
        E scrivi in italiano, ti esprimi come un rimastone!

        Beviti un BeneVita dai!

        1 settembre 2013 alle 22:10

      • misista

        x gabriele
        vediamo fino a che punto arriva la tua cretinaggine, dimme che cosa intendi per piramidale.

        1 settembre 2013 alle 22:21

      • Gabriele

        Ma le piramidi te ce le hai nella testa! Chi ha parlato di piramidi?

        1 settembre 2013 alle 22:39

      • misista

        x gabriele:

        ma allora tu non ci sei diventato ma ci sei proprio nato deficiente, c’è un commento che apre questo blog, con un disegno di una piramide e tu dici che non si parla di piramidi ?

        Ma di mestiere cosa fai, il coglione appassito ?

        2 settembre 2013 alle 06:48

      • Gabriele

        Tu stai interloquendo con me, giusto? e secondo te ce l’ho messa io la piramide-che non è un commento bensì un’immagine- ?
        io non ho parlato di piramidi! i miei interventi sono stati tutti focalizzati su altri argomenti!
        Quindi: se sei qui per fare il cazzone, allora ok! un babbeo in più da prendere in giro fa piacere!
        Se vuoi invece fare la persona seria, cerca di scrivere cose sensate e non fare la mezza sega.

        2 settembre 2013 alle 11:59

      • misista

        Gabriele dei miei coglioni, hai scritto tante di quelle caxxate e falsità, in tutti i tuoi interventi che mi ci giocherei gli zibbedei che sei comunista !!!
        Solo una pippa di comunista può ragionare a caxxo di cane come te.

        3 settembre 2013 alle 21:28

      • Carmine

        Siamo al delirio

        4 settembre 2013 alle 00:35

      • Gabriele

        Dante, ti chiederei gentilmente di prendere provvedimenti nei confronti di questo provocatore.
        Ti suggerisco il blocco, in alternativa forniscimi l’indirizzo ip dal quale scrive cosi’ poi mi diverto un po’ io😉

        4 settembre 2013 alle 16:30

      • Mauro

        Lascia stare… Ma non ti fanno pena?

        4 settembre 2013 alle 16:41

      • Carmine

        Si ragazzi lasciate stare… Dimostrano tutto quello che diciamo e neanche se ne rendono conto

        4 settembre 2013 alle 17:14

      • Sul mio blog vige la massima libertà di espressione,l’unica cosa che non tollero sono le BALLE🙂

        5 settembre 2013 alle 13:03

  6. secco

    acn= damerini. diffidate di certi scemi

    27 settembre 2012 alle 14:37

  7. Peppe

    Svegliatevi A.C.N. è vera truffa legalizzata !!

    1 ottobre 2012 alle 16:45

    • Antonio

      Ma non so come fate a dire certe stronzate!!!!

      1 ottobre 2012 alle 21:22

    • misista

      Più che peppe tu sei pippa

      1 settembre 2013 alle 20:46

  8. Giovanni

    Ragazzi dico la mia: io sono stato due anni in S.S.I. Star Service Iternational, sono stato truffato e la tecnica è uguale, in più ho visto le foto dei 10 anni di ACN e ho riconosciuto molti manager (cosi si facevano chiamare) della S.S.I., società che ha cambiato mille nomi e alla fine quando la truffa era evidente si è riciclata in altre società di così dette catene di Sant’Antonio.appeno ho visto quelle persone in ACN mi è stato tutto chiaro. per chi non conosce la S.S.I. O star service international, fate una ricerca su internet e vedete quante persona hanno truffato. io stesso sono stato abbindolato spendendo 3.000,00 per un piano assicurativo e poi l’ho fatto fare ai miei familiari e amici ma alla fine non ho guadagnato un C… e per giunta ho perso molte amicizie. Loro ti fanno il lavaggio del cervello con i corsi nei vari hotel e tu fanno vedere la luna nel pozzo.praticamente stai sempre a cacciare soldi: soldi per i loro prodotti che devi essere il primo ad averli; soldi per i corsi; soldi per gli spostamenti, ecc.
    Addirittura a me è arrivata una diffida di uno studio legale che volevano le provvigioni indietro, assurdo, ovviamente non hanno avuto nulla e la mia è stato una delle migliaia di denunce che hanno avuto.
    DIFFIDATE da questi marketing.

    4 ottobre 2012 alle 11:21

    • Giacomo

      salve a tutti, sono un ragazzo di soli 20 anni che cerca di introdursi nel mondo lavorativo ma questa dannata crisi mi lascia a casa da ormai 2 anni… ieri mi ha contattato uno degli agenti di acn e mi ha illustrato il lavoro e il suo funzionamento, io essendo scettico ho preso tempo e voglio informarmi meglio, ho trovato moltissimi siti con discussioni inerenti alla validità etica di questo lavoro(truffa o meno) e mi sono chiesto: “questi siti (questo compreso) sono diretti da gente di acn??? come posso sapere io se in realtà non siano tutte delle discussioni per far apparire prima acn come una buffonata da un nickname che la critica per poi vedere altri 4 che gli danno contro difendendo questa “azienda”, facendo logicamente apparire il criticone come un “diavolaccio” e mettendo loro in una posizione in cui possono far risaltare SOLO i pregi dell’azienda, chi mi assicura che tutto questo sito non sia un meccanismo di acn già pensato nella truffa x attirare a se + persone?? sarebbe una mossa intelligente da parte di un’azienda mettersi un po’ in cattiva luce e mostrare che pur funziona, se fosse senza commenti negativi da parte di persone sarebbe troppo rosa e quindi ancora più sospettabile… ogni cosa a questo mondo ha un rovescio della medaglia, e soprattutto aziende con un gran business (a parer mio). Da sempre nella storia chi è ricco non è troppo santo, e con ciò non mi riferisco ai poveri lavoratori normali i quali magari sono talmente presi da questa attività e ci guadagnano facile e sono magari inconsci della truffa o della poca eticità del loro operato essendo convinti di quanto fanno, ma più alle grandi cime, ci credo che una persona normale preferisce guadagnare (se davvero venite pagati) facilmente stando magari MOLTO più tempo con la famiglia piuttosto che rompersi la schiena in fabbrica, ma chi mi assicura che voi non siate pagati proprio per scrivere queste esatte parole sul sito??? Inoltre non ho trovato queste grandi offerte nei negozi che ho visitato tratti da vari forum, sarò sincero essendo ancora giovane e vista la disoccupazione vivo ancora coi miei sono andato a vedere solo quanto mi potrebbe interessare ,offerte vodafone, e sinceramente confrontando quanto proposto da acn con quando espone il sito ufficiale della vodafone de cose sono esattamente uguali a egual prezzo, ora perché io dovrei andare a complicarmi la vita entrando in vodafone-acn invece di restare comodo come sono adesso? che altre offerte avete?perché la gente dovrebbe passare a acn, azienda sconosciuta, piuttosto che restare nella tranquillità e sicurezza offerta da un’agenzia che ha una sede vera e proprio tangibile in ogni paese( non stato) proprio paese/ città. vorrei che uno di voi di acn mi esponesse quanto ha da offrire il suo sito, che mi esponga lui le cose no che mi dia il link del sito, poiché vantate una grande professionalità conoscerete bene i vostri prodotti quindi convincetemi a passare a voi. ingegnate le vostre testoline e convincetemi che nn è una cazzata ma è una cosa seria e etica… datemi documenti ufficiali e portatemi dalle persone serie, alte di livello no un ETL o TC del cavolo, nei vari colloqui di lavoro che ho avuto fino ad oggi ho sempre parlato con il “capo” no con un “operaio”. so benissimo come è strutturata la cosa ma a quanto pare i “piani alti” devono mostrare il viso perché io non mi fido di lavorare per uno mai visto ne sentito.
      Mi scuso per il papiro ma voglio vedere che mi rispondete…

      P.S (vendetemi qualcosa… non è una cosa detta come sfida ma una cosa seria, voglio vedere la validità dei prodotti, ecco la mia mail contattatemi: fristank@hotmail.it)

      4 ottobre 2012 alle 16:05

      • Anto

        ciao, contattami ti vendo quello che vuoi…paduan91@hotmail.it

        29 novembre 2012 alle 12:40

      • misista

        Scusa, ma perchè un agente Acn dovrebbe perdere tempo a “convincere” te ?
        Ma chi ti conosce ? Ma chi ti ha chiamato ?
        Tu sei come un africano che non capisce una parola di italiano, e un agente Acn dovrebbe perdere tempo per farti capire qualcosa ?

        1 settembre 2013 alle 20:57

    • Alessandro

      Giovanni ha colto nel segno.
      Molti ripetono che non può essere una truffa perchè attiva da anni ma esistono molte società che vendono IL NULLA, spolpano gli affiliati e poi chiudono i battenti e NESSUNO persegue penalmente questa gente!!! Dopo poco, le STESSE PERSONE mettono su un nuovo baraccone, cambiando giusto il nome e rinfrescando il sito web e ricominciano da capo. Digitate su google win spa, vedrete il sito di una società di network marketing; bene, prima si chiamava yourstore e prima ancora crs, gli interessati sono sempre gli stessi che continuano ad ingannare e rovinare persone!!
      Date un’ occhiata a questo link:
      http://letruffesulwebenon.jimdo.com/yourstore-la-seconda-truffa/
      Le persone nominate all’ inizio le conosco tutte personalmente perchè ho avuto a che fare con youstore, sono loro che una volta dichiarato il fallimento hanno aperto una nuova società continuando con questa farsa!
      LA VERITà E’ CHE NESSUNO PERSEGUE QUESTA GENTE MA CIò NON VUOL DIRE CHE NON STIANO IMBROGLIANDO!
      Non è mia intenzione screditare acn e non dico mezza parola sul loro conto. Mi limito a consigliare massima ATTENZIONE ogni volta che ci si imbatte in attività nelle quali l’ obiettivo primario non è fornire un servizio PRECISO ED IDENTIFICABILE UNIVOCAMENTE ma aumentare un portafoglio clienti.
      Dimenticavo un altro punto fondamentale: il fatto che importanti aziende collaborino con acn CONTA ZERO!!! Yourstore aveva creato una carta ricaricabile emessa da VISA!! Io ce l’ avevo e pensavo “beh, se c’è di mezzo Visa sarà una cosa seria!” ed invece era una fregatura.
      Fortunatamente dopo aver versato la quota iniziale, mi resi conto che qualcosa non funzionava, non tirai fuori nemmeno un altro euro ed evitai di coinvolgere altre persone. Continuai a partecipare ad alcuni metting per capire cosa avessero in mente e fin dove potevano spingersi ed oggi le tecnche per attrarti le conosco tutte, tanto che mi basta mezza parola per capire se qualcuno vuole propormi una roba del genere.
      Ma la cosa peggiore è che gli affiliati a queste “aziende” iniziano a vivere in un mondo tutto loro, perdono la capacità di giudizio ed iniziano a considerare IDIOTA chiunque non aderisca, perchè si sta perdendo la GRANDE OCCASIONE.

      13 giugno 2013 alle 09:55

      • misista

        Se Acn distribuisce i “prodotti e tariffe” di 3 Italia, Vodafone, Gdf Suez, Fastweb, ecc. , perchè dici che ci sono molte società che vendono il nulla ?
        Allora sei in malafede ?

        1 settembre 2013 alle 21:00

    • misista

      Prima di scrivere perchè non chiarisci le idee con te stesso: uno che dice “non ho guadagnato un c….” e poi dice mi hanno chiesto le provviggioni indietro ma io non gli ho dato niente, be’, penso che hai una bella confusione mentale. Una curetta ti farebbe bene, rivolgiti allo psichiatra.

      1 settembre 2013 alle 20:49

  9. Giacomo

    ah quasi dimenticavo… vorrei una prova della legalità di questa cosa poiché mi puzza anche il fatto che venga tenuta a livello di amicizia e familiarità senza pubblicizzare apertamente di che si tratta, so benissimo che l’idea è di farla estendere proprio ai rapporti personali ma la cosa puzza alquanto, infatti ieri mentre parlavo con l’agente di acn che mi ha contattato si è molto concentrato sul fatto di non fare pubblicità a questa cosa apertamente sventolandola ai quattro venti, sottolineando che NON si va assolutamente porta per porta ma che si parla coi contatti più stretti, così ora vi chiedo: perché???? se io volessi perdere la faccia porta per porta che succederebbe???? mettiamo che io domani mi unisco a ACN e per concludere un due o tre contratti vada che so… in comune??? da un avvocato??? un notaio??? che accadrebbe???? SOTTOLINEANDO che tutti e tre come persone sconosciute… poiché a me puzza che la truffa legale, se davvero è così, si difenda proprio con i rapporti privati, chi mai denuncerebbe il suo migliore amico, un nipote, un vecchio compagno di classe, o il ragazzo di mia sorella per una cavolata di un contratto fasullo o una qualsivoglia sorta di truffa possibile??? queste cavolate le lasci scorrere… torni come eri prima e amen… ti dispiacerà ma nulla di più… a me tutte queste cose mi fanno fortemente sospettare di questa azienda… prego chiunque abbia le palle di rispondermi di farlo in modo dettagliato e rispondendo domanda per domanda e argomento per argomento… vi assicuro che se mi venite fuori con cazzate tipo ” eh ma se senti questo guarda che è una cosa seria ti rode il culo x i guadagni e chissà quali altre cosa” allora davvero mi fingo uno di voi… (tanto il sito dei vostri negozi lo ho non è vero Cinzia???? ) e vado magari da qualcuno che di legge magari ne sa di + o chissà magari anche da qualche carabiniere… perché no??? qui da noi abbiamo 3 sedi dei carabinieri… avranno anche loro di servizi telefonici e corrente elettrica…
    attendo risposte… molto gradite… e molto attese direi vista la mia indecisione… spero di non trovare silenzio per secoli poiché la direbbe davvero lunga… a presto😀

    4 ottobre 2012 alle 16:33

    • Michele

      Ciao Dante, piacere di conoscerti. Quello che leggo mi rammarica perchè devi essere stato contattato da persone che mi viene da dire “non sanno quello che fanno”. Devono essere fermate perchè altrimenti continueranno a fare danni. Dal tuo racconto ti dico che avrei reagito come te. Tutto quello che dici, che ti hanno raccontato, è lontanto dalla realtà ACN e dalla professione che l’azienda offre. Anzi, direi che le informazioni che hai ricevuto sono proprio lontane dall’industria della vendita diretta in generale, non solo da ACN. Sono nella vendita diretta dal 1996 e conosco questo mercato a 360° sia dal lato delle reti commerciali che da quello corporate avendo ricoperto ruoli di direttore marketing, vendite, operazioni…. Questo sia in Italia che in alcuni paei esteri. Dante grazie mille di aver condiviso la tua esperienza, uno spaccato di realtà prezioso per il mio lavoro.
      Saluti
      Michele

      4 ottobre 2012 alle 18:44

    • Michele

      Ciao Giacomo,
      sono capitato su questo blog e ho letto il tuo lungo commento. Come ho scritto a Dante, anche quello che hai scritto tu è molto interessante perchè fornisce la fotografia di quello che talvolta succede quando un incaricato di vendita diretta offre (male e forse neanche offre ma cerca di vendere) l’opportunità di lavoro ad un altra perona. Mi occupo di vendita diretta dal 1996 e naturalmente potrei fornirti tutte le informazioni e la formazione necessaria per avviarti a questa professione in maniera chiara realistica. Però penso che il tuo desiderio sia trovare un lavoro e non avviare un’attività indipendente (qualunque essa sia, anche aprire un bar per esempio, oppure una salone di bellezza) e potrebbe essere che la persona con cui ti sei incontrato, non ne ha tenuto conto probabilmente sbagliando. Il discorso sul mondo del lavoro, su quale attività scegliere ecc. ecc. secondo me dipende sempre dai propri desideri, da quello che si vuole realizzare. Quindi, visto che comunque hai bisogno di lavorare come tutti, ti consiglierei di pensare prima a cosa vuoi ottenere e poi analizzare tutte le possibilità che ti possano portare alla tua meta. Non è detto che una di queste possa essere quella della professione networker, naturalmente con il giusto mentore in primis e con la giusta azienda. Grazie ancora per il tuo articolo Giacomo, molto utile per la mia professione.
      Ti auguro tutto il meglio.
      Saluti,
      Michele

      4 ottobre 2012 alle 19:14

    • alessandro

      ragazzi ho a cuore acn visto che ci tenete e volete fare un acquisto prova e avere anche informazioni vi invito a contattarmi. 3406947889 alessandro

      9 gennaio 2013 alle 09:05

    • Ciao Giacomo. Io non sono ancora in ACN ma posso rispondere alle tue domande visto che ho parecchia esperienza di vendita. In realtà nessuno può VIETARTI di vendere i servizi porta a porta. E’ un sistema scosigliato per il semplice motivo che per concludere 1 contratto ci vorrà un impegno 100 volte superiore rispetto a parlare con le persone che conosci, con la conseguente demotivazione naturale dopo 100 porte chiuse in faccia. Questo riguarda ACN come qualsiasi altro lavoro di vendita, che sia di oggetti o di servizi. Quello che un buon direttore vendite deve fare è di rendere il tempo del venditore il più produttivo possibile e di mantenere alta la sua motivazione. Per esempio se devi prendere un appuntamento per vendere una polizza per la pensione integrativa e ti metti a fare telefonate dalle pagine bianche dovrai fare centinaia di telefonate per prendere 1 appuntamento che in realtà non lo si può nemmeno chiamare appuntamento perchè nessuno affiderà i propri risparmi a uno sconosciuto che ha chiamato dal tabulato.
      Tornando alle tue domande potresti anche andare in comune o dai carabinieri, ma sarebbe un tentativo vano. Questo perchè tutti gli enti pubblici affidano le forniture e i servizi a gare d’appalto…. Ma sicuramente potresti andare in studi notarili, ecc, ecc.
      Strano che non ti abbia risposto qualche incaricato ACN!

      6 maggio 2013 alle 15:32

      • Gabriele

        “per concludere 1 contratto ci vorrà un impegno 100 volte superiore rispetto a parlare con le persone che conosci, con la conseguente demotivazione naturale dopo 100 porte chiuse in faccia. ”

        il che la dice lunga sulla qualità dei prodotti e la fiducia nei servizi che gli incaricati hanno.
        Meglio ingabolare i parenti e gli amici! Ma è scontato: la verità è che la maggior parte degli affiliati non è per niente preparata nè su cio’ che significa fare network marketing, nè sui prodotti che essi stessi devono vendere!
        Quindi buttarsi sul mercato, interagire con veri professionisti privati -avvocati, medici, notai- sarebbe un suicidio vero e proprio.
        Giocare in casa è più semplice!
        Lo zio della bis-cugina alla fine, male che vada, ti offre un bicchiere di spuma e ti dice che non gli interessa. Il nonnino rincoglionito magari il video telefono te lo compra pure, poverello!
        L’avvocato o il notaio, invece, ti cacciano a pedate dopo neanche un secondo!
        Provate per credere, mi ci gioco la tredicesima di quest’anno!

        9 maggio 2013 alle 15:09

    • misista

      Allora, deficiente, ti dico io cosa devi fare: Acn ha 7 sedi nel mondo e quella che gestisce l’europa sta ad Amsterdam. Prendi un aereo, arrivi ad Amsterdam, prendi un taxi e ti fai lasciare davanti all’ingresso dell’enorme sede (10000 m2). Ti accoglieranno con gentilezza e professionalità, ti faranno visitare tutti i reparti.
      Ecco, se sei una persona seria, fai questo, così non ci scasserai più i coglioni !!!

      1 settembre 2013 alle 21:22

      • Gabriele

        Dai, calmati! Bevi un BeneVita! E i reparti valli a visitare te, ma quelli di un buon csr psichiatrico! Non serve andare fino ad Amsterdam per risolvere i tuoi problemi!

        1 settembre 2013 alle 22:13

      • misista

        x gabriele

        ma che lavoro fai ?

        Io penso che sei uno di quei disoccupati rincoglioniti.

        1 settembre 2013 alle 22:26

      • Gabriele

        Vedi, se ti fossi degnato di leggere con piu’ attenzione il blog, sapresti anche che lavoro faccio! Ripigliati!

        1 settembre 2013 alle 22:42

  10. paulina

    http://Www.paulinapieprzka.acnshop.eu buoni acquisti😉

    5 ottobre 2012 alle 22:58

    • misista

      Risposta x gabriele:
      hai scritto “..il che la dice lunga sulla qualità dei prodotti e la fiducia nei servizi che gli incaricati hanno…”.
      Ma lo vedi che sei deficiente ?
      Se Acn distribuisce Fastweb, 3 italia, Bip Mobile, Vodafone, Gdf Suez, e tu scrivi quelle cose, significa che sei deficiente.

      1 settembre 2013 alle 21:06

      • Gabriele

        Infatti! Secondo me siete inutili come un buco senza culo!
        Fatti un BeneVita, dai!

        1 settembre 2013 alle 22:18

  11. Io sono incaricato ACN da 3 mesi, e posso testimoniare che l’attività in questione è totalmente regolare, che si può guadagnare bene anche dai primi mesi, che gli incaricati non guadagnano assolutamente dalla quota d’iscrizione degli altri, e che non si tratta nella maniera piu categorica di un sistema piramidale, il classico sistema Ponzi. ( ormai illegale dal 2005 )
    Detto questo,

    qui si verifica un serio problema:

    non tutti gli incaricati acn svolgono la loro attività in maniera legittima, come nel caso di cui parli tu.
    l’opportunità di ACN è effettivamente, un modo per tutti, di poter avviare una propria attività indipendente e poter guadagnare anche grossissime cifre, indistintamente da sesso, religione, scuola o studi di qualsiasi genere.
    Sicuramente offre possibilità che, in un periodo di crisi come questo, non potrebbero certamente trovarsi altrove.
    Il fatto che alcuni incaricati svolgano illegittimamente la loro attività, crea automaticamente questi equivoci.

    Capisco perfettamente la tua posizione, ma non posso difenderla del tutto, perchè
    l’ ignoranza non va mai giustificata:

    pur capendo la situazione in cui puoi esserti trovato tu, ti consiglio di documentarti in merito a ciò che svolge acn, perchè ti assicuro che se sapessi veramente come opera, non penseresti piu nemmeno lontanamente che si tratti di una truffa.
    4 tesi di laurea solo in italia su ACN, leggi che regolamentano le attività che operano nel suo stesso settore, un testimonial come Donald Trump che certifica e garantisce l’onestà e il funzionamento di detta azienda, l’iva che si paga sulla quota iniziale…naturalmente comprendo che tu non capisca a cosa mi riferisco, ma basta documentarsi.
    Basta pensare che nel nord europa, acn è veramente espansa e comune come un qualsiasi lavoro da dipendente.
    Informati un pò che di cose da sapere ce ne sono, e, se posso permettermi di chiederti un favore, dopo aver verificato che in acn risiede veramente una grande opportunità, cancella questi post se puoi, perchè oltre che scrivere il falso, stai andando a ledere quello che è il buisness di tanta gente che come me, collabora felicemente e con ottimi risultati con questa azienda.

    grazie

    Romolo

    7 ottobre 2012 alle 00:44

    • Lo ripeto ancora una volta,le auto-sviolinate non servono per incantare me e chi mi segue sul blog,ho parlato con amici che stanno in ACN e si guadagna sulle quote,se uno acquista sul sito e un prodotto è difettoso da chi devo andare?Troppi misteri…forse è anche per questo che non si pubblicizza il sito con i prodotti,bensì la famosa quota….

      7 ottobre 2012 alle 02:22

      • Antonio

        Ciao Dante, sono Antonio Paduano, di Castellammare di Stabia, possiamo vederci cosi ti posso dare molte delucidazioni su Acn, Però Non ti convincerò mai a farla, sia ben chiaro….

        7 ottobre 2012 alle 08:52

      • romolo

        ma che stiamo scherzando? misteri? cioè, fammi capire, tu mi stai dicendo che il mistero è dove andare se un prodotto è difettoso? se il prodotto è della 3 andrai dalla 3 no? se è vodafone andrai dalla vodavone, giusto? se è fastweb andrai da fastweb? no? sono questi i prodotti che distribuisce acn. sono incredulo, è tutto documentabile e sotto la luce del sole! oltretutto così mi fai capire che non sai proprio nulla dell’azienda in questione, perchè se non sai come e dove andare per l’assistenza, ( una cosa così ridicola ) , e per te è tutto sto mistero, mi fai proprio capire che non sei assolutamente informato su nulla. e non sperare sia io ad informarti. io informo solo certi tipi di persone. se tu pensi che io voglia incantarti non mi interessa informarti su nulla, immagino tu sia grande abbastanza per informarti da solo. quando hai raccolto abbastanza dati e documenti ( UFFICIALI ) poi ne riparliamo, per ora vedo che non si può proprio….

        12 novembre 2012 alle 02:43

      • Anto

        Dante, come ti dissi una volta, te lo ripeto, mi piacerebbe incontrarti da vicino e parlare di acn, scriviti tutte le domande che vuoi su di un foglio e ti risponderò a tutte in maniera chiara e precisa.
        paduan91@hotmail.it
        tutti se avete delle domande potete contattarmi.

        29 novembre 2012 alle 12:46

      • alex

        ma chiamare striscia….noooo???

        10 dicembre 2012 alle 21:10

      • Devi sia vendere sia sponsorizzare. Ti faccio l’esempio di cosa succede all’inizio. Quando paghi la quota d’iscrizione sei un TT (team trainer). Una volta fatti i primi 6 contratti e sponsorizzate 2 persone diventi ETT (executive team trainer). Se questo lo fai nei primi 30 gg di attività e i 2 nuovi collaboratori avranno fatto 3 contratti a testa avrai un bonus che parte da € 150 e aumenta in rapporto ad altri eventuali sponsorizzazioni e/o contratti fatti. Il lavoro deve essere bilanciato tra contratti fatti personalmente e sponsorizzazioni. Come ETT si può prendere in CAB (bonus acquisizione clienti) da € 150 a € 2500 mensili.

        6 maggio 2013 alle 15:47

      • Ah! E c’è un servizio clienti ACN che ti aiuta per qualsiasi problema. Ovviamente se stipuli tramite ACN un contratto vodafone per qualsiasi cosa potrai contattare il 190, servizio clienti vodafone, e così via per gli altri…

        6 maggio 2013 alle 15:50

      • misista

        La deficienza umana non ha limiti, e la tua è proprio illimitata !!!

        “…se un un prodotto è difettoso da chi devo andare?….”.

        Se, mediante Acn, hai preso un prodotto della 3, ti rivolgerai alla 3, direttamente, oppure in uno dei tanti negozi 3 che sono in Italia.

        Se, compri un’alfaromeo nuova presso un’autosalone, e poi c’è qualcosa che non va, a chi ti rivolgi, alla tua mammina ?
        Oppure andrai presso l’alfaromeo.

        Ma dico, qualche neurone dentro la tua capoccia, cosa sta facendo la guardia ai caduti ?

        1 settembre 2013 alle 21:14

      • misista

        Allora, deficiente, ti dico io cosa devi fare: Acn ha 7 sedi nel mondo e quella che gestisce l’europa sta ad Amsterdam. Prendi un aereo, arrivi ad Amsterdam, prendi un taxi e ti fai lasciare davanti all’ingresso dell’enorme sede (10000 m2). Ti accoglieranno con gentilezza e professionalità, ti faranno visitare tutti i reparti.
        Ecco, se sei una persona seria, fai questo, così non ci scasserai più i coglioni !!!

        1 settembre 2013 alle 21:21

      • Mauro

        Caro misista.. Nei tuoi commenti si leggono solo insulti… E’ l’unico modo che hai per far si che qualcuno ti risponda… Sensa insulti non ti si filerebbe nessuno… Sei un poveraccio

        1 settembre 2013 alle 21:25

      • misista

        x mauro
        x scuotere un deficiente dal suo torpore ci vogliono le maniere forti.
        Mi dovresti ringraziare visto che cerco di farti uscire dal tuo rincoglionimento.

        1 settembre 2013 alle 22:32

  12. Giacomo

    allora…. Nessuno per adesso ha risposto a una sola domanda… (paulina hai fatto esattamente ciò che ti avevo chiesto di non fare), poi Romolo tu, come ha detto dante hai fatto tante sviolinate ma non mi hai dato una sola risposta… a me non mi frega sapere che è bella e che la gente ci guadagna… voglio avere delle prove della veridicità di questa acn… dell’onestà… io non voglio assolutamente andare a imbrogliare amici e parenti… quindi ripeto… prego quanti sono partecipi a questo blog di rispondere con prove e motivazioni alle mie varie domande… se siete così professionali allora inizierò a considerare la cosa come un impiego serio altrimenti per me è tutto fumo e niente arrosto…spero sia ben chiaro che io non ho assolutamente niente direttamente contro acn anzi sono molto interessato ma da brava persona con una morale e un cervello voglio prima informarmi bene… nulla e ripeto NULLA a questo mondo non ha un rovescio della medaglia!!!! e il fatto che qui venga insabbiato così bene e con cotanta premura mi fa davvero puzzare la faccenda… tutto qui… buona giornata e buon lavoro a tutti

    P.S: Michele, sono lieto di essere stato utile al tuo lavoro…

    8 ottobre 2012 alle 13:08

    • romolo

      Guarda Giacomo, io non sono qui per convincere proprio nessuno, nè tantomeno per sviolinare la mia azienda o rispondere a qualcuno, semplicemente leggendo le opinioni su sto forum ho detto il fatto mio sulla mia azienda.. per il resto, fatti due conti e vedi tu, a me proprio non interessano i punti di vista degli altri, solamente che vedere le persone perdersi delle opportunità del taglio di acn perchè si fidano piu degli opinionisti nei forum anzichè informarsi dai documenti ufficiali mi dispiace, tutto li…io l’azienda la conosco e ci lavoro piu che volentieri, per il resto, come dire…fate vobis🙂

      12 novembre 2012 alle 02:30

    • Anto

      Ciao, puoi contattarmi e sarei felice di risponderti ad ogni tua domanda.
      paduan91@hotmail.it

      29 novembre 2012 alle 12:48

    • misista

      Allora, deficiente, ti dico io cosa devi fare: Acn ha 7 sedi nel mondo e quella che gestisce l’europa sta ad Amsterdam. Prendi un aereo, arrivi ad Amsterdam, prendi un taxi e ti fai lasciare davanti all’ingresso dell’enorme sede (10000 m2). Ti accoglieranno con gentilezza e professionalità, ti faranno visitare tutti i reparti.
      Ecco, se sei una persona seria, fai questo, così non ci scasserai più i coglioni !!!

      1 settembre 2013 alle 21:19

  13. Giovanni

    ragazzi, leggete chi è star service international e i vari nomi che ha cambiato ora ci sono signori che stavano in SSI che vendevano polizza bayerische (p.s. anche la bayerische si è dissociata e gli ha tolto il mandato) e che ora stanno con ACN. mi è bastato vedere questo per tremare e scappare..

    10 ottobre 2012 alle 12:05

    • Giusy

      Giovanni sono Giusy scusami volevo risponderti a proposito della tua SSI che dici sia fallitae che ora le persone che ci lavoravano sono in ACN!scusa ma fatti un po i conti!se una ditta fallisce di norma l’operaio cerca di trovare lo stasso lavoro e io penso sia stato lo stesso per queste persone! io non centro niente con ACN sono entrata in questo blog per pura curiosità perchè il nome ACN nn mi era nuovo e ho iniziato a a leggere i vari commenti ,positivi e negativi , ma come dice Giacomo ogni cosa ha bosogno di chiarimenti prima di intraprendere un qualsiasi lavoro,perchè, dai commenti che ho potuto leggere di chi ci fa parte, questo puo diventare un vero modo per poter guadagnare! e poi Dante, tu che critichi tanto questa ACN non è che lo fai perchè ti pagano anche attraverso il blog!oppure sono quelli a favore di ACN che vengono pagati per promuovere un’azienda che in relta nn è altro che una truffa? aspetto una risposta e vi ringrazio anticipatamente!!

      1 febbraio 2013 alle 03:53

      • A me non paga nessuno,sono un uomo libero e sono per la trasparenza contro ogni truffa,se questi signori di ACN sono pagati da qualcuno per parlare bene dell’azienda non te lo so dire….una cosa è sicura:stanno usando il blog per farsi pubblicità nella speranza che qualcuno abbocchi e sganci le 500 euro asd,a loro non importa fare contratti a quanto leggo….

        1 febbraio 2013 alle 11:16

  14. Massimo

    Mi fa’ sorridere leggere come questo paese sia pieno di “OPINIONISTI” la semplice verita’ e’ che ci sono sempre meno persone che oggi si vogliono mettere in gioco e pur di non lavorare trovano mille alibi e scuse…vi consiglio di prendere un aereo ed andare in visita agli uffici di Amsterdam….
    Se poi rimarrete delusi c’e sempre la via a luci rosse….

    13 ottobre 2012 alle 22:03

    • Dante

      Ecco un altro “fenomeno” (da baraccone) che vuole far credere di sapere tutto lui..ma che in realtà non sa niente…le vostre chiacchere fanno sorridere….

      14 ottobre 2012 alle 01:43

  15. Iry

    Scusa l’intrusione ma se uno che scrive in maniera così elementare e scorretta su un sito, tra l’altro per difendersi, può lavorare in una multinazionale così “quotata” quale l’acn allora io mollo l’università! -.-” che tea l’altro di quotato in quell’azienda non c’è proprio un bel niente!!! Misà che ti hanno truffato e manco te ne sei accorto…

    16 ottobre 2012 alle 15:52

  16. nicola

    ma alla fine… a che prezzo e cosa vendono realmente ??? sono andato sul sito ma non ci sono prezzi… c’e’ solo “ordina” ma prima di ordinare voglio sapere il prezzo….
    grazie

    17 ottobre 2012 alle 23:29

  17. pierpaolo

    sentite sono stato chiamato qualche giorno fa da un amico che mi ha presentato un suo amico che mi ha presentato ACN. secondo me non si può chiamare truffa o perlomeno truffa è una parola grossa e pericolosa comunque questa azienda non è del tutto chiara vende servizi , te li fa vendere e ti invita a promuovere il multilevel marketing attraverso altri tuoi amici, la solita piramide. Non è una truffa è di più , è un colossale imbroglio

    1 novembre 2012 alle 21:37

  18. daniele

    allora… io sono daniele nicolosi fra qualche settimana entrerò in azienda io non penso che l’azienda si arichirebbe con le 500 euro della licenza e neanche tu diventeresti povero pero appena entri ci sono dei bonus che prendi entro un mese e riprendi i tuoi soldi duplicati se hai la capacità io penso che l’azienda nn ti farebbe una truffa di 500 euro se erano di più allora dubitavo ma 500 euro non sono troppi secondo me e un opportunità valida

    10 novembre 2012 alle 15:57

  19. Il viandante

    Attenzione a tutti coloro che parlano bene di ACN… Grandi aziende (come lo è ACN) hanno sul loro libro paga gente chiamata “Astroturfer”. Il loro compito è quello di sondare internet alla ricerca di forum, blog e siti vari dove si parla male della azienda e creare di proposito post che descrivino in maniera positiva l’azienda. Insomma è pura e semplice propaganda.
    Infatti se ci fate caso, moltissimi di quelli che hanno postato qui (o in altri siti simili) ripetono sempre le stesse cose, come se fosse una di quelle poesie che si imparavano aal scuole medie, ma molto probabilmente nemmno loro credono in quello che scrivono e nemmeno sono dei venditori acn.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Astroturfing

    11 novembre 2012 alle 09:55

    • Non lo sapevo.Grazie della PREZIOSISSIMA informazione viadante😉

      12 novembre 2012 alle 01:22

      • romolo

        incredibile..davvero incredibile…mi dispiace davvero tanto, perchè come il network marketing di acn sta cambiando la vita a me potrebbe benissimo cambiarla a chiunque decida di approcciarcisi…è davvero un dispiacere leggere certe cose…

        12 novembre 2012 alle 02:02

    • Anto

      ahahah che ridicolezza!!!!

      29 novembre 2012 alle 12:54

  20. romolo

    e mi permetto di aggiungere una cosa: io ho presenziato a Colonia, per il meeting internazionale di ACN, e abbiamo avuto modo di conoscere PERSONALMENTE i soci fondatori dell’azienda. Eravamo 16.000 in tutto….tutto documentabile su youtube… 16.000 persone che si sono fatte fregare? tutt’altro…se conoscete qualcuno che in 20 anni sul mercato è riuscito ad incastrare 16.000 persone e nessuno se n’è accorto, presentatemelo che gli stringo la mano ( anche perchè acn è attiva in 23 paesi, sec voi nessun ministero si è accorto di una truffa?)…ma ragazzi…parlando sinceramente, io l’opportunità di acn l’ho colta e mi sta cambiando letteralmente la vita, sinceramente non mi interessa che tutti la colgano, però ragazzi…ce ne vuole davvero tanta per dire che acn è una truffa…basterebbe documentarsi…io che ne faccio parte posso testimoniare che è certamente l’azienda piu seria con cui abbia mai lavorato.è triste vedere che la persona media si fida più dei forum, della gente che parla senza mostrare fatti, ma teorie, e fa leva sulle paure della gente comune semplicemente per aver ragione…parlando direttamente a loro: mi dispiace dirvelo, ma così state soltanto allontanando la gente da un’ opportunità fantastica…. se posso dare un consiglio a tutti, se dovete diffidare di qualcuno, diffidate di chi parla di teorie senza mai aver toccato con mano, e basatevi SUI FATTI.
    DOCUMENTATEVI, per chi si interessa c’è modo di avere tutti i documenti ufficiali necessari per verificare la serietà, la stabilità, e l’integrità dell’azienda. ( io stesso ho mostrato il contratto di lavoro ad un avvocato prima di partire ed ho voluto visionare tutto, ed ora devo essere sincero, sono felicissimo di ciò che acn mi sta portando )

    12 novembre 2012 alle 02:21

    • Rope

      16.000 persone a cui hanno lavato il cervello! Aspetto togliamone 200-300 che sono ad un livello di piramide alto. E quindi guadagnano realmente!

      13 novembre 2012 alle 00:29

    • Ciao Romolo. Però alla fine ha ragione Dante: nessuno ancora ha risposto alle sue domande schiette e dirette. Qualcuno come te che ti dici così felice e dici che ACN ti ha cambiato la vita, perchè non fai vedere quanto hai guadagnato il mese scorso? Così metteresti a tacere tutte le malelingue che dicono che è tutto una truffa, che si prendono i tuoi 500 € e tu rimani con niente… Dopotutto tutte le aziende di network marketing si basano sulla libertà finanziaria che potresti ottenere, bla bla bla… Tu sei dentro, ti sei anche qualificato per il meeting di Colonia, ci lavori attivamente… FALLO!

      6 maggio 2013 alle 16:05

    • marco

      visionare il contratto???? hahahahaha ma se non ti permettono di portartelo a casa come lo puoi aver fatto visionare ad un avvocato hahahaha ridicolo…..io mi chiedo quando aprirete gli occhi….tutti che dicono quanto è bella acn quanto e seria acn ma nessuno che rende pubblici i risultati….fateci vedere i bonifici…..e non vi siete mai chiesti come dimostrare al fisco i guadagni…sempre se ci sono…

      14 ottobre 2014 alle 08:26

  21. ps se volete documenti ufficiali questo è il primo:

    http://www.parlamento.it/parlam/leggi/05173l.htm

    se leggete capirete che le società piramidali sono illegali dal 2005, mentre sono regolamentate le società che operano nel settore della vedita diretta.
    Quindi, per rispondere a chi dice che si tratta di piramide o catena di santantonio ecc ecc, penso che ora sia chiaro che si tratti di un lavoro indipendente non di tipo piramidale.

    Per il resto, davvero, c’è tutto ciò che serve per chi si vuole informare.
    ma alla fine è così, si tratta di selezione naturale, chi è veramente in cerca di qualcosa, alla fine si informerà, chi in fin dei conti sta bene così e non cerca nulla di nuovo, non si informerà ma continuerà a sparlare di cose che neanche conosce.

    12 novembre 2012 alle 02:52

    • Mi spieghi perché NESSUNO dei tuoi “colleghi” abbia mai cercato di vendermi qualcosa dal loro sito,piuttosto cercano di vendere SEMPRE il posto per i miseri 500 euro?E cmq io ci ho parlato con un tuo collega,ripeto,si deve vendere “il posto”,non gli oggetti del sito.

      12 novembre 2012 alle 17:20

      • Rope

        Concordo pienamente. é la pura verità! Il loro introito maggiore deriva dal reclutamento di persone da mettere sotto di loro!

        13 novembre 2012 alle 00:31

      • Gabriele

        Mi permetto di sottoscrivere quanto hai appena detto! A testimonianza di cio’ posso rimandare al mio ultimo intervento su di un altro blog, che se vuoi cito, nel quale facevo presente che su un sito personale acn di un “tc” quest’ultimo nella sua storia personale confermava che “non bisognasse vendere nulla!!” In risposta, una stranamente gentile e disponibile “imprenditrice” acn, mi confermava questo andamento, ovvero guadagni irrisori a fronte della vendita dei prodotti sponsorizzati a discapito di un inizio di generazione di reddito se si incrementa la rete di venditori. Io personalmente riassumerei in questo modo: vendita di prodotti di facciata per essere a norma;l’azione di reclutamento di venditori da parte dei venditori stessi e’ cio’ che si suppone produca il vero guadagno! Conclusione personale: siamo davvero un po’ sul limite!!

        13 novembre 2012 alle 10:32

      • romolo

        ragazzi non ha davvero senso continuare a parlarne…qui si fa tanta teoria…come si sa in italia è pieno di opinionisti…gente che parla senza sapere, senza toccare…gente che ha tante sicurezze e sostiene con fermezza le loro ” opinioni ” tutt’altro che opinioni…

        e che ce ne facciamo delle opinioni degli altri?? io proprio nulla…meglio basarsi sui proprio risultati….

        ad ognuno la sua vita,
        consiglio a tutti gli incaricati acn di non continuare a perdere tempo prezioso in blog come questo…

        saluti

        21 novembre 2012 alle 15:53

      • Giuseppe

        Dante il fare buisness non riguarda Né Acn,Né Herbalife,Nè Amway né qualsiasi società di network marketing ma riguarda le persone.Probabilmente i guadagni che tu avrai sentito son veritieri.Il discorso è che quando si spacciano per facili ed è li che avviene la TRUFFA.Perchè è logico che per riuscire a generare un guadagno di quei livelli li,”ammesso che ci si riesce ovviamente”ci vogliono anni anni e anni se non addirittura decenni di duro lavoro,delusioni,mazzate prese,momenti felici,cosa che le persone difficilmente son abituate a fare.E’ come investire milioni di euro in un’azienda😉 non è che fai il fatturato dall’oggi al domani,ci vuole MOOOLTO tempo prima che si rientri del capitale investito,anzi è facile che all’inizio ci si rimette è normale,perchè devi anche spendere qualche soldo in pubblicità se vuoi farti conoscere.Fare network marketing significa fare IMPRESA,quindi saper fare MARKETING,avere una buona nomea meglio denota come PASSAPAROLA,cosa che acn non sta avendo.La differenza dove sta?E’ che appunto per iniziare un’attività tradizionale servono milioni di euro e non credo che tutti abbiano a dispozione quei soldi.Mentre 50 euro o poco + è una cifra accessibile a tutti,ma il discorso di fondo,è che se non sai o meglio non sapete fare impresa,non sapete AIUTARE E INSEGNARE alla vostra downline,a far passaparola ma soprattutto a VENDERE vi dico già che è inutile che vi immetete nel network marketing vi illudereste e basta.Perchè quello che dico sempre io,basta che solamente 1 DISTRIBUTORE racconta cavolate e crea un fortissimo passaparola negativo e di conseguenza danneggia l’immagine dell’azienda.Poi c’è anche da dire un’altra cosa che purtroppo in ITALIA la figura del VENDITORE/DISTRIBUTORE è associata al truffatore,perchè in passato molti italiani son stati scottati e quindi diffidano,però è anche vero che il 99,99% quanto sente quella terribile parola VENDERE,si caga addosso in quanto hanno tutti una mentalità del cavolo del posto fisso ma vabbeh,e non sapendo come si esercita questa professione si additano le persone che la svolgono dandogli degli appestati che chiedono l’elemosina o dei truffatori,però quando tu vai a comprare l’ultimo telefono accessoriato da 800 euro che tra l’altro è un prezzo da rapina a mio avviso,difficilmente sento dire al commesso:CHE TRUFFATORI!Cooome?Eppure è avvenuta una VENDITA!Mica i venditori son tutti truffatori secondo voi?Eppure hai speso 800 euro,la verità è che in quel momento tu sentivi il BISOGNO di comprare il telefono,nessuno te lo ha imposto.Ricorda che in un qualsiasi BUISNESS equivale a VENDITA,se non ci fosse la VENDITA e il MARKETING,non esisterebbero né Imprenditori né tantomeno operai/disoccupati come voi che giudicano un mestiere che è stato rovinato per colpa di tanti truffati e di alcuni diffamatori presenti nei vari blog online.E con questo ho detto tutto

        1 luglio 2013 alle 14:52

  22. Rope

    La cosa davvero interessante è questa:

    http://en.wikipedia.org/wiki/ACN_Inc. Ovviamente dove si fa riferimento alle cause che l’azienda ha subito nel corso degli anni ( che ha perso per di più), e quelle che tutt’ora ha in corso. Per chi non dovesse ritenere wikipedia una fonte attendibile e veritiera è comunque facile reperire diverse notizie, soprattutto su siti web americani. Le sentenze vengono rese pubbliche e sono liberamente consultabili da chiunque ne abbia voglia. Che sia una societa multilivello è cosa nota, come è cosa nota che solo quelli in alto alla piramide guadagnano soldi veri, agli altri vengono lasciate solo le briciole; e oltre a queste cifrette irrisorie viene data loro un’altra cosa, fondamentale al mantenimento della piramide: un bel lavaggio del cervello… Una società seria ti fa fare corsi di formazione e poi al limite ti fa pagare. Non deve esserci un pagamento come requisito di accesso.

    13 novembre 2012 alle 00:28

  23. emilio

    http://www.infomc.acnshop.eu buoni acquisti
    Ciaooo

    20 novembre 2012 alle 03:16

  24. Rope

    Sono tutte boiate di facciata. Un’azienda seria possiede un call center serio. Avete mai provato a contattare il servizio clienti acn? Non ne caverete niente, nessuno di loro sa di cosa sta parlando. Se gli viene fatta una domanda tecnica ti mettono in attesa, ma probabilmente è per cercare3 su google! Il problema è che a quanto sembra, nemmeno questo sono in grado di fare! Oppure semplicemente ti dicono di rivolgerti a telecom o vodafone o tre. Questi ultimi, giustamente, ti dicono che loro non c’entrano più niente dal momento che è stato sottoscritto un contratto con una compagnia terza.
    Quello che voglio chiedere a questi fantomatici venditori/imprenditori/supericchi (dicono loro) è molto semplice, ma voglio una risposta alla mia domanda, non un link al loro negozio online(di facciata): Poniamo che io voglia sottoscrivere un contratto con acn per la mia linea fissa. Partendo dal presupposto che acn non ha proprie linee e quindi si deve appoggiare a telecom, perchè dovrei pagare acn oltre al canone telecom che già pago? La convenienza non esiste. Senza contare sul fatto che se ho problemi, acn non mi risolve niente perchè nel loro call center regna l’incompetenza, e telecom tanto meno dato che non sarebbe più un loro problema. Rispondete precisamente venditori acn, coraggio!

    21 novembre 2012 alle 13:56

    • romolo

      questa è la perfetta dimostrazione che ogni giorno c’è gente che parla senza sapere le cose e commenta con arroganza assolutamente ingiustificata….
      riguardo al call center di acn, io ci lavoro tutti i giorni ed è molto efficente…in secondo luogo, vorrei sapere da te una cosa…visto che parli del servizio di telefonia fissa ( che evidentemente non conosci… ) riesci a dirmi cosa sai di tale servizio?
      Perchè da quello che dici sembra che tu non sappia nulla..Ti informo un pò e ti rispomdo alla tua domanda senza link o sciocchezze varie:

      Il servizio di telefonia fissa di ACN è un servizio su base telecom. Vuole dire che soltanto chi ha telecom lo può sottoscrivere.Quello che accade con la sottoscrizione di tale contratto è che il canone rimane con telecom ( ovviamente, come accade con fastweb ad esempio ) e il traffico voce di telecom si disattiva, e dalla sottoscrizione del contratto, passa direttamente ad acn, con dei prezzi più bassi…c’è qualcosa di strano o difficile da capire per caso?
      Ci si chiederà perchè i prezzi sono piu bassi…il motivo è che ci sono accordi interni tra telecom ed acn, per cui chi ha telecom e mette acn ha prezzi piu vantaggiosi…

      Quindi sulla domanda ” perchè dovrei farlo? la convenienza dov’è ??” ecco la risposta..tariffe piu basse….cosa non ci torna? se fai domande del genere già si capisce che non sai di che cosa si parla..

      Oltretutto consiglierei un pò di cose a persone arroganti come te:

      – nessuno qui vuole convincere nessuno, se l’attività non vi interessa ben per voi, non c’è bisogno di tenere questo atteggiamento.

      – se proprio si vuole tenere un atteggiamento del genere, almeno bisogna saperlo sostenere, quindi, se quello che cercate è la sfida, almeno informatevi prima sull’argomento trattato, perchè se si sostiene che non hai convenienza a fare un contratto di telefonia fissa acn, significa davvero che il servizio non lo si conosce…è stato studiato apposta per offrire un vantaggio a chi già ha telecom…quindi proprio non c’è da discuterne….

      – per il resto qui nessuno di noi è un venditore…anche questa tua affermazione dimostra che non sai davvero nulla riguardo ad acn…noi non siamo affatto venditori, il nostro lavoro è un altro…ma proprio tutt’altra roba…i nostri guadagni non derivano affatto dall’azione della vendita…ma sinceramente non mi va di spiegarti…se proprio dobbiamo parlare, almeno mi aspetto che il mio interlocutore sappia innanzitutto di cosa si parla.
      noi non siamo assolutamente venditori…

      sarei curioso di sapere cosa sai di acn…per vedere se c’è qualcosa di giusto…

      Romolo

      21 novembre 2012 alle 15:44

      • Gabriele

        Scusami Romolo, se i vostri guadagni non derivano dall’azione di vendita, da cosa derivano? Se la risposta e’ :”dalle percentuali sui consumi” bene, vuoi rendere note le percentuali di guadagno di un incaricato acn su una bolletta della luce?
        Lo faro’ io per te, poi chiunque sara’ libero di poter leggere,commentare e criticare ovviamente!
        “Se io complessivamente stipulo 50 contratti, luce e gas, ottengo un guadagno del 10% che dura fino a quando queste utenze sono con ACN.” Ti risulta?
        Ok, ho citato dati di un “imprenditore “acn.
        Bene, io ora provo a riportarti un mio breve calcolo:
        il 10% a bimestre su un consumo medio stimato di 200 euro sono 20 euro che eventualmente sommato ad una percentuale medesima su gas verrebbe 40 euro a bimestre che fa 240 euro l’anno.
        Domanda: se la vostra attivita’ si basa su percentuali di consumo, di un prodotto che COMUNQUE, dovete vendere-il che fa di voi anche dei venditori, e’ inutile che ti schifi!-quanti contratti dovrò stipulare per arrivare ad uno stipendio medio di 1000 euro AL MESE?
        Saluti

        21 novembre 2012 alle 17:10

      • Questo commento lo metto nell’articolo,vediamo se qualcuno risponde con I DATI CONCRETI o le solite autoproclamazioni da falsi salvatori della patria.

        21 novembre 2012 alle 18:21

  25. morena

    GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!! …proprio questa mattina, mi è stato proposto un incontro con un ”affiliato” di questa fantomatica aziend.a… ero molto scettica, ed infatti, prendendo un pò di notizie riguardo questa ‘ACN’, ho trovato subito ‘ACN – truffa’. Molto utili queste segnalazioni ! in gamba.

    21 novembre 2012 alle 21:55

    • Alfonso

      Ahahaha e te leggi truffa e dai per scontato? Poverina… cmq hai un cervello, è gratis… USALO

      23 maggio 2015 alle 21:22

  26. morena

    . . . e poi, un buon motivo per dire subito di NO, è sborsare ben €485 per un ‘negozio on line’, almeno questo è quanto mi è stato proposto !!! Siamo a corto di ladri in Italia…?!?dovevano spuntare anche questi miracolosi super – manager..mah.

    21 novembre 2012 alle 22:00

    • Rope

      Sono totalmente d’accordo con te morena. Si fa veramente presto a capire quanto sia una burla questa azienda! Nessuno di questi super-manager-imprenditori risponde in maniera concisa a delle specifiche domande. Come diceva Gabriele, quanti contratti bisogna fare per arrivare a mille euro??? rispondete. O negate forse che se non convincete nessuno a entrare in questa truffa non guadagnate un cazzo? Beh se negate non ne avete capito nulla nemmeno voi, cari venditori acn.

      22 novembre 2012 alle 18:53

  27. Rope

    certo è vero!! che illusi! Mi dispiace per chi è caduto in questa truffa chiamata acn!

    22 novembre 2012 alle 18:46

  28. Gabriele

    Grazie Dante per la “visibilita’” offerta al mio intervento. Purtroppo, pero’ , ho come la sensazione che nel caso in cui qualche “imprenditore” acn ci usera’ la cortesia di rispondere ai ragionamenti espressi nell’intervento, finiremo in una palude di smentite, percentuali buttate li’ a caso e sofismi auto celebrativi.
    Sono d’accordo con Rope circa i guadagni da reclutamento: e’ li tutto il giochino!
    E sospetto anche che il reclutamento di nuovi collaboratori in un dato periodo di tempo sia in grado di generare variazioni in positivo sulle percentuali di guadagno derivate dall’ attivita’ di vendita dei nostri cari “manager” ACN. Per usare una metafora calcistica… Siamo proprio sul filo del “fuorigioco”!!
    Saluti!

    22 novembre 2012 alle 20:53

    • Rope

      Il problema è che le nuove reclute non stanno li a vita. Mica tutti sono stupidi! Quando queste persone non stupide se ne rendono conto levano le tende al piu presto, se lo capiscono. E allora che fanno in acn? Non intensificano le vendite, non provano a fare del marketing per cercare nuovi clienti… no no, cercano altre reclute il prima possibile. Il MLM non sopravvive senza persone. é fondato proprio sul fatto che sempre più persone arrivano!

      23 novembre 2012 alle 01:51

    • Ciao Gabriele. Purtroppo vedo che nessun incaricato ACN risponde (io non lo sono, almeno per ora). Ma nell’esempio che hai fatto tu mi risulta che già si stia guadagnando € 1000 al mese. Tu dici 10% a bimestre su un consumo medio stimato di 200 euro sono 20 euro che eventualmente sommato ad una percentuale medesima su gas verrebbe 40 euro a bimestre che fa 240 euro l’anno. 240 moltiplicato per 50 contratti fa 12.000 che sarebbero € 1000 al mese. Comunque € 200 a bimestre di luce è tantissimo, ok per gas ma per luce a casa mia io spendo intorno ai € 60 a bimestre…🙂
      Il discorso di sponsorizzare è per far fare il lavoro agli altri…. Ma questo è un altro discorso!

      6 maggio 2013 alle 16:30

      • Gabriele

        “Se io complessivamente stipulo 50 contratti, luce e gas, ottengo un guadagno del 10% che dura fino a quando queste utenze sono con ACN.”

        Questo è stato uno dei miei primi interventi: ovviamente non ha risposto nessuno, al tempo.
        Da cio’ che ho imparato in questi mesi, leggendo e rispondendo qui su questo blog, l’errore principale di cio’ che ho riportato non è tanto nel calcolo che ne deriva, bensì nel fatto che quando cominci a lavorare come incaricato, ACN non ti riconoscerà mai una percentuale del 10% bensì del 1%!!!
        Qui sta la gabola.
        Ovviamente nessuno, pur conoscendo perfettamente il mio errore, mi ha corretto.
        Chissà come mai?
        Sarà forse perchè per arrivare a una percentuale del 7% (neanche del 10) in realtà tu devi avere sotto di te 128 collaboratori disposti su due linee che a loro volta devono TUTTI generare profitto?
        Lo vogliamo dire? o no?

        9 maggio 2013 alle 15:26

      • Gabriele,

        I servizi o prodotti che ACN o altre aziende che fanno vendita diretta il 99% delle volte sono di qualità superiore alla media. Stabilito che chi si dedica al network marketing DEVE vendere, e per ciò deve prepararsi sulle tecniche di vendita e conoscere bene i prodotti/servizi che propone, non si può pensare di avere successo vendendo SOLTANTO ai propri familiari e amici. Si arriverà anche a studi professionali piuttosto che privati sconosciuti. Questo perchè sapendo fare bene il proprio lavoro si riesce ad avere referenze dai propri clienti soddisfatti. Per i motivi che tu esponi (totale incompetenza) la maggior parte delle persone che iniziano un’attività nel network marketing (ma anche nella vendita tradizionale) non combina un bel niente. Avere successo in un’attività di vendita richiede MOLTO sacrificio, bisogna sudare sangue.
        Per quanto riguarda i guadagni in ACN ci sono 3 modi per guadagnare. Il primo sono le provvigioni sui contratti che tu stipuli. In questo caso si arriva al 10% della bolletta dei clienti quando si superano i 50 contratti complessivi. Il secondo è provvigioni di gruppo. In questo caso si inizia da 1/4% sulla prima linea (o generazione) fino al 7% nella settima linea o generazione. Ovviamente per arrivare ad avere una 7° generazione bisogna lavorare insieme ai propri collaboratori, aiutarli e insegnarli a insegnare. Il 3° modo è in bonus di acquisizione clienti. Nei primi mesi e anche anno questo è quello che da di più. In base al numero di clienti acquisiti hai dei bonus anche alti, e mano a mano che avanzi di gerarchia aumenta l’entità dei bonus.
        Se fai un grafico dove la retta orizzontale è il tempo e quella verticale è il guadagno, vedrai che la linea delle provvigioni di gruppo rimane molto in basso a lungo e poi inizia a salire in impennata. Mentre la linea dei bonus parte più in alto ed è una linea retta che aumenta costantemente di poco. A un certo punto si incrociano per poi quella delle provvigioni di gruppo superare quella dei bonus.
        In conclusione bisogna dire che l’attività in un’azienda di network marketing è un lavoro, anche più duro di quelli tradizionali, dove si semina e i frutti si vedono con il tempo. Per questo quasi sempre si inizia part time mentre si fa un altro lavoro full time. E quando e se i guadagni raddoppiano lo stipendio del lavoro principale allora si può mollare il lavoro e dedicarsi full time alla propria attività… Purtroppo con tutte le favole che raccontano nel network marketing sui guadagni stratosferici, che si possono certamente avere, la maggior parte della gente che inizia è gente che ha voglia di arricchirsi dall’oggi al domani senza fare fatica. E infatti fallisce malamente!

        9 maggio 2013 alle 17:31

  29. Elcab

    Vorrei rispondere, Gabriele, Come hai posto la domanda se l’ importo di 200 euro e’ riferito solo ad un contratto allora ti rispondo in base al tuo calcolo che bastono 100 contratti e mese dopo mese ricevi 1000 euro. Ma in Acn si guadagna sul 100% del fatturato solo sui prodotti marchiati Acn. Prima di parlare informate i un po’ di più Grazie

    28 novembre 2012 alle 09:44

    • queste cifre che affermi dove possono essere riscontrate?perché non se ne parla in Tv di Acn?tu in che modo vendi i prodotti?

      28 novembre 2012 alle 14:28

    • Gabriele

      Devo dire che la risposta e’ stata proprio chiarissima eh! Sia nella forma che nel contenuto..
      E quali sarebbero i prodotti marchiati acn? Quanti sono? Dove si comprano? Quanto costano? E visto che qui nessuno dice di DOVERLI vendere-perche’ non siete dei venditori, vero?- DA CHI LI ACQUISTO??
      Ah, “bastano” 100 contratti al mese?
      Tu quindi chiudi 3 contratti al giorno per 30 giorni consecutivi per 365 giorni all’anno per portarti a casa mille euro al mese? Complimenti! Proponiti all’ufficio dei “guinness world records”!
      Finiamola con le buffonate! I vostri guadagni derivano per la maggior parte dal reclutamento sfrenato di collaboratori da mettere sotto di voi, grazie ai quali genererete utili indiretti! Informate correttamente le persone!
      Vi cito un commento da un altro blog, se mi e’ permesso, che tratta sempre di ACN!

      “Oggi ho avuto un colloquio con un amico che mi ha presentato ACN… innanzi tutto il 10% sui contratti si prende dal momento in cui si hanno almeno 25 utenze (quindi contratti fatti stipulare da te al cliente)che sono 50 punti cliente… prima di allora si parte dall’1%… su quelli dei collaboratori si parte da 1/4% con 2 collaboratori fino ad arrivare al 7% con 128 collaboratori, che comunque devono essere disposti su due linee che nn devono essere interrotte… Poi ci sono i bonus che ti fanno guadagnare, ma il tutto non si basa solo su di te ma soprattutto sugli altri… Quindi il tuo guadagno si deve basare soprattutto sulla voglia di una terza persona di far fruttare i 480€ spesi, ammesso che ne abbia la capacità…”[…]

      Ditemi, per caso non gli e’ stata” spiegata bene l’opportunita’”🙂

      28 novembre 2012 alle 17:24

  30. RINO

    Ho “collaborato” per 6 mesi con ACN .. poi ho lasciato. Quello che non mi piace è:
    perchè pur facendo diversi contratti SENZA PERO’ aggiungere dei collaboratori non si riesce a guadagnare nulla? .. le percentuali sono talmente irrisorie … certo .. mi è stato detto che è la regola del network marketing! MA QUESTO MI PORTA AD UNA CONCLUSIONE: non è il lavoro che conta ma quanta gente riesci ad aggiungere alla catena … e sinceramente non mi piace.

    28 novembre 2012 alle 14:32

  31. Elcab

    Caro Gabriele per prima cosa dovresti leggere bene la risposta che ti ho dato “bastano 100 contratti e mese dopo mese ricevi 1000 euro” probabilmente hai capito male 100 in totale e non 100 al mese. Purtroppo è difficile da capire subito, per noi italiani maestri delle fregature troviamo sempre un qualcosa che non va. Vorrei farti un piccolo esempio io pago la mia quota e faccio 10 clienti che usufruiscono dei servizi che io propongo la società mi riconosce subito 200 euro.Poi entrano in attività 2 miei amici pagando anche loro la loro quota di ingresso ed anche loro fanno 10 clienti ogni uno quindi prendono 200 euro a testa in più il sottoscritto perché ho aiutato loro nel primo mese di attività mi riconosce la somma di ulteriore 800 euro. Secondo Te Può’ una Società’ del genere reggersi soltanto sulle somme che gli incaricati INVESTONO o come dici tu Pagano, fai un attimo i conti.
    1448,37 somma totale investita dei tre.
    1400 somma totale pagata dalla società ACN ai 3 Collaboratori.
    Be’ con 48,37 euro di guadagno sui 3 collaboratori può reggersi una società’ come Acn o c’ e’ qualcosa di più concreto dietro?

    28 novembre 2012 alle 22:16

    • Ancora con cifre sparate così????E che palle vogliamo DOCUMENTAZIONI SCRITTE E COMPROVATEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE OOOH MA SIETE TESTE DURE!

      29 novembre 2012 alle 00:17

  32. Elcab

    Ciao Dante, io non ti conosco ma se vuoi ti faccio vedere di persona le cazzate che racconto.

    29 novembre 2012 alle 05:57

    • VOGLIO LE DOCUMENTAZIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ANCORA CHIACCHIERE CHE VUOI FARE????MA LO VEDI CHE COSì PERDETE LA FACCIA DA SOLI?DEVO PENSARE CHE LE DOCUMENTAZIONI…NON ESISTONO?

      29 novembre 2012 alle 12:29

  33. Anto

    Ragazzi per tutte le info e domande, vi posso rispondere tranquillamente, faccio parte di ACN, ho il mio negozio on-line.
    la mia e-mail è paduan91@hotmail.it
    per chiunque vorrebbe ricevere informazioni dettagliate contattatemi.
    Sono di Castellammare Di Stabia, per chi è in zona ci possiamo vedere tranquillamente.

    29 novembre 2012 alle 13:05

    • Appena ho tempo ti contatto e ci incontriamo,ti avviso già da ora che vorrò vedere la tua busta paga ehhehe

      29 novembre 2012 alle 22:44

  34. Carmine

    Mi chiamo Carmine e sono di Castellammare di Stabia anche io, ho ascoltato una riunione proprio stasera un meeting tenutosi all’hotel paradiso vicino casa mia. Io gli regalerei 500 euro solo per le sceneggiate che fanno. Sono degli splenditi attori, bravissimi complimenti. Mi dispiace che è arrivata la concorrenza in paese, prima le truffe le facevo solo io !! AHAHHAHAHA non date soldi a nessuno per lavorare mi raccomando.
    Saluti
    Carmine G.

    30 novembre 2012 alle 01:32

  35. francesco

    salve ragazzi, mi trovo qui nonostante la mia eà abbastanza avanzata perchè ieri mo figlio di 22 anni mi ha raccontato che il suo migliore amico gli aveva esposto entusiasticamente le possibilità di guadagno di questa interessante attvità. voleva il mio parere perchè c’era qualcosa che non lo convinceva.
    la prima cosa che gli dico: vai su internet e digita ACN. risponde: l’ho già fatto e alcuni dicono che è una truffa e altri che è seria
    passo alla seconda: se qualcuno ti propone di investire una somma (400 euro) e per avere un guadagno immediato devi convincere due amici a fare la stessa cosa sborsando 800 euro alla fine ci saranno 1200 euro usciti dalle vostre tasche, 800 rientrate in quelle del tuo amico e 400 rimaste nelle tasche dell’organizzazione (in nero?). tecnicamente questo meccanismo si chiama “catena di sant’antonio e non bisogna essere laureati alla bocconi per comprenderne il meccanismo.. l’interesse dell’organizzatore è avere un albero con molte foglioline, ogni gruppetto di 3 gli frutta 400 euro e poco gli interessa degli splendidi frutti che potrebbero fare, anzi forse non gl interessa affatto
    questo basterebbe per fermarsi, ma se hai voglia di intraprendere comunque l’attività, ti devi fare un bel fogletto excel, ti segni tutte le spese che si dovranno sostenere, le ipotesi di ricavo cercando di farti dire esattamente quali sono le provvigioni, in che forma e periodicità arrivano, se ci dovrai pagare delle tasse, insomma devi lavorare su cose certe e non su promesse, ti fai una simulazione di quante cose devi vendere per ritenere economicamente conveniente l’iniziativa e poi decidi se il goco vale la candela
    per inciso il suo amico ha già esaurito familiari e amici a cui far cambiare contratto e non so come proseguirà la sua attività

    30 novembre 2012 alle 09:02

    • Gabriele

      Ecco un altro aspetto degno di nota sul quale ragionare: la presentazione della attività!
      Balle, balle e ancora balle da venderti! Sono capaci di farti perdere anche 4 ore del tuo prezioso tempo per infarcirti la testa con i loro “potresti guadagnare”, “arriverai a percepire”, facendo subdolamente leva su input motivazionali come “pensa a quanta libertà potresti avere”, “avrai più tempo per te e la tua famiglia”, “sarai finalmente padrone della tua vita”.
      La verità? La vendita dei prodotti è solo di facciata: pensate forse che oggi, nel 2012, ci sia tanta gente interessata all’acquisto di un video-telefono fisso, per esempio?🙂 (andate a vederlo, ve ne prego)
      Il vero interesse dell’azienda coincide con l’interesse primario di ogni incaricato: il coinvolgimento di quante più persone possibile.
      Leggete bene su internet le informazioni riguardo l’attività di network marketing, pensate con la vostra testa e non fatevi ingabolare dalle prime boiate che vi offrono.
      Guardatevi attorno: le società che operano attraverso questo sistema di vendita ci sono un po’ in tutti i campi, dagli aspirapolveri (kirby, folletto etc.) alle compagnie di assicurazione e investimento (1ic, ssi etc.); sarà come farvi una passeggiata virtuale tra truffe, fallimenti, denunce, incazzature di ogni genere!
      Io non ho l’età per poter dare un consiglio da buon “pater familias”, prendete le mie parole solo come il parere di un buon amico.

      p.s. e poi notate con attenzione la peculiarità che contraddistingue i nostri cari amici ACN sui forum della rete: quanto si parla di numeri, ci si confronta su cifre concrete, dati, piani retributivi, impianto-provvigioni etc…. fuggono tutti! o in alternativa ti lasciano la mail per fissarti un appuntamento.
      R-I-D-I-C-O-L-I!!

      30 novembre 2012 alle 14:54

      • Anto

        contattami per email e fammi tutte le domande che vuoi.

        paduan91@hotmail.it

        30 novembre 2012 alle 14:57

  36. Gabriele

    “e poi notate con attenzione la peculiarità che contraddistingue i nostri cari amici ACN sui forum della rete: quanto si parla di numeri, ci si confronta su cifre concrete, dati, piani retributivi, impianto-provvigioni etc…. fuggono tutti! o in alternativa ti lasciano la mail per fissarti un appuntamento.”

    risposta:
    “contattami per email e fammi tutte le domande che vuoi.

    paduan91@hotmail.it

    :):):):)
    poi non dite che qualcuno non ve l’aveva detto!

    per anto: a me non frega un assoluto niente di relazionarmi con te privatamente!
    Fallo pubblicamente qui sul blog! Le domande le hai, in abbondanza! Scorri in su i commenti e divertiti!

    30 novembre 2012 alle 15:12

    • Anto

      ma scusa, voi tutti dite che nessuno vi risponde ecc…io come uno stupido sono qui a voler rispondere a tutti però non mi è arrivata nessuna email.
      voglio rispondere in email a tutte le domande e così dopo potrete pubblicarle dove volete.
      poi per tutti gli OPINIONISTI come voi ed anchio lo ero….ci sono 14 GIORNI DI DIRITTO DI RECESSO!!!!

      CIAO A TUTTI

      30 novembre 2012 alle 15:18

  37. Gabriele

    Ripeto.
    Io personalmente non ho intenzione di instaurare alcun rapporto privato con incaricati ACN.
    Le domande ci sono e sono state poste in un luogo “PUBBLICO” e aperto a tutti.
    Quindi per quanto mi riguarda, prendi fiato, stringi il culo e rispondi su un mezzo di comunicazione PUBBLICO.

    30 novembre 2012 alle 15:25

    • Anto

      siete solo ridicoli opinionisti, mi fate davvero ridere, per tutti voi ho detto che ci sono 14 GIORNI DI DIRITTO DI RECESSO…entrate a farne parte e dopo parlate!!! GUARDATE CON I VOSTRI OCCHI E POI TIRATE I CONTI.

      io sono un tipo che mi faccio dare molti ma moooolti consigli, ma a finale scelgo io cosa fare…e ho voluto provare quest’attività e come infatti non è una truffa come molti di voi dicono, ci sono persone che fanno solo ACN e ci campano con questa perciò non sparlate di cose che nemmeno sapete.

      30 novembre 2012 alle 15:28

      • Ma non capisci che le tue sono solo CONTINUE CHIACCHERE?Da quando stai parlando qui non hai dato uno straccio di prova,ti rendi conto di essere patetico?Ti abbiamo chiesto 50.000 mila volta di mandare prove documentate,non hai mai messo niente,solo le solite autosviolinate totalmente inutili,anzi peggiorano solo la situzione se non l’hai ancora capito.A me mi chi mi chiese i 500 euro non mi parlò di nessun diritto di recesso….anzi…..

        30 novembre 2012 alle 23:19

      • Anto

        I 14 GIORNI DI DIRITTO DI RECESSO CI SONO!

        POI PER CARMINE, TU NON DEVI DARE I SOLDI AD UN INCARICATO, MA VAI TU A FARE UN BONIFICO DIRETTAMENTE AD ACN!

        1 dicembre 2012 alle 08:19

  38. Carmine G.

    Il diritto di recesso lo chiedo ad un SRL italiana, dopo che ho spedito un bonifico estero ? O dato contanti ad un tizio per conto di una società di facciata italiana ma che su una specie di contratto mette un conto corrente di amsterdam ? ACN Ha un box office a Milano, nemmeno un numero fisso, ma solo un voip virtuale con inoltro di chiamate. Avete fatto la visura camerale alla SRL italiana ACN ? A parte i 10 mila euro di capitale sociale DI QUESTA MULTINAZIONALE MILIARDARIA, ma l’amministratore chi è ? DOVE SI TROVA IN QUALE STATO DEL MONDO? No perché se il mio datore di lavoro non mi paga io vado li e lo trovo… questi qui dove li trovo ? Ma chi sono ?? ScusaTe ma ACN ESISTE ????? Ma i documenti LEGALI quale STUDIO COMMERCIALE LI DETIENE ???

    Almeno le truffe organizzatele bene se dovete farle, in queste condizioni raccimolate solo qualche fessacchiotto qua e la !!!! Se ogni incaricato ACN mi da 500 euro gli faccio scuola io.

    SCRIVE COSI SOLO UN FIGO !!! ED IO LO SONO !!! AHGAHAHAHSHGAHGSGHSHSAHGSHSHSHSHG

    E TU DICO A TE DANTE SII ORGOGLIOSO DI AVERMI IN QUESTO BLOG SONO IL MEGLIO CHE C’è IN RETE AHAHAHAHAHAHAHAH

    CIAO BELLI

    30 novembre 2012 alle 23:55

  39. Luca

    ma voi siete tutti matti….certo che si visiona acn in camera di commercio…ma di che si sta a parlare??? qui siete davvero tutti matti….mai visto una convinzione così convinta a sorreggere palese ignoranza….

    2 dicembre 2012 alle 03:43

  40. Luca

    Signori, l’azienda esiste, paga, ed è da 20 anni sul mercato…do queste informazioni, ma assieme ad un consiglio..io prima di iniziarla ho mostrato il contratto ad un avvocato…il mio si è informato, ha verificato tutto ciò che era verificabile sull’azienda e sul contratto, ed è tutto a posto…perchè si sta a parlare di queste cose? secondo me è piu semplice prendere il contratto, portarlo dal proprio legale ed informarsi di persona. Così siete sicuri. Io l’ho fatto ed è tutto a postoo, ma provate anche voi se avete dei dubbi invece di continuare a screditare qualcosa che personalmente può essere un qualcosa di veramente importante nella vita di qualcuno…informarsi PRIMA di sparare a zero…questa la ritengo una cosa giusta e anche intelligente…se si parla così a caso pavoneggiandosi di tante teorie che non trovano riscontro non credo serva a nulla, se non alzare polveroni…io ad esempio prima di farlo ci ho pensato bene, l’opportunità l’avevo vista, ho portato per sicurezza tutto al mio legale che mi ha detto che è perfettamente tutto a posto…anzi, addirittura mi disse che in italia siamo indietro perchè questi sistemi funzionano e stanno arrivando ora, ma all’estero funzionano già da anni e anni…io non dico nulla se non ” informatevi” altrimenti si parla di aria fritta

    2 dicembre 2012 alle 03:50

    • Gabriele

      Bene! Bravo! L’avvocato ti ha detto che il contratto d’assunzione redatto e’ in regola!
      Ti rendi conto che tutto cio’ e’ abbastanza scontato?
      Ora dimmi, come porti avanti la tua attivita’? La tua priorita’ e’ vendere un prodotto o tirare gente dentro?
      Mmmm.. Io ipotizzo tutti e due, nevvero??

      3 dicembre 2012 alle 02:04

  41. Luca

    e comunque chi fa acn ha decisamente un opportunità piu importante che stare a cercare di far capire a gente a caso su un forum che acn funziona….chi si vuole informare si informi, chi vuole perdere tempo scriva sui forum…
    un saluto a tutti!!!

    2 dicembre 2012 alle 03:53

    • MA METTETE DEI FOTTUTI LINK,QUALCHE INDIRIZZO,QUALCHE NUMERO DI TELEFONO????FATE SEMPRE ORECCHIO DI MERCANTE EH?R-I-D-I-C-O-L-I

      2 dicembre 2012 alle 15:01

    • Gabriele

      Spiegami per quale motivo dovrei acquistare il vostro video-telefono, forza!

      3 dicembre 2012 alle 02:05

  42. Elcab

    Carmine che lavoro fai ?

    2 dicembre 2012 alle 11:53

  43. Elcab

    È tu Gabriele che lavoro fai

    2 dicembre 2012 alle 11:54

    • Gabriele

      Lavoro in un settore di un comune di una citta’ del Nord Italia! Purtroppo non sono “imprenditore di me stesso” ma non ho problemi a spiegarti in cosa consiste il mio lavoro, come svolgo il mio lavoro e quanto mi pagano per farlo . E tu, invece?
      Qual e’ esattamente il tuo lavoro?
      Vendere i video telefoni?

      2 dicembre 2012 alle 13:53

  44. Elcab

    Allora spiega il tuo di lavoro e lascia perdere di spiegare il lavoro altrui senza sapere con precisione in che cosa consiste.
    Ad ognuno il suo.
    Grazie

    3 dicembre 2012 alle 22:25

  45. Gabriele

    Carissimo Elcab, io il mio lavoro te lo posso pure spiegare. Il punto e’ che per esercitare la mia professione non ho bisogno di mendicare in giro nuove reclute ne’ di rompere le palle a tizio o caio per appioppare inutili video- telefoni.

    Stasera, sempre che il propietario di questo spazio me lo consenta, ho voglia di proporre ai “naviganti” un paio di cose:

    1. Un link molto utile a coloro i quali intendono avvicinarsi alla professione del Networker

    http://frankmerenda.com/network-marketing/perche-le-persone-falliscono-nel-network-marketing/

    2. Per chi avra’ la pazienza di leggere cito un commento sull’attivita’ ACN e a seguire la mia risposta.
    Spoiler: si parla dell’attivita’, vengono riportate alcune percentuali e,alla favoletta, viene offerta una morale!
    Buona lettura!

    Dice tale Sandro:
    “Caro Gabriele, credo di poter chiarire un po di cose su Acn…
    Hai presente quando si dice “ho una serpe inseno”?
    Nel mio caso il proverbio lo uso con tono ironico, la serpe sarebbe mia madre che alla veneranda età di 75 anni (ma non li dimostra), incontra un incaricato Acn che la convince ad aprire un negozio con acn, pagando circa 400 euro. Nell’occasione mi chiede di partecipare ad un’incontro, dove uno degli incaricati spiega l’opportunità acn. Ci vado mio malgrado, ma la mamma è la mamma, e non posso rifiutarmi. Dopo l’incontro, affrontato con grande pregiudizio e scetticismo, matura in me la preoccupazione di come dissuadere mia madre dal spendere 400 per una attività che non sarebbe stata in grado di portare avanti. Ma sai, non è neanche bello mortificare l’entusiasmo di una persona, che a questa età ancora progetta il suo futuro. E mi dico che se avessi solo un decimo del suo entusiasmo, forse non mi troverei a faticare così tanto per portarmi a casa la pagnotta: per la cronaca, faccio l’architetto, povero, ma a cui piace il mestiere che fa….Ma tornando al mio problema: ho sempre diffidato dei venditori, e sono nato in una famiglia di venditori, ecco la serpe in seno, quindi mi son trovato a combattere da dentro, questa declinazione del vivere umano: vendere, persuadere, convincere, approcciare la gente con un fine, diverso da quello del conoscere, cioè con quello di vendere. Inizio allora ad approfondire in cosa consiste questa attività, per poter argomentare con efficacia le ragioni per dissuadere mia madre dall’imbarcarsi in questa storia. E qui mi son fregato…e dirò di più, essendo i prodotti offerti da acn inerenti settori tecnologici legati alla comunicazione e di recente alla energia, mia madre, vista l’età, non ha competenze sufficienti, ne per illustrare i prodotti, ne per gestire l’aspetto amministrativo, che avviene quasi esclusivamente attraverso canali informatici. Evvai, con username e password di accesso, procedure per produrre i vari contratti, la compilazione degli stessi, il confronto tra le tariffe, per dimostrare al cliente che ciò che acn propone è conveniente, o meno, per non parlare delle tariffe energetiche, luce e gas, complicatissime. Ebbene, per amor di mamma, ho dovuto aiutarla, diventando complice del mostro venditore. E ripeto, qui mi son fregato. Scopro cioè, che sebbene complesso, sta acn a messo in piedi, un sorprendente sistema di gestione, decisamente serio, con specifiche precisissime per non commettere errori nella compilazione dei contratti, e con una rete di supporto telefonico, che comprende la verifica da parte di ciascun partner acn (TRE, Vodafone, GDF Suez, Fasweb), che il cliente sia consapevole del contratto che ha firmato tramite l’incaricato acn.
    Acn, dunque propone prodotti delle aziende che ti ho citato, gli stessi che troveresti se ti rivolgessi direttamente a loro, più alcuni prodotti dell’acn stessa, e cioè, telefonia fissa (tramite preselezione, come tante altre presenti nel mercato), telefonia digitale tramite VoIP, e particolari soluzioni per chi deve telefonare molto all’esterno. Quindi i prodotti ci sono, sono concreti e verificabili, anche nelle parti contrattuali.
    Veniamo ora all’aspetto che riguarda i guadagni dell’incaricato acn:
    i guadagni sono du due tipi: il primo è una percentuale sulle fatture di consumo dei clienti a cui si è fatto firmare uno qualsiasi dei contratti citati sopra. (esempio: un tuo cliente spende 50 euro al mese di luce e gas, acn ti riconosce dal 1 al 10 % dei quest’importo) più lo 0,25% delle fatture di consumo di tutti i clienti fatti non direttamente da te ma dalle persone che hai convinto a diventare come te, incaricato acn. E questo fino al settimo livello, mi sembra.
    Il secondo tipo di guadagno deriva da dei premi in denaro (chiamati bonus) che acn riconosce ai propri incaricati se riescono a reclutare un tot numero di incaricati e concludere un tot numero di contratti (telefono, energia, internet, ect), entro una certa data. I bonus variano da 200 euro in su. Diciamo che è un modo per incoraggiare gli incaricati a darsi da fare ad allargare la propria attività. In tutto questo, il sistema prevede in modo chiaro, una forma di qualifica crescente, identificata con sigle diverse, raggiunta la quale, aumentano i bonus.
    Non ho ancora fatto una proiezione di quanti contratti sono necessari, tra quelli fatti direttamente e tra quelli fatti dagli incaricati reclutati, per percepire un reddito aspettato. Penso siano molti, ma io lo immagino come una forma di semina, per un raccolto che si vedrà nel tempo.
    Un ultima cosa sui meccanismi di pagamento: gli importi vengono accreditati sul conto corrente comunicato ad acn, secondo delle scadenze ben stabilite, ed attraverso il proprio accesso riservato, è possibile seguire in tempo reale, la consistenza dei clienti diretti ed indiretti.
    Quindi, per guadagnare, dovrò spiegare a mia madre, che oltre a fare contratti, dovrà reclutare nuovi incaricati che siano dei bravi venditori, cioè che riescano a vendere a loro volta altri contratti, lei dovrà seguirli per aiutarli a comprendere i prodotti che andranno a proporre e risolvere i problemi pratici di gestione dei sistema informatico. Capirai in che casino mi ha messo mia madre, che fa fatica a pronunciare la parola wifi, la parola fastweb, (quella “stw” vicina la incasina un sacco), VoIp, non parliamo delle componenti tariffarie delle bollette di luce e gas. Insomma, toccherà a me il lavoro sporco e a lei quello che gli viene meglio, trasmettere entusiasmo nelle persone che incontra.
    Che dire, caro Gabriele, io di certo non mi metterò a fare il venditore, ma sta acn mi pare una cosa seria, purtroppo mi tocca ammetterlo, come pure dovrò rinunciare a scoraggiare mia madre da questa sua avventura in cui crede.
    …ma cosa bisogna fare per essere felici? Aiutare altri ad esserlo, forse”

    La mia risposta:

    “Caro Sandro, ho letto con gusto e con attenzione il tuo post! Sembra proprio che tu sia una brava persona! Ora ti pongo un quesito, ma non voglio assolutamente risultare poco rispettoso nei confronti della tua mamma “sprint”!
    Mi chiedo: cosa spinge un incaricato acn a cercare di convincere-riuscendoci-una persona di 75 anni ad “arruolarsi” nella schiera degli incaricati.
    Diamo per scontato che una persona di 75 anni che decide di rimettersi in gioco e lavorare sia solo da STIMARE.
    Ti sembra una operazione deontologicamente corretta quella di convincere una persona di una certa eta’ ad inizare un’attivita’ impegnativa a tal punto da costringerti a lavorare in simbiosi con essa, per far fronte alle lacune tecniche che come tu riferisci, “incasinano” colei che dovrebbe vendermi un prodotto di natura tecnologica e che, sempre volendo citarti, non sarebbe nemmeno in grado di spiegarmi le potenzialita’ o le caratteristiche tecniche dei prodotti che vuole vendermi.
    Tutto cio’ mi sembra un po’ assurdo, ed avvalora la mia teoria, facendo emergere quanto la necessita’ di reclutare nuovi incaricati sia davvero spietata.”

    SIETE DELLE BRUTTE PERSONE!

    Saluti a tutti; compresi gli incaricati “ACN”: imprenditori- dei miei stivali- di loro stessi, miliardari, liberi, con la lambo, il ferrarino, il suv, la villetta, il piscinino, i soldi, i bonus, la rete- spider maaan, spider mannn- eccetera eccetera..

    3 dicembre 2012 alle 23:19

  46. Gabriele

    Chiedo scusa, desideravo porgere alla vostra attenzione anche un altro articolo:

    http://frankmerenda.com/network-marketing/il-network-marketing-e-una-truffa/

    Spassosissimo!!

    Buona notte!!

    3 dicembre 2012 alle 23:23

    • Antonio

      Il nostro lavoro consiste di fare il minimo di 25/30 clienti, ed insegnarli a fare, vi dico anche le percentuali che si prendono:

      ACN Videotelefono/adattatore: 100% del 10% delle provvigioni, ci sono 2 tariffe:
      11,99 e 16,99 quindi sarebbero 1.19€ e 1.69€ mensili.

      Telefonia fissa ACN: 100% del 10% delle provvigioni, ci sono 3 taritte:
      2.00€, 4.60 e 9.50(chiamate illimitate) e sarebbero 0.20€, 0.46€ e 0.95€ al mese.

      Fastweb: Bonus 30,00€ a contratto + contratto predeterminato a 40,00€ 50% del 10% sono 2€ al mese.

      3, Vodafone: contratto predeterminato a 40,00€ 50% del 10% sono 2,00€ al mese.

      Gdf Suez: contratto predeterminato a 30,00€ 50% del 10% sono 1.50€ al mese.

      In arrivo altre 2 cose.

      Facciamo un paio di calcoli:

      Se facciamo 10 GDF, 10 Fasweb, 5 telefonia fissa, 2 Adattatori, 2 videotelefoni, e 2 Contratti per telefonia mobile.

      10 GDF: 10 x 1,50€= 15,00€ al mese
      10 Fastweb: 10 x 2,00€ = 20,00€ al mese + ( 30€ di Bonus a contratto = 300€)
      5 Telefonia Fissa: 5 x 0.95€(chiamate illimitate) = 4,75€ al mese
      2 Adattatori: 2 x 1.19€ = 2,38€ al mese
      2 Videotelefoni: 2 x 1,69€ = 3,38€ al mese
      2 Telefonia Mobile: 2 x 2,00€ = 4,00€ al mese.

      Totale: 49,51€ al mese.

      Il minimo di 25/30 Bollette per Soddisfare il requisito di percepire il 10%.

      Adesso, fatte queste bollette, le insegniamo a fare.

      3 Persone che entrano in attività come tuo 1Livello percepisci lo 0,25% sul loro fatturato
      Quelle tue 3 persone insegnano l’attività ad altre 3 persone, 2L = 0,25% sul loro fatturato.
      E così via…

      1L 3 0,25%
      2L 9 0,25%
      3L 27 0,25%
      4L 81 0,50%
      5L 243 1%
      6L 729 2%
      7L 2187 7%

      Supponiamo che ognuno fattura 40,00€ al mese.

      1L 3Persone x 40,00€ = 120,00€ x 0,25/100 = Tu percepisci 0,30€ al mese.
      2L 9 x 40,00€ = 360,00€ x 0,25/100 = 0.90€ al mese.
      3L 27 x 40,00€ = 1080,00€ x 0,25/100 = 2,70€ al mese.
      4L 81 x 40,00€ = 3240,00€ x 0,50/100 = 16,20€ al mese.
      5L 243 x 40,00€ = 9720,00€ x 1/100 = 97,20€ al mese.
      6L 729 x 40,00€ = 29160,00€ x 2/100 = 583,20€ al mese.
      7L 2187 x 40,00€ = 87480,00€ x 7/100 = 6123,60€ al mese.

      Tutto questo non avviene dall’oggi al domani.
      ci potranno volere anche 5-7 anni per accadere tutto questo, Ce ne potrebbero volere anche 15, A ME NON IMPORTA NULLA, ho 21 anni, metterei la firma per percepire 6000€ al mese a 36 anni!!!

      Nel frattempo ci sono dei bonus e delle qualifiche.
      ETT, ETL, TC, RD, RVP, SPV.

      ETT se in un mese si QUALIFICANO(Acquisiscono i primi 3 clienti) 2 Persone in struttura sono 150,00€
      4 persone 400,00€
      6 700,00€
      e cosi via, non voglio elencarli tutti i bonus poichè ci vorrebbe troppo tempo.
      PER OGNI QUALIFICA HAI UN POTENZIALE.

      Quest’attività non si manda avanti nel reclutare persone, perchè se io faccio entrare 300 persone in struttura e nessuno fattura, io non guadagno nulla come non guadagna nulla nessuno.
      il network marketing in sintesi ognuno deve fare il proprio lavoro.

      Spero di essere stato abbastanza chiaro sui guadagni, ci ho messo mezzora per scrivere il tutto e spero davvero di essere stato chiaro senza che nessuno abbia da ridire.

      Un’altra cosa noi non cerchiamo di vendere nulla agli estranei poichè ci bastano 25/30 clienti, e si fanno in famiglia, amici, conoscenti, poi ben venga se qualcuno vuole fare un contratto.

      Certo poi più contratti si fanno piu si guadagna, io non sono un bravo venditore, perciò non mi piace scendere giacca e cravatta e andare a mendicare vicino le persone sconosciute.

      Un Saluto, Antonio Paduano.

      4 dicembre 2012 alle 11:30

      • E queste cose che hai scritto dove possiamo comprovarle?Per ora restano chiacchiere (tra l’altro irrealizzabili se non in 10/15 anni)

        4 dicembre 2012 alle 20:36

      • Antonio

        Dante ci sono 14 Giorni di Diritto di Recesso, quindi puoi valutare tutto, poi ti consiglio di andare ad Amsterdam a visitare gli uffici e di andare alla prossima convention Internazionale..buona serata.

        4 dicembre 2012 alle 22:34

      • 2 sono le cose:o sei ottuso (cosa che non credo) o fai finta di non capire.Io voglio vedere uno straccio di prova,tu continui a fare chiacchiere…se io voglio leggere qualcosa fatta da voi dove dovrei andare a leggere/sentire?Mi dici la sede in Campania dove si trova?Peggio dei politici siete oh

        4 dicembre 2012 alle 23:12

      • Antonio

        Ok, Vediamoci ti mostro il tutto, contattami in email, con la tua email, ti do il mio numero di cellulare e ci vediamo.

        Per chiunque voglia prove ecc…sono a disposizione.

        paduan91@hotmail.it

        5 dicembre 2012 alle 12:39

      • Ma perché non mettere prove PUBBLICHE?CHE LE FAI VEDERE SOLO A ME NON SERVE (AMMESSO CHE TU LE ABBIA OVVIAMENTE)…VUOI NASCONDERE QUALCOSA?????

        6 dicembre 2012 alle 00:54

      • Gabriele

        Antonio, io ti ringrazio per le percentuali che ci hai proposto. Renditi conto che in tutto il web sei stato l’unico!
        Ora, io tengo conto che tu sia giovane e pieno di sogni nel cassetto quindi non voglio infierire ulteriormente sull’attivita’ acn. Pero permettimi solo un paio di cose:
        1. Le percentuali e i numeri che ci ha sottoposto dimostrano una volta di piu’ che il potenziale guadagno della tua attivita’ deriva dal dover convincere altre persone a farla-e farle produrre-. La ciliegina sulla torta e’ poi questa:
        “Un’altra cosa noi non cerchiamo di vendere nulla agli estranei poichè ci bastano 25/30 clienti, e si fanno in famiglia, amici, conoscenti, poi ben venga se qualcuno vuole fare un contratto”
        un modo un po’ arraffazzonato di lavorare ed una strategia moooooolto discutibile
        2. Creare ed avere sotto di se una rete di 700 persone (per guadagnare 500 euro) e controllare che ogni singolo incaricato produca, dai, e’ verosimilmente impossibile! E’ovvio che se mi fai il giochino delle percentuali che salgono, alla fine arrivano gaudagni da 6000 euro; ma ti rendi conto del numero 2187???
        Il sistema poi di basare ituoi futuri guadagni sui possibili risultati di estranei, estranei anche ad un comune interesse aziendale che non avete per definizione-avete un interesse PERSONALE- non mi da’ alcuna sicurezza,senso di liberta’ ne’ riesco a sforzarmi di vederci un buisness redditizzio. Comunque, ripeto, io non sono il distrutture dei sogni di nessuno!
        Pero’ promettimi almeno che almeno tu eviterai di importunare le vecchie di 75 anni. Lasciamo che si godano in pace la pensione!🙂

        5 dicembre 2012 alle 21:36

      • Antonio

        Caro Gabriele, io conosco i potenziali guadagni dell’attività acn, mi piace il network marketing, mi piacciono i prodotti, poichè veramente c’è la possibilità di risparmiare, mi piace tutto, io non recluto persone sotto di me, io do una possibilità a persone come me di costruirsi un qualcosa, C’è un mio carissimo amico, ha iniziato ACN 4 anni fà, e adesso sta vedendo dei bei risultati, io mi rifletto in lui, perciò niente e nessuno potrà mai fermarmi nel proseguire con ACN.

        Il tempo sarà l’unico a giudicare, io darò il 100% poi vediamo i risultati tra qualche annetto…
        Penso che questo sarà l’ultimo commento, un saluto a tutti i ragazzi del blog,

        5 dicembre 2012 alle 23:39

      • Gia

        Molto bravo aggiunco che non è piramidale ma meritocratico quindi invece di parlare male di questa attività andate a informativi bene

        31 gennaio 2013 alle 10:29

  47. Elcab

    Dante fidate e’ tutto vero

    4 dicembre 2012 alle 22:04

    • Gabriele

      Dante fidate er cazzo, caro Eclab!
      Oltre a saper fare i calcoli della spesa, sai anche gestire una rete di 2187 persone? Se mi fai vedere una busta paga che possa dimostrarlo-6000 euro in su- giuro che non scrivero’ mai piu’ su forum che trattino l’argomento ACN o network marketing in generale!
      Ma che te lo dico a fare?
      Tu preferisci imbambolare con le tue stronzate vecchie signore di 75 anni! Preferisci vendere video-telefoni! Preferisci fare contratti luce-gas-telefono ai tuoi genitori, parenti, amici! Preferisci spendere 400 e passa euro per vendere il nulla, mischiato col niente!
      Buona vita, fratello! Buon per te!

      9 dicembre 2012 alle 01:13

      • Io sto dicendo così solo per vedere se davano PROVE di ciò…ma alla fine non è ARRIVATO NULLA,tutto ciò si ritorce contro di loro ehehehhe

        9 dicembre 2012 alle 14:51

      • LUCIANO IZZO

        Gabriele io ancoro non ci entro,acn se non lavori no vedrai un bel niente,io sono un fabbro con officina,per imparare il mestiere ci ho messo 10 anni e poi ho aperto l attivita per conto proprio ma cia avevo ancora da imparare , sono 6 anni che ho aperto l attivita e devo ancora imparare perche ci sono sempre novita, e cosi pure A C N SE NON IMPARI CON DEI CORSI DI FORMAZIONE NON VEDRAI NIENTE DI TUTTO CIO CHE HAI LETTO IN PRECEDENZA(DI PERCENTUALI E BONUS)comunque ci vgliono sempre dai 2 anni e 3 anni per me: CIAO A TUTTI E UN SALUTO A ONORIO MARSELLA CHE E ARRIVATO A R. D. ( REGIONAL DIRECTOR ) IO PUNTO LUI,CIAO GRAZIE.

        1 febbraio 2013 alle 16:16

  48. alex

    facciamo fare un inchiesta a striscia o alle iene!!!loro,se c’è del marcio, li “tanano”subito!

    10 dicembre 2012 alle 21:28

  49. Cico

    Ancora insistete seguaci della truffa ACN !!?? la realtà è che la vendita dei prodotti è solo di facciata: pensate davvero che oggi, nel 2012, ci sia tanta gente interessata all’acquisto di uno stupido video-telefono fisso(brutta copia del videotelefono della tim), per esempio? (andate a vederlo, ve ne prego,ridiamoci insieme è una presa x il culo)
    Il vero interesse dell’azienda è di reclutare poveri tonti sognatori e spennarli per bene.
    In un paese come il nostro devastato da una politica ladra ci mancava solo ACN e tutti quei poveri allocchi che le danno credito !!! aahhh povera Italia !!!

    12 dicembre 2012 alle 15:07

  50. GIUSEPPE

    ACN manderò le iene, striscia, vi farò scovare per bene: se risulterà una truffa ci sarà una rivoluzione che nemmeno vi immaginate!! Ragazzi lasciate perdere ACN; nessuno e dico NESSUNO vi offre un lavoro dove in primis dovete versare 480 euro. Ma scherziamo o cosa?? Io ci sono stato in mezzo… ma senza versare nulla. Ho cercato di scovare degli altarini e ciò che posso dirvi è che è uno schifo ALLUCINANTE. Il bello che a presentarmelo è stata una cara amica di famiglia ( se per caso la dovessi incontrare gli spacco il muso mica no…); far leva sulle persone che non hanno lavoro è una cosa vergognosa,disumana e SCHIFOSA. Fate SCHIFO collaboratori di ACN… ma tanto prima o poi vi capiterà del marcio pure a voi…anzi in primis alla vostra famiglia. E li rideremo tutti.

    Cari Saluti.

    13 dicembre 2012 alle 21:25

  51. Elcab

    A Gabriele e company che avete problemi ad uno ad uno ve li faccio passare Io se serve ma non con ACN.

    14 dicembre 2012 alle 15:59

    • Gabriele

      Dopo le cazzate, ora arrivano le minacce!
      Il quadro della tua persona e’ completo! Bravo!
      Avanti un altro…

      15 dicembre 2012 alle 16:13

  52. Elcab

    A Gabriele non sono minaccie ma vorrei conoscerti di persona

    16 dicembre 2012 alle 14:26

    • Gabriele

      A Eclab, ma per favore!!! Guarda che non sono mica una bella figa!

      17 dicembre 2012 alle 08:43

  53. Rope

    Non c’è problema elcab, devi restare calmino! i dati e le opinioni presenti in tutta questa discussione sono inconfutabili. E lo si può capire andando su youtube e ascoltando una qualsiasi intervista che viene fatta in america circa lo scandalo che scoppiò qualche tempo fa. Non c’è una persona che ne parla bene, e tutte le persone intervistate hanno lavorato per acn, quindi non parlano a cazzo, ma sapendo cosa stanno dicendo.
    E queste persone se ne sono accorte del fatto che gli hanno lavato il cervello, diversamente dai personaggi che lavorano per ACN e che hanno postato qui.

    Le affermazioni inconfutabili possono essere riassunte così:

    1- Solo chi sta in alto alla piramide guadagna soldi veri; i fondatori.
    2- Gli altri guadagnano qualcosa, solo tirando dentro gente nuova; ma guadagnano uno stipendio che non va neanche bene per arrotondare.
    3- è uno schema ponzi, e come tale ha sempre bisogno di nuove persone che arrivano, altrimenti crolla tutto.
    4- non ha alcuna convenienza affidarsi ad un servizio ACN affinchè non hanno linee proprie.
    5- i contributi non sono versati, dal moemnto che dovete stare sotto i 5000 annui, altrimenti dovete pagarvi partita iva, inps, tasse varie.Cosa impossibile per lo stipendio da fame percepito.

    Contraddicetemi!

    19 dicembre 2012 alle 18:35

  54. Gabriele

    Buon Natale a tutti, lettori, viandanti del web ed imprenditori acn compresi..
    P.s. Per i nostri amatissimi: considerando la vostra predisposizione ad accalappiare gente di una certa eta’, avete colto l’occasione di “spiegare l’opportunita’” a Babbo Natale? Sai che rete vi fareste?? Ma che ve lo dico a fare..

    27 dicembre 2012 alle 02:08

    • Rope

      ma che discorsi, l’avranno spiegata sicuramente anche a lui! e tra un po arriva anche la befana;-)

      28 dicembre 2012 alle 17:08

  55. WALTER

    Allora rispondo io a Dante cosi si ammuta del tutto con il suo blog del cavolo.
    Se entri in ACN e porti queste offerte a piu persone conosci ci guadagni ovvero se 30 persone vengono sotto di me, io faccio 30 contratti a 30 famiglie diverse, il 5% di quello che loro danno ad acn viene a me, non sono io che chiedo a loro 591 euro, poi falsi, tu stai ingigantendo la cosa.
    Persone a me fidate che a te ti conoscono furbetto mi hanno detto che sei stato pagato per parlare male di questa cosa in modo che meno persone ci sono e piu ci guadagnano sulla loro attiivita, quindi smettila di continuare a parlare male non server visto che parli male solo perche ti hanno pagato e non vuoi che ti rubato il lavoro.

    Come funziona?
    Entro in Acn
    Pago La tassa unica di 482 euro che comprende tutte le tasse di stato e mi protegge dalla stato stesso se chiede informazioni su quello che faccio.
    Porto 30 persone un numero cosi a caso
    Di queste 30 ognuna fa un determinato contratto luce cellulare fisso ecc
    Il 5% della loro offerta scelta va a me perche io sono il tramite tra loro e acn.
    Sono promozioni che durano per sempre, quindi prenderò quel 5% per sempre.
    30 persone ne parlano con i loro parenti che a loro volta ne parlano e diventano
    300 persone.
    se con 30 persone guadagno 300 euro al mese con 300 ne guadagno 3000. poiche non ci sono prezzi minori di questi le persone saranno sempre portate a diffondere la voce a contattare me perche io ho fatto conoscere queste promozioni legali a queste persone
    le 300 famiglie diventano 3000 famiglie, quindi i miei 3000 euro al mese diventano 3000 mila.

    5- i contributi non sono versati, dal moemnto che dovete stare sotto i 5000 annui, altrimenti dovete pagarvi partita iva, inps, tasse varie.Cosa impossibile per lo stipendio da fame percepito. rispondo al messaggio sopra citato, 5000 euro annui hi ragione ma avete 18 mesi per legge per aprire una partita iva, perche se un anno prendete 5000 e poi 4000 e poi 6000 e non sempre piu di 5000 la partita iva non serve aprirla , quindi prima di far paura alle persone pensate bene a quello che state dicendo.

    3 gennaio 2013 alle 03:11

    • Ah sono stato pagato?addirittura mi conosci??A parte che non mi chiamo neanche Dante ehehhe,FAI RIDERE!Tutto ciò che hai scritto vale ZERO,appunto perché hai detto questa BALLA atomica,certifica il tuo sparare minchiate -.- Ma pensa te cosa mi tocca leggere….

      3 gennaio 2013 alle 10:06

  56. Michele Ortona

    Ragazzi ma ancora state a rispondere a questo? ancora non avete capito che state facendo il gioco suo così alza le visite di un blog di un ventenne travestito da quindicenne? Ognuno di noi sa cos’è ACN ed a quante persone ha cambiato la vita, fa parte del gioco che magari un disoccupato non capisca il sistema, è sempre stato così e sarà sempre così.
    Ricordatevi che non è per tutti

    3 gennaio 2013 alle 09:07

    • Io voglio semplicemente mettere in guardia da voi truffatori,che si alzano o abbassano le visite del blog non me ne frega niente,non ho guadagni sul blog…vedi pubblicità?Non sapete più a quale minchiata attaccarvi -.-

      3 gennaio 2013 alle 10:08

      • Michele Ortona

        dante o come ti chiami, visto che dici.che siamo truffatori, sei disposto a venire insieme a me da un avvocato e poi dai carabinieri? di qualsiasi città tu sia, vengo io da te non c’è problema! dimmi di si e parto subito, l’avvocato e la caserma la puoi scegliere addirittura tu, però poi devi essere disposto a mettere per iscritto davanti ad un avvocato tutto quello che hai detto! altrimenti vuol dire che sei tu il primo a non essere convinto di ciò che scrive

        3 gennaio 2013 alle 10:19

      • Eh no furbetto,io so bene che la truffa che avete organizzato raggira la legge,mi basta informare le persone della mia esperienza e riportare le loro😉

        3 gennaio 2013 alle 12:22

      • Michele Ortona

        ecco che ti riveli per il buffone che sei… una persona che senza alcuna esperienza, magari anche senza lavoro, si permette di giudicare il lavoro degli altri, ma non solo, dando anche dei truffatori! ovviamente spero che i lettori di questo misero blitz abbiamo un briciolo di buon senso più dell’autore dello stesso.
        aggirare la legge, roba da pazzi…

        3 gennaio 2013 alle 13:54

      • Tutti noi qui abbiamo argomentato,tu oltre a offendere e minacciare cosa hai fatto?NULLA!FATE RIDERE,SIETE PICCOLI PICCOLI

        3 gennaio 2013 alle 16:46

    • LUCIANO IZZO

      MICHELE TI ACCORDO SU TUTTO CIO,A C N NO NE PER TUTTI,BISOGNA LAVORARCI SOPRA PER VEDERE RISULTATI, IO ANCORA NO CI ENTRO, IN SETTIMANA MI ISCRIVO PERCHE MI PIACE FARE NUOVE AMICIZIE E CARO DANTE ANCHE VIAGGI ,SE VUOI INGRANDIRTI E CAPIRE MEGLIO LA COSA!

      1 febbraio 2013 alle 16:33

  57. gimgem

    ciao io ci sono stato un anno in acn e tutto quello che ho guadagnato sono state le ore perse ai loro grandi convegni lavacervello dove ti fanno sentire un nullita’ e dove ti insegnano loro dicono a convincere io dico a imbrogliare un minimo di 25 parenti e amici esortandoli a fare lo stesso. io onestamente non ce l’ho fatta a convincere 25 amici (anche perche’ ho una concezione un po’ diversa dell’amicizia rispetto a loro) e quindi ho preferito rimetterci i 480 euro + 180 di videotelefono (altra grande cazzata acn inutile) e tenermi gli amici.

    3 gennaio 2013 alle 14:05

    • LUCIANO IZZO

      GIMGEM e poco 1 anno per vedere i risultatti,cie la fai a imparare il mestiere in 1 anno,io non credo proprio si lavora tanto su A C N , non e per tutti questo mestiere!tu non cie lai fatta perche quei 25 (amici o parenti )li hai fatto l’iscrizione e non li hai suguiti piu ed e stato un male per te,e ti vuoi convincere che A C N e un imbroglio,io ancora non entro in A C N ma ho capito il sistema in parole napoletane (ta na sci e corie a cull) per vedere i risultatti in 2 anni CIAO A TUTTI.

      1 febbraio 2013 alle 16:45

  58. Michele Ortona

    Caro dante… tu non hai argomentato nulla, io neanche ho argomentato semplicemente perchè non mi interessa neanche perdere tempo con uno come te, che da quello che scrivi mai e poi mai vorrei che neanche si avvicinasse al mondo di acn data la pesante ignoranza sul mondo del business e del lavoro in generale.
    secondo poi non ho ne offeso ne tantomeno minacciato nessuno, ti ho semplicemente esortato a venire con me da un avvocato dopodichè in questura, così se hai ragione finalmente ci arrestano tutti quanti! tanto io ho la presunzione di pensare che 24 paesi con altrettante legislature e 150 compagnie di prodotti e servizi ne sappiano qualcosa in più di te sulla serietà di una compagnia!
    E come vedi non mi nascondo neanche dietro ad un nick, ho sempre postato con mio nome e cognome per chiunque voglia dei chiarimenti.
    Per quanto riguarda gimgem, sono convinto che quando tu hai iniziato l’attività non ne hai capito molto o chi te l’ha spiegato sia stato un mentecatto, sicuramente sarebbe stato meglio che avessi risparmiato quei soldi e non avessi investito!
    poi il tuo “sono stato un anno in acn”, dipende sempre come! conosci qualcuno che è iscritto all’università magari da 10 anni e ancora non si è laureato? io tanti… qui è la stessa cosa… se tu non hai lavorato nel modo giusto, o non sei stato seguito nel modo giusto, la colpa non è di acn, ma 50% tua e 50% di chi ti ha sponsorizzato.
    poi oh, mica tutti i lavori vanno bene per tutti!

    3 gennaio 2013 alle 17:16

  59. Gabriele

    Caro Michele Ortona, siccome girano “mentecatti”-tuoi colleghi- che affermano che per far successo in acn devi solo limitarti a convincere 30 tra amici parenti e conoscenti, vuoi confutare la teoria o aggiungere qualcosa?
    Poi, a titolo di curiosita’ personale:
    Quanto guadagni al mese?
    Quanti video telefoni acn hai venduto?
    Hai fatto il contratto acn alla nonna?
    Vi insegnano a parlare e scrivere in italiano agli aggiornamenti acn?
    Saluti

    6 gennaio 2013 alle 16:04

    • Michele Ortona

      Caro Gabriele, di mentecatti in acn ne troverai tantissimi, come in qualsiasi attività o lavoro che sia. giusto l’altro giorno mi è capitato di trovarmi in un bar con il marchio di una nota catena di bar in franchising, dove il ragazzo che serviva i caffè era tutto sporco ed aveva un grembiule che sono sicuro non veniva lavato da settimane, sicuramente non ho preso volentieri il caffè in quel bar, ma non per questo posso dire che tutti i bar del mondo di quella catena di franchising fanno schifo, non so se rendo l’idea. Che lavoro fai Gabriele? posso dire con assoluta certezza che tra tutte le persone che lavoro con te non lavoreranno tutte bene allo stesso modo, perchè fa parte dell’essere umano! però quello che posso dirti è che in un’attività come la nostra, i “mentecatti”, non vanno lontano e non fanno una lira. Detto questo la frase che hai riportato “per far successo in acn devi solo limitarti a convincere 30 tra amici parenti e conoscenti” è un’emerita cazzata, ed è una frase senza senso, detta probabilmente da una persona che non sa nulla di acn, quindi non c’è neanche bisogno di rispondere!
      – quanto guadagno al mese? sarebbe assolutamente inutile scrivere qui sul forum quanto guadagno, ti rispondo con un’altra domanda: io faccio questa attività full time, ciò vuol dire che ho lasciato il mio lavoro principale per esercitare soltanto la professione di networker acn, ho una famiglia composta da una moglie e due figlie, se ti dicessi che guadagno 100 euro al mese ci crederesti? con una famiglia da mantenere? e se ti dicessi che ne guadagno 10.000? ci crederesti lo stesso? ecco perchè è inutile rispondere a questa domanda senza che tu sappia come funziona acn.
      – quanti videotelefoni acn ho venduto? non si tratta di un’attività di vendita, quindi all’azienda non interessa quanti videotelefoni acn ho venduto io, quello che posso dirti è che io personalmente ne ho 2, li uso per la mia attività! e nella mia famiglia ne vengono usati altri 6, visto che lo considerano tutti un prodotto fantastico una volta provato, dato che funziona come un ipad, ma ha molte più funzioni e costa 6 volte di meno.
      – ho fatto il contratto alla nonna? beh, a 4 nonne veramente, se consideri anche quelle di mia moglie! sono abbonate al servizio di telefonia fissa da 2 anni e mezzo e… si trovano benissimo perchè pagano sensibilmente meno di prima!!
      – ai “corsi di aggiornamento” come li chiami tu, anche se è un termine totalmente inappropriato, non insegnano a parlare italiano, come sono sicuro che nel tuo lavoro nessuno ti ha insegnato a parlare in italiano! io parlo italiano! poi sui forum puoi trovare cazzoni che parlano e scrivono in un italiano assolutamente incomprensibile, ma qualsiasi lavoro facciano!
      spero di aver risposto a tutte le tue domande! io poi invito tutti a documentarsi seriamente prima di parlare, e provare a capire cos’è il network marketing PRIMA di venire a scrivere boiate su un forum. se permettete il network marketing è definito dagli economisti più accreditati del mondo (vi metterò qualche nome se volete) come il business del 21° secolo, e se permettete io do retta molto di più ad una persona che ha lavorato come consulente alla casabianca piuttosto che ad un pincopallino qualunque che scrive su di un misero blog!

      saluti!

      6 gennaio 2013 alle 17:21

  60. Gabriele

    Allora, ho gia’ scritto precendentemente di cosa mi occupo. Nel mio settore le “mele marce” vengono eliminate non tollerate!
    L’idea di lavorare per un azienda che, come tu dici, e’ piena di mentecatti non e’ cosi’ accattivante. E se fossi un potenziale consumatore di un prodotto acn o fossi interessato all’attivita’ di incaricato, come diavolo riuscirei a districarmi tra imbecilli, mentecatti e venditori in gamba?
    Ad ogni buon conto, pochi commenti su trovi nome e cognome di chi ha detto che per far successo in acn serve contattare parenti amici etc. Vedetevela fra di voi🙂

    Ah, scommettiamo che i due nomi che volevi citare a favore della tesi che il network marketing sia l’opportunita’ del nuovo millennio sono: Donald Trump e Robert Kiyosaki? Nome di riserva: Bill Gates!
    Mi sbaglio?

    6 gennaio 2013 alle 19:52

  61. Michele Ortona

    Innanzitutto Gabriele io non lavoro “per un’azienda”, io sono in proprio, e come tutte le attività in proprio ognuno gestisce le cose come vuole. ma stai pur certo che ACN da questo punto di vista credo sia l’azienda più seria del mondo, invece di scrivire boiate qui, se una qualsiasi persona chiama in azienda, dicendo TIZIO X, Vostro incaricato, mi ha detto questo, questo e quest’altro, è tutto vero? se c’è qualche cosa che non va, o che va contro i principi di integrità e moralità dell’azienda, stai pur certo che ACN dopo aver fatto tutte le verifiche del caso, ci metterà 2 secondi a cancellare il codice dell’incaricato idiota; per me questo è un grande vantaggio, perchè sono tutelato da un’azienda serissima e solidissima.
    Robert Kiyosaki e Donald Trump comunque non ti bastano? perchè se non ti bastano e te ne servono altri te li do!😉
    Comunque Gabriele io non ho ancora capito per quale motivo tu stia scrivendo, vuoi dimostrare che ACN è una truffa? in 20 anni che esiste e 10 che ha aperto i mercati in Italia strano che nessuno se ne sia mai accorto! sopratutto lo riperò, leggete e studiate cos’è il network marketing, un fenomeno che esiste da più di 80 anni…
    oppure vuoi dimostre che in ACN non si guadagna? perchè allora a questo punto sarei un cretino io che con una famiglia alle spalle ancora continuo a perdere tempo con questa azienda, e ad aver lasciato anche un contratto a tempo indeterminato full time per fare il networker acn a tempo pieno!! cose da pazzi…

    7 gennaio 2013 alle 08:54

    • mi lasci un link dove io possa riscontrare qualcosa che tu abbia detto fino ad ora?altrimenti restano solo BLA BLA BLA….ma tu questo lo sai,no?

      7 gennaio 2013 alle 10:20

      • Michele Ortona

        riguardo cosa nello specifico, di cose ne sono state scritte tante! di link e pagine UFFICIALI ce ne sono quante ne vuoi

        7 gennaio 2013 alle 10:35

      • ancora che ci giri intorno?ancora bla bla bla?voglio dei link riguardanti qualsiasi cosa rivoluzionaria tu abbia detto fino ad ora,qualsiasi link va bene,ti voglio aiutare,tranne quello di acn,ovviamente….

        7 gennaio 2013 alle 11:29

      • pauline

        Offerte prestito di denaro tra particolare tasso affidabile del 2%
        Siamo un servizio prestito di denaro tra individuo che aiuta tutti hanno bisogno di credito, possiamo fare un prestito che va da 1.000 a 25.500 mila con un tasso di interesse fisso del 2%. Ottenere un prestito per coprire i debiti, per la realizzazione dei vostri progetti per l’acquisto della vostra casa o la vostra auto da sogno. Offriamo il prestito a chiunque in grado di rimborsare alle nostre condizioni. Hai bisogno di fare un prestito: Finanziamenti
        * Home Loan
        * Prestito Investment
        * Prestito Auto
        * Consolidamento del debito
        * Linea di credito
        * Prestito ipotecario
        * Acquisizione di credito
        * prestiti personali. Si sono bloccati, vietata banca e non hanno il vantaggio di banche o è meglio avere un progetto e hanno bisogno di finanziamenti, credito cattivo o bisogno di soldi per pagare factures.Veuillez contatto con se avete bisogno un prestito di denaro
        E-mail :: pauline.brock2@aol.com

        2 aprile 2015 alle 06:46

  62. Michele Ortona

    allora… partiamo dal presupposto che del fatto che tu “mi voglia aiutare” non mi interessa, ti ringrazio ma non ho bisogno del tuo aiuto! perchè li fuori, di persone che cercano opportunità serie, e che sono disposte a DOCUMENTARSI SERIAMENTE, andando in qualsiasi libreria a comprare libri e leggere testi sul network marketing ce ne stanno tantissimi. tra l’altro ho visto in cima a questa discussione che è stato linkato un sito con delle tesi di laurea, delle migliori università d’Italia, proprio su ACN, e sono sicuro che nessuno si è preso la briga di andare a leggere! dopo che avrai letto una tesi, firmata da PROFESSORI UNIVERSITARI, che mi sembra un testo molto accreditato, e nulla di ufficiale di ACN come da te richiesto, allora potremo continuare a parlare! altrimenti chiedi nello specifico che link vuoi, e ti sarà dato, però una volta che te li posto, te li devi andare a leggere tutti se VERAMENTE vuoi documentarti eh, altrimenti è inutile continuare questa conversazione che diventerebbe sterile

    7 gennaio 2013 alle 12:44

    • Hai fatto l’ennesimo sermone che non leggerò senza mettere un accidente di link,ti rendi conto che ti stai screditando da solo o no?Ma pensa te che roba,continua così che ci stai convincendo tutti!

      7 gennaio 2013 alle 13:29

  63. Max

    Sapete perché l’Italia e la barzelletta del mondo intero? Perché ci sono persone come voi che hanno una ignoranza incredibile, non avete neanche le capacita’ di capire una professione come il network marketing, che in America manda avanti il 30% della sua economia. Povera Italia!! Ecco perché a 40 anni state ancora vivendo con i vostri genitori perché ancora vi devono dire cosa dovete fare!!!!!

    7 gennaio 2013 alle 13:18

    • Nessuno di voi è capace di mettere un link alle CHIACCHIERE che afferma qui sopra?bla bla bla bla

      7 gennaio 2013 alle 16:17

  64. Max

    Aa, ho dimenticato di dirvi studiate I Quadranti del Cashflow http://www.ilgiardinodeilibri.it/autori/_robert_t_kiyosaki.php uno dei più grandi economisti al mondo.

    7 gennaio 2013 alle 13:34

    • “uno dei più grandi economisti al mondo.” Come vi riempite voi la bocca di chiacchiere luccicanti non ci riesce nessuno auauhuhauhaauh

      7 gennaio 2013 alle 16:15

      • Michele Ortona

        scusate abbiamo dimenticato di citare il nostro dante tra i più grandi economisti al mondo… sai che c’è dante, che io col mio lavoro vivo bene e faccio vivere bene la mia famiglia, a me non serve spiegare a qualche idiota sul forum come funziona il mio lavoro o la mia azienda, ripeto che li fuori di persone fortunatamente intelligenti ce ne stanno tante

        7 gennaio 2013 alle 16:29

      • Michele Ortona

        il network marketing non è per tutti, e spero che i lettori del tuo misero blog abbiano letto che hai sapientemente glissato il mio invito di venire da un qualsiasi avvocato o di andare in una qualsiasi questura per denunciarci tutti visto che siamo dei truffatori. ovviamente non ci verresti mai, perchè sai benissimo che dicendo cazzate però dovresti pagare le conseguenze. detto ciò ripeto e ribadisco che il network marketing non serve a tutti e quindi non funziona per tutti, serve e funzionerà soltanto per quelle persone che veramente vogliono cambiare qualcosa nella propria vita perchè quello che hanno fatto finora non li ha soddisfatti!

        7 gennaio 2013 alle 16:36

      • tu non metti fonti,quindi le tue chiacchiere sono sottozero.”i lettori del mio misero blog” non si fanno abbindolare dalle tue chiacchiere senza contenuto,quindi inutile che ti illudi,qui non attacca😉

        7 gennaio 2013 alle 18:13

  65. Gabriele

    Allora, facciamo un po’ il punto cari imprenditori acn!

    Io cito testualmente:
    -“non si tratta di un’attività di vendita” Michele Ortona: incaricato ACN
    -“Un’altra cosa noi non cerchiamo di vendere nulla agli estranei poichè ci bastano 25/30 clienti, e si fanno in famiglia, amici, conoscenti, poi ben venga se qualcuno vuole fare un contratto.” Antonio Paduano:incaricato ACN
    -“..per il resto qui nessuno di noi è un venditore…anche questa tua affermazione dimostra che non sai davvero nulla riguardo ad acn…noi non siamo affatto venditori, il nostro lavoro è un altro…ma proprio tutt’altra roba…i nostri guadagni non derivano affatto dall’azione della vendita…ma sinceramente non mi va di spiegarti…se proprio dobbiamo parlare, almeno mi aspetto che il mio interlocutore sappia innanzitutto di cosa si parla.
    noi non siamo assolutamente venditori…” Romolo: incaricato ACN
    Volete che continuo?

    Kiyosaki sapete cosa afferma invece: IL CONTRARIO!!!!!
    “IMPARA A VENDERE, INSEGNA AD ALTRI A VENDERE, IMPARA A GESTIRE IL TEAM DI VENDITORI CHE CREERAI”

    WOOOOW!
    Ma poi Kiyosaki ha fatto i soldi con il mlm? e Donald Trump? non mi risulta…

    Concludo con una riflessione:
    avete letto i dati Avedisco?

    Fatturato delle aziende mlm o che utilizzano il network marketing nel 2011: 895milioni di euro
    Numero di incaricati alle vendite: 240.894

    Conclusione:3.713 euro ANNUI di guadagno medio ad incaricato.

    Gran business che ti cambia la vita, eh??

    7 gennaio 2013 alle 20:03

    • Michele Ortona

      saluto tutti e mi congedo, non ho alcun interesse a continuare a scrivere qui, tanti potrei scrivere qualsiasi cosa con fonti e quant’altro ma gli stolti continuerebbero a scrivere cose senza senso. ripeto io lo faccio, io guadagno altrimenti non lo farei, a chi lo farà insieme a me insegnerò a gguadagnare, non ingaggio proprio un dibattito con chi del network non interessa nulla. ripeto, noi è pe r tutti.
      concludo dicendo: a tutti coloro i quali noi sono

      7 gennaio 2013 alle 23:03

      • Michele Ortona

        a tutti coloro i quali non sono soddisfatti della vita che fanno, sappiate che c’è sempre un piano b, informatevi, documentatevi, ma non su un blog di un ignorante, andate a chiedere all’università, parlate con professori di economia, studiate davvero.
        in bocca al lupo a tutti, io ho cambiato vita, e posso insegnare a chiunque voglia veramente come farlo. per tutti gli altri? continuare a fare quello che fate, basta che vivete bene voi, io per sentirmi realizzato non ho bisogno di screditare il lavoro degli altri!

        7 gennaio 2013 alle 23:08

      • Ignorante ci sarai TE,comunque hai messo zero link,quindi hai credibilità ZERO,pensi che la gente “del mio misero blog” si faccia abbindolare dalle tue chiacchiere???ahahhahah vai vai corri in cerca di qualche pollo da spennare…

        8 gennaio 2013 alle 10:06

  66. Gabriele

    Ah! dati Avedisco, citazioni di Kiyosaki ma soprattutto VOSTRE affermazioni sono “cose senza senso”? Bene!
    Tornate a vendere video telefoni a babbione di 75 anni e ad accalappiare zii e cugini di 3 grado da buttare nella vostra rete!
    Lasciate perdere argomenti a voi estranei come lo studio-quello vero- i libri di economia- quelli veri- ed i professori universitari; rischiate di coprirvi di ridicolo!

    8 gennaio 2013 alle 10:34

  67. milla

    é impressionante vedere quante persone credono in acn. Il problema sta nel fatto che chi entra in acn è stato “accalappiato” da un parente o amico, con cui ha un rapporto di fiducia, per cui si tende a credere a quanto proposto e agli pseudo guadagni che vengono promessi senza pensarci su più di tanto (della serie: se c’è entrato lui sarà sicuramente una buona cosa. Oppure: è un mio amico, non mi fregherebbe mai!) E così il gioco è fatto. Mi chiedo: perché queste persone non provano a concentrarsi su un vero lavoro (magari più faticoso ma sicuramente più redditizio)? Penso che questa sia sul serio un’attività da far conoscere a Striscia la Notizia!

    15 gennaio 2013 alle 15:11

  68. …continuate a scrivere..a scrivere…a scrivere… e dire sempre le stesse cose.. 5 mintui di “scroll verticale” per vedere sempre le stesse cose.. ma chi lavora in ACN metta una SCANNERIZZAZIONE dell’estratto conto, ci faccia vedere dopo 4 o 8 mesi cosa ci guadagna.. io non stò dicendo che ACN è una truffa… o che ACN non paghi etc etc.. ma volgio avere la risposta alla domanda regina.. ovvero, quando (impegnandomi) arriverò ad avere un’entrata MINIMA in CC di almeno 1600 euro al mese (il mio ~ attuale stipendio).

    Avete una busta paga ?
    Con che causale vi fanno il bonifico ?
    Come le giustifico nel 730 ?

    QUESTE SONO LE DOMANDE A CUI VOGLIO le risposte…

    Attendo..

    LUCA

    18 gennaio 2013 alle 10:32

  69. un’ultima domanda… visto questo commento :

    ” Michele Ortona

    Innanzitutto Gabriele io non lavoro “per un’azienda”, io sono in proprio, e come tutte le attività in proprio ognuno gestisce le cose come vuole ”

    Da quel che so io, chi lavora in proprio ha una p.iva, se è un secondo lavoro, ha sempre una p.iva con gestione separata (io ce l’ho, lavoro come impiegato, e ho P.IVA come fotografo freelance), quindi mi riallaccio al mio post precedente, COME GIUSTIFICATE I GUADAGNI ?

    Se arrivate (spero per voi) a 4..o 5 mila (MILA) euro al mese, qualcuno vi farà delle domande..

    RI-Attendo…

    LUCA

    18 gennaio 2013 alle 10:39

  70. Hey Aciennesi… nessuno più risponde ?

    24 gennaio 2013 alle 17:24

    • romolo

      Io sono disposto a rispondere a tutte le domande, stando ad un unico patto…che qui la gente sia aperta al dialogo e ad un confronto costruttivo, anzichè allo scontro diretto…avevo deciso di non rispondere più su questo forum ma vedo che veramente quando si parla della compagnia in questione e di network marketing la gente non sa realmente di cosa sta parlando, e ovviamente, presa dalla foga, scrive cose del tutto sbagliate dal momento in cui non è informata…
      Se siete disposti a dialogare io ci sto e mi fa sempre piacere spiegare agli altri quello che faccio , altrimenti elimino direttamente le notifiche di questo forum dalla mail perchè non ho tempo da perdere…grazie

      Romolo

      24 gennaio 2013 alle 18:33

      • gabriele

        Bene! Comincia pure! Scorri in su i commenti e divertiti!

        27 gennaio 2013 alle 20:31

  71. romolo

    nono non pensare che mi metta qui a scrivere su un forum a spada tratta per l’azienda che rappresento eheh🙂 io cerco un dialogo..i commenti precedenti li ho letti e salvo qualcuno, mi sembra che qui sia in corso una battaglia…io non ho intenzione di battagliare, se qualcuno vuole fare due chiacchiere in merito all’argomento e ha domande me le rivolga e se ne parla, quasi amichevolmente per capirci…

    Non traggo vantaggio nè dalle sfide chiuse ( quando la gente non vuole ragioni, e parla disinformata ma convinta delle sue idee stile carro armato ) e tanto meno dalle opinioni..

    Più che sfide e opinioni mi piacerebbe dialogo e dati di fatto…

    Se non si raggiungono queste condizioni non esiste problema🙂
    Visto che c’è chi mostra dei dubbi sull’argomento potevo provare a fare luce su alcuni punti, e se qui esiste qualche “curioso” VERAMENTE aperto ad ascoltare, io sono qui nella speranza di tornare utile, altrimenti siccome di guerre di questo tipo ne ho combattute tante nella mia vita e non sono mai servite a nulla, non c’è problema e vi lascio continuare a discorrere come prima.

    Buona serata!

    Romolo

    28 gennaio 2013 alle 00:34

  72. Gabriele

    Ti riassumo in qualche domanda cio’ che non mi torna.
    Partiamo dal network marketing:

    1. Piu’ e piu’ volte i profeti del mlm parlano di questo sistema di vendita magnificandolo ed offrendo solo il lato piu’ comodo della questione ovvero quanto potresti guadagnare!
    Si dimenticano pero’ di fornire il dato piu’ interessante che fotografa senza possibilita’ di contraffazione questo business: il fatturato annuale delle aziende che utilizzano il NM.
    Perche’ non dite quanto si guadagna realmente??
    I dati Avedisco parlano chiaro, li ripropongo:
    “Fatturato delle aziende mlm o che utilizzano il network marketing nel 2011: 895milioni di euro
    Numero di incaricati alle vendite: 240.894

    Conclusione:3.713 euro ANNUI di guadagno medio ad incaricato.”

    Domanda: non sarebbe per lo meno piu’ etico partire da questo dato per spiegare l’opportunita’?

    2. Io vorrei sapere perche’ generalmente vi fa schifo considerare la parte del vostro lavoro che consiste nella VENDITA!
    Io capisco che fa piu’ figo dire che siete dei manager ma avete presente il vostro Kiyosaki? Ecco, sapete che la prima regola del buon networker e’ quella di saper vendere?
    E la seconda e’ quella di saper insegnare a vendere??

    3. Chiudo andando sul personale, giocandomi una provocazione che puo’ pero’ fungere da punto di partenza per iniziare a parlare piu’ specificatamente di ACN.
    Puo’ mai un’attivita’ seria basarsi realmente sul chiudre il contratto a mamma,papa’ nonni, parenti ed amici??

    Saluti!!

    28 gennaio 2013 alle 20:31

    • romolo

      Ciao Gabriele, vado a risponderti.

      Avevo accennato che non sono qui per sfidare nessuno e il messaggio non è passato.
      Comunque:

      Non capisco perchè tiri in causa Avedisco.
      Forse non sai che Acn non è associata avedisco.
      Questo è un grave errore perchè nel fatturato che tu menzioni inerente alle aziende associate avedisco nel 2011 non rientra quello di acn.

      Per rispondere mi basta dire che Acn ad oggi muove oltre il miliardo di euro l’anno.
      Da sola…
      Gli incaricati acn sono ad oggi circa 16.000
      Mi sembra abbastanza superficiale calcolare il fatturato delle società di avedisco pensando sia quello del network marketing a livello mondiale eheh.

      Detto questo, per rispondere alla tua domanda se non sarebbe più etico partire da questi dati quando si spiega l’opportunità”,
      Certo che lo è lo faccio tutti i giorni.
      una delle prime cose che dico è appunto 1 mld di euro di fatturato annuo e ad oggi 16.000 incaricati, in continua crescita e in piedi da 20 anni.
      Dici che sbaglio qualcosa? E’ quando non si sanno le cose che si sbaglia😉

      Detto questo procedo:

      Mi piacerebbe chiederti di cosa ti occupi tu, che ostentando tutta questa sicurezza cerchi di insegnare a me il mio mestiere.
      Tu mi dici che il mio lavoro consiste nella vendita.
      Con tutto il rispetto ci tengo a precisare che il mio lavoro lo conosco sicuramente meglio io di te. Non so di cosa ti occupi tu, ma sicuro il tuo lavoro lo conosci meglio tu di me.
      Ecco, uguale col mio, quindi lascialo dire a me se sono un venditore o no🙂

      Ad ogni modo, devo correggerti anche qui. Noi non siamo venditori. Non è tanto che ci fa schifo, è che il piano marketing aziendale non prevede quello come nostro lavoro.Non siamo di fatto dei venditori insomma..tutto qui…

      Ora, se conosci il piano marketing di acn dovresti da solo capire perchè non siamo venditori e che il nostro lavoro è tutt’altro che vendere.

      La possibilità di vendere ce l’abbiamo, ma non è l’unica, ed è quella oltretutto più sconveniente e meno remunerativa.
      Io ad esempio è 4 mesi che non sto distribuendo un servizio eheh, che dici, se fossi un venditore in sti 4 mesi non sare morto di fame?🙂
      Lo dico per sdrammatizzare , ma se ci pensi è proprio così, fosse il mio lavoro quello del venditore, dopo 4 mesi di zero vendite starei a morire di fame, no? se non sto vendendo è perchè sto facendo altro perchè appunto il nostro lavoro probabilmente è un altro.

      Se conosci il piano marketing di acn dovresti da solo capire perchè non facciamo i venditori.
      se invece non lo conosci, o se sai qualche cosa qua e la, sii umile, e invece di avanzare con queste opinioni, informati bene prima, così una volta che la tua visione è più chiara, ti riuscirà sicuramente più facile fare un quadro della situazione e trarre le tue conclusioni, o parlare con chi conosce l’ambito senza cadere in certi errori.
      La posizione di incaricato alla vendita / rappresentante indipendente, è solamente come inquadramento, ma il lavoro è tutt’altro.

      Riguardo all’ultimo punto che hai sollevato, non ho molto da dire…fare network marketing significa condividere servizi e offrire opportunità di guadagno…
      Questo è.
      Se a te non sembra un’attività seria, basta che non la valuti..
      Non vedo il bisogno di provocare nessuno dicendogli che il suo lavoro non è serio…

      Ora però mi hai definitivamente incuriosito…ma tu di cosa ti occupi, visto che sei così tanto informato e sveglio, da capire quando un’attività è qualcosa di valido o no?
      dimmi, sono curioso

      Romolo

      29 gennaio 2013 alle 02:54

  73. romolo

    ( faccio un piccolo appunto per essere preciso.
    ho commesso un errore di distrazione, acn fattura ad oggi circa 1 mld di doll’ari l’anno, non euro scusate l’errore. )

    ciao!

    Romolo

    29 gennaio 2013 alle 03:17

  74. Gabriele

    Nessun tono di sfida, pero’ ti tiri addosso in automatico delle banali obiezioni!

    1. So bene che acn non fa parte di avedisco, infatti nella prima parte del mio precedente post si parlava di mlm e, permettimi, se io affronto un argomento cerco di riportare dati oggettivi e numeri inconfutabili e certificati che chiunque di noi puo’ tranquillamente verificare sul web.
    E la dura realta’ raccontava proprio che la media di guadagno degli incaricati ITALIANI delle principali aziende mlm ITALIANE ed ESTERE e’ quel 3713 euro l’anno.
    Nessuno ha mai parlato di fatturato globale del nm🙂

    2. Acn: 1 milardo di euro l’anno di fatturato?
    Fonti?
    Il tuo rvp, il tuo tc, il sito acn purtroppo non valgono..
    16000 incaricati dove? In Italia, nel Mondo, in Europa?
    Fonte dei dati?

    3. So bene che l’incaricato Acn non percepisce la maggior parte del suo profitto tramite l’azione di vendita diretta.
    Credo pero’ tu conosca bene l’articolo 5 della Legge 17 agosto 2005, n. 173 che, rende illegali organizzazioni che “configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone”; quindi eviterei un’atteggiamento cosi’schizzinoso nei confronti del passaggio a cui anche tu ti sarai evidentemente sottoposto che prevede la vendita di contratti ad amici parenti e bis cugini. Tutti, in modi diversi, la nostra gavetta l’abbiamo fatta.. Il che mi porta direttamente al punto 4.

    4. Attualmente lavoro per il Comune di una grossa citta’ del Nord Italia. E non ho alcuna intenzione di insegnarti il tuo mestiere.
    Ma visti i miei pregressi studi universitari, volevo cercare di compiacerti citando uno dei cavalli di battaglia di ogni networker. Se Kiyosaki e le sue teorie non ti vanno bene, possiamo parlare, ahime’, di quelle di Donald Trump🙂

    5. Faccio un passo indietro nei confronti di quanto detto fino ad ora e, con sincera umilta’, ora ti chiedo: mi spieghi gentilmente in cosa consiste specificatamente il tuo lavoro?

    29 gennaio 2013 alle 16:25

  75. romolo

    Ciao gabriele!

    Riguardo al primo punto, non aveva senso parlare di acn e citare avedisco.
    E’ questo il tassello che mi manca, non vedo un nesso tra le due cose. Anche se acn facesse parte delle aziende che avedisco racchiude, basterebbe pensare che non tutte le aziende di network marketing non fatturano uguale…per quello non trovo tutt’ora senso in quell’obiezione. Se parlavi del network marketing genericamente, mi sembra anche superficiale pensare che tutti gli incaricati guadagnino uguale, no?
    A prescindere da questo, la tua obiezione non ha valore, oggettivamente, dal momento in cui in acn , quello che quadagni è proporzionale ai risultati che ottieni, e ottenendo risultati gli incaricati aumentano il fatturato di acn…Capisci questo: Nell’ mlm, se tu guadagni 10000 euro, vuole dire che all’azienda ne fai guadagnare almeno 10 volte tanto. Capisci perchè non ha senso il tuo calcolo? Se tu aumenti il tuo guadagno in un azienda di network, non capiterà mai che l’azienda non riesca a pagarti, perchè automaticamente avrai aumentato anche il suo.

    Ad ogni modo chiunque abbia accesso al registro imprese può verificare il fatturato…dacci un’occhio. Credi che io inizialmente non fossi dubbioso?
    Prima di intraprendere la strada di acn ho fatto visionare tutto al mio avvocato, pure questi dati, e sono quindi sicuro di ciò che dico🙂
    Sul numero degli incaricati, sono 16.000 in europa, la fonte è stata l’ultima convention a Colonia, ove io ero presente con tutto il mio team, e ho visto con i miei occhi, ci sono i video su youtube puoi verificare tu stesso. E ti dico solamente una cosa di quella convention, ci hanno alzato ufficialmente ( quasi raddoppiato ) le provvigioni. ( ottobre 2012 ) Mentre la fuori la gente protesta sotto la pioggia per 30 euro lordi in più al mese, gli incaricati acn hanno avuto un aumento delle provvigioni, così da un momento all’altro, senza che nessuno gli chiedesse nulla.
    Questo fa riflettere

    So bene che le mie parole sono come polvere al vento. E non sono le mie. Le parole in generale sono davvero polvere al vento. Quanto vi dico si concretizzerà in italia entro pochissimi anni. E li non esisteranno parole, esisterà fame e crisi, e chi ha fatto qualcosa per non risentirne starà un pò meglio.

    Tornando a noi, è abbastanza evidente che non sai come si guadagna in acn ( te lo dico senza sgarbo , lo dico in maniera del tutto sincera, e per te…giusto perchè se cadi in errore mi piacerebbe fartelo capire…)
    Mi piacerebbe sapere chi ti ha detto che noi guadagnamo dalle quote d’ingresso dei nuovi incaricati.Qui NESSUNO guadagna dal “puro e semplice reclutamento delle altre persone”…
    Non esiste incaricato acn che percepiusca questa forma di pagamento..ma chi te l’ha detto?? se è stato un incaricato acn a dirtelo è in gravissimo errore pure lui perchè non siamo pagati per questo, tutt’altro….comunque appunto per la legge che citi, quelle si chiamano piramidi, e sono illegali dal 2005, infatti acn non è una piramide proprio perchè non paga sulle quote d’ingresso degli altri o semplicemente dal loro ingresso in azienda…

    Spiegami meglio cosa ti hanno detto ( o cosa hai intuito tu ), ora inizio a capire perchè la gente pensa sia una piramide, se qualcuno dice che acn paga sul semplice reclutamento di altre persone. Nulla di più falso. Se hai letto la legge per intera, sai allora la differenza tra vendita diretta / network marketing ( che sono 2 cose distinte ) e “forme piramidali “..
    Se ti è sfuggito questo passaggio ti consiglio di rileggertela.

    Scusa se ho male interpretato, ma dal tuo tono e dal modo di parlare, sembrava proprio che volessi convincermi che sono un venditore e non lo ammetto eheh🙂

    A prescindere che Donald trump ci ha tenuto formazione anni fa a Colonia, direttamente…quindi figuriamoci, non ha assolutamente insegnato a vendere nulla erano tematiche decisamente più iinteressanti ahah.

    Però tornando a noi. Guarda, io studio e imparo con il mio team gli insegnamenti di Robert Kiyosaki e lo conosco bene come personaggio.
    Tu forse non sai che il network sta cambiando sempre di più. Io l’ho scritto e ne sono sicuro, è l’assetto economico del futuro, questo tral’altro lo dice proprio Robert kiyosaki in un suo libro: ” Il mondo si divide in 2 categorie, quelle che creano reti commerciali e quelle che si ostinano a cercare lavoro ”

    Ti invito a riflettere su questo punto…se ci pensi è vero..O sei disoccupato, o sei dipendente, ( che se sei responsabile sei comunque alle dipendenze di orari, dipendenti e responsabilità ecc ) oppure crei una rete commerciale che con o senza di te vada avanti e ti porti del fatturato.

    Rifletti. Secondo te, ci sarà sempre più lavoro o sempre meno lavoro in italia da qui ai prossimi anni? La gente che si ostinerà a cercare lavoro da dipendente riuscirà sempre meno. Il fatturato che prima era basato su lavori fisici, ora è completamente spostato sull’online, su sistemi automatizzati e macchine. I posti di lavoro sono sempre di più o sempre di meno?

    La risposta è ahimè scontata…ora…come dice Kiyosaki o restiamo senza lavoro, o ci ostiniamo a cercare sicurezza in un lavoro che purtroppo sicurezza non ne da più, oppure creiamo reti commerciali. E guarda caso le persone più ricche al mondo sono proprio loro, i proprietari di catene commerciali.

    Il network marketing di da proprio questo tipo di possibilità, di estendere una TUA rete commerciale. Facciamo finta di non sapere che il network sia in continua crescita. Come lo vedi tra qualche anno? in crescita o in declino? Secondo te la gente che non troverà lavoro, i plurilaureati che se ne rimarranno a casa..cosa faranno della loro vita?

    La realtà qui è solo una.
    La gente non sta ancora troppo male per comprendere ed accettare il sistema del network marketing.
    Guarda la Spagna.
    Paradossalmente è il paese più fiorente in acn.
    Perchè la gente sta male. Perchè la gente non sa più cosa fare HA FAME.
    Si butta nel network, e ha successo. Questo accadrà anche qui ( e sta già accadendo )

    Io reputo il network marketing il sistema economico lavorativo del futuro prossimo.
    Già ora ci sta regalando grosse soddisfazioni, quindi lo reputo anche il “presente”.

    Detto questo, tornando al discorso delle vendite, come ti dicevo, il network è in costante evoluzione. All’inizio, i primi network erano basati su una vendita diretta, che veniva poi insegnata agli altri collaboratori.

    Ora, per quanto tu ti ostini a citare parole di grandi imprenditori ed economisti, mi dispiace, ormai non so più come dirtelo, ma il piano marketing acn non prevede che si debba vendere. noi non siamo venditori, non so come potrei dirtelo con parole diverse da queste.
    Ogni network ha le sue caratteristiche, ad esempio in Agel devi vendere, in Amway devi condividere ma comunque c’è un legame alla vendita che non si può negare, in acn no…zero…noi non siamo venditori…Ciò di cui parli tu risale a circa 50 anni fa, agli albori del network, dove era più vendita diretta che altro…ora stiamo parlando di acn, che ha un suo piano di marketing, ed è diverso dagli altri. insomma più di così non so che dirti ti riassumo tutto in 3 punti:

    – non siamo venditori ( non ne abbiamo alcuna caratteristica )
    – non guadagnamo dalle semplici entrate dei negozi e dalla loro quota d’ingresso
    – Dì al tuo avvocato di informarsi su acn e di dirti cosa ne pensa, io e la mia ragazza l’abbiamo fatto con uno degli avvocati più conosciuti della nostra città…vedi cosa ti dice lui sulla grandezza, la serietà, e il fatturato dell’azienda. Sicuramente detto da lui sarà diverso che detto da me.

    Scusa se mi sono dilungato spero di poter essere tornato utile.

    Romolo

    30 gennaio 2013 alle 02:02

    • Michele Ortona

      scusa Romolo, qui ti devo correggere io, altrimenti si continuano a dire fandonie: gli incaricati ACN sono 16000 solo in italia, già in francia e spagna ce ne sono 4 volte tanto. in tutta europa superano i 100.000.
      voglio poi dire una cosa: prendiamo per buono quello che hai scritto, che un incaricato medio guadagna circa 3500 euro l’anno nel network… tu ce li hai Gabriele 3500 euro l’anno che ti entrano senza che tu debba alzarti dal letto per guadagnarli? a casa mia sono le assicurazioni di 3 macchine per una famiglia… e ci sono moltissime persona chepersone oggi a cui 3500 euro l’anno on più a quello che già fanno vuol dire veramente aver cambiato vita.

      30 gennaio 2013 alle 07:35

      • Michele Ortona

        poi vuoi sapere qual’e l’unica cosa a cui ho pensato e su cui ho riflettuto quando ho iniziato? questa attività, oltre al mio lavoro, può aumentare il tenore di vita mio e della mia famiglia? SI. tutti guadagnano? NO. c’è qualcuno che guadagna? SI. c’è qualcuno che guadagna nonostante abbia iniziato da poco? SI. punto, allora dipende solo da me. la verità è che oggi, che ce ne rendiamo conto o no, il network marketing è l’unico modo legale che ha una famiglia di aumentare le proprie entrate se ne ha bisogno. altrimenti caro Gabriele, tu hai un’altra soluzione? perché io ti ascolto eh! prendi il caso di un italiano medio, come se ne sentono a milioni in televisione: 50anni, licenziato, operaio da una vita; cosa fa? dimmelo tu, illuminami. perché i dati oggi in europa dicono che per quella persona lavoro non ci sarà mai e gli resta solo il suicidio, e non è che se ne siano visto pochi di casi del genere eh… ripeto che l’unica verità inconfutabile, perché è un fatto, che nel network tutti possono guadagnare, a fronte si un lavoro svolto, indipendentemente da quando inizi. poi a te non piace? non ti sembra un’attività seria? te lo dico in Romano: ecchissenefrega! è una tua personalissima opinione! infatti il network non è per tutti, e infatti non tutti alla fine guadagnano, anche se tutti partono con lo stesso piano marketing e quindi le stesse possibilità

        30 gennaio 2013 alle 07:51

  76. Gabriele

    Innanzitutto, caro Romolo, ti sei ancora una volta sottratto dallo spiegare in cosa consiste il tuo lavoro, limitandoti a sottolineare in cosa non consiste il tuo lavoro.
    Ti segnalo inoltre che io non ho mai detto che l’incaricato Acn guadagna “DALLE QUOTE DI INGRESSO dei nuovi soci”,.
    So benissimo che non vi e’alcuna percentuale dai circa 500 euro della cosiddetta “licenza”.
    Attenzione a come si interpretano le parole altrui, ma soprattutto cerca di comprendere bene ii riferimento normativo: si cade nella fattispecie nella norma prevista dal sopra citato articolo nel caso in cui il tuo personale guadagno derivi essenzialmente SOLO dal reclutamento di altre persone.
    In parole povere, cio’ che voi chiamate “creare una rete di contatti”-lo strumento attraverso il quale generate il famoso REDDITO INDIRETTO- deve essere PER LEGGE affiancato dalla VENDITA di prodotti.

    Ora, per essere ancora piu’ chiari, io su questo punto voglio proporti un giochino: ora io ti copio ed incollo un brano e ti invito ad indovinarne la fonte! – mi permetto di evidenziare in maiuscolo cio’ che ritengo piu’ interessante”

    “I termini network marketing e VENDITA DIRETTA sono utilizzati con frequenza e spesso fraintesi da molti. La concezione erronea più comune consiste nel paragonare il network marketing a metodi di vendita illegali, quali la ‘vendita piramidale’.

    Network Marketing

    Il network marketing (anche noto come marketing di rete) è un MODELLO DI VENDITA dove i prodotti e servizi SONO COMMERCIALIZZATI agli utenti attraverso una rete di venditori diretti indipendenti. TALI VENDITORI percepiscono compensi dalla VENDITA PERSONALE DI PRODOTTI O SERVIZI ai clienti e dalla vendita a clienti acquisiti dalla loro rete di venditori diretti indipendenti, sempre sulla base DELLA VENDITA DI PRODOTTI e/o servizi a consumatori PIUTTOSTO che in base all’AMPLIAMENTO DELLA RETE di venditori.
    […]
    È importante tenere presente che il network marketing legittimo premia i venditori diretti indipendenti in base alla distribuzione e vendita di prodotti e/o servizi a clienti. Nessun profitto deriva dalla mera sponsorizzazione di ulteriori venditori diretti nell’organizzazione.

    Pertanto, il network marketing offre ai venditori diretti l’opportunità di sviluppare un’attività indipendente attraverso la commercializzazione, promozione e vendita di prodotti e/o servizi a clienti, nonché l’opportunità di istruire un’organizzazione, o rete, di altri venditori diretti indipendenti a fare altrettanto.
    […]

    Quale è la fonte primaria di reddito della compagnia?

    Se il reddito della compagnia deriva principalmente dai contributi dei venditori diretti e non vi è un’attività economica genuina, allora la compagnia viene tipicamente considerata uno schema di vendita piramidale. Se, d’altro canto, il reddito della compagnia deriva PRINCIPALEMNTE DALLA VENDITA DI BENI O SERVIZI, allora la compagnia è da considerarsi un’attività di network marketing in piena regola.

    L’attività di ACN consiste nella fornitura di servizi di telecomunicazione di rete fissa, mobile ed Internet ai clienti. La VENDITA DI QUESTI SERVIZI rappresenta la FONTE PRINCIPALE di reddito di ACN, ben oltre il 90% del reddito su base consolidata europea.

    Come vengono compensati dalla compagnia i venditori diretti indipendenti?
    Se i venditori diretti vengono compensati esclusivamente in base alla sponsorizzazione di nuove persone che entrano a fare parte della compagnia in qualità di venditori, questo costituisce un chiaro segnale che la compagnia è coinvolta in uno schema di vendita piramidale. Tale compenso potrebbe non essere sempre evidente e può comparire come quota di formazione o altro. Al contrario, se i venditori diretti sono retribuiti in base alla vendita di prodotti e/o servizi ad un consumatore, questo è indice di un’attività di network marketing in piena regola.

    Ad ACN, i compensi versati ai propri Incaricati di vendita si basano sempre sulla vendita e l’utilizzo da parte dei clienti dei servizi forniti da ACN.”🙂

    Caro Romolo, vuoi ancora dirmi che non sei PRINCIPALMENTE un venditore???

    30 gennaio 2013 alle 16:09

  77. Gabriele

    Capitolo 2

    Altre considerazioni

    Signor Michele Ortona, grazie della precisazione sul numerico.
    Ricordi la nostra precedente discussione riguardante l’alto tasso di confusione mentale di svariati imprenditori acn? Eccone un altro esempio..
    16000 in europa, in effetti sembravate un po’ pochini🙂
    Ad ogni buon conto cio’ che si evince dal tuo post e’: o fate mlm-acn e’ meglio ovviamente- o vi rimane il suicidio!
    Dico ma stai scherzando?🙂🙂
    3500 euro in un anno ti sembrano pochi? Certo che no, io do’ valore ai soldi, ci mancherebbe.
    Tu per guadagnare hai scelto Acn, bravissimo!
    Io per guadagnare ho deciso di studiare, tanto. E dopo aver studiato ho cominciato a lavorare, e poi ancora a studiare per specializzarmi in un campo ancora diverso.. E poi… Miracolo! 3500 euro all’anno riesco a risparmiarli eccome.

    Ma non cercare di far passare il concetto secondo cui 3500 euro in acn ti piombino sul cuscino, senza neanche alzarti dal letto.
    Non facciamo discorsi da imbecilli!

    30 gennaio 2013 alle 16:33

  78. romolo

    Qui purtroppo mi sembra non ci sia nulla da fare…
    non c’è peggior cieco di chi non vuol vedere…

    Avrei miriadi di cose da dirti, perchè erri su tutti i fronti…ma proprio tutti…Io sono uno dei pochi che pensa che l’ignoranza infondo infondo non sia una colpa, ma quando uno VUOLE rimanere ignorante e si batte per la sua ignoranza non vedo perchè dovrei continuare a sprecare parole.

    Sei convinto che sono un venditore, e a quanto pare non vuoi ragioni.
    A me non interessa di quello che pensi tu…Il successo / l’insuccesso della mia attività viaggiano indipendentemente da ciò che pensi tu…
    Io volevo tornare utile ma come al solito dove c’è ignoranza c’è scontro.
    Allora sai che ti dico? SONO UN VENDITORE. ma di quelli proprio ben formati.
    Ma cosa pensi che interesse dovrei avere a dire che non sono un venditore se fosse vero??Ma se ti dico che non è così lo sai meglio tu che è evidente che sei un ignorante totale in materia? ( senza offesa è soltanto quello che vedo )

    Mi dispiace molto gabriele. Non so cosa dirti.
    Di persone come te ne ho conosciute tante e ne conoscerò altre.
    E’ evidente che non conosci il piano marketing di acn, e già il fatto che parli esenza conoscerlo ( perche se dici di conoscerlo fai veramente ridere non dirlo per piacere ) mi fa capire che sei una persona che da me come da altri non merita affatto nemmeno ascolto.
    Come tu ben sai non posso spiegare pubblicamenti il piano marketing di acn, non si può non continuare a chiedermelo.

    Cerco di non farmi toccare troppo dalle tue provocazioni, anche se ammetto che è molto difficile. E’ evidente che finchè non ti danno la ragione non sei contento.

    Il futuro che ci aspetta parlerà…sentiamoci tra qualche anno gabriele…sentiamoci tra qualche anno….

    Comunque non era questa la discussione che volevo…mi sembrava chiaro.

    Lascio la parola agli opinionisti signori,
    io vado a lavorare che non ho tempo da perdere. A quanto pare c’è chi qua ce ne ha a palate.

    Un saluto a tutti.

    PS. io ci ho provato, ora non insisterò oltre mi tolgo da sto forum che fin’ora mi ha fatto solo perdere tempo. Lo dico così sapete che qualsiasi commento successivo non verrà da me visionato. bye bye

    30 gennaio 2013 alle 18:37

  79. romolo

    PS. non ti ho risposto a nulla perchè sinceramente non mi interessa proseguire oltre. Tanto tu non hai dubbi da risolvere, hai solo sicurezze con cui intendi sovrastare gli altri.
    Non vuoi sentire ragioni. E con gente come te non ho voglia di parlarci di nulla.

    Credimi, avrei mille cose da dirti, giusto per correggere quella che evidentemente è la tua ignoranza, sarei molto tentato perchè gente come te mi fa davvero innervosire,non lo faccio solo perchè non servirebbe a nulla, come non è servito fin’ora.
    Magari giusto questo…leggere su internet al volo due cagatine intanto che scrivi, far capire che sai il nome di qualche qualifica di acn può aiutarti a fare il galletto in chat, ma di fatto ti assicuro che nella vita non servirà a nulla se non a crearti problemi e farti perdere opportunità.

    Buon tempo perso nei forum a parlare di cose che non conosci è stato un piacere.

    Tra qualche anno ripasso😉

    bye!

    30 gennaio 2013 alle 18:49

  80. romolo

    Io studio economia aziendale sono al primo anno e mi stanno parlando di network marketing.
    Non lo faccio perchè non mi sento adatto sinceramente, ma effettivamente devo ammettere pure io che è davvero facile che il mlm diventi il nuovo modo di concepire il lavoro, se non addirittura un nuovo assetto economico. in alcuni paesi già muove tipo il 30% dell’economia, è una percentuale altissima, e sempre più in crescita.
    Non ho voglia di leggere tutte le conversazioni, però, pur non interessandomi il mlm e leggendo qua e la ciò che è stato scritto, devo dire che chi non fa mlm tendenzialmente usa sempre le solite armi. La piramide, La vendita ecc ecc.
    Io non mi schiero, ma effettivamente sono tesi che da 60 anni a questa parte sono state già smontate. Il mlm non è vendita per quanto se ne dica, e nemmeno una forma piramidale…non mi dilungo nemmeno perchè chi non lo accetta è perchè non vuole accettarlo, e posso capire chi dice che certa gente non ha la minima intenzione di rivedere le sue idee antiquate.

    Comuqnue effettivamente rileggendo quello che scrive gabriele, non posso non dare ragione a romolo, scusa ma gli metti cose in bocca che non ha mai detto…ho riletto bene e romolo non ha mai detto nula che potesse significare che con l’mlm i soldi arrivino da soli sotto al cuscino, o dei 3500 euro l’anno, quei calcoli li hai fatti tu e lui ti ha detto anche che non era il calcolo da fare. in effetti è vero che sembra che tu non voglia capire…Così sembra almeno..

    Comunque vabè! queste lotte mi piacciono un tot tanto alla fine vince sempre il più ignorante eheh siamo in italia qui😀

    Un saluto a tuttiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    30 gennaio 2013 alle 19:05

    • Gabriele

      Fantastico!! Romolo da’ ragione a Romolo🙂🙂🙂

      30 gennaio 2013 alle 19:33

    • Gabriele

      P.s.” romolo non ha mai detto nula che potesse significare che con l’mlm i soldi arrivino da soli sotto al cuscino, o dei 3500 euro l’anno, quei calcoli li hai fatti tu e lui ti ha detto anche che non era il calcolo da fare”

      Eh nooooo!
      E’ stato il signor Michele Ortona che ha affermato:
      “voglio poi dire una cosa: prendiamo per buono quello che hai scritto, che un incaricato medio guadagna circa 3500 euro l’anno nel network… tu ce li hai Gabriele 3500 euro l’anno che ti entrano senza che tu debba alzarti dal letto per guadagnarli? a casa mia sono le assicurazioni di 3 macchine per una famiglia… e ci sono moltissime persona chepersone oggi a cui 3500 euro l’anno on più a quello che già fanno vuol dire veramente aver cambiato vita.”

      Io gli ho risposto che era meglio non fare DISCORSI DA IMBECILLI!!

      Caro Romolo, che difende Romolo, o Romolo Peluso ash – realizzazione della confusione mentale che avete- tu non c’entravi proprio un emerito cazzo!🙂

      30 gennaio 2013 alle 19:42

  81. Chi è che si fa i commenti a nome mio qualcuno vuole farmi fesso ahah? almeno dicci come ti chiami😉 comunque a me non interessa la ragione, almeno non in questo caso. Veramente…Penso di aver dimostrato sin dall’inizio che non cercavo scontri. ora di lavoro sui forum mi sono accorto semplicemtne che è meglio non parlarne più. non credo serva a nulla se non a farti ingastrire…:)

    Qualcuno mi spiega come ci si torglie da un forum?

    30 gennaio 2013 alle 19:14

  82. Gabriele

    Evidentemente la dialettica e’ un metodo a te sconosciuto.
    Mi chiedo di cosa in realta’ ti interessasse discutere… Se non puoi spiegare il piano marketing di acn, ovvero come diavolo guadagni, di che vogliamo parlare?
    Ad ogni buon conto, l’ errore grossolano che hai commesso riportando cifre e numeri sbagliati circa il numerico dellaT UA AZIENDA di certo non ti avrebbe collocato tra i testimoni piu’ attendibili per una corretta esposizione di questa tanto decantata “opportunita’”
    Ti qualifica bensi’ come sofista dei blog che si serve di una retorica spicciola e misera che non farebbe invidia nemmeno ad un bambino di 5 anni.
    Ti consiglio di potenziare meglio le tue doti eristiche, dal momento che risultano essere molto utili nel campo delle vendite😉

    30 gennaio 2013 alle 19:18

  83. ahahah ok dai

    30 gennaio 2013 alle 19:20

  84. Ti giuro che mi metti a dura prova….Io siccome mi chiedi dati certi ti do quelli certi. Alla convention di colonia eravamo in 16.000, e venivamo da tutta europa

    30 gennaio 2013 alle 19:21

    • Gabriele

      Poverino, pensavi che alla convetion di Colonia c’eravate tutti??
      Che tenerone🙂

      30 gennaio 2013 alle 19:36

  85. questo dicevo..ma davvero gabriele io non voglio convincere nessuno, e mi sembrava palese, se avevi dei dubbi ero li per parlare, ma a quanto pare hai le idee molto chiare, e sinceramente io non ho nessuna intenzione a fartele cambiare

    30 gennaio 2013 alle 19:23

  86. continua a pensare che il network sia vendita, e continua a pensare tutto il discorso della piramide…davvero non mi interessa, l’unica cosa che ammetto è che mi dispiace molto il fatto che la gente non sappia dialogare 1 civilmente, e 2 in maniera aperta. Ad ogni modo preferisco uscirne perdente, te la do vinta a tavolino davvero..mi ritiro. tanto io so quello che faccio, e sinceramente a prescindere da cosa pensi tu non cambiano i miei piani e i miei obiettivi, quindi amen, tanto te l’ho detto la gente come te si ricrederà automaticamente tra qualche anno non c’è dubbio.

    Ok ho trovato come si tolgono le notifiche, ciao a tutti e spero che come me, decidiate tutti prima o poi di non perdere più tempo davanti a sti forum che sono più distruttivi che altro

    Quitto.

    Ciao!!!!!!

    Ro

    30 gennaio 2013 alle 19:29

  87. Antonio

    Ciao dante, non voglio piu ricevere notifiche, come devo fare?

    30 gennaio 2013 alle 19:45

  88. Gabriele

    Piccolo appunto per chi legge.

    Avete visto?
    sono gia’ in due che, davanti a cifre e dati concreti, scappano miseramente, battendo bandiera bianca e facendo proprio una magra figura!
    Questo e’ il risultato dei lavaggi del cervello e della IMPREPARAZIONE dilagante, ed e’ questa forse la piu’ grande lacuna del mlm.
    RIMANGONO COMUNQUE I DATI VERI, QUELLI OGGETTIVI, QUELLI CHE TRA UNA CAZZATA E L’ALTRA, CONTENGONO NUMERI CERTIFICATI E RISCONTRABILI DA TUTTI.

    Poi c’e’ anche chi pensa che un operaio, come diceva il signor Michele Ortone, a 50 anni, se perde il lavoro, abbia una sola via d’uscita: potra’ fare solo il mlm!
    Ma io dico a che titolo? con che risultati? Con che preparazione alle spalle? Con quali basi? Con quale tipo di studi???

    Certo!E’ possibile ed e’ per questo che ritengo ovvio che la direttiva consolidata si traduca poi in quel ridicolo sistema di appioppare 30 contratti solo tra parenti ed amici per poter beneficiare di una percentuale maggiore o bonus a fine mese e far ingrassare cosi’ colui il quale l’ha convinto ad entrare e cosi’ via.

    Molto semplice, no?
    La parte sporca, ovvero la vendita vera e propria, che ci espone a rischi, che necessita piu’ preparazione, che vuole almeno un po’ di conoscenza riguardante la natura giuridica di un contratto, ce la giochiamo facile facile in casa.-cosi’ evitiamo qualche calcio in culo e decine di porte sbattute in faccia-
    Poi, invece, quando si tratta di reclutare altre persone, convincerle ad entrare in acn, beh, li’ e’ tutto piu’ semplice.
    Li rimpinziamo un po’ di stupidaggini, di parole, di grafici mirabolanti. Facciamo i gradassoni in giacca e cravatta, ci facciamo vedere coi macchinoni e li sproniamo ai meeting con spettacoli confezionati su misura.
    Ma ora e’ tutto piu’ semplice perche’ non bisogna piu’ vendere, devono farlo loro!
    Ora sono loro a giocare in casa: proveranno a convincere mamma e papa’ a firmare il contratto, andranno dal nonno, dal vecchio amico, dallo zio e dal cugino della bis nipote.
    Ma qui per noi ora va’ via tutto liscio, ormai non siamo piu’ in prima linea.
    Se loro faranno i contratti noi guadagneremo una percentuale.
    Altrimenti, se la pesca sara’ stata infruttuosa, non ci resta che piazzare di nuovo gli ami e gettare di nuovo le reti.

    Ho riassunto sufficientemente bene il vostro amatissimo mestiere?🙂

    Un saluto ai 16000 di Colonia🙂 che teneri!

    30 gennaio 2013 alle 20:19

    • chiedo anche a te gabriele,vuoi mettere qualche link di ciò che dici?lo metto in prima pagina così non resteranno solo chiacchiere….

      30 gennaio 2013 alle 23:29

      • Gabriele

        http://www.avedisco.it/La-vendita-diretta/Dati-economici.aspx
        Link ai dati economici della vendita diretta in Italia. Da qui si evince che il guadagno medio degli incaricati italiani di aziende italiane e straniere che adottano il sistema mlm e’ di 3713 euro L’ANNO

        http://www.acnintegrity.eu/acn/it/integrity/our_commitment/legal_counsels_reports/report4.jsp
        Link dal quale si evince che il networker che opera per ACN e’ innanzitutto e PRINCIPALMENTE un VENDITORE DI PRODOTTI E SERVIZI.

        Possono bastare?

        31 gennaio 2013 alle 00:01

      • a parte che nel grafico non c’è la roba inutile che vendete voi,poi i 3713 (circa 300 euro al mese) euro l’anno hai capito quanti anni ci devi mettere prima di arrivarci “convincendo” tante persone a comprare roba inutile e far spendere le 500 euro ad ognuno?SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE.PUNTO

        31 gennaio 2013 alle 11:04

  89. Michele Ortona

    Io ho smesso di scrivere non per codardia o per bandiera bianca, purtroppo ha ragione romolo, non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.
    Siccome io al contrario di tanti altri ho messo fin dall’inizio nome e cognome, adesso lascio anche indirizzo mail pubblico: michele.ortona@gmail.com, non lascio il numero di cellulare soltanto perchè avendo visto le menti geniali che frequentano questo blog non voglio neanche immaginare l’uso che potrebbero farne.
    Invito chiunque voglia approfondire sull’argomento, ma seriamente, a contattarmi tranquillamente.
    Ps.: abito a Roma, zona Roma Nord, ma per la mia attività giro spesso, l’Italia, disponibilissimo anche ad un incontro di persona, per mostrare anche agli occhi del più miscredente tutto quello che volete.
    Secondo me la verità inconfutabile è 1 sola: il network marketing esiste da 87 anni, non possiamo di certo pensare che siano tutti scemi a continuare queste attività nel caso non fossero redditizie. e qui chiudo, augurando buona vita a tutti quanti, e dicendo che se sei soddisfatto di quello che fai, sia economicamente che a livello di gratifica, il network non ti serve; se invece ti manca qualcosa, nel network c’è posto per tutti, a patto di voler lavorare seriamente,e potrai ottenere, lavorando, molto più di qualsiasi attività tradizionale.

    30 gennaio 2013 alle 20:55

    • Gabriele

      Anche se avessi lasciato cellulare ed indirizzo di casa, non ti avrebbe cagato proprio nessuno, caro mio!
      La maggior parte della gente, per fortuna, non ha nessun interesse a relazionarsi con chi scrive certe insulsaggini, straziando ogni tipo di ragionamento con questa continua “reductio ad absurdum”!

      30 gennaio 2013 alle 21:27

    • ci vuoi mettere qualche link di ciò che dici?così lo metto in prima pagina e non rimangono solo chiacchiere….non so quante volte ho chiesto a non so quanti di voi ma nessuno mi ha risposto -.-

      30 gennaio 2013 alle 23:27

  90. Gia

    Rispondo solo a una domanda…acn non è piramidale ma meritocratica cioè è per meriti quindi significa che tu puoi benissimo quadagnare più del tuo sponsor quindi già non le idee non sono chiare e poi prova tu ad aprire un negozio online con neanche500euro con tutti questi servizi

    31 gennaio 2013 alle 10:12

    • Gabriele

      Gia, facci un favore, ritorna dopo aver letto i commenti precedenti ma soprattutto dopo aver ripassato i fondamenti della comunicazione scritta.

      31 gennaio 2013 alle 12:04

  91. Un’altro quarto d’ora di “scroll” e non ho avuto risposta alle mie domande…

    Avete una busta paga ?
    Con che causale vi fanno il bonifico ?
    Come le giustifico nel 730 ?

    QUESTE SONO LE DOMANDE A CUI VOGLIO le risposte…

    RI RI Attendo..

    31 gennaio 2013 alle 12:27

  92. Antonio

    Come si fa a non avere piu notifiche da questo blog di merda?

    31 gennaio 2013 alle 12:37

    • Michele Ortona

      Ciao Luca, ecco finalmente una domanda intelligente a cui mi interessa e a cui valga la pena rispondere; innanzitutto ti chiedo scusa perchè tra la miriade di idiozie scritte la tua intelligente mi deve essere sfuggita:

      – Non abbiamo busta paga, siamo inquadrati come Rappresentanti Indipendenti, ACN ogni volta che ti fa un pagamento (bonifico diretto con ritenuta d’acconto), ti manda a casa ed in formato elettronico la fattura di ciò che ti ha pagato; nonchè a fine anno ti manderà il cumulo di tutte le competenze e le tasse pagate per l’anno concluso

      – I bonifici vengono effettuati come “accredito competenze”

      – Fino al raggiungimento di 6500€/anno (lordi) questi soldi, secondo legge italiana, non vanno neanche dichiarati se fai ACN come unica attività; ovviamente se hai già un altro lavoro, i soldi presi ti fanno cumulo, e ti basterà portare tutte le fatture che ti manda ACN per i pagamenti al commercialista che te le dichiarerà nel 730

      – Oppure a quel punto puoi anche aprire la partita IVA, tanto già starai guadagnando, non hai il problema di aprirla e poi non sai se andrai a guadagnare come invece fanno molte aziende

      – Le uniche figure che NON possono aprire una posizione con ACN in Italia sono:
      – alcuni dipendenti delle forze dell’ordine (non tutti)
      – avvocati e commercialisti oppure una qualsiasi figura iscritta ad un albo (anche se ci sono un’infinità di avvocati e commercialisti che svolgono questa attività anche a nome proprio, avendo aperto una srl apposta)
      – alcuni dipendenti ministeriali
      – basta seguire la regola di controllare il contratto di lavoro collettivo alla voce “altre attività extralavorative”; faccio un piccolo esempio:
      nel contratto di lavoro da insegnante, viene riportato che il soggetto può avere un’altra attività a patto che non vada a interferire con orari e modus operandi nei confronti dell’insegnamento. Detto ciò ACN, essendo un’attività autonoma, non ti vincola a nessun tipo di azione, di orario o di luogo da rispettare, ciò vuol dire che come nell’esempio, in insegnante può tranquillamente acquistare un mandato con ACN.

      tutto chiaro? se ci sono altre domande intelligenti per capire veramente le cose non esiterò a rispondere

      31 gennaio 2013 alle 13:05

      • Gabriele

        Si, ho un’altra domanda!
        Come guadagni in acn?

        31 gennaio 2013 alle 13:22

    • Metti e-mail in SPAM oppure così:http://www.webhostingmagazine.it/disattivare-notifiche-commenti-wordpress/# oppure cancelli dalla mail senza aprire e senza venire qui a rispondere.Facile no?

      31 gennaio 2013 alle 13:28

  93. Ooooo finalmente ! Grazie mille…

    Si delle partite ive con gestione separata ne sò qualcosa, l’avevo aperta per 2 anni com fotografo freelance e poi ho chiuso…

    Ora ho capito, grazie.

    31 gennaio 2013 alle 13:20

    • Michele Ortona

      bene, quindi hai anche un’esperienza diretta. qui diciamo che è un pò diverso, perchè nel caso in cui arrivi ad aprire una partita IVA per ACN, non essendo obbligato dall’inizio, la aprirai solo nel caso in cui tu stia già guadagnando cospicuamente, quindi non sei costretto a fare un salto nel buio PRIMA di sapere come andrà la tua attività.
      Detto ciò Luca, queste sulla parte fiscale dell’attività erano le uniche domande a cui ti interessava che venisse data una risposta?

      31 gennaio 2013 alle 13:24

  94. Michele Ortona

    Gabriele ha scritto: Si, ho un’altra domanda!
    Come guadagni in acn?

    31 gennaio 2013 alle 13:22

    Se ti interessa veramente saperlo, anche se ne dubito, spendi 12 minuti della tua vita e guardati questo video che sicuramente te lo spiega molto meglio di quanto potrei fare io scrivendolo:

    Questo è il video ufficiale della compagnia, così evitiamo ti scrivere altre boiate che potrebbero essere male interpretate

    Invito TUTTE le persone, a cui interessa veramente sapere come funziona e come si guadagna in ACN a guardarsi il video, dopodichè lo potremo commentare insieme.
    Non risponderò più a domande su ACN a chi non guarda il video, perchè vorrebbe dire che in realtà non ha interesse a saperlo!

    31 gennaio 2013 alle 14:39

  95. Gabriele

    Ok, oltre ai disegnini carini e le musichette, non voglio ritenerti cosi’ stupido da non comprendere che il video-che per altro avevo gia’ visto- dice tutto e nulla ed e’ spudoratamente funzionale alla pubblicita’ del marchio… Ma vabbe..
    Sembra piu’ un video educativo che spiega a bambini di 5 anni che cos’e’ il reddito residuale, glissando su alcuni punti che sono invece fondamentali e vado ad elencare:

    1. si parla di un piano provvisionale “perfettamente bilanciato” .
    Dov’e’?

    2.nella parte che spiega l’avanzamento di carriera, parla di un numero minimo clienti da avere!
    Dove sono questi dati? Dove li posso vedere nero su bianco?

    3. “200 punti cliente in 3 colonne distinte”
    Vuoi gentilmente spiegarci la formula magica per diventare TC?

    4.Cosa significa “Tu inviti la gente a guardare il tuo sito -negozio online-ed il resto fa acn”???????🙂 cosa farebbe acn???

    Ah, faccio inoltre notare che nel video sopra postato, il capitale di Acn e’ dichiarato in mezo miliardo di dollari.
    Evidentemente qualcuno ha voluto rilanciare, tanto per sparare li’ una cazzata, e ha riportato il doppio.
    Forse, a Colonia, non hanno contato bene le mazzette..:)

    Chiudo il mio intervento postando un link molto interessante: il discorsino che gli incaricati acn fanno ai poveri malcapitati amici di vecchia data… Con tanto di eventuali risposte pronte a vari imprevisti…🙂
    Spassosissimo!!!!!
    SIGNORE E SIGNORI, ECCO A VOI LA FASE UNO!

    http://www.acnteamitalia.it/download/FASE_1_24_ORE.pdf

    31 gennaio 2013 alle 20:04

  96. Gabriele

    Altro link interessante e naturale prosecuzione della fase 1🙂
    Notate quante volte l’incaricato viene invitato “a SEGUIRE IL COPIONE”!

    FASE DUE, ovvero, ACQUISIZIONE DEL CLIENTE ed altre cose interessanti come cio’ che il cliente e’ invitato a dire in caso di “win back call”!
    N.B. Documento in lingua inglese!

    http://www.winnersworld.com/downloads/Cust_Acquisition.pdf

    31 gennaio 2013 alle 21:52

  97. Michele Ortona

    Dato che hai visto il video come promesso ti risponderò punto per punto:

    – piano provvisionale perfettamente bilanciato si intende chiaramente il fatto che mentre ti costruisci la rendita, ovvero quel guadagno che percepisci senza dover più svolgere un lavoro per ottenerlo, puoi guadagnare costantemente con i bonus mensili di produzione; visto e considerato che per costruire la rendita ci vuole del tempo. quanto? questo dipende dal lavoro svolto dal singolo individuo, è inquantificabile
    – i dati a cui ti riferisci fanno parte del nostro piano provvisionale. sostanzialmente per garantirti tutte le posizione in carriera, ed il massimo guadagno su tutte le linee devi aver raggiunto almeno 50 punti cliente, ovvero circa 25 utenze (tra luce, gas, telefono fisso, internet, telefonia mobile, telefonia voip, tv satellitare, ecc…)
    – La “formula magica per diventare TC” sono tre colonne distinte che totalizzano ognuna almeno 200 punti cliente. siccome i prodotti e servizi sono tanti, l’azienda ha assegnato un punteggio per ogni prodotto, a seconda del tipo e della nazione: i punti vanno da 1 a 3. In Italia ad esempio tutti i servizi valgono 2 punti, fatta eccezione delle attivazioni solo luce, e delle ricaricabili della 3 che valgono 1 punto. quindi per diventare TC ti servono circa 100 utenze su tre linee separate; queste utenze possono essere fatte da una sola persona, da dieci persone che ne fanno dieci a testa, o da 100 persone che ne fanno 1 a testa, non c’è differenza
    – ACN gestisce il sito, aggiorna con le varie promozioni, si occupa della completa gestione del cliente (assistenza clienti, fatturazione, bollettazione, recupero crediti, ecc) nonchè dell’hosting del sito, cosa che per chi ha un minimo di fondamenti web sa perfettamente che avrebbe un costo, anche molto elevato. oltre all’espansione internazionale e gli accordi con i vari provider presenti in ogni nazione che, OVVIAMENTE, hanno un costo molto elevato mantenere

    altro? il resto neanche mi spreco a commentarlo

    31 gennaio 2013 alle 21:54

    • Che ne dici dell’esperienza che ho messo in articolo del ragazzo che è stato 6 mesi con ACN?

      1 febbraio 2013 alle 11:18

  98. Michele Ortona

    ps.: ci tengo a sottolineare che nessuno dei due link che hai postato è ufficiale della compagnia, sono cose scritte da qualcuno, e nessuno è tenuto a rispettare quanto scritto.
    sono due siti di due rappresentanti indipendenti, e come tali possono dare suggerimenti, non direttive

    31 gennaio 2013 alle 21:56

  99. Gabriele

    No, per la verita’ nient’altro. In tutta onesta’ io mi sento di avere espresso coerentemente ma soprattutto liberamente il mio pensiero sia nei confronti del mlm che di acn in particolare.
    L’ho fatto basando le mie affermazioni su dati concreti trovati su internet e talvolta rispondendo puntualmente e parola per parola alle affermazioni che ho ritenuto non corrette o addirittura inventate.
    Al di la’ di tutto, forse posso avere peccato di hybris nella misura in cui ho ritenuto che fosse necessario, per chi leggesse,in assoluta buona fede, un mio continuo intervento che potesse fungere da contrappeso alle certamente troppe inesattezze numeriche, logiche ma soprattutto etiche che si sono susseguite numerose su questo blog.

    Ma non mi sento poi tanto in colpa.

    Quindi concludo: visti i numeri, visto il video, viste le spiegazioni e le contro spiegazioni, siete proprio cosi’ sicuri della bonta’ del buisness che costoro propongono?fate vobis.
    Ma Su di una cosa non mi smuovo proprio: per fare questo tipo di mestiere, per lo meno per comicniarlo e per mettere le radici per poter crescere in modo profiquo e duraturo, bisogna SAPER VENDERE e saper INSEGNARE A VENDERE!
    Chi nega questo assunto e’ un gran mentitore e sara’ lui per primo a farne le spese!

    31 gennaio 2013 alle 23:15

  100. Michele Ortona

    Gabriele mi dispiace ma tutto quello che hai scritto rimangono solo opinioni.. l’unica inconfutabile verità è che ACN ha 20 anni di storia, ogni cresce aumenta in maniera esponenziale il fatturato ed il numero di persone che entrano in questo grande business e che guadagnano… poi guadagnano tutti? no, no e poi noi… l’ho scritto decine di volte, questo business non è per tutti; potrebbero guadagna tutti, ma non guadagnano tutti, dipende sempre dalla voglia del singolo individuo.
    Anche l’ultima cosa che hai scritto non è la verità, perchè il fondamento del network marketing non è la vendita, non puoi scrivere frasi a caso prese da un libro sul network e riportarle senza averle contestualizzate.
    Il network marketing si basa sulla condivisione di servizi, e per fare questo non serve saper vendere: le persone che guadagnano di più in questo business hanno venduto poco e niente, ma INSEGNATO a migliaia di persone a fare la stessa cosa, ovvero a condividere qualche servizio dentro casa propria, PUNTO. Servizi che poi se andiamo ad analizzare tu comunque pagheresti, quindi… tanto vale andarci a guadagnare sopra.

    1 febbraio 2013 alle 09:10

    • BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA

      1 febbraio 2013 alle 11:22

  101. Gabriele

    Certo, sono opinioni CORREDATE DA DATI DI FATTO E LINK!
    Come questi:
    http://www.infonetworkmarketing.org/venderedistribuzione/vendere-nel-network-marketing/

    http://it.m.wikipedia.org/wiki/Multi-level_marketing

    Mi spiace ma dimostri proprio di non sapere proprio nulla del network marketing! Pur lavorando per un’azienda che utilizza proprio il suddetto sistema di vendita! Il tutto cio’ e’ davvero imbarazzante…

    Preferisci coglionarci tutti dicendo che non vendi, ma “condividi”?? Bene, condividi pure la tua immensa ignoranza con il tuo seguito! Ma non credere che tutti caschino nei trabocchetti funambolici che tiri su per confondere chi legge!

    P.s. Ma i tuoi 2 video telefoni, li condividi anche con i vicini? Che brava persona🙂

    1 febbraio 2013 alle 12:27

  102. Michele Ortona

    Mio caro dante… per il ragazzo che ha avuto l’esperienza di 6 mesi e poi ha lasciato intendi Rino?
    Mi sento di rispondere a te, come di rispondere a Rino:
    evidentemente o quando ha iniziato non gli hanno spiegato bene il sistema (stupido lui se ha iniziato senza documentarsi) oppure glielo hanno spiegato correttamente ma lui non si è applicato…
    Anche perchè quello che scrive non è corretto, non è vero che solo facendo contratti non si guadagna, l’azienda ti lascia aperte svariate possibilità.
    Sul personale possiamo guadagnare dall’1% al 10%, sostanzialmente per arrivare al 10% bisogna aver totalizzato 50 punti cliente, ovvero circa 25 utenze (non clienti, un cliente può avere intestate anche 10 utenze, non è un problema)
    A questo punto mi chiedo cosa intendesse Rino quando ha scritto: “perchè pur facendo diversi contratti SENZA PERO’ aggiungere dei collaboratori non si riesce a guadagnare nulla? .. le percentuali sono talmente irrisorie”???
    Quanti contratti avrà fatto??? quanto spendono questi contratti??? questa è un’azienda che ti paga fino all’ultimo centesimo, e per esperienza personale paga anche quando in realtà non dovrebbe… torniamo sempre lì, Rino è entrato, non ha fatto un cazzo, e pretende di guadagnare… ma quanti soldi vuoi guadagnare in una qualsiasi attività non facendo un cazzo??
    La gente sta male davvero eh…

    1 febbraio 2013 alle 15:10

    • la testimonianza parla di tutta un’altra cosa…comunque non fa niente…ho capito che parlare con voi è come parlare con quelli del PDL…io non risponderò più…mi sono scocciato di vedere la realtà stravolta….mi basta la politica ad indignarmi abbastanza…

      1 febbraio 2013 alle 16:47

  103. Michele Ortona

    Aggiungo un’altra cosa, e qui mi può rispondere solo RINO:
    Mio caro, in questi 6 mesi, quanto effettivamente hai lavorato? a quanti corsi di formazione sei andato? perchè sai, in qualsiasi lavoro del mondo per imparare un mestiere bisogna formarsi… eh ma sai, i corsi sono la domenica, io la domenica devo vedere il campionato…
    ALLORA NON INIZIARE QUESTA ATTIVITA’!!
    Ti chiedo sinceramente RINO, quanto ti sei applicato per guadagnare? quanti libri sul network hai letto?? Questa è una PRO-FES-SIO-NE, che ti strapaga, ma bisogna applicarsi e sputare sangue se necessario.
    Ma perchè tu nel tradizionale non sputi sangue tutti i giorni per 1000€ al mese?
    Se permetti dopo che l’ho fatto per 5 anni, dopo gli studi di ingegneria informatica, ho detto no grazie, ed ora mi sto costruendo tutto quello che voglio, ma con impegno e sacrificio. l’unica differenza è che qui il mio futuro me lo costruisco io. e ripeto, tutto ha un prezzo: IMPEGNO E SACRIFICIO

    1 febbraio 2013 alle 15:15

  104. Gabriele

    Caro Michele, visto che non rispondi, ti incalzo di nuovo: vuoi dirci Tu, quanti libri hai letto sul mlm? Mi vuoi citare per cortesia un link nel quale si parli di network marketing senza fare alcun riferimento all’azione di vendita di prodotti?
    Per curiosita’, che qualifica ricopri in acn?

    3 febbraio 2013 alle 20:35

  105. Gabriele

    Posto un ulteriore link:

    http://www.winnersworld.com/downloads/Cust_Acquisition.pdf

    Vediamo se a qualcuno ricorda qualcosa….
    In un punto preciso di questa buffonata, vi e’ il capitolo ” PAROLE E TERMINOLOGIE CHE DEVI EVITARE DI DIRE” e come per magia la parola VENDITA deve essere sostituita con la parola CONDIVISIONE.

    Caro Michele, ora, questa non e’ una cosa un po’ da BUFFONI?
    E questa cosa, non ricalca perfettamente cio’ che tu sostieni?
    Ergo, lascio che tu, in autonomia, chiuda il sillogismo!

    3 febbraio 2013 alle 20:44

  106. Gabriele

    Un’ultima cosa! Caro Michele, saresti cosi’ gentile da fornire il link al tuo negozio virtuale?
    Mille grazie!

    3 febbraio 2013 alle 21:00

  107. Michele Ortona

    Allora, provo a rispiegarmi in parole semplici, dopodichè non intendo perdere altro tempo per stare a presso a chi di capire questo sistema non ha alcun interesse, se non il rompere il cazzo!

    – Esistono diversi tipi di network marketing, quelli sui prodotti e quelli sui servizi. Mi spiego meglio facendo un esempio concreto, prendendo la nostra azienda ACN, e la più grande azienda al mondo di network marketing che tutte le donne e uomini sicuramente conosceranno: AVON.
    In AVON un/a qualsiasi rappresentante per guadagnare deve OBBLIGATORIAMENTE vendere un certo numero di prodotti ogni mese, e così deve fare la rete commerciale, altrimenti non c’è guadagno. Quindi alla fine in questo caso sarebbe anche corretto associare un network come AVON alla vendita, o comunque più in generale un qualsiasi network che vende un prodotto.
    In ACN invece, non si vende nessun prodotto, tant’è che sulla vendita non si guadagna nulla, il sistema prevede un PAGAMENTO RICORRENTE sul consumo del servizio. Ciò vuol dire che mese dopo mese, anno dopo anno, i contratti che ho attivato il primo giorno di attività, che siano 10 o che siano 10000 mi porteranno una rendita ricorrente, senza bisogno che io debba fare più nulla per percepire quei soldi; semplicemente perchè qui abbiamo di fronte un servizio, che prevederebbe comunque un pagamento mensile ricorrente: luce, gas, cellulare, telefono fisso, internet, chiavette, tablet, ecc…

    Io nella mia carriera commerciale con ACN ho attivato 29 contratti, di cui 20 portano il mio cognome, perchè erano tutti servizi che GIA’ PAGAVO dentro casa, ho soltanto visto SE con i servizi che distribuisce ACN avrei potuto risparmiare o pagare anche uguale, tanto avrei comunque preso una percentuale e sarebbe stato già un risparmio; le altre 9 ho chiesto un FAVORE ai miei parenti più stretti: mia madre, mio fratello e mio cugino. PUNTO.
    Vuoi Gabriele cortesemente spiegare se questa è una vendita? ho dovuto convincere solo me stesso…
    E poi ho insegnato a circa 80 persone a fare la stessa identica cosa, senza andare a rompere il cazzo a nessuno.. questo è il network.

    In due anni ho costruito una rete commerciale con più di 500 bollette, partendo da 3 amici, ai quali ho insegnato a fare la stessa identica cosa, ovvero a spostarsi le loro bollette di casa o poco più; bollette che REGOLARMENTE vengono pagate tutti i mesi alla posta, al tabaccaio, in banca, insomma ognuno come ha sempre fatto, ed io a fine mese, così come i miei collaboratori, percepiamo una percentuale, che ce sta da capì?
    per poter fare questo ho investito, 2 ANNI FA, 399+IVA… cazzo che perdita economica in confronto a quello che ho messo in piedi. Si signori, perchè io ad oggi ho un’azienda che fattura circa 15.000€ al mese, e fanno più di 150.000€ l’anno, e se voglio posso andare da un qualsiasi commercialista, far valutare la mia attività e VENDERLA.
    scommetto che mi basta uscire di casa, insieme al mio commercialista, e ci metto 5 minuti a trovare qualcuno che potrebbe essere interessato ad acquistare un’azienda già pronta, che fattura più di 150.000€/anno, sulle quali si guadagna una percentuale ricorrente tutti i mesi, da qui in avanti, e che ti garantisce quindi di avere una rendita mensile di un certo tipo, oltre ovviamente agli svariati bonus che quest’azienda ti permette di guadagnare ogni mese, finchè che quella rendita sulle bollette non sia sufficientemente elevata.

    Oltretutto do un’altra bella notizia proprio per i più scettici: quasi tutti i servizi che distribuisce ACN sono senza vincoli di durata e mantenimento, ciò vuol che anche se mi fossi truffato da solo, tutte le bollette della mia rete commerciale dovrebbero far capo ad altrettanti imbecilli che mantengono un servizio magari scadente o dove pagano di più soltanto per far guadagnare me… magari stanno risparmiando e si trovano bene, o magari sono tutti idioti… chi può dirlo?!

    Per concludere, quando dico che non si tratta di vendita, mi riferisco alla MIA azienda, dove non attivo un cliente da più di un anno personalmente… cosa che non sarebbe possibile fare tantissimi altri network, i più conosciuti almeno, dove il consumo e la vendita mensile di prodotti è obbligatorio: in ACN, se costruisco una rete commerciale abbastanza grande, con un certo fatturato, tutti i collaboratori potrebbero anche non fare nulla, ma in quel mese si percepirebbe comunque il reddito residuale derivante dalle bollette; negli altri invece, io posso avere anche 100.000 collaboratori, ma se per assurdo tutti e 100.000 in un dato periodo non vendono nulla, non avrò guadagnato nulla.
    è chiara la differenza di ACN con tanti altri network finalmente? e sopratutto il motivo per cui dico che non faccio vendita? perchè chiedete a qualsiasi venditore se sarebbe possibile non fare contratti per più di un anno e vediamo che risponde…
    Oltretutto dico un’altra cosa, proprio per te Gabriele: vuoi che a tutti i costi ammetta la vendita?? Ok, va bene, facciamo vendita, ma solo nel primo mese di attività, e solo per le prime 10/20 utenze… va meglio così?! cazzo che attività di vendita…

    4 febbraio 2013 alle 14:20

    • bla bla bla bla io sono andato su Marte.

      4 febbraio 2013 alle 21:57

  108. Michele Ortona

    ecco il link del mio negozio comunque visto che me lo avete chiesto:

    http://www.micheleortona.acnshop.eu

    dove troverete comunque tutte le tariffe di tre, vodafone, fastweb, gdf-suez, che sono le stesse identiche che trovereste ai normali negozi su strada, oltre a tutti i servizi offerti direttamente da acn

    4 febbraio 2013 alle 14:24

  109. Gabriele

    “ un Incaricato che trascura la promozione dei servizi di telecomunicazione di ACN Italia non avrà successo con ACN. Gli Incaricati ACN non percepiscono alcun reddito dal reclutamento di nuovi Incaricati; essi sono retribuiti solamente se essi stessi o altri Incaricati nella loro organizzazione acquisiscono e mantengono clienti.

    Paul O. Gagnier”

    Sai chi e’ Paul O.Gagnier?

    E grazie che non vendi un prodotto! Vendi un servizio, o per lo meno, dovresti.. Ed e’ la fruizione del servizio che ti fa guadagnare! Ok!
    Ma nel momento in cui compili e fai firmare un contratto, convincendo la controparte ad utilizzare i servizi della societa’ di cui tu sei incaricato, a discapito della concorrenza, secondo te, cosa DIAVOLO STAI FACENDO?
    STAI VENDENDO!
    E successivamente, quando dovrai reclutare i nuovi collaboratori? Loro cosa dovranno fare per cominciare?VENDERE!
    E tu? INSEGNARE LORO A VENDERE, in parole povere aiutarli.
    E se la tua azienda non ti facesse vendere niente, caro Michele, ma invece guadagnasse solo grazie alle entrate derivate dall’acqusizione delle vostre licenze, beh, sarebbe chiaramente un sistema illegale.
    Invece non e’ cosi’!
    Acn si arricchisce se le persone utilizzano i servizi che essa promuove(luce,gas,telefono).
    Dal momento che acn ha deciso di operare in regime di network marketing, siete voi lo strumento di PUBBLICITA’ e di VENDITA dei suoi prodotti.

    Ah poi mi fa molto piacere che ti sia ‘bastato rompere le palle a mamma e papa’, qualche amico che non sentivi da un po’ e raccattare su un paio di collaboratori, per non fare piu’ un cazzo per il resto dei tuoi giorni! Bravo!
    Prima di chiamare il diagnosi e cura, mi piacerebbe sapere quale percentuale della somma da te dichiarata entra nelle tue taschine..

    Infine, vorrei risolvere un altro mistero!
    E il video telefono?
    A Cosa e a chi serve se non lo vendete?

    4 febbraio 2013 alle 19:28

    • Gabriele lascia perdere…😉 Domandagli perché in TV non sono MAI usciti…

      4 febbraio 2013 alle 21:58

  110. Michele Ortona

    Ragazzi, io ho cercato di spiegare in parole molto molto semplici come funziona la nostra attività ed il network marketing più in generale, poi oh ripeto, questo mestiere non è per tutti! ci sono tantissime persone, come te Gabriele, che non lo capiscono, non lo apprezzano, e di conseguenza non inizieranno mai questa attività! Non è un problema, a noi non servono tutti, partiamo sapendo che il 95% delle persone questo sistema non lo capiranno e non inizieranno.. non ci pagherebbero così tanto se tutti iniziassero questa attività!
    Poi Gabriele di dove sei? siccome mi capita spesso di girare, mi farebbe molto piacere incontrarti e parlarti di persona, tanto qui potremmo continuare a parlare per altri 10 anni, non si arriverebbe a nulla! Cosa volete che continuo a spiegare, un sistema che esiste da 90 anni, oppure un’azienda come ACN che sono 20 anni che è presente nel mercato mondiale e più in particolare 10 anni che opera in Italia con grandissimi risultati? mi sembra assurdo continuare a discutere su questo, perchè è un dato di fatto…

    p.s.: per quanto riguarda il videotelefono, è un prodotto che a me piace e che ritengo utilissimo, perchè ha le stesse funzione dell’iPad ma telefona anche con una tariffa bassissima e costa 5 volte di meno, però è un prodotto che non serve a tutti e di conseguenza non tutti lo useranno! Vogliamo discutere anche del fatto che se un’azienda commerciale (perchè acn è un’azienda commerciale) continua ad investire su un prodotto, sicuramente non lo usa nessuno? questa è sempre una tua opinione… io non credo che in azienda i consulenti commerciali siano così coglioni da continuare ad investire in un prodotto che non va su mercato…
    Contrariamente a quello che pensi, il videotelefono o l’adattatore telefonico hanno un grandissimo mercato, ti faccio solo un piccolo esempio:
    conosci qualche rumeno in Italia? sicuramente ce ne sono tantissimi… pensa che un qualsiasi rumeno, acquistando un videotelefono a un’adattatore telefonico possono chiamare GRATUITAMENTE in romania, su qualunque fisso e qualunque cellulare, pagando una flat di 16.99€ al mese. Ti posso assicurare che un rumeno medio, che chiama al suo paese regolarmente, spende minimo 7/8 volte tanto. Poi ripeto, non serve a tutti questo prodotto, e difatti non tutti lo compreranno! pazienza, il network funziona così, sempre perchè non siamo dei semplici venditori e basta!
    Il sistema del network è: vendere poco, ed insegnare a tante persone, più persone possibile a vendere poco… PUNTO!

    5 febbraio 2013 alle 10:24

  111. LUCIANO IZZO

    ragazzi per fare A C N ci vuole molta fatica e spese per la macchina pero e un servizio buono

    5 febbraio 2013 alle 10:26

  112. Michele Ortona

    Luciano ti devo contraddire: quando facevo il dipendente, spendevo più benzina di quanto ne spenda ora in ACN… cosa vuol dire la tua affermazione? in qualunque lavoro tu faccia e ti devi spostare spenderai dei soldi per i tuoi trasporti… la differenza però è che in ACN decido io dove andare e dove lavorare, quando facevo il dipendente dovevo fare 250km al giorno con la macchina perchè in italia i mezzi fanno cagare, e non è che mi potevo lamentare con qualcuno di questo eh…

    5 febbraio 2013 alle 10:29

  113. LUCIANO IZZO

    michele di dove sei ti voglio parlare da vicino il cell 3333455535 e fissare un appuntamento per capire meglio la cosa

    5 febbraio 2013 alle 10:33

  114. LUCIANO IZZO

    michele scrivimi il tuo di cell cosi ti chiamo io OK.

    5 febbraio 2013 alle 10:36

  115. Michele Ortona

    Io sono di Roma, lasciami la tua mail così ti scrivo il mio telefono. Quando vuoi, io sono apertissimo a parlare con chiunque abbia veramente la voglia di capire bene come funziona e come guadagnare con questo sistema.
    La verità è che moltissime persone che scrivono che hanno buttato un sacco di soldi in quest’attività, significa semplicemente che hanno lavorato nel modo sbagliato!

    5 febbraio 2013 alle 10:41

  116. Gabriele

    Che dolci che siete! Fateci sapere come va il vostro primo appuntamento, mi raccomando!
    Per quanto riguarda me, caro Michele, mi spiace ma non c’e’ trippa per gatti! Non sei il mio tipo, racconti troppe palle!😀

    6 febbraio 2013 alle 11:09

    • Michele Ortona

      le “palle” le racconterai tu, io ho scritto solo ed esclusivamente come funziona la mia attività, e mi dispiace ma ho la presunzione di sapere meglio di te come funziona

      6 febbraio 2013 alle 11:23

  117. Gabriele

    Si, sono balle da VENDERE! niente di quello che dici è corredato da link o riferimenti comprovati. In poche parole, ci dovremmo fidare di cio’ che racconti tu… e la cosa bella è che i link che posto io, talvolta presi a tua insaputa anche dal sito ACN, raccontano tutta un’altra cosa, sia sul modo di intendere il network marketing sia sull’esercizio dellaTUA attivita’!

    “Io nella mia carriera commerciale con ACN ho attivato 29 contratti, di cui 20 portano il mio cognome, perchè erano tutti servizi che GIA’ PAGAVO dentro casa, ho soltanto visto SE con i servizi che distribuisce ACN avrei potuto risparmiare o pagare anche uguale, tanto avrei comunque preso una percentuale e sarebbe stato già un risparmio; le altre 9 ho chiesto un FAVORE ai miei parenti più stretti: mia madre, mio fratello e mio cugino. PUNTO.
    Vuoi Gabriele cortesemente spiegare se questa è una vendita? ho dovuto convincere solo me stesso…
    E poi ho insegnato a circa 80 persone a fare la stessa identica cosa, senza andare a rompere il cazzo a nessuno.. questo è il network.”

    ora, tu dici che la “tua” azienda fattura 150.000 euro l’anno circa, giusto? facciamo finta di volerti credere.

    tu dici anche che per mettere in piedi tutto cio’ tu hai fatto circa 30 contratti, giusto?

    e hai insegnato a fare LA STESSA COSA ad altre 80 persone giusto?

    e ora “fatturi” 150.000 euro, vero?

    bene, matematica: 80 persone circa che fanno circa 30 contratti fanno circa 2400 contratti!

    tu sostieni che tutto questo l’hai fatto in due anni, nevvero? 2400/730=3,28767123

    quindi tu e i tuoi collaboratori fate 3,28767123 contratti al giorno??????🙂🙂

    ed inoltre 150.000(fatturato annuo azienda) / 2.400 (numero contratt-bollette elettricità,gas, telefono-) dovrebbe dare come risultato il costo medio annuo di un contratto: 62,5 euro

    62,5 euro l’anno sono ben 5,2 euro al mese!!!

    VOI FATE 3 CONTRATTI AL GIORNO DA 5,2 EURO AL MESE????????

    p.s. senza contare che a voi in teoria spetterebbe solo una percentuale…
    vedi a buttare li’ numeri e cifre a caso…

    6 febbraio 2013 alle 18:50

  118. Michele Ortona

    Tu secondo me caro Gabriele non sai leggere… ho scritto che IO ho fatto 29 utenze, non tutti i miei 80 incaricati… dopodichè tutto il resto dei calcoli che hai fatto sono frutto di una tua invenzione mentale… perchè il network è proprio questo la possibilità di portare in squadra, grandi numeri che da soli sarebbero impossibili da realizzare, sopratutto in un tempo limitato.
    Sei tu che hai buttato numeri e cifre a casaccio, parlando di un qualcosa che non conosci, predicando la scarsa fattibilità di un sistema che hai ampiamente dimostrato di non conoscere.
    Detto ciò, concludo dicendo che avete tutti i miei contatti, chi vuole veramente informarsi mi può tranquillamente chiamare al telefono o mandare una mail:
    3349498258, michele.ortona@gmail.com
    abito a Roma, in zona Flaminia, per chiunque abbia voglia di fare una chiacchierata costruttiva o per chiunque abbia voglia di imparare questa mestiere.
    p.s.: ripeterò fino allo sfinimento che il network non è per tutti, c’è chi guadagna, e c’è chi non guadagna, come in tutte le attività autonome.
    ah un’altra cosa: chiacchierata ottima e costruttiva con il caro Luciano.
    Gabriele, perchè non mi dai un tuo recapito così parliamo a voce che è molto più semplice? anche se credo che tu sia molto più interessato a scrivere qui, piuttosto che andare veramente a fondo a questo sistema; anche perchè al telefono saremmo solo io e te, nessuno potrebbe poi leggere quello che mi andresti a dire!
    Anzi facciamo un’altra cosa, non ti va di darmi il tuo recapito?? chiamami tu con il privato! come avete visto tutti, io qui sono l’unico che non si nasconde dietro ad una tastiera come fanno tutti, Dante compreso! (ovviamente sono anche su facebook, questo vi fa capire quanto sia io qui forse l’unico a non aver paura di mostrarsi, quindi forse l’unico che non scrive boiate solo tanto per scrivere)

    6 febbraio 2013 alle 23:24

    • Michele non fare il fenomeno adesso,alla fine stiamo parlando non so da quanto tempo ma di ciò che hai scritto non hai messo un solo link,quindi restano chiacchiere da bar le tue…..fai una cosa:postaci online la busta paga di ACN,un po’ come ha fatto il candidato del Movimento 5 Stelle in Sicilia,io te la metterò in prima pagina se tu lo vorrai…

      7 febbraio 2013 alle 00:13

  119. Michele Ortona

    Dante… secondo me non sai neanche tu cosa stai scrivendo, oppure scrivi cose a caso e senza senso, senza neanche leggere ciò che è stato scritto in precedenza, dato che ho più volte specificato che, OVVIAMENTE, non essendo noi dei dipendenti, non abbiamo alcuna busta paga.
    Secondo te mi dovrei abbassare a tal punto ad un livello tale da postare un singolo bonifico?!
    cosa vuoi dimostrare, che non guadagno?! e sarei così coglione che se non guadagno ancora continuo a difendere questa compagnia?! roba da matti…
    dai su, almeno qualcosa di costruttivo, altrimenti ripeto, io non risponderò più, chi vuole mi contatti, ha tutti i miei recapiti

    7 febbraio 2013 alle 07:43

    • Intanto non hai postato NIENTE e te ne sei uscito con una frase che non dimostra NIENTE “”e sarei così coglione che se non guadagno ancora continuo a difendere questa compagnia?! “” Guarda che è proprio grazie a te che la nostra posizione rimane tale…non fai NIENTE per dimostrarci il contrario,anzi….

      7 febbraio 2013 alle 21:05

  120. Gabriele

    “Io nella mia carriera commerciale con ACN ho attivato 29 contratti[…]”
    “[…]E poi ho insegnato a circa 80 persone a fare LA STESSA IDENTICA COSA, senza andare a rompere il cazzo a nessuno.. questo è il network.”

    Carissimo ing. Ortona.. Che dire.. Siamo ai limiti del ridicolo se smentiamo anche noi stessi eh? Cosa sarebbe frutto di una mia invenzione mentale? La matematica?

    Sai che e’ un po’ da venditori di pentolame sbattere li’ delle cifre, come hai fatto tu e farsi vanto di avere un’azienda che arriva a fatturare150000 euro all’ anno in due anni senza pero’ saperlo dimostrare, senza fornire dati verificabili da tutti a suffragio delle proprie affermazioni.
    Per di piu’ poi fornendo numeri e sistemi che, presi alla lettera, rendono inverosimile quanto da te esposto, senza alcun ragionevole dubbio.

    Ma esiste gente SERIA in questa benedetta Acn? O sono tutti come te, romolo, e antonio?

    P.s. Come dissi tempo addietro a qualcuno di voi, ripeto che non ho alcuna intenzione di relazionarmi privatamente ne’ con te ne’ con nessun incaricato acn.
    Siamo ospiti di un blog, siamo in un luogo che si puo’ definire “pubblico” e quindi desidero continuare a manifestare qui il mio pensiero in modo che chiunque possa beneficiare ed interagire con i contenuti che emergono da questa discussione in maniera aperta.
    Ma davvero pensi di poter offrire qualcosa di piu’ concreto al telefono?
    O forse avevi intenzione di usare il video telefono?🙂

    7 febbraio 2013 alle 18:30

  121. Sono entrata in Acn il 26 novembre….ho 399 euro +iva avevo dei bonus appena entravo x smaltire la somma della licenza….a me nn mi pagano assolutamente x rispondere a questo post e nè tantomeno mi pagano sulle persone ke lavoreranno x noi…..qui si guadagna SOLO SE LAVORI…. come guadagniamo???? abbiamo due: il reddito residuale personale cioè tramite contratti abbiamo la passibilità di vedere prodotti come le offerte della 3 e della vodafone….poi fastweb e poi prodotti dell’acn (mai venduti) e nonchè abbiamo una collaborazione con la Gas de Frace suez multinazionale dove l’enel compra una parte della corrente lì….. ora possiamo guadagnarci dall’1 a l 10% dipende da che voglia di lavorare hai……puoi andare porta a porta ti mandano un tesserino di riconoscimento io faccio il porta a porta grazie anche alla collaborazione con il mio comune di residenza….. Poi abbiamo il secondo modo di guadagnare la rete commerciale non è ke mettere più persone più ci guadagni perche puoi avere 10 persone ma nessuno fa contratti e tu nn ci guadagni un emerito C………. Ora io nn sono nessuno nella rete commerciale e lo sai xkè???? xkè nn ho fatto nulla ho solo versato dei soldi tutto qui….. Cm vedi è un lavoro cm gli altri se nn lavori nn guadagni mio caro Dante… Ah vuoi sapere se è una truffa??? NO te lo dico con certezza xkè conosco persone cm me che conosco e fanno questo lavoro e guadagnano……non interessa a tutti guadagnare dei soldi????? volete lavorare??? e invece di scrivere blog sulle stronzate e invece di piangere x la crisi rimboccatevi le maniche che da lavorare ce ne basta crederci……

    11 febbraio 2013 alle 14:01

    • Ecco un’altra bla bla bla senza fonti.BENVENUTA SEI IN BUONA COMPAGNIA!Io mi fido delle testimonianze delle persone che ho messo nell’articolo,anche perché è la stessa cosa che è stata detta a me da 3 “incaricati ACN”,altra esperienza sempre riportata nell’articolo,né più né meno.

      11 febbraio 2013 alle 15:20

    • Punker

      ma chi sei per dire a gente disoccupata di rimboccarsi le maniche? ma che ne sai della sofferenza di chi è inoccupato? vergognati, semi analfabeta che non sei altro! io mi sono sempre rimboccato le maniche, ma di certo non farò mai una catena di santantonio, illegale per la legge italiana.

      3 giugno 2013 alle 23:09

  122. Ah dimenticavo x qualsiasi cosa vi risponderò nicolefacchino@libero.it

    11 febbraio 2013 alle 14:02

  123. Gabriele

    Urca, che intervento profondo madame!
    Con tutto il rispetto, rispondo al contenuto dell’intervento solo se mi confermi che non sei di nazionalita’ italiana, il che renderebbe comprensibile il modo incerto nell’esprimersi.
    Altrimenti, cara Nicole, ti consiglio di tornare a studiare.
    Sei una venditrice, per bacco, non puoi comunicare in un italiano cosi’ pietoso!

    11 febbraio 2013 alle 22:40

  124. sven 70

    Salve a tutti .
    In 30 anni di lavoro con aziende tradizionali o mlm , voglio solo citare fredde cifre statistiche , FORNITE Dalle STESSE AZIENDE MLM .
    % di successo : INFERIORE all’ 1 %
    % di Insuccesso : OLTRE il 99%

    Nessuno con un minimo di buon senso investirebbe UN SOLO EURO in un AFFARE con tali probabilita’ di fallimento
    Il 70/80 % dei fatturati NON provengono dalle vendite al consumo , Bensi da AUTOCONSUMO , CORSI , MEETING , MATERIALE Ecc .
    Nel MLM sguazzano molte societa’ PIRAMIDALI , TRUFFALDINE e BORDER LINE .
    Le Associazioni di Consumatori tentano da anni di far varare una LEGGE che proibisca questo genere di ” lavori” .
    Il guaio e’ che la truffa , punita duramente nei paesi anglosassoni , in Italia e’ colpita solo su querela . Invitare qualcuno con una proposta di lavoro e poi chiedere soldi , E’ GIA’ TENTATA TRUFFA .

    E adesso chi si vuole impiccare si impicchi . Avra’ un giudizio basato sui FATTI ,anche se pagato a caro prezzo .

    SVEN 70

    PS Evitate di rispondere perche’ certe reazioni gia’ viste in altri blog , non fanno
    che confermare che ho colpito nel segno .

    15 febbraio 2013 alle 15:17

    • Gabriele

      I grandi imprenditori acn sono scappati tutti! Non avevo dubbi…

      23 febbraio 2013 alle 16:47

      • Antonio

        INCARICATI ACN NON RISPONDETE PIU’!!!!

        1 marzo 2013 alle 18:34

  125. Gabriele

    Sono d’accordo,Antonio, non rispondete piu’.
    In questo modo eviterete nuove figure di merda!!
    Saluti e auguri!!!

    2 marzo 2013 alle 12:28

  126. Raffaele

    Buona sera a tutti colgo questo blog per dare un chiarimento a tutti coloro che sparlano senza nemmeno aver approfondito l’argomento
    do un piccolo chiarimento in 5 semplici punti :

    1 ACN e una multinazionale nata nel 1993 creata in america da 4 soci di cui due di essi hanno origine italiana (calabresi) presenti in 4 continenti e ben piu di 20 stati …….

    2 L’opportunità ACN ti da possibilità di creare un tuo negozio online dove hai la possibilità di vendere servizi essenziali cioe servizzi che utilizziamo tutti i giorni divenuto ormai quotidiani prendete esempio chi di voi nn ha almeno un cellulare , una connessione a banda larga (adsl) , mq piu grande ancora chi di voi nn ha una fornitura di luce elettrica nella propria abitazione ecc…… . . . . ecco ACN fa leva su un fatturato che gia esiste di uso quotidiano e da la possibilita a tutti voi di guadagnarci su con una piccola royalt che sommata al fatturato del vostro team vi da la possibilità di creare la vostra liberta finanziaria …

    3 Come in ogni attività lavorativa ci sono i pro e contro il medico , l’avvocato, l’imprenditore,ecc… sono tutti lavori ben retribuiti ma secondo voi quanti sacrifici hanno dovuto fare per arrivare a quel livello … quante volte nn hanno dormito per preparare una pratica ..un progetto e cosi via …tutti loro chi piu e chi meno hanno dovuto sudare la loro libertà finanziari con sudori e voglia fare e la cosa piu bella creare posti di lavoro per la comunità …..ACN nn e da meno immaginate un ferrari su un autostrada col pieno di benzina chi di voi nn vorrebbe per una volta provare il brivido dell alta velocità ecco …
    ACN e la vostra ferrari potete soltanto correre a piu nn posso su un circuito e ogni giorno migliorare il vostro tempo

    4 la vita dentro ACN e fantastica perchè ti da una crescita personale
    chi di voi nn conosce il detto chi cammina con il zoppo impara a zoppicare
    date fiducia alle persone che lavorano con ACN solo per un semplice motivo
    ogni persona che vi vuole inserire in ACN a pensato a voi come un compagno con cui condividere un sogno , condividere le cose piu belle che network vi puo regalare ed e proprio per un motivo xke bisogna cambiare la visione di ogni persona ……..
    xke dobbiamo dare ai nostri figlio cio che nn abbiamo avuto noi una stabilita ed un mondo migliore

    con questo concludo spero che vi e stato di aiuto a prendere la giusta decisione ….
    a scordavo il 5 punto

    5 con un lavoro fatto partime di poche ore al giorno tenuto costante per 5 anni
    questa attivita vi da la pensione a vita quindi se questa e la fregatura di cui parlavano io mi farei fregare volentieri perche con 5 anni di qualsiasi attivita tranne una nn vai da nessuna parte

    29 marzo 2013 alle 02:25

    • Gabriele

      E’ uno scherzo, vero? Ma ti rendi conto che un bambino di quinta elementare scriverebbe meglio di te?
      Perche’, prima di pensare a farti fregare dal network marketing, non torni a studiare un pochino??
      Hai scritto, malissimo, una serie di stupidaggini e banalita’ inutili!
      Ma siete davvero tutti cosi’ in acn?
      Ma non vi rendete conto che vi screditate da soli, se questo e’ il vostro modo di comunicare?
      Ascolta il consiglio del tuo collega coniglio: taci che fai piu’ bella figura!

      1 aprile 2013 alle 14:35

  127. Raffaele

    senti nn ho tempo da perdere con chi ha la testa piu dura del muro …
    io ho detto la mia come del resto tu a prescindere dall attivita che si svolge ….
    che scopo hai nella vita ?

    2 aprile 2013 alle 23:25

  128. Raffaele

    io mi sono posto un obbiettivo nella vita e voglio raggiungerlo cn i miei sudori
    tu che obbiettivo hai nella tua vita ?

    2 aprile 2013 alle 23:50

    • Gabriele

      Ma cosa vuoi che me ne freghi del tuo obbiettivo di vita?? Vai a studiare piuttosto!!
      Hai scritto solo un cumulo di boiate in italiano sgrammaticato!
      Smettetela di ammorbarci con la stronzata secondo cui il network marketing e’ il buisiness del 21 secolo, raccontandoci le favolette del cazzo che vi insegnano ai meeting, cari costruttori d’acquedotti!
      Guardate i numeri, ragionate su dati concreti!
      Ho postato diversi link che dimostrano con dati inconfutabili quanto valga veramente l’opportunita’ che il network marketing offre! Non le stronzate delle ferrari con il pieno in autostrada o le fantomatiche pensioni a vita!
      BASTA CAZZATE!!

      3 aprile 2013 alle 11:50

  129. christian.

    Ciao Gabriele e Dante scusate ma voi cosa fate di bello nella vita ? Perchè da come vi esprimete mi sembra abbiate grande esperienza del mondo del lavoro .

    20 aprile 2013 alle 13:58

    • Gabriele

      Per quanto mi riguarda ho una discreta esperienza NEL mondo del lavoro ma cio’ che più conta è che ho studiato, sudato sui libri (anche di economia) e la posizione che ricopro è il frutto del sacrificio intellettuale che ho compiuto e non deriva di certo da un mero calcolo di quante persone ho ingabolato per convincerele a svolgere la mia stessa attività.

      E tu, caro Christian, se ti occupi di nm, sai VERAMENTE cosa stai facendo di bello nella tua vita?
      o pensi solo alle stronzate degli acquedotti, alle lamborghini e a donald trump?

      22 aprile 2013 alle 13:42

      • christian.

        Da come parli si direbbe che hai grande esperienza solo nell’offendere le persone , io ho 40 anni e da 14 sono imprenditore nell’edilizia … sai io penso che tu hai trovato un modo geniale di ingabolare le persone perche guadagni ogni volta che una persona entra sul tuo blog…. Visti i risultati dei blog che hai precedentemente pubblicato hai pensato bene di parlare di un’attività che migliaia di persone non conoscono e che come succede sempre in italia migliaia di ingenui cadono nella tua rete … Io conosco ACN non ne faccio parte perchè ovviamente ho troppi impegni con la mia società ma ti posso dire che io ho pagato e pago tutti i mesi per lavorare perchè mantenere un’azienda costa e tutti i mesi mi affido al lavoro dei miei dipendenti che pretendono di essere pagati anche se non rendono come dovrebbero… e ti assicuro che per aprire la mia attività ho investito moltoooo più di 500 euro . Quindi do tutta la mia stima alle persone che in questo momento di “crisi” si mettono in gioco investendo una cifra rispettabile ma non eccessiva su un business che lasciando perdere Donald Trump che probabilmente tu invidi , ha mantenuto migliaia di famiglie negli anni ottanta . basta pensare ad AVON , STANHOME , AMC , e molte altre compagnie ancora vive e vegete grazie a questo sistema.

        7 maggio 2013 alle 18:11

      • Gabriele

        Ma che vai dicendo?! Io non sono assolutamente il proprietario del blog. E mai ne ho avuto uno mio! Io sono un semplicissimo commentatore che,passando di qui per caso, si e’ trovato ad interloquire con una manica di venditori di ciabatte che neanche sanno quello che stanno facendo-o vendendo in questo caso-.
        In ogni caso: io non ho mai dato giudizi sulla quota di ingresso iniziale; se uno ritiene che investire 500 euro a fronte del nulla possa essere un buon affare, buon per lui! Mi sono invece scontrato piu’ e piu’ volte contro un muro di ignoranza sulle principali e fondamentali regole economiche del nm. Se un “imprenditore acn” mi viene a dire che network marketing e vendita non hanno niente a che fare, bene, e’ una capra ignorante ed e’ meglio che vada a studiare!

        8 maggio 2013 alle 20:57

  130. Ciao Dante,
    Io non lavoro ancora in ACN ma penso che lo farò. Quello che dici tu è parzialmente vero. Nel senso che manca qualcosa.
    Dato che inizialmente, finchè non hai creato una rete vendita in profondità (cioè tu introduci al massimo 5 collaboratori e poi aiuti loro a lavorare bene e a introdurne altri, poi gli insegni ad insegnare ai loro collaboratori, di modo che si vada così in profondità e la rete sia solida piuttosto che introdurre tanti collaboratori che poi non riesci a seguire e finiscono per non fare nulla). Per come la vedo io il fatto che si paghino € 399 + IVA è un bene. In tantissime aziende che lavorano con il network marketing non si paga niente, devi solo consumare i prodotti per un minimo mensile, oppure si paga una quota irrilevante. Il 95% delle persone che si associano a queste aziende consuma i prodotti per 1 o 2 mesi e poi non fa niente, non li propone, non li vende. Non è nemmeno stimolato a farlo. In questo caso, dovendo versare una quota rilevante, ci pensi molto bene prima, ma una volta che ti associ sei deciso al 100% a darti da fare, almeno per recuperarla. Questo significa che lavori da subito. Vedi questo come un business, come è giusto, e non come un passatempo come succede quando non ti costa niente. A questo punto succede che già al primo mese vedi risultati. E questo perche in ACN non si guadagna soltanto dalle provvigioni sui servizi che vendi (telefonia mobile con 3 e vodafone, luce e gas con GDF Suez, telefonia digitale e videotelefoni ACN). All’inizio la parte più importante dei guadagni arriva dai bonus sui clienti che porti. Questo bonus aumenta in proporzione al numero di clienti nuovi, ai collaboratori che porti e al lavoro che fai fare ai tuoi collaboratori. Nel tempo poi diventeranno più importanti le provvigioni di gruppo che i bonus.
    Dandoti quindi da fare da subito e vedendo che i risultati arrivano continui a darti da fare.
    Tutto ciò premesso è chiaro che ci sono tante persone disoneste o che non sanno fare il proprio lavoro. Il fatto che ti abbiano chiesto più soldi e in contanti mi puzza MOLTO. In questi casi gli unici mezzi di pagamento accettati sono quelli tracciabili e indirizzati all’azienda (assegno, bonifico o carta di credito). E questo succede anche al di fuori della vendita diretta. E’ per questo che è così importante il passaparola, il fatto che tu un tuo amico lo ascolterai, o anche l’amico di un amico. Poi farai le tue giuste valutazioni, ma con tutte le carte sul tavolo!
    Ultima cosa (scusa se mi dilungo tanto), una cosa giusta che ho notato nel piano dei compensi di ACN è che la percentuale delle provvigioni aumenta quanto più si va in giù nelle generazioni. E questo è un ulteriore stimolo a concentrarsi nell’aiutare le persone che introduci ad avere successo piuttosto che introdurne tanti alla CAXXO DI CANE…🙂
    Grazie e buon lavoro!

    6 maggio 2013 alle 13:04

  131. Punker

    Ho conosciuto 2 ragazze, non dico la circostanza, ma io sono stato molto gentile e direi generoso, nell’aiutarle in una cosa. Mi hanno chiesto il mio numero. Credevo perché le avevo incuriosite, che le ero piaciuto… invece alla fine mi ritrovo oggi a fare un aperitivo con loro che mi mostrano un video su acn… al che mi dico tra me e me “potevano dirmi che volevano reclutarmi per un lavoro, io ero qui solo perché le considervo carine e volevo conoscerle”… ok, mi vedo il video e subito penso alla “folletto” e le varie catene di sant’antonio, vista la tipologia di presentazione. Dico loro immediatamente che questo genere di cose non mi interessano, che non sono il tipo, al che loro evitano di andare avanti con la presentazione e improvvisamente hanno un impegno inderogabile. Da far notare che appena sono arrivato per l’aperitivo c’era un ragazzo che aveva introdotto una delle due, che appena sono arrivato ha detto che doveva fare altre cose e mi ha lasciato solo con le 2 ragazze, ora inizio a capire la strategia. Comunque a me non interessa il successo, ma la felicità, sarà per questo che non mi abbindolerano mai.

    3 giugno 2013 alle 21:56

  132. Gabriele

    Dante e Gabriele, di dove siete? sono curioso.

    PS per Dante prendi lezioni di matematica leggevo per la prima volta le vostre cazzate e volevo correggerti su un calcolo matematico ipotetico che tu hai provato a fare per evidenziare un guadagno potenziale.

    1 ACN paga mensilmente sulle fatture dei clienti.
    2 lasciando le cifre del tuo esempio che si avvicinano in modo esemplare alla realtà,

    Con 50 contratti di luce e gas ed una provvigione mensile del 10% su un fatturato
    medio di 200 € mese si percepiscono le seguenti provvigioni:

    50 x 200 = 10.000 € di fatturato

    Tu hai il 10% quindi = 1.000 € mese meno le tasse 17,8% che ACN trattiene alla fonte come da decreto DPR 600.

    Ma fai anche che fossero 500€ mese
    Ne varrebbe la pena investirne 482,79 una volta per crearsi una rendita tale?

    Voi siete le persone che uccidono la nostra società. Pensate invece a quante persone OGGI si potrebbero aiutare con il Network.

    Spero di essermi spiegato bene.

    Saluti

    4 giugno 2013 alle 17:12

    • maryna

      Povero coglione🙂 🙂🙂

      14 giugno 2013 alle 00:39

  133. Gabriele

    ahaha, allora: come ho detto in precedenza, il calcolo è ininfluente; è una reductio ad absurdum!
    Caro Gabriele, dal momento che quasi tutti gli esemplari di imprenditori acn riportano che i contratti si fanno SOLO agli amici/parenti etc. e solo per un brevissimo periodo iniziale- perchè è attività di vendita, e la vendita vi fa TANTO schifo- mi piacerebbe sapere chi ha parenti tanto IMBECILLI da spendere 200 EURO AL MESE di luce o gas.
    Evidentemente tu si, visto che dici che “le cifre del tuo esempio si avvicinano in modo esemplare alla realtà”🙂

    Comunque facciamo un passo indietro (o avanti); partiamo da dati più oggettivi e non manipolati da me:
    -vuoi fornirci le percentuali riconosciute agli incaricati acn che cominciano l’attività? 1% e 1/4% possono essere realistiche?
    -ti risulta che ci siano limitazioni temporali per l’acquisizione di clienti e la stipula di contratti? -devo fare X contratti e Y clienti in K tempo per ottenere Z-
    -ti risulta ancora che i bonus e l’aumento delle percentuali siano collegate al principio espresso al punto precedente?
    -“Gdf Suez: contratto predeterminato a 30,00€ 50% del 10% sono 1.50€ al mese.” Visto che parliamo di luce/gas, questo cosa significa?
    -L’ATTIVITA’ DI VENDITA E’ IMPORTANTE?

    5 giugno 2013 alle 09:28

  134. Valerio

    Nu sapit nu cazz e Acn!!! Sta band e sciem … Perciò vi morite di fame perché avete una mentalità perdente…. Ti farei vedere quello che mi da acn dopo solo un’anno di impegno no senza fare niente si lavora altrimenti nn si guadagna….. Ma é troppo bello lavorare quando e come cazzo vuoi senza essere comandato da un datore ….. Continuate a realizzare i sogni degli altri e nn i vostri …. A poveri cazzi!!!

    10 giugno 2013 alle 01:59

    • Gabriele

      Complimenti per l’intervento! Usi questo linguaggio con i tuoi clienti?
      Dai, facci vedere cosa guadagni con acn dopo un anno!
      Posta i bonifici che acn ti ha effettuato nel mese di Maggio 2013 per esempio!
      Cosi’ ci facciamo tutti una gran risata🙂
      P.s. Chi ti dice che io muoio di fame?

      10 giugno 2013 alle 18:25

  135. maryna

    Finiamola sta emorragia di piramidi

    13 giugno 2013 alle 19:20

  136. maryna

    Acn e soltanto una gabbia delle pecore nere. Popolo svegliatevi!!!!… Il formaggio gratis esiste solo nella gabbia per i topi. Vorrei vedervi tra qualche annetto…

    13 giugno 2013 alle 19:37

  137. maryna

    Sei un grande. Ho studiato economia e commercio anni fa. Ma posso assicurare che le persone che sono entrare nella “setta “non hanno minim cos’e. Imbocatevi le maniche e lavorateci su .Pensione nn vi entra. E chi voi considerate come Negro al lavoro dopo avrano un redito di pensione che nn vi spetta

    14 giugno 2013 alle 00:32

  138. Gabriele

    Tanto per precisare ulteriormente un concetto legato alla supposta “verginità” legale di acn.. oltre che riproporre il link dal quale emergono diverse contese legali legate ai metodi poco “etici” utilizzati da ACN:

    http://fr.wikipedia.org/wiki/ACN_(entreprise)

    Qualora dovesse nascere l’obiezione che in Italia mai si è avuta alcuna contesa.. questo link dimostra quanto sia falsa l’affermazione:

    http://www.agcom.it/default.aspx?DocID=7269&Search=acn

    ACn ha pagato circa 22.000 euro di sanzione a causa del mancato rispetto della normativa a tutela del consumatore e nella fattispecie non ha adempiuto ad alcuni parametri concernenti la QUALITA’ DEI SERVIZI (art 10 delibera n. 179/03/CSP) ed il tempo di riparazione dei malfunzionamenti (art. dell’art. 3, comma 1, dell’Allegato A alla delibera n.254/04/CSP).

    Quindi, cari i miei imprenditori “unti dal Signore”, informatevi bene VOI prima di parlare!!!!

    26 giugno 2013 alle 13:19

  139. Andrea

    E’ con molto gusto che sono entrato in questo blog ed ho letto commenti sull’argomento ACN e sul MLM, è vederlo da spettatore esterno mi sono fatto delle grosse risate. Vedere gente ergesi a difesa di un’azienda che palesemente vi prende per il culo è incredibile, inoltre il nostro astutissimo Gabriele insieme a Dante hanno fornito dati certi, che sono andato a vedere, mentre la maggior parte di questi paladini acineliani non è stato di fornire un solo dato che sia una sulla soro realtà, anzi tutti ( è la cosa è abbastanza emblematica) hanno ripetuto lo stesso copione..chi in italiano corretto chi un po meno… arrivando ad insultare…. quando si dice…la maturità.
    Ma lasciate che racconti parte della mia esperienza. Io ho avuto le palle da circa un anno di mettermi in proprio ho investito dei soldi e piano piano sto creando la mia clientela, vendo servizi anche io, ma produco anche.. tramite un’amica della mia ormai ex ragazza (si parla di due mesi fa) abbiamo conosciuto il mondo ACN.. giusto per descrivervi la tipologia di amica…questa è una persona sposata che ha trovato casualmente l’amore con uno pieno di soldi che gli fa fare la bella vita, lei lavora in vodafone..ma tutti sti soldi non gli bastano…ne vuole sempre di più, allora perchè non ACN? La mia ragazza, persona intelligente ma facilmente corruttibile, si è fatta convincere ed ha insistito perchè andassi anche io….sono andato ad un po di riunioni….a Gattinara dove ti facevano vedere questo fantastico mondo dove ti basta offrire servizi essenziali (vendere luce,gas, telefonia) e i soldi arrivavano a palate. Bene la mia ragazza estasiata io un po meno…però mi domandavo…ma davvero è cosi facile? finita la riunione, il team leader della quale nn faccio il nome, personaggio simpatico ma alquanto ridicolo (se lo ascoltate lui ha giocato a pallavolo in serie A ed è alto come Giovinco, lavorava per una grossa azienda alla quale ha fatto risparmiare un sacco di soldi, ma poi è stato licenziato, poi ne aggiunte talmente tante le volte successive che a crederci..sarebbe un miracolo) inizia ad intortarmi eh io vedo in te potenzialità hai un negozio puoi mettere i tuoi prodotti li fai cosi fai di la no perchè ti ho visto che hai fatto un sacco di domande, BLA BLA BLA, questa cosa si è ripetuta per più volte, io però i sono informato un pò come Gabriele, e col tempo ho perso molto interesse, mentre la mia ragazza…molto dubbiosa si è fatta tirare dentro. Sono anche andato a Milano all’Ata Executive per un incontro di ACN Nord Italia e mi è subito sembrato quelle messe americane che si vedono in TV dove tutti hanno fatto bene, tutti con il sorriso falso, applausi a gogo etc..mancavano i cori gospel.
    Da li è iniziato il declino del mio rapporto…perchè ovviamente non avendo firmato piano piano sono stato escluso, lei sempre più presa nel cercare clienti e cercare gente che entrava a costo di svendersi lei stessa, è cambiata proprio come persona, come modi di porsi, esattamente come le persone che difendono ACN in questo blog. La dimostrazione che nono sono liberi sta nel fatto che costantemente il Team leader chiama ogni giorno per sapere per cazziare se non hanno fatto contratti o organizzato riunioni, a si perchè ditemi che cazzo volete ma almeno una volta a settimana/ due bisogna organizzare la riunione ed invitare gente…e pagare l’affitto della sala..poi porta qualcosa da mangiare per i tuoi ospiti…etc…etc….
    La cosa più brutta è che gli hanno talmente fatto il lavaggio del cervello che gli mancava un esame per Laurearsi…. e non lo farà…. la scusa è che deve pagare le tasse universitarie…però i soldi per pagare acn circa la metà delle tasse li ha trovati.
    Ora Laurearsi era il suo sogno e adesso non lo è più…distrutto da questo esercito di pecoroni.
    La cosa che più mi ha colpito poi è stata vedere la tipologia media delle persone…ovvero ragazzini, che non hanno nemmeno finito le superiori, e persone un po più datate che non hanno potuto permettersi di finire le scuole o di avere una CULTURA, ciò che manca in questo paese.
    Rido nel leggere il blog perchè c’era un ragazzo che, si domandava come mai quel team leader che gli proponeva facili guadagni non girasse con macchinoni o altro….be, il Team leader con la quale ho parlato io le prime due riunioni ci ha detto che lui guadagnava 25000 euro al mese….che però lui anzichè spenderli in macchine ( perchè ci ha fatto questa domanda : mi chiederete come mai non vado in giro con un bmw) li ha investiti nel suo ufficio/sala riunioni… bene se voi andate in questo posto, la sala non ha riscaldamento (a detta sua xkè costa), ha i muri da finire e cavi da sistemare… direi che per uno che fa questo lavoro da 7 anni…. mi suona alquanto strano…anche perchè 25000 euro al mese..puoi permetterti ti ristrotturare e comprarti una bella macchina.
    Ma la cosa ancora più bella e che dopo le due riunioni…quando ha iniziato a far vedere il piano dei pagamenti i nodi sono venuti al pettine… ovvero lui non guadagna 25000 euro al mese… ma sono dei bonus che a seconda del livello in cui sei, cioè si parte dal più basso che se non ricordo male è un TC dove de entro un mese dalla firma del contratto porti 10 utenze ti danno un bonus di 200 euro…e cosi via…perchè ce TC, ETL, RVP, e altre sigle che non ricordo… cmq in base a quanti punti hai ( e sono le utenze che fai, contratti che vendi) e quante persone hai sotto di te ed hanno a loro volta raggiunto una certa nomina allora puoi arrivare a guadagnare FINO a 25000 euro ma è un solo bonus…ovvero il mese dopo non te li ridanno se non trovi altre persone. Ditemi che non è un sistema piramidale questo….
    Quindi, Gabriele fornisce dati statistici io fornisco testimonianza diretta di un mondo squallido. Purtroppo non credo più di avere modo di reperire il piano di approvvigionamento… ma se avrò modo di reperirlo l’ho pubblicherò.

    18 luglio 2013 alle 10:56

    • misista

      Andrea, hai scritto tante stupidaggini ed inesattezze che si capisce la confusione mentale che hai rispetto a questa azienda.
      Mi scrivi a chiare note che cosa intendi per piramide ?

      1 settembre 2013 alle 22:09

  140. Andrea

    Aggiungo anche che, è triste vedere che puntano ad andare da persona disperate a proporgli un lavoro dove comunque per uno che non ha un lavoro 500 euro sono tanti…illudendoli.

    18 luglio 2013 alle 11:33

  141. Andrea

    ah Gabriele se riusciamo a contattarci ti darei i numeri diretti dei personaggi che girano dalle mie parti per renderli piccoli…molto piccoli

    18 luglio 2013 alle 11:34

  142. Andrea

    e aggiungo un’altra cosa..l’ultima…il guro che tanto ha vissuto e tanto guagagna…mi ha preso in disparte e mi ha rifilato un catalogo di oggettistica e mi ha detto che se avevo bisogno per il mio lavoro di magliette gadgets e tante altre belle cose…potevo contattarlo…questo perché? xkè fa il commerciale per un’altra azienda!!!

    18 luglio 2013 alle 12:17

  143. mauro

    Sono mesi che assisto a incontri e riunioni di Acn. Sento parlare di multimilionari…. plurimilionari……. gente che moriva di fame e adesso gira in Ferrari……… Bene… ammettendo che ciò sia possibile (ma ne dubito) ho chiesto ai vari personaggi che dicono di guadagnare chi 2, chi 5, chi 10, chi venti mila euro al mese…. di far vedere i bonifici che arrivano mensilmente da Acn…. risultato? non c’è stato uno che ha detto… ecco… questo è quello che guadagno…. da quello che dice di guadagnare 1000 euro al mese a quello che dice di guadagnarne 5000 ci sono solo chiacchiere…. nessuno che dimostra i guadagni. Se un mio amico mi chiedesse quanto guadagno io nell’azienda dove lavoro perchè vorrebbe provare ad entrare anche lui, non mi farei alcun problema a fargli vedere la busta paga….

    18 luglio 2013 alle 12:48

  144. ricordatevi sempre una cosa : dove vi chiedono dei soldi per lavorare è sempre una truffa!!!! punto e fine … se ACN vuole dimostrare la proprio serietà e qualità non deve far pagare nulla!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ok .
    PECCATO CHE NON SIA COSì!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ps: nel momento in qui ho chiesto di poter vendere i loro prodotti senza fare ne sito ne quant’altro la loro risposta è stata nooooooooooooooo ….chiedetevi il perchè ahahhaha

    19 luglio 2013 alle 02:05

    • misista

      x gib bu

      tu sei un altro deficiente del sito “..dove vi chiedono dei soldi per lavorare è sempre una truffa!!!!….”.

      1 settembre 2013 alle 22:01

  145. Carmine

    Io sono stato contattato da amici…. Sai, se ti va di venire a prendere un caffè, potrebbe interessarti…. Poi è passato un pò di tempo e sono stato contattato dalla stessa persona, che mi ha invitato a prendere quel famoso caffè.
    Se non fosse che ad uno di questi amici è scappata, su facebook,una foto di un meeting della setta, non saprei nulla del nome della “società” e sarei andato a prendere il caffè senza essere preparato sul fatto che si tratta di una piramide e sui loro sistemi. Certo lo avrei capito subito, anche perchè in passato alcuni miei parenti sono stati inseriti in una nota attività di MLM (quella almeno era se non altro legale) e ancora ricordo quanti anni di inutili sofferenze gli siano stati procurati per niente.
    In settimana andrò a prendere sto benedetto caffè, farò il possibile per rispettare i miei amici e per non mandare a quel paese il guru di turno venuto a professare guadagni facili. E vi aggiornerò sulla mia esperienza.

    P.s. I miei amici non c’entrano, si vede che sono sinceramente e genuinamente illusi. Eppure sono persone in gamba. Occhio a queste persone, sono pericolosi ed un momento di crisi come quello che viviamo, per loro è terreno fertile.

    21 luglio 2013 alle 16:40

  146. Carmine

    Sono stato all’ incontro. Signore e signori, non ho mai sentito tante cretinate concentrate in meno di un’ ora.
    Premetto che all’ incontro non partecipavo solo io ma anche altri malcapitati, quindi ho evitato di rispondere colpo su colpo ad ogni stupidaggine sentita, per cercare di non rompere le scatole ai miei amici, che comunque credono sinceramente di partecipare ad un’ attività pulita. Scusate la lunghezza ma voglio essere dettagliato il più possibile.
    Si parte con un paio di video ridicoli, sapendone già il grosso del contenuto ho potuto concentrarmi sui dettagli, e la cosa che più risalta all’ occhio è che loro “Non arrivano ancora con i servizi ACN in Italia, ma si appoggiano a ditte conosciutissime quali Fastweb, Vodafone, Bla Bla e poi ancora Bla”…. Si ma come mai nel video i nomi di queste aziende compaiono scritti in caratteri testo normali, e non sono presentate con il loro logo? Che razza di accordo hanno se non possono neanche presentare i loghi delle società di cui rivendono i servizi?
    Al che parte la comica, perchè il guru venuto da lontano ad un certo punto dice all’ amico, “Fai vedere il tuo negozio”. E lì ti rendi conto (Non che ce ne fosse bisogno, in realtà) che non sanno neppure a memoria il link (DNS di secondo livello) del proprio sito. Ora non mi dilungo sul discorso tecnico, ma all’ azienda creare il tuo sito costa esattamente zero (0,00) euro. E tanto vale, neanche un euro bucato.
    E comunque intoppo a parte si continua a sentire cretinate. La più grossa secondo me, è che ti parlano per un’ ora intera del miracolo del sito web, “raggiungibile in 20 nazioni, in quattro continenti… Facciamo tutto noi, tu non devi preoccuparti di niete…”. Si proprio di niente: Perchè bada bene, tu puoi contattare solo i tuoi parenti, fare una trentina di contratti, di più non servono! E soprattutto, è VIETATO (VERBOTEN! FORBIDDEN!) promuovere il proprio sito su motori di ricerca, e/o farsi pubblicità con qualsiasi mezzo! Capito? Puoi mettere l’ ADSL a tua nonna ma guai a pubblicizzare la tua attività, presente in 4 continenti. Chi non ha mai sentito dire che la pubblicità è la tomba del commercio?
    Ah… Qui mi è stato anche spiegato il famoso concetto del “tu non devi vendere niente”. Altra cretinata: i servizi che loro rivendono sono essenziali, li usano tutti. Quindi tu non devi vendere, ma solo proporre servizi con cui si risparmia. Promemoria: dire ad un esercito di agenti che operano su tutto il territorio che non sono agenti o rivenditori, ma portatori sani di risparmio.
    Comico il tentativo di far credere che fra pochi mesi rivenderanno anche POS, e si guadagnerà una piccola percentuale per ogni strisciata… Diventi una banca. Allucinante, direbbe un noto allenatore di calcio.
    Cmq alla fine di tutto mi viene chiesto quello che penso, e non lo mando a dire. Parte una sorta di astroturfing live, le solite menate a memoria. Alla mia domanda “E spiegami perchè non è un piramide?” mi viene data la risposta che mi aspettavo: “Perchè chi sta sotto di me può arrivare a guadagnare più di me”. Come se le piramidi fossero illegali per questo… Sorvoliamo.
    Voglio chiudere con una cosa, devo premettere però che non ho la certezza al 100% perchè dentro di me lo avevo previsto, ma non pensavo davvero si arrivasse tanto in basso. Arrivando avrei dovuto farci più caso. Ripeto, non mi piace dire le cose se non sono sicuro al 100%, ma lo trovo spassoso quindi… Si era in campagna, le macchine fuori poche. Ed anche il guru era lì prima di me. Beh io altre macchine proprio non ne ricordo, maledetto quel piccolo dubbio che per onestà mi tocca ammettere. Comunque a fine strazio, il guru si avvicina, fa la sua menata finale, e poi tira fuori un portachiavi Mercedes, fa l’ occhiolino e dice che lui qualche sfizio è riuscito a toglierselo…. Forse la Mercedes era protetta da uno strepitoso antifurto che la rendeva invisibile, magari un prodotto che vendono solo loro, chissà….

    28 luglio 2013 alle 15:40

    • Mauro

      Ma i difensori della setta di acn non ci Sono piu’???? Poverini…. Dai uscite fuori che ci fate fare 4 risate!!!!

      28 luglio 2013 alle 16:07

      • Mauro

        Acienniniiiiiiiii……. Miliardariiiiiii……. Plurimilionariiiiiiiii……..
        Dove siete?????????
        Daiiii uscite fuori che ci divertiamoooooo……..
        State forse a qualche corso d’aggiornamento o a qualche convegno dove per andarci vi fanno pagare aereo, albergo, taxi e biglietto per partecipare all’evento????
        Dai venite fuori e raccontateci delle ferrari che vi siete comprati…
        Cavolo ci mancate….
        Perche’ non scrivete pou’ niente??????

        28 luglio 2013 alle 18:05

    • misista

      Carminuzzo sei proprio un deficiente, hai detto tante di quelle cazzate !!!
      Allora sapientone, dimmi tu che cosa è una piramide.

      1 settembre 2013 alle 21:57

  147. mauro

    Niente!!!!!!!!!!!!!!!!!! Spariti tutti!!!!!!!!!!!!!!! Peccato…………. mi divertivano!!!!!

    31 luglio 2013 alle 16:24

  148. Carmine

    Che ci vuoi fare, hanno capito che guadagnano uno sproposito dormendo… Si staranno applicando!😉

    31 luglio 2013 alle 17:13

    • Mauro

      Ho degli amici su fb che fanno parte della setta di acn… A leggere i loro post c’e’ da ammazzarsi dalle risate!!!!! Stasera ne pubblico qualcuno!!!!!

      31 luglio 2013 alle 18:34

  149. perche a me anno detto 380 Euro + iva e la restituzzione da parte dell’azienda di 300 euro

    4 agosto 2013 alle 16:09

    • Carmine

      Questa è nuova…

      5 agosto 2013 alle 11:39

    • Mauro

      Tu versa 380 euro +iva…. Poi aspetta la restituzione!!!!! Hahahaha… Scappa via!!!

      5 agosto 2013 alle 11:53

      • Carmine

        Mauro non essere così cattivo, so brava gente!

        ahahaahahahahahahahahahahahahahahahahh!!!!!

        Scusate ma senza ridere non riesco proprio…

        5 agosto 2013 alle 11:55

  150. Mauro

    Hahaha…. Si si… Sono brava gente… A me fanno crepare dalle risate solo a vederli quando stanno alle riunioni… Si vestono tutti uguali… Sembrano pinguini… Ti parlano come se loro fossero miliardari e tu un poveraccio…. Vanno in giro con un braccialetto al polso che sembra quello che ti danno nei camping….. Fanno tutti quei diagrammi con cifre… Periodi… Carriere… Tc.. Etc… Rv… Rvp… Sembrano tutte malattie!!! Ti giuro… Mi fanno crepare ma da una parte mi fanno anche pena…

    5 agosto 2013 alle 12:10

    • misista

      scusa ma tu che lavoro fai ?

      1 settembre 2013 alle 21:51

      • Mauro

        Sei riuscito a scrivere una frase senza insulti…. E allora ti rispondo:
        Lavoro per una multinazionale da 15 anni. Una multinazionale che non mi ha chiesto soldi per iniziare a lavorare. Una multinazionale che per andare a lavorare per loro mi passa macchina, telefono, pranzo, cene e albergo. Una multinazionale che tutti i mesi mi paga un fisso per le spese piu’ le provvigioni che maturo. Una multinazionale che quando fa i convegni mi invita e non mi fa pagare il biglietto d’ingresso ma mi paga l’albergo e il viaggio per andarci… Una multinazionale che non cerca di reclutare persone ma cerca di accaparrarsi clienti proponendo prodotti e non chiacchiere. E se una persona mi chiedesse quanto guadagno Perche’ vorrebbe provare a lavorare con la stessa azienda dove lavoro io, non risponderei come rispondete voi di acn. Io non avrei problemi a far vedere quanto prendo. Per forza di cose assisto spesso a riunioni di acn. Premesso che c’e’ una totale ignoranza da parte di voi venditori che non riuscite neanche a capire che il videotelefono che cercate di vendere non serve praticamente a nulla… Premesso che non sapete assolutumante cosa andate a vendere ma non per colpa vostra, ma per colpa di chi non ha interesse a spiegarlo perche’ il vostro unico scopo e’ quello di reclutare gente che versa le 400 euro d’ingresso (acn si regge con quelle e con i soldi che vi spilla a riunioni, convegni e corsi di aggiornamento)… Premesso tutto cio’…. Vi fate fare il lavaggio del cervello da gente che studia come si fa il lavaggio del cervello e voi ci cascate con tutte le scarpe. Ho amici che fanno acn e vanno in giro a parlare di multimilionari, plurimilionari, a dire che loro lavorano solo per acn quando invece sono costretti a fare un partime a 600 auro al mese… Caro misista… Tu puoi stare qui a parlare e insultare quanto vuoi ma tutti noi sappiamo che non state guadagnando niente e, purtroppo per voi, non guadagnerete niente neanche in futuro. Un vostro rvp molto famoso fa tanto il fico con voi e poi chi lo conosce (io compreso) sa bene che per cercare di tirare avanti ha dovuto elemosinare un lavoretto per la moglie a 500 euro al mese!!!!! Senti… Io ne so talmente tante di acn che potrei star qui a parlare fino al prossimo mese…. Ma concludo dicen doti che se hai bisogno di guadagnare guardati intorno. Attenzione pero’… Con i multilevel ci sono anche possibilita’ di avere successo… Occhio pero’ perche’ le statistiche dicono che e’ piu’ facile fare 6 al superenalotto!!! Ti saluto… E se tu in acn dici di guadagnare ….. Fai come me…. Io sono disposto a postare i bonifici che mi arrivano… Lo faresti anche te????

        2 settembre 2013 alle 02:24

      • misista

        x mauro

        Scusa ma, con tutta la buona volontà, come si fa a non insultare una persona come te ?

        Hai scritto una serie di cazzate una dietro l’altra, che mi fanno capire quanto tu non conosci affatto Acn.

        Dici che Acn guadagna con le riunioni, allora devo dirti che oltre a deficiente sei anche scemo, le riunioni si fanno in un qualsiasi albergo (questo avviene per tutti i network), e vengono organizzate non da Acn ma da un incaricato.

        L’albergo, come tutti gli alberghi, si fa pagare l’utilizzo della sala, e il biglietto di entrata, come lo chiami tu, che di solito è di 5 euro, rappresenta il contributo che ogni incaricato da per pagare la sala. L’incaricato non ha nessun obbligo a partecipare, anche perchè, le serate di presentazione si fanno anche online, in diretta, e gratis.

        Adesso ho risposto ad una delle tante cazzate che hai scritto ma non è che posso stare dietro ad un cretino per correggere tutte le sue cretinate.

        In Italia ci sono decine di migliaia di incaricati, di ogni estrazione sociale, ci sono commercialisti, casalinghe, avvocati, camionisti, medici, idraulici, Acn è per tutti, meno che per i deficienti come te.

        Tu pensi di essere il più intelligente, mentre decine di migliaia di persone che fanno questa attività sono stupide, perchè lavorano e non guadagnano una lira (come dici tu) (tra l’altro dovresti aggiornarti in quanto la lira sono un bel pò di anni che non esiste più).

        Ma deficiente (che non è un offesa ma una constatazione) viene da deficere, cioè ti manca qualche cosa.

        Io in cura non ti prendo, non sono specializzato in patologie psichiatriche ma ci sono tanti bravi colleghi ai quali puoi rivolgerti.

        2 settembre 2013 alle 07:10

      • misista

        x mauro

        devo intervenire di nuovo perchè ci sono cose che non si possono leggere. Tu hai scritto:

        “..Per forza di cose assisto spesso a riunioni di acn….”

        Vuoi spiegare a tutte le persone che ci leggono perchè, quale è il motivo che per forza di cose ti obbliga ad assistere spesso a riunioni di acn ?

        Acn non obbliga nessun incaricato a fare riunioni, e come mai tu, che non fai neanche parte di acn, partecipi spesso alle riunioni acn, per forza di cose.

        Siccome tu non hai le palle per rispondere, lo dico io alle persone che leggono qui, quale è il vero motivo.

        Allora il sig. mauro, ex incaricato acn, per sua incapacità personale, in questa attività non ha combinato un’emerita ceppa, ed è andato a fare un altro network dove, mi dicono, non combina niente.

        Allora, sig. mauro, io mi fermo qui, tu avrai certamente capito chi sono, se continuerai a scrivere cazzate, ti verrò a cercare in quella società di merda dove lavori, se ancora ti tengono, perchè vi stanno sostituendo con la videosorveglianza, e ti dirò in faccia cosa penso di te.

        2 settembre 2013 alle 07:32

      • Mauro

        Tu stai proprio male….

        Cambia terapia che non ti riprendi piu’…

        2 settembre 2013 alle 10:40

      • Mauro

        Ti rispondo per l’ultima volta.
        1 – Il motivo per cui partecipo a qualche riunione acn non e’ importante… Comunque siccome le riunioni le fanno in un mio locale a volte sono presente e mi pagano pure l’affitto della sala!!! (quando riescono perche’ a volte vanno sotto con le presenze e mi fannO talmente pena che gli faccio lo sconto… Siete tutti ricchi ma poi se con una riunione ci rimettono 10 euro piangono per un mese!!!

        2 – non sono mai stato un incaricato acn anche se hanno provato a convincermi in tutte le maniere… Non lo sono mai stato e mai lo saro’. Se non ci credi sono pronto a uscire allo scoperto, darti nome e cognome e verificare se e’ vero quello che dico.

        3 – Io non lavoro per nessun network. L’azienda per la quale lavoro e’ una semplice spa italiana (non srl !!!) che vende prodotti e sta sul mercato da oltre 50 anni…

        4 – non ho assolutamente capito chi sei e detto fra noi non mi interessa neanche saperlo. Che tu possa venirmi a cercare nell’azienda in cui lavoro la vedo dura.. Ma se vuoi ti do l’indirizzo cosi’ non devi neanche impazzirti per trovarmi…

        5 – sulla videosorveglianza soprassiedo perche’ mi fa solo ridere.

        6 – Per mia incapacita’ professionale faccio l’agente.. Lo faccio da 20 anni… Sempre con la stessa azienda… Che si occupa da sempre dello stesso settore… Con partita iva.. Senza dover pagare una quota annuale!!! Senza dOver andare in giro a elemosinare bollette del telefono o persone da reclutate… ogni mese faccio fattura delle mie vendite e dopo 2 giorni mi arriva il bonifico… Da sempre… I miei clienti se vogliono i nostri prodotti mi devono cercare loro…

        7 – ti auguro di trovare un’azienda seria come quella per la quale lavoro io… Che non va in giro a far vedere parabole con i secchi dell’acqua ma va in giro a vendere i suoi prodotti… E se qualcuno vuole entrare a lavorare per loro deve avere alcuni requisiti che in acn non sanno neanche cosa sono… E la cosa e’ abbastanza chiara visto quello che scrivete e soprattutto come lo scrivete… Per entrare in acn devi avere solo un requisito!!!! 400 euro…. Poi se vali tanto o vali poco all’azienda non frega niente…

        Detto questo puoi continuare a scrivere e insultare quanto vuoi… Sei solo uno dei tanti che si e’ fatto infinocchiare e continuarei a farlo fino a quando non ti rendereai conto che ci rimetti solo soldi!!!

        2 settembre 2013 alle 14:07

      • Carmine

        Ottima risposta Mauro…. Mi permetto solo di aggiungere (o meglio di far notare a tutti) che chi sbraita in questo modo è talmente fuori dalla realtà da non capire che in questo modo da soltanto ragione a chi, e parlo solo per me per carità, scrive qui cercando semplicemente di mettere delle informazioni a disposizione di chi si è sentito proporre un’ interessantissima attività che gli permetterà di guadagnare mentre dorme.

        2 settembre 2013 alle 14:33

      • Gabriele

        Mauro e Carmine vi appoggio in pieno.
        Vedi Misista, la beffa piu’ grande che acn ti sta facendo e’ quella di farti credere di essere libero, di avere tempo e di poterti realizzare, attraverso un buon guadagno, in maniera assolutamente autonoma e di poter quindi credere di essere il depositario di un magico segreto per fottere la vita.
        Non ti rendi conto pero’ che la vita non si fa fottere dal primo fesso che passa e che tutte le tue parole, i tuoi insulti, la tua aria arrogante, non riescono a nascondere cio’ che sei in realta’: un triste essere ETERODIRETTO!
        Auguri!

        2 settembre 2013 alle 18:18

      • misista

        i 3 imbecilli si sono espressi, mimi coco e cac…. u’ ca…..

        3 settembre 2013 alle 21:38

      • Mauro

        Meno male (per acn) che ci sono gli “intelligenti”come te!!!!!

        3 settembre 2013 alle 22:06

  151. Gabriele

    Cari amici Carmine, Mauro ed Andrea,

    Scusate il ritardo ma..volevo intrevenire sul blog…ma… ero a Porto Cervo a bere champagne ..ma.. Internet non prendeva ed il mio yacht e’ improvvisamente affondato e… Il filippino del mio jet privato era in ferie e la Lambo-gialla-, improvvisamente, non partiva..
    Ho chiamato donald trump e c’era la segretria telefonica ed i miei collaboartori inspiegabilemnte non rispondevano al video telefono Acn!

    Scherzi a parte! Ragazzi, grazie!! Finalmente mi sento meno solo!
    Purtroppo stiamo vivendo un momento di crisi che e’ terreno fertile per tanti millantatori e/o impreditori ciabattari e/o pezzi di cacchetta che propongono stupidaggini di ogni tipo!
    Noi cerchiamo di fare,invece, informazione!
    INFORMAZIONE!

    W l’ impegno, w le palle di chi, veramente si mette in proprio e decide di diventare in Italia un vero imprenditore,w il genitore che fa sacrifici per far andare il figlio all’universita’, w il figlio che decide di studiare, magari pagandosi l’ universita’ da solo, w chi si sveglia alle 5 e fa l’operaio, w chi si sveglia alle 5 e apre il bar e ci serve il caffe’, w chi apre alle 5 per dare il giornale, w chi si sveglia alle 5 perche’ deve studiare per dare un esame all’universita’, w chi si sveglia alle 5 ed accende il camion e parte,w chi si sveglia alle 5 e ci pulisce le strade e ci porta la posta, w chi alle 5 si sveglia e serve la patria in qualche paese del Mondo, magari rischiando la vita! Etc etc etc…..

    Non rompeteci la fava con le vostre scorcia-troie!
    Sono tutte stronzate e NON ne abbiamo bisogno!

    7 agosto 2013 alle 03:14

    • misista

      il 5% della popolazione mondiale gestisce il 95% della popolazione mondiale.
      Se vuoi fare il camionista e alzarti alle 5, fallo, ma non continuare a scassarci i coglioni !!!

      1 settembre 2013 alle 21:49

      • Gabriele

        Sul camion ti ci farei salire te, ma per essere la dolce compagna per una bella oretta dell’ amico camionista!
        Poi vendigli il video telefono!

        1 settembre 2013 alle 22:34

      • misista

        gabriele, oggi è il primo settembre, come ma la mamma non ti ha riportato nel nosocomio ?
        Si capisce che sei uno squilibrato senza arte ne parte, quindi con te ho già perso troppo tempo, anche se l’ho fatto come volontariato sociale.
        Bye.

        1 settembre 2013 alle 22:41

      • Gabriele

        Coglionazzo, gli squilibrati mentali non vanno piu’ nei nosocomi! Dal 1978!
        Aggiornati!
        In compenso frequentano spesso i blog dando del “defeciente” a tutti. E’ il primo sintomo! Occhio!

        1 settembre 2013 alle 22:50

      • misista

        x gabriele

        I deficienti gravi come te, non solo li rinchiudono ma li tengono anche legati.

        2 settembre 2013 alle 07:42

      • Gabriele

        hai cominciato a vendere i bibitoni?

        2 settembre 2013 alle 10:49

  152. Francesco

    Ricordate i BOND Argentini o le altre varie truffe finanziarie mondiali?. . . chi avrebbe mai detto che tanta gente potesse farsi fregare in questo modo!!!. . . Le menti deboli, la disperazione,spesso la prospettiva di facili guadagni a fronte di capacità personali e intellettive obbiettivamente limitate, portano alcune persone a cadere nei raggiri più ridicoli e coloriti (a volte anche molto ben organizzati, lo devo ammettere)!!! Fatemi e fatevi un piacere. . . datevi un pizzicotto e svegliatevi!!!

    La cresita personale, la realizzazione professionale, devono essere frutto di qualcosa di più tangibile e limpido… Occhi aperti!!!

    9 agosto 2013 alle 10:47

  153. Mauro

    ???

    15 agosto 2013 alle 12:56

  154. Gabriele

    Cari imprenditori Acn, tutti improvvisamente scomparsi! Qualcuno di voi mi spiega cosa c’entrano adesso i prodotti “benevita”? Avete per caso smesso di vendere il video telefono al nonno e ora siete passati ai prodotti per far smaltire l’ammatriciana alla zia obesa?

    29 agosto 2013 alle 17:49

    • Carmine

      Ahahahah!!! Quasi me lo dimenticavo! Che ridere. Se ne parlava già un mesetto fa.
      Praticamente si mettono a vendere un beverone a base di non si sa che. Non fai colazione, non pranzi perchè bevi quell’ intruglio, e la sera ceni normalmente. Raccontano che chi l’ ha fatto ha perso 15 kg in un mese. Mi verrebbe spontaneo chiedere se dopo 2 mesi era sopravvissuto qualcuno… Lasciamo perdere va.

      29 agosto 2013 alle 17:56

      • Gabriele

        Hai capito la serieta’? E da un giorno all’altro passi dal vendere i video telefoni, i servizi gas- energia gli abbonamenti per i telefoni, al vendere i bibitoni!
        Ed il tanto decantato reddito residuale ora da dove lo prendono?
        Dal grasso smaltito delle ciccione? ci faranno mica il sapone?
        Ma per favore!!! Ecco perche’ nessuno di loro si faceva piu’ vivo qui dentro!!
        Comunque mi voglio informare bene su questi prodotti, capire da dove provengono e vedere in che modo verrano distribuiti! Se nel frattempo avremo delucidazioni, io saro’ pronto per un nuovo dibattito!
        ACN2.0? Ma dai!!

        29 agosto 2013 alle 18:20

      • misista

        io vi rispondo volentieri perchè mandare a quel paese i deficienti come voi è uno sport che mi piace.
        Ma ho solo una domanda da farvi ?
        Come fate ad essere così coglioni, vi allenate giornalmente o vi fate, sniffate ?
        Se ci siete nati, be’, allora tanto di cappello.

        1 settembre 2013 alle 21:43

      • Carmine

        Io capisco… È domenica sera. La domenica fanno i convegni, e poi la sera in giro è pieno di gente fresca di lavaggio del cervello, ansiosa di mostrare quanto svegli bisogna essere per entrare a far parte del mondo acn.

        1 settembre 2013 alle 23:32

    • misista

      Quando un coglione scrive delle cazzate cosa si aspetta come risposta ?

      1 settembre 2013 alle 21:46

      • Gabriele

        BeneVita?

        1 settembre 2013 alle 22:29

      • misista

        non posso risponderti benevita perchè tu, deficiente come sei, sicuramente hai una cattiva vita, una vita sciocca senza senso, ma è quello che merita un rincoglionito.

        1 settembre 2013 alle 22:36

  155. Mauro

    Noooooooooo……Non ci credoooooooo…….

    29 agosto 2013 alle 19:25

  156. Mauro

    Ma dove si trova sta notizia ????

    29 agosto 2013 alle 19:27

  157. Gabriele

    http://vimeo.com/71002780

    Poi, spulciando un po’ sul web-e su facebook- trovi molte info😉

    29 agosto 2013 alle 21:27

  158. Mato

    Leggo molta arroganza molta presunzione. Nessuna informazione certa. Chi di voi ha fatto l incaricato acn ed è stato truffato,? Dove, come, e quando. Grazie. Altrimenti sono solo opinioni, rispettabili ma solo opinioni.

    2 settembre 2013 alle 14:44

    • Carmine

      Io ho visto truffare terze persone. L’ ho raccontato. Ho conosciuto questo tipo di attività anni fa e ne so abbastanza per sapere che cercare di coinvolgere ultraottantenni senza alcuna qualifica non è truffare, ma non è che sia bello comunque.
      E poi che la struttura di acn sia chiaramente una piramide camuffata è lampante. Basta vedere uno di quei siti ridicoli tutti uguali.
      Arroganza? Ti prego…

      3 settembre 2013 alle 13:56

    • Gabriele

      Leggi meglio! Troverai solo informazioni chiare e verificabili-corredate da links- da un lato e solo tanti bla bla bla o insulti- vedi il tuo collega misista- dall’altra.
      Chi sarebbe arrogante e presuntuoso, scusa?

      3 settembre 2013 alle 16:00

      • Mauro

        A parte gli insulti conoscono quelle 4 parole che sentono in acn e basta!!!

        3 settembre 2013 alle 22:09

  159. marco

    ahahha fate proprio ridere…..decine di commenti inutili…ma nn è nemmeno copa vostra….la colpa è della società di oggi che ha portato a nn credere più a nulla…e pensare che io ho 18 anni e con 2 mesi mi sono ripreso i soldi della licenza facendo 2 bonus ( mi hanno dato 60o euro)..e non ho ancora nessuna qualifica!! adesso ho preso altri 3 bonus ( 10 clienti per bonus) e sono da poco arrivato a 50 punti e mi danno 60 euro mese senza fare nulla😉 a 18 anni ,ancora devo finire la scuola,per me nn è niente male per 6 mesi di ”lavoro” ( 3 ore a settimana)😉 ciauuu

    19 settembre 2013 alle 15:52

    • Carmine

      Devo smetterla di far ridere, domani apro il mio negozio acn. Con i primi 60 euro guadagnati, a marzo 2014, non vedo l’ ora di togliermi qualche sfizio

      20 settembre 2013 alle 07:48

      • Mauro

        Ecco… Adesso ho capito… Allora e’ vero che si guadagna!!!!!! Ma di quello che gli fanno spendere non dicono niente…. Certo… Intanto goditi ste 60 euro al mese… Nell’attesa di guadagnarne 5.000!!!!! Hahaha

        20 settembre 2013 alle 07:54

    • Gabriele

      C’è poco da ridere, Marco! Studia và, che è meglio! Lascia perdere ACN! La colpa della società di oggi non è quella di non aver portato a credere più a nulla ma è quella di aver creato generazioni di individui che credono alle balle e alla realizzazione facile da “reality”! E’ decisamente il contrario, ragazzino!

      24 settembre 2013 alle 09:21

  160. mauro

    Allora si vendono sti bibitoni????????????

    25 settembre 2013 alle 17:56

  161. Io non ho nemmeno letto tutto…mi son bastate 2 righe per capire che tu della vita non hai capito niente!!! è come se aspettassi che ritornino le cabine telefoniche a gettoni, le macchine dei fliston, le tv analogiche con le mega antenne che occupano metà salotto, i cellulari mattonella con i tasti in gomma…SVEGLIAAAAAAAAAA!!!!!!!!! il mondo stà evolvendo e chi non si adegua resterà schiacciato dalla crisi perchè che tu ci creda oppure no il lavoro tradizionale non esiste piu!!! nemmeno se hai 5 lauree e esperienza da 10 anni in qualsiasi settore!!! Questo è il futuro!!! che tu ci creda o no!!! e comunque vada ci sarà qualcuno piu furbo di te che lo fa e tu rimarrai l’unico a cercar lavoro e tutti che faranno network…ogni network ha la sua…sta a te capire qualìè il migliore!!!!!
    PS: Aggiornatevi va che è meglio!!!!!

    29 settembre 2013 alle 00:16

    • Mauro

      Tranquillo… Le cabine telefoniche a gettoni non serviranno piu’!!!!!!!
      Oggi c’e’ il videotelefono di acn che ti riprende mentre ti bevi il bibitone della salute……

      Ma per favore!!!!!

      1 ottobre 2013 alle 23:21

      • Carmine

        Ma il lampo di genio è che il futuro è tutti a fare network… Ed il premio x la cretinata più grossa va a…

        1 ottobre 2013 alle 23:30

      • Mauro

        …… Va a…..??????

        1 ottobre 2013 alle 23:47

      • misista

        Hai fatto Acn ed hai fallito, dovresti avere il buon senso di stare zitto, pippa !!!

        6 ottobre 2013 alle 14:40

      • Mauro

        Io avrei fatto acn????
        Mi dispiace deluderti…
        Mai fatto… Fortunatamente…
        Lascio il fallimento acn agli altri… E cioe’ a tutti quelli che ci provano…

        6 ottobre 2013 alle 15:36

    • Gabriele

      Nobel per l’economia, subito!!

      2 ottobre 2013 alle 10:18

      • Mauro

        Tutti pronti per Barcellona????

        Dai… Andate a farvi fare st’altro lavaggio del cervello….

        Naruralmente a pagamento!!!!!

        3 ottobre 2013 alle 09:44

  162. Gabriele

    Si, poveracci! Si auto inchiappettano sotto ogni punto di vista, non solo sul suolo patrio.. anche all’estero!
    E l’RD che si vanta di aver fatto il master alla SDA Bocconi? Assurdo!
    Mi sembra un certo ex politico che risponde al nome di Giannino…🙂 Ma lo sapranno cosa è un master universitario? mah!

    3 ottobre 2013 alle 14:25

    • misista

      l’RD comunque alla Bocconi c’é andato, tu invece dove sei andato a Roccacannuccia ?
      L’università Bocconi lo ha invitato perchè l’università Bocconi e non un pinco pallino come te, è pronta per pubblicare un libro sul network marketing e sula Compagnia Acn. Ma un ignorante paesano come te come fa a capire certe cose. Tu sei come il somaro che vuole suonare il violino, non ci riuscirai mai !!! Ahahahahahahahaha

      6 ottobre 2013 alle 14:37

      • Mauro

        Mamma mia quante stronzate vi inculcano in testa!!!

        6 ottobre 2013 alle 15:39

      • Gabriele

        Ahahahahah! Ma sai cos’e’ un master?! Ma sai a che titolo e’ andato il vostro Rd?! Ma sai quanti libri sul network marketing sono stati scritti? Sai chi ha organizzato il work shop in Bocconi? Sai dov’e’ la Bocconi?
        Perche’ si da’ il caso, caro il mio coglionazzo, che per parte della mia carriera universitaria io abbia studiato proprio presso l’Universita’ in questione! E che, ad oggi, parecchi miei conoscenti insegnino proprio li’! Caschi mooolto male con me, caro mio!
        Ahahah il vostro rd ha tenuto un master alla Sda ahahahahah vorrei leggere il suo curriculum per sbellicarmi dalle risate ahahaha cosi’ come il tuo! Vai a Barcellona va! E portati il benevita che ti fa dimagrire 6 kg in 2 giorni ahahahaha o fatti un recover!! Ma meglio se ti fa recover-are dai!!!!

        7 ottobre 2013 alle 20:25

      • Mauro

        Hahaha… Troppo forte…..

        Ma che ne sanno poverelli….
        Ripetono a pappagallo quello che sentono…
        E basta..

        7 ottobre 2013 alle 20:29

  163. PENSA

    Buongiorno a tutti,
    dico la mia , dettata da regole fondamentali dell’economia –
    tra chi cita libri, univerisità, studi , tesi e relazioni si perdono di base dei fatti evidenti e si finisce con il miscelare il tutto:
    1- ACN è una realtà del nuovo mondo lavorativo ed è organizzata bene
    2- Il sistema ACN punta principalmente sulla motivazione e convinzione dei propri “agenti”
    3- essere un “agente” ACN non significa solo vendere i propri prodotti, ma , e qui viene il bello, cercare altri che lo facciano anche per te!! Questo porta ad estremizzare la difesa della società da parte di chi è nel giro. Più gente lavora per ACN (reclutata da me), più guadagni senza muovere un dito ottengo!!! Ecco il motivo per il quale spesso e volentieri amici e parenti vi propongono di entrare nel fantastico mondo ACN. Credete che se non ci fosse un ritorno da parte del vostro amico che abita nella vostra stessa strada e con il quale magari avete molte conoscenze in comune, vi starebbe a proporre di rubargli eventuali quote di mercato??? Assolutamente, il concetto di base è sfruttare le proprie conoscenze per estendere il giro a macchia d’olio e poter avere un ritorno anche dall’ultimo arrivato e dai suoi 20 contratti iniziali!! Nessuno e dico nessuno si sognerebbe di aumentare la concorrenza interna se non ci fosse un ritorno effettivo!!
    Detto questo e una volta chiarito che l’unico vero interesse nel reclutare altri agenti è il PROFITTO per se stessi!!!
    Ultima domanda..non avendo mai fatto parte dell’ACN le commissioni come vengono date, e soprattutto come sono inquadrati gli agenti ACN?
    Credo che la maggioranza degli agenti rientrino in uno dei seguenti casi:
    Prestazione lavoro autonomo occasionale : fino al limite di € 5000 annui
    ricevuta di prestazione con Codice fiscale e ritenuta fiscale del 20 % ,si IRPEF (no INPS)
    > di € 5000 ritenuta fiscale del 20 % si IRPEF e INPS gestione separata (27% su imponibile)
    Ricordo solo che il lavoro autonomo occasionale è occasionale e non continuativo, quindi dovreste prima o poi aprire una partita IVA ed essere inquadrati credo come agenti di commercio (alla fine si tratta pur sempre di procaccerie di affari!!!)
    Fate i vostri conti e non fate i furbi, che prima o poi tocca a tutti pagare tasse!!
    Buon lavoro a tutti e come consiglio personale PENSATECI BENE!!!!

    10 ottobre 2013 alle 17:55

    • Mauro

      Ciao, cercherò’ di dirti la mia, sulla base di quello che vedo in quei pochi amici che ancora ci stanno dentro… E quello che sento alle riunioni che nella mia zona vengono svolte in un locale che gli affitto io (affitto…. Me lo pagano una volta si e 3 no perché ci rimettono quasi sempre e nonostante dicono di guadagnare 5.000 euro al mese si mettono a elemosinare l’affitto di una serata!!!!!)

      1 – hai detto che Acn e’ una realtà del nuovo mondo lavorativo ed è organizzata bene… Permettimi di dirti che questo modo lavorativo gira da più di vent’anni… Con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti…. Che sia organizzata bene ne sono certo…. Ma bisognerebbe valutare a favore di chi è organizzata bene!!!!

      2 – il sistema Acn punta principalmente sulla motivazione dei propri agenti.
      Intanto hai fatto bene a mettere agenti tra virgolette….. Acn punta tutto e solo sulla motivazione degli “agenti”… E’ per questo che organizzano convegni e riunioni solo con lo scopo di fare lavaggi del cervello….

      3 – essere un agente acn non significa solo vendere prodotti ma cercare altri che lo facciano per te…….
      Su questo punto ci sarebbe da scrivere 5 ore… Cercherò di farlo in un minuto…
      A Acn che tu venda i suoi prodotti non interessa niente…. Per acn e’ fondamentale che tu recluti nuove persone. La nuova persona che entra a seguito del lavaggio del cervello che gli fanno (per lavaggio del cervello intendo le frasi stupide che raccontano quelli che dicono di aver cambiato vita grazie a acn…. Frasi del tipo: la mia ricchezza e’ il tempo libero… Mentre sto parlando con voi guadagno… La mia ricchezza e’ non dover mettere la sveglia la mattina…. Ecc. ecc.)… L’interesse di acn e’ gente che entra e che versa la quota iniziale, gente a cui viene quasi imposto di comprare quel pezzo di plastica di videotelefono superato ormai da almeno 10 anni… (Seconda fonte di guadagno per l’azienda che in cambio ti da un fantomatico sito internet dove mai nessuno ti farà un acquisto) … L’interesse di acn e’ gente nuova che viene invitata a questi mega convegni con 2 milioni di persone che per entrare pagano un biglietto che varia dai 150 ai 190 euro (fatti i conti e vedi quanto incassa acn con un convegno) e che è l’introito principale dell’azienda ….

      Hai scritto che più gente reclutata da te lavora più tu guadagni… Fallo… Poi tra un paio di anni fammi sapere queste persone quanto ti hanno fatto guadagnare… Intanto te lo dico io.. Se tutto ti va bene che trovi gente da reclutare che fa contratti tra un paio di anni potrai arrivare ad avere un’entrata mensile di circa 200 euro!!!!!!!! Sempre che chi fa i contrati poi li mantiene… La maggior parte della gente dopo un anno al massimo due da la disdetta….

      Ti renderai conto che gli unici che ti faranno i contratti saranno i parenti…. Che lo faranno solo per farti un favore e non perché si risparmia o perché il servizio e’ migliore… Sono tutte favole….

      Infine… Come vengono inquadrati gli agenti acn!!!!
      Intanto non credo proprio che siano inquadrati come agenti…. Per fare l’agente serve ben altro…. Si chiamano incaricati acn… Cosa ben diversa… Un incaricato acn non sa neanche dove sta di casa un agente….
      Comunque intanto dovrai riconoscere ad acn una quota annuale per essere un incaricato… Devi avere una partita iva… E poi ci pagherai le tasse come tutti…. Ma stai tranquillo… Gli introiti saranno talmente bassi che problemi di tasse non ne avrai!!!!

      CONCLUSIONE: Lasciate perdere ……

      12 ottobre 2013 alle 01:11

      • Gabriele

        Acn e’ una societa’ che opera in regime di nm, non e’ ne’ buona ne’ cattiva: applica un sistema.
        NESSUN incaricato acn, e qui sta il ridicolo, conosce questo sistema!
        Se sfogliate gli interventi del blog, tutti gli incaricati hanno offerto un’INTERPRETAZIONE, sempre diversa, del sistema!
        Solo questo basterebbe per convincersi della poca serieta’ dei personaggi in questione. Se ci aggiungiamo poi gli insulti, le “frasi fatte” imparate ai lavaggi di cervello, le bugie-si, perche’ non si sparano cifre senza poi essere in grado di dimostrarle- e l’assoluto non interesse al confronto sui dati seri, oggettivi.. Beh il consiglio e’ proprio la cocnlusione dell’amico Mauro: lasciate perdere.

        Volete un’ esempio: mi piacerebbe poter interloquire con un certo signore RD mio omonimo -incaricato Acn- che sul suo profilo fb sostiene di aver studiato presso la Sda della Bocconi, ma ogni incaricato acn deve sentirsi libero di poter partecipare rispondendo!
        Bene, le domande-semplicissime-sono le seguenti:

        1. Quanto ha fatturato Acn in Italia nel 2012? -link riferimento-
        2. Quanti sono gli incaricati Acn in Italia? -link riferimento-
        3. Saresti disposto a mostrare il tuo estratto conto del mese di settembre 2013 per esempio -ovviamente modificandolo per tutelare la tua privacy- ?

        4. Di la verita’, hai conseguito davvero un master presso Sda Bocconi a Milano?

        Ps. Alle prime tre domade possono rispondere tutti, la 4 ovviamente e’ personale🙂

        Pps. Secondo voi qualcuno rispondera’?

        15 ottobre 2013 alle 15:23

      • Mauro

        Non ti rispondera’ nessuno con cose concrete… Al massimo rispondera’ qualche inacaricato che ti insultera’ e ti dira’ che non capisci niente coprendoti di insulti!!!! Oltre questo non sanno fare niente…
        Per il resto… Nessuno ti fara’ mai vedere bonifici (anche se a me un’amico me li ha fatti vedere… Confermando quello che scrivo da tempo…) e non te li faranno vedere per non mostrare a tutti la miseria di quello che gli arriva…
        Per quanto riguarda la Bocconi…. Preferisco astenermi dal fare commenti (mi fa solo ridere)….

        16 ottobre 2013 alle 20:31

  164. Buonasera a tutti, mi chiamo Fabio Manganello, sono colui “che per altro ha conseguito 95/110 in sociologia di I livello.. un genio insomma…” come riportato in un post precedente, e casualmente, digitando l’indirizzo del mio negozio on-line, ho trovato questo forum. E’ ovvio sottolineare che ho riscontrato moltissime inesattezze e conoscenze superficiali sul mondo network marketing perchè presentato ahimè in maniera non corretta da incaricati ACN o perchè sono state trovate informazioni sul web magari fuorvianti. Ho notato con piacere che l’utente Fabrizio Brugiotti ha riportato per intero l’abstract della mia tesi (che tra l’altro si può reperire sul sito http://www.tesionline.com). Sono disponibile per qualsiasi incontro a scopo informativo/chiarificatore per chiunque non voglia fermarsi alle apparenze ma voglia approfondire la conoscenza dell’argomento.
    Sono reperibile via mail a: fabiomanganello@mclink.net o al cellulare al 3923577904 (in orari ragionevoli).

    Un saluto,
    Fabio

    Ps, è vero, mi sono laureato con 95/110 al corso di laurea in Sociologia 1° livello, vado orgoglioso della mia laurea, della mia tesi, non sono un genio ma semplicemente una persona come tante. Non c’è bisogno di essere geni o avere un’intelligenza particolarmente spiccata per parlare di ACN o di netwrk marketing, sono argomenti alla portata di tutti e non solo per scienziati. Ci tengo a sottolineare però che aldilà della votazione conseguita, che per me conta relativamente, nessuno si deve permettere di ironizzare/criticare/o apostrofare il sottoscritto o il mio lavoro senza prima avermi perlomeno conosciuto o letto la tesi o essersi informato per bene su cosa è relamente il netwprk marketing; dopodichè ognuno è libero di farsi la propria opinione positiva o negativa.

    22 ottobre 2013 alle 18:09

    • Gabriele

      Buongiorno Fabio. Mi spiace che tu ti sia offeso ma la mia osservazione circa la tua tesi di laurea nasce da un concorso di colpa mio e dei tuoi amici incaricati ACN!
      1. E’ serio, secondo te, affermare che siccome c’e’ una tesi su nm e acn allora acn e il nm sono dei sistemi validi, come fosse un assioma?!
      2. Con tutto il rispetto, una laurea triennale in sociologia e’ difficile che ti possa aver dato strumenti tecnico-economici per poter analizzare il nm e acn in particolare. Avrai dato una tua chiave di lettura del fenomeno nm sulla base di argomentazioni attinenti al tuo corso di laurea, quindi immagino tu abbia compiuto un’analisi sociologica piuttosto che tecnico-economica. Il che non sminuisce il tuo lavoro ma semplicemente scredita il confronto di chi invece vuole farne un baluardo della serieta’ del sistema acn.
      3. Ho dubbi sulla obbiettivita’ del lavoro svolto dal momento che sei o eri incaricato acn e quindi consciamente o inconsciamente non imparziale
      4. Perche’ continuate a dare riferimenti privati per dialogare con voi? Fatelo qui! Abbiamo un luogo pubblico sul quale dibattere, utiliziamolo!
      5. Se raccogli la mia proposta possiamo iniziare a discutere partendo da un dato concreto: i dati di bilancio di Acn in Italia.
      Hai mai letto questo documento? Li conosci i dati riferiti al 2012?
      Saluti

      23 ottobre 2013 alle 11:08

    • Gabriele

      p.s. scusami ma io 29,90 euro per la tua tesi non li spendo🙂

      23 ottobre 2013 alle 12:25

  165. Fortunatamente esistono siti come questo……. Ma te lo immagini se tutti facessero Acn ? e chi ci servirebbe ai piatti, chi lavorerebbe più in un distributore di benzina, insomma chi farebbe più lavori comuni.
    Il Bello di questi blog ( de merda ) è proprio quello di fare una selezione naturale di perdenti.
    I perdenti nella vita scrivono blog del genere, senza sapere. Pero’ come ho detto è un bene che chi si lascia condizionare da altri rimanga perdente a vita.

    29 ottobre 2013 alle 17:51

    • Gabriele

      Claudio d’Angelo… Vuoi mostrarci, attraverso documenti concreti, per cortesia in che modo acn ha cambiato finanziariamente la tua vita? Tu guadagni piu’ di un lava piatti? Vuoi dimostrarcelo?! Sei consapevole che senno il tuo intervento e’ da perfetto imbecille?!- sei comunque in ottima compagnia, non preoccuparti. assieme a te hanno dimostrato di appartenere alla categoria i vari Romolo, Michele, Misista, Valerio et cetera et cetera..-

      30 ottobre 2013 alle 10:53

    • Mauro

      Tranquillo… Di futuri camerieri e lavapiatti siamo pieni…
      Se ti sei messo a fare acn inizia a sceglierti il ristorante…
      Magari tra una portata e un’altra ti bevi pure un bibitone che ti sei autovenduto…
      Ci dovete dimostrare i fatti… Fateci vedere quanto percepite da acn…
      Credo di potermi fare portavoce di tutti… Dimostrate che con acn guadagnete uno stipendio dignitoso e noi…. E noi chideremo scusa e spariremo dai forum….
      Ma tanto questo non succedera’….
      Benevita a tutti

      30 ottobre 2013 alle 16:08

      • Mauro

        Plurimilionariiiiiiii…… Dove state?????
        Siete spariti tutti???

        14 novembre 2013 alle 23:23

      • Gabriele

        certo che sono spariti… e proprio sul più bello! Tra l’altro, ho da un po’ per le mani un bilancio d’esercizio di una certa “ACN italia communication SRL”.. ci saremmo davvero divertiti un po’🙂
        Pazienza, evidentemente i bibitoni Benevita in realtà contenevano un potente lassativo e si stanno tutti cagando sotto🙂 con i tempi che corrono per loro come biasimarli..

        19 novembre 2013 alle 12:15

      • Mauro

        Faccelo faccelo faccelo vedere…. Il bilancio faccelo vedere!!!!!!!!

        19 novembre 2013 alle 16:02

    • misista

      Claudio, non ti preoccupare di loro, sono delle pippe, sono quelli che si lamentano di tutto e poi non sanno dare il meglio alla famiglia.

      Vattene da questo blaaaag, perdi solo il tuo tempo.

      16 dicembre 2013 alle 16:01

      • Gabriele

        misista, ma finiscila va! ogni volta che scrivi qualcosa dimostri a tutti la tua immensa imbecillità!

        21 dicembre 2013 alle 17:14

  166. Gabriele

    volentieri! c’è un modo per pubblicarlo qui sul blog? senno, se mi dai la mail te lo invio!

    21 novembre 2013 alle 10:22

    • Mauro

      Non so’ se c’e’ un modo… Intanto mi piacerebbe vederlo…. Poi vediamo se riusciamo a pubblicarlo…

      Xmaurisx@hotmail.it

      Grazie

      21 novembre 2013 alle 11:19

  167. Gabriele

    te lo invio nel tardo pom da ipad.. mi sa che l’ho salvato lì! in caso contrario pazienta un giorno/due che me lo faccio rinviare!

    21 novembre 2013 alle 15:24

    • Gabriele

      Inviato!

      21 novembre 2013 alle 18:37

  168. TIZIANO76

    GRAZIE DELLE DRITTE ORMAI IN ITALIA SOLO STI TRUFFANTI VOGLIONO RIFARSI SU NOI POVERI LAVORATORI APPROFITANDOSI DELLA CRISI.

    3 dicembre 2013 alle 19:15

    • Carmine

      Qualcuno che capisce il senso della cosa finalmente. Prego Tiziano

      4 dicembre 2013 alle 14:02

      • Mauro

        E’ un piacere sapere che abbiamo salvato qualcuno…..

        Bravo

        Benevita a tutti!!!!!

        4 dicembre 2013 alle 14:07

  169. kiro

    Ribadisco la citazione di Francesco -: Le menti deboli, la disperazione, spesso la prospettiva di facili guadagni a fronte di capacità personali e intellettive obbiettivamente limitate, portano alcune persone a cadere nei raggiri più ridicoli e coloriti (a volte anche molto ben organizzati, lo devo ammettere)!!! Fatemi e fatevi un piacere. . . datevi un pizzicotto e svegliatevi!!!

    19 dicembre 2013 alle 18:12

  170. Barbara Renzulli

    Fantastico.. ho letto tutti i commenti. . È veramente uno spaccato dell’italia.. negativismo e positivismo. . Tutto questo accanimento per una truffa di 500euro scarsi.. mi sembra cosi gia visto questo atteggiamento. . Il perdente che non vuole far tornare a galla il vincente.. che lo vuole trascinare giu con se.. staccatevi da questi elementi. . Ed andate avanti per la vostra strada. Acn o qualsiasi altra cosa. Ma buttatevi. L immobilismo ci ammazza.per la cronaca io sono appena diventata incaricata acn. Per istinto mi è piaciuta. Ogni tanto bisogna chiudere gli occhi e rischiare, tanto nel leggere i vari commenti non troveremo nulla che ci aprirà la mente anzi. I fatti sono a favore di acn. Io ci provo. E se va male proverò qualcos altro. Sempre con entusiasmo. I gatti neri.. io non li voglio vicino (senza offesa per i cari micetti) ciao ragazzi.. e go!!!!

    25 dicembre 2013 alle 01:19

    • Gabriele

      I fatti sono a favore di Acn?!! Ma quali fatti?!!! Ma hai letto davvero tutti i commenti?
      Lungi da me dal voler passare da ” uccisore di sogni” altrui.. Signora Renzulli ci tenga aggiornati sui suoi futuri guadagni per favore, questi sono i fatti che cerchiamo-invano da quasi 2 anni-

      27 dicembre 2013 alle 19:31

      • Barbara Renzulli

        Ragazzi che dire.. io ho iniziato adesso, ho visto il bonifico della mia upline in un mese ha preso 2500. Chiaro non tutti saranno bravi come lei..mah.. vendiamo ottimi servizi (mi sono documentata davvero seriamente) ed è un opportunità. . 480 euro spesso si spendono in due paia di scarpe. Io sono molto contenta oggi ho chiuso il mio decimo contratto ho iniziato da 5 giorni, ho trovato due dowline e ci voglio credere! Vi aggiorno! Sono una persona poliedrica e curiosa ma se una cosa poi non mi convince. . Ne esco incaxata nera!! Ho una marea di contatti e sono una sportiva in due gg gli rovino la reputazione! !! A presto!

        27 dicembre 2013 alle 19:40

      • mauro

        Dammi retta… non fare contratti a persone a cui tieni!!!!!!!!!! e t’ho detto tutto… per quanto riguarda il bonifico che hai visto……… è possibile… quando mettono i premi puoi riuscire…. ma chiedi alla tua upline di farti vedere i bonifici degli ultimi 12 mesi….. o magari se ti farà vedere i prossimi 12!!!!!

        27 dicembre 2013 alle 19:52

      • Barbara Renzulli

        Perdonami ma secondo me sei troppo scettico! Noi abbiamo vodafone.. tre.. bip mobile.. Fastweb. . Sono quelle che vanno per la maggiore.. i miei amici hanjo gia tutti tre. . Quello piuttosto è il problema! ! La mia amica mi ha fatto vedere tutto, primi due mesi euro di guadagno trecento quaranta e il mese dopo tre e settanta.. poi 800, 800circa..fino ad arrivare ad ora, dopo un anno e tre mesi a 2500. Io sarei contenta anche di 800 mi ci faccio tutti i miei extra!!

        27 dicembre 2013 alle 20:23

      • fernanda

        Se avesse partecipato ad un meeting in presenza di Filippo Silvi, Luca Giacomi ecc.. avrebbe letto tranquillamente i loro estratti conti… direttamente dal sito della banca!!!!!!!

        11 gennaio 2014 alle 17:46

      • Gabriele

        Da queste parti sono passati diversi incaricati ACN (di tutte le qualifiche).. nessuno ha mai voluto mostrare niente.
        Ad oggi abbiamo argomentato per 505 messaggie, mi spiace, ma usciti sconfitti su tutti i fronti.
        Basterebbe un solo intervento da parte vostra che si premura di mostare pubblicamente l’erogazione di questi benedetti bonifici acn in un lasso di tempo ragionevole per avere dalla vostra parte tutta pubblicità positiva.
        Ad oggi, infatti, se cerchi su internet “ACN” hai buone probabilità di incappare in questo blog o in altri dove sfortunatamente non fate una bella figura.
        Potreste drasticamente invertire questa tendenza mettendovi sul serio in gioco personalmente e mostrando i bonifici che ricevete da ACN.
        Dimostrate che guadagnate sul serio ed io non avrò alcuna difficoltà ad ammettere che sono un povero fesso perchè nella vita ho investito nello studio, sbagliando, ed ora sgobbo per un lavoro meno remunerativo del vostro.
        Tirate fuori le palle, se di palle ne avete!

        13 gennaio 2014 alle 14:11

  171. gigia

    Acn è una mega truffa, adesso hanno introdotto un prodotto-benevita-che e ‘una vera presa per il culo.
    Gli agenti acn-benevita sono dei truffatori e bugiardi.
    Lo dico per esperienza personale

    25 dicembre 2013 alle 21:22

    • mauro

      Ecco fatto… Cara Barbara… la tua “amica” ti sta prendendo per i fondelli!!!!!! sono pronto a scommettere un caffè che in un anno e mezzo non sarai riuscita neanche a recuperare i soldi che hai speso per entrare in Acn!!!!! 800 euro al mese dopo un anno??? solo nei sogni… per i 2.500…. non bastano neanche i sogni….

      27 dicembre 2013 alle 22:18

      • Barbara Renzulli

        Bhe hai tante certezze tu.. lei è una delle mie migliori amiche.per me è matematica. . Oltre ad aver visto.. comunque rispetto il tuo scetticismo. Buona serata!

        27 dicembre 2013 alle 22:25

      • mauro

        Ho visto gente in Acn raccontare stupidaggini a fratelli, sorelle e parenti pur di farli entrare sotto di loro!!! il mio non è scetticismo… è realtà… ma noi siamo qua in attesa di essere smentiti da prove certe…. fin’ora non ne sono arrivate mai….. p.s.: se per te è matematica… fatti uno schemino su come funziona acn e ti renderai conto che è matematicamente impossibile raggiungere le cifre che la tua amica ti ha fatto vedere… buona serata…

        27 dicembre 2013 alle 22:31

      • Barbara Renzulli

        Avrà l amante in Acn!!-:) a parte gli scherzi. . Se non funziona vi aggiorno promesso. Se qualcuno vuole sapere come va mi scriva pure! Ciao a tutti e grazie per i toni educati, fanno sempre piacere.
        Barbarabarbara655@gmail.com

        27 dicembre 2013 alle 22:55

      • mauro

        Guarda in tutto il forum gli unici che usano toni poco educati sono gli incaricati acn… quando si trovano alle strette che non sanno più cosa dire iniziano ad insultare… comunque… visto che per il momento tu non sei come loro… ti faccio i migliori auguri per il nuovo anno… e poi ti aspettiamo qui… con notizie… ciao ciao

        27 dicembre 2013 alle 23:01

    • fernanda

      informati prima di parlare va.. il prodotto benevita ha tutte le certificazioni svizzere.. il problema è che tu PENSI di sapere… anziché avere dati certi.. leggiti il libro dell’università Bocconi..e poi prova a sostenere davanti a dei docenti di economia che non funziona!!!

      11 gennaio 2014 alle 17:43

  172. Vincenzo

    Visto che sei cosi bravo e intelligente perche’ non proponi tu un bel business che faccia guadagnare le persone che hanno voglia di lavorare e cambiare la propria situazione e magari cosi fai del bene al prossimo?
    Sai nella vita tu mi sembra che sei come i politici di oggi che fanno solo chiacchiere,ma vedo che tu hai raggiunto il tuo misero obiettivo parlare di altri in maniera improduttiva,in Italia molte persone hanno trovato almeno uno scopo in televisione a fare gli opinionisti ma l’opinione e’ come l’ombelico tutti ce l’hanno ma nessuno sa a cosa serve a te serve a qualcosa?
    Io credo il cervello il Padreterno lo abbia dato non per dividere le orecchie ma affinche’ uno lo usi quindo ogni persona intelligente fara’ le sue valutazioni e non terra’ conto delle tue inutili e stupide chiacchiere!!!
    buon anno a tutti.
    Vincenzo

    31 dicembre 2013 alle 18:25

    • Carmine

      Nessuno sa a cosa serve l’ombelico… Non vale neppure la pena rispondere. Ti auguro un radioso futuro in Acn, lo meriti ampiamente

      2 gennaio 2014 alle 20:28

    • Mauro

      Naturalmente non perdo neanche tempo a rispondere…..

      2 gennaio 2014 alle 20:37

  173. Mauro

    Hahahahahahaha
    L’ombellico mi mamcava!!!!!!

    Poretto!!!

    2 gennaio 2014 alle 20:34

    • Gabriele

      Ma si, e’ una delle cretinate che dice Filippo Silvi, il loro guru😀 questa e’ la liberta’ che predicano, non utilizzano neanche il cervello.. Sottoprodotti di 4 categoria con contenuti omogeneizzati! Bleah!

      3 gennaio 2014 alle 14:07

      • Barbara Renzulli

        Acn da tanti servizi. . Tra i quali Vodafone. . La tre.. fastweb.. mi sembra riduttivo rifarsi solo al benevita.. che per me è ottimo, ho gia perso sei kg e sto benissimo e non ho fame, ma forse li avrei persi anche con altri prodotti. Comunque .. io sto andando avanti. . Sono contenta ho preso gia due bonus ho preso 600, almeno sono gia in pari! Arrivederci a tutti!

        3 gennaio 2014 alle 15:33

      • fernanda

        te piacerebbe avere i soldi che Filippo ha fatto con ACN..ma t basterebbe essere la quarta parte della persona che lui è per essere decisamente meno IGNORANTE..

        11 gennaio 2014 alle 17:38

      • Gabriele

        Fiero della mia “Socratica” ignoranza, in questo caso! Ma nell’accezione piu’ classica del termine, si, sono ignorante lo stesso; di fatti continuo a non avere informazioni su di un’unica cosa.. L’entita’ dei vostri bonifici!🙂
        P.s. Filippo Silvi ha frequentato anche lui la Sda Bocconi per caso, come l’ Rd mio omonimo / ? ?🙂🙂

        13 gennaio 2014 alle 22:36

  174. Gabriele

    Cara Barbara, mi fa piacere che tu sia rientrata delle spese iniziali e complimenti per i 6 kg persi -addirittura durante le feste natalizie-. Purtroppo pero’, senza dati concreti-bonfici acn- le tue rimangono solo parole.. Anche io potrei dire di aver vinto il superenalotto, ma se non ho la ricevuta della giocata vincente che lo dimostra, beh, come potrei essere credibile di fronte a dei perfetti sconosciuti? Mmm inoltre fare i primi soldini subito puo’ anche essere plausibile ma sul lungo periodo? So che sei in acn da poco ma desidero sottolineare e ricordare le numerose discussioni avute proprio qui sul blog con “veterani”acn, dalle quali non e’ emerso alcun dato concreto ne’ prova di reali guadagni! Mi spiace ma dal 2012 ad oggi niente e’ cambiato, solo parole parole parole..

    3 gennaio 2014 alle 18:37

    • Barbara Renzulli

      Sul lungo periodo non so dirti. . Però le persone che conosco vedo che continuano.. anni..non credo perderebbero tempo. .io ho perso sei kg ma non faccio testo lo faccio in continuazione. Però il prodotto mi far star bene e non ho fame! Boh! Comunque vi aggiorno! Notte ragazzi!

      3 gennaio 2014 alle 21:18

    • Mario

      Gabriele io non conosco ACN,quindi non posso giudicare il loro prodotto/servizio,il loro operato né tanto meno il loro piano marketing.Però io lavoro presso un altro network.Vedi, te la faccio breve: laddove tu pensi di stabilire cosa sia illegale e cosa no, ci ha già pensato (guarda un po’) una legge del parlamento italiano: la legge 173 del 17 agosto 2005. Da qui, le tue sono solamente parole. Quello che contano, riguardo a questi argomenti, sono i fatti. E i fatti sono rappresentati dalla suddetta legge.

      Detto ciò, il NM non è una truffa. Nemmeno il MLM è una truffa.

      Però molte delle persone che lavorano utilizzando il NM (o MLM) lo fanno TRUFFANDO altre persone, lo fanno lavando il cervello a tanti poveri disperati e lo fanno riempiendo sale di hotel al solo scopo di indottrinarli.

      E questo accade per una profonda ignoranza (e anche un bel po’ di omertà) che aleggia all’interno di questo ambiente, dove non esiste la versione ufficiale dei fatti ma solamente tante versioni ufficiose.

      Spero leggerai e capirai che non è il sistema NM ad essere illegale, ma le persone che vi lavorano ad essere estremamente ingenue e, per quanto mi faccia male dirlo, DISONESTE.

      A presto

      26 febbraio 2014 alle 12:14

      • Gabriele

        Caro Mario, ma li leggi i commenti? dove io avrei mai sostenuto che il nm o mlm sono illegali???? non diciamo cazzate: conosco benissimo la legge-visti anche i miei studi universitari- ma non c’entra niente.
        rileggi con più attenzione: io ultimamente ho solo invitato a dimostrare mediante prove concrete i guadagni derivati dall’attività mlm in acn. Nessuno ha risposto. . Rigiro a te quindi le tue stesse parole: “Quello che contano, riguardo a questi argomenti, sono i fatti.” E i fatti non sono rappresentati dalla legge o dalle balle che si rifilano alla gente, i fatti sono i dati concreti di guadagno!

        p.s. d’accordo sul metodo di lavoro ai limiti del truffaldino di ALCUNI operatori networker, purtroppo tutto ciò si riflette sulla attività di nm di ognuno di voi. Il nemico è al vostro interno, non prendetevela con chi ne è fuori e vi critica!

        28 febbraio 2014 alle 17:15

    • Mario

      Certo ma le critiche ci stanno,perchè è logico che non si può di piacere a tutti.Avrai quello che in termini tecnici viene definito un “target” di persone che ti segue o almeno credo si dica cosi e altri che non gli interessa.

      Anche Vasco Rossi è criticato parecchio,ma ha anche una nicchia di fan che lo appoggiano in tutto e per tutto,stessa cosa nel Network!Ora riguardo alle critiche del multilevel o network come si voglia chiamare,sono le medesime che dicono a chi fa sostanzialmente i lavori di vendita.

      Perchè in Italia ancora si pensa purtroppo, che il venditore è il lavoro di chi non ha studiato, di chi deve avere “la parlatina”,rompere le scatole alla gente,o peggio ancora “TRUFFARLA”.

      Però strano,perchè stando al tuo discorso dovremmo essere truffati tutti i giorni (compreso te) anche quando andiamo far la spesa,giusto? E perchè non ci lamentiamo della truffa subita? Molto semplice!

      Perchè di quelle cose “HAI BISOGNO”.Hai bisogno di lavarti,di comprare vestiti,rincoglionirti ecc..! Se tu vai a vendere a persone che non hanno un bisogno stai “forzando” la vendita e questo significa rompere le scatole.

      Tutto qua! Vendere significa risolvere dei problemi in cambio di denaro,nient’altro! Bisogna togliersi questa “sporca” concezione che vendere è truffare.

      “Quello che voglio farti capire è che il Network Marketing è un business e come tutti i business è DURO!
      E come tutti i business presenti sull’orbaqueo terrestre avrai tutto il tempo per:

      – IMPARARE A VENDERE
      – INSEGNARE A VENDERE
      – IMPARARE A GESTIRE IL TEAM DI VENDITORI CHE CREERAI

      Questa cosa la dice Frank Merenda,quindi non mi va di prendere il merito di cose che non sono mie!E lui secondo me dice la verità! Devono essere persone che sappiano vendere sul serio ed insegnarti a farlo,possibilmente non con la listina di amici e conoscenti!

      8 marzo 2014 alle 19:01

      • Gabriele

        Caro Mario, ti invito di nuovo a leggere i miei commenti pubblicati sul blog.
        Ben prima del tuo arrivo io citavo Frank Merenda. Ben prima della tua puntualizzazione circa il nm ero io a sostenere che i networker dovessero essere in primis dei venditori.
        Non mi tirare in mezzo in discorsi campati un po’ in aria: vendermi un prodotto è una cosa, convincermi a vendere quel prodotto, riempiedomi di cazzate e false promesse è un’altra.
        Il venditore non è di certo un mestiere di secondo livello nè un mestiere facile.

        Certo, “Bisogna togliersi questa “sporca” concezione che vendere è truffare”!

        Bene, perchè non partiamo con il dire che vendermi un video telefono nel 2014 è una cosa ridicola e può essere vissuta tranquillamente come un tentativo di truffa.

        Se poi ci aggiungi che in ACN non guadagni se ti limiti a vendere video telefoni, ma guadagni quando mi convici che diventerò ricco se venderò anche io video telefoni.. il cerchio si chiude: mi stai truffando due volte!

        p.s. prova a dire ad un incaricato ACN che è un venditore.. vedrai come si schifa.
        Io continuo a sostenere che la melma ce l’avete in casa e finchè non farete un po’ di pulizia, passarete tutti per venditori=truffatori/ rompicoglioni. Anche tu, che magari non te lo meriti affatto!

        13 marzo 2014 alle 16:12

    • Matteo

      Ribadisco il videotelefono è una cosa ridicola per te e per le persone che NON ne hanno un bisogno😉 quindi non vedo la truffa,truffa vuol dire che tu mi hai derubato dei soldi senza avermi dato nulla in cambio.

      Non credo che tu vada a dire: quelli con l’iphone sono stati truffati ed è una cosa ridicola nel 2014 avercelo😉 Stessa cosa con il videotelefono.
      Non voglio difendere ACN sto solo cercando di essere obiettivo.

      Tu non devi convincere nessuno,tu devi offrire un’opportunità bella e pulita,non fare il passaparola la listina nomi e recitare a memoria la pappardella che insegnano ecc.. è il peggior modo di rimanere da soli quello li,

      il problema purtroppo è che diverse persone pensano sia il metodo giusto e promettono soldi facili quando non lo è e questo si chiama TRUFFARE,con le parole ma truffare.

      Le persone a cercare TE non il contrario🙂

      Guarda giusto l’altro giorno in palestra mi è capitato di lasciare un campioncino ad una persona, perchè sai che può succedere di farsi male facendo gli sboroni con i pesi e quantaltro.

      Il mio istruttore ha avuto uno strappo muscolare e io gli ho chiesto: ma cosa è successo? E lui:ho forzato troppo con i pesi! Io a quel punto gli ho lasciato un campioncino e gli ho detto: Senti marco perchè si chiama cosi il mio istruttore,ti lascio questo campioncino prova a vedere se ti può dare un benificio,a me personalmente l’ha dato.PUNTO

      Io gli ho detto la verità!Perchè se su di me non avesse funzionato non riuscirei a esprimere il mio entusiamo,sul fatto che mi ha risolto il problema.

      Ieri ero li a fare pesi per conto mio,ed è venuto li dicendomi:Minchia ma da dove l’hai presa quella crema li?Porco giuda scalda come non so cosa,Portami il tubetto!
      TESTUALI PAROLE. Io senza ancora aver detto guarda che faccio questo e e quest’altro! E’ stato lui a cercarmi😉 C’era un PROBLEMA e io ho provato a dargli la soluzione.Non sono andato a PRIORI a rompere i coglioni😉.QUESTO E’ VENDERE!

      La melma sono diverse persone che operano con il multilevel,non è all’interno del sistema o il prodotto in questione (in questo caso il videotelefono se si tratta di ACN)
      Tra l’altro in questi giorni è uscito un’articolo dove hanno multato Organo Gold,Agel,Vemma per Vendita Piramidale (obbligavano le persone ad autoconsumare ogni mese) e basavano il guadagno sul mero reclutamento di persone.

      Perchè se tu impari a vendere a persone (e non parlo di amici e parenti) ma di persone che ti cercano attraverso il blog o anche dal vivo e quantaltro e poi insegni questo sistema di vendita non vedo dov’è la truffa!

      Poi leggevo in un altro tuo commento inerente al prezzo del prodotto che è eccessivo.

      Il problema non è MAI il prezzo,so che sto dicendo una cosa che può far dire: Eeeh si cosa stai dicendo mo l’hai sparata grossa,ma se ci pensi bene non è mai un problema.

      Il prezzo rivela il valore del tuo prodotto e il valore viene dato da quale bisogno risolvi.Questo si chiama MARKETING.Anche se il marketing non è tutto,ci sono tutta una serie di cose da guardare,anche perchè se fosse vero tutti e lo evidenzio TUTTI

      (operai,imprenditori,disoccupati ecc.) dovrebbero andare in giro con il nokia3330 perchè costa meno,o la panda degli anni 40,(SENZA NULLA TOGLIERE A QUESTI PRODOTTI SIA CHIARO)invece quanti hanno l’iphone,la macchina accessoriata ecc.. ma perchè seconte te comprano l’iphone perchè hanno bisogno dell’iphone? O L’EMOZIONE CHE TRASMETTE IPHONE?

      Quello che sto per dire ora non è corretto:PUOI VENDERE UN PRODOTTO SCARSO CON UN OTTIMO MARKETING,MA NON UN OTTIMO PRODOTTO CON UN MARKETING SCARSO.I prodotti nella maggior parte dei casi venduti tramite multilevel,porta a porta (Folletto,Creme,Cosmetici) sono eccellenti prodotti

      ma hanno un marketing pessimo,infatti se ci fai caso è la pubblicità più a basso costo che c’è perchè si affidano alle persone.

      Ti dico qual è stato il mio primo “stipendio” se cosi si può definire 27,44€ (adesso mi immagino già le risate e commenti del tipo sisi che sfigato ecc.. )

      il secondo non preso nulla,il terzo non ho preso nulla,il quarto ho preso sulle 250€ (royalties solo dai clienti perchè ancora li i collaboratori non li avevo) e questo essendo il quinto mese di attività ho preso sulle 600€ (stavolta compreso la percentuale del fatturato sul gruppo)

      Certo non è molto,infatti non potrei millantare guadagni che non possiedo,anche perchè non sarei credibile .

      Lo farò SOLO quando ci sono arrivato a quei livelli anche perchè cambierebbe l’entusiasmo nel dirlo.So benissimo che ci vuole tempo per fare il fatturato non sono nel MLM,ma anche se avessi FONDATO un’azienda (a meno che non divento come zuckemberg) che ho l’idea geniale e vabbene.

      Gabriele le persone sono sempre piene di idee sciocche sta a noi fargliele cambiare,facendogli vedere i risultati,ma quelli veri però,non parlando e basta.Devi dire la VERITA’! Il segreto del successo sta qui! Sarà che a me è andata di culo e come dice Frank Merenda ho trovato il gruppo giusto che mi ha insegnato il sistema corretto.

      16 marzo 2014 alle 21:37

    • Mario

      Ribadisco il videotelefono è una cosa ridicola per te e per le persone che NON ne hanno un bisogno😉 quindi non vedo la truffa,truffa vuol dire che tu mi hai derubato dei soldi senza avermi dato nulla in cambio.

      Non credo che tu vada a dire: quelli con l’iphone sono stati truffati ed è una cosa ridicola nel 2014 avercelo😉 Stessa cosa con il videotelefono.
      Non voglio difendere ACN sto solo cercando di essere obiettivo.

      Tu non devi convincere nessuno,tu devi offrire un’opportunità bella e pulita,non fare il passaparola la listina nomi e recitare a memoria la pappardella che insegnano ecc.. è il peggior modo di rimanere da soli quello li,

      il problema purtroppo è che diverse persone pensano sia il metodo giusto e promettono soldi facili quando non lo è e questo si chiama TRUFFARE,con le parole ma truffare.

      Le persone a cercare TE non il contrario🙂

      Guarda giusto l’altro giorno in palestra mi è capitato di lasciare un campioncino ad una persona, perchè sai che può succedere di farsi male facendo gli sboroni con i pesi e quantaltro.

      Il mio istruttore ha avuto uno strappo muscolare e io gli ho chiesto: ma cosa è successo? E lui:ho forzato troppo con i pesi! Io a quel punto gli ho lasciato un campioncino e gli ho detto: Senti marco perchè si chiama cosi il mio istruttore,ti lascio questo campioncino prova a vedere se ti può dare un benificio,a me personalmente l’ha dato.PUNTO

      Io gli ho detto la verità!Perchè se su di me non avesse funzionato non riuscirei a esprimere il mio entusiamo,sul fatto che mi ha risolto il problema.

      Ieri ero li a fare pesi per conto mio,ed è venuto li dicendomi:Minchia ma da dove l’hai presa quella crema li?Porco giuda scalda come non so cosa,Portami il tubetto!
      TESTUALI PAROLE. Io senza ancora aver detto guarda che faccio questo e e quest’altro! E’ stato lui a cercarmi😉 C’era un PROBLEMA e io ho provato a dargli la soluzione.Non sono andato a PRIORI a rompere i coglioni😉.QUESTO E’ VENDERE!

      La melma sono diverse persone che operano con il multilevel,non è all’interno del sistema o il prodotto in questione (in questo caso il videotelefono se si tratta di ACN)
      Tra l’altro in questi giorni è uscito un’articolo dove hanno multato Organo Gold,Agel,Vemma per Vendita Piramidale (obbligavano le persone ad autoconsumare ogni mese) e basavano il guadagno sul mero reclutamento di persone.

      Perchè se tu impari a vendere a persone (e non parlo di amici e parenti) ma di persone che ti cercano attraverso il blog o anche dal vivo e quantaltro e poi insegni questo sistema di vendita non vedo dov’è la truffa!

      Poi leggevo in un altro tuo commento inerente al prezzo del prodotto che è eccessivo.

      Il problema non è MAI il prezzo,so che sto dicendo una cosa che può far dire: Eeeh si cosa stai dicendo mo l’hai sparata grossa,ma se ci pensi bene non è mai un problema.

      Il prezzo rivela il valore del tuo prodotto e il valore viene dato da quale bisogno risolvi.Questo si chiama MARKETING.Anche se il marketing non è tutto,ci sono tutta una serie di cose da guardare,anche perchè se fosse vero tutti e lo evidenzio TUTTI

      (operai,imprenditori,disoccupati ecc.) dovrebbero andare in giro con il nokia3330 perchè costa meno,o la panda degli anni 40,(SENZA NULLA TOGLIERE A QUESTI PRODOTTI SIA CHIARO)invece quanti hanno l’iphone,la macchina accessoriata ecc.. ma perchè seconte te comprano l’iphone perchè hanno bisogno dell’iphone? O L’EMOZIONE CHE TRASMETTE IPHONE?

      Quello che sto per dire ora non è corretto:PUOI VENDERE UN PRODOTTO SCARSO CON UN OTTIMO MARKETING,MA NON UN OTTIMO PRODOTTO CON UN MARKETING SCARSO.I prodotti nella maggior parte dei casi venduti tramite multilevel,porta a porta (Folletto,Creme,Cosmetici) sono eccellenti prodotti

      ma hanno un marketing pessimo,infatti se ci fai caso è la pubblicità più a basso costo che c’è perchè si affidano alle persone.

      Ti dico qual è stato il mio primo “stipendio” se cosi si può definire 27,44€ (adesso mi immagino già le risate e commenti del tipo sisi che sfigato ecc.. )

      il secondo non preso nulla,il terzo non ho preso nulla,il quarto ho preso sulle 250€ (royalties solo dai clienti perchè ancora li i collaboratori non li avevo) e questo essendo il quinto mese di attività ho preso sulle 600€ (stavolta compreso la percentuale del fatturato sul gruppo)

      Certo non è molto,infatti non potrei millantare guadagni che non possiedo,anche perchè non sarei credibile .

      Lo farò SOLO quando ci sono arrivato a quei livelli anche perchè cambierebbe l’entusiasmo nel dirlo.So benissimo che ci vuole tempo per fare il fatturato non sono nel MLM,ma anche se avessi FONDATO un’azienda (a meno che non divento come zuckemberg) che ho l’idea geniale e vabbene.

      Gabriele le persone sono sempre piene di idee sciocche sta a noi fargliele cambiare,facendogli vedere i risultati,ma quelli veri però,non parlando e basta.Devi dire la VERITA’! Il segreto del successo sta qui! Sarà che a me è andata di culo e come dice Frank Merenda ho trovato il gruppo giusto che mi ha insegnato il sistema corretto.

      16 marzo 2014 alle 21:39

      • Gabriele

        Buon per te, caro Mario. Da parte mia ti auguro tutta la buona sorte possibile nella vendita del tuo prodotto.
        Un paio di cose però voglio dirtele: qui si parla di ACN, se ti sei letto i commenti della stragrande maggior parte degli incaricati ACN-e non solo i miei- ti sarai reso conto che loro adottano una filosofia di lavoro se non opposta quanto meno completamente diversa da quella che hai espresso nel tuo post.
        E se tu prendi per assunto che la tua sia quella corretta, e che nel nm è meglio non collocarsi in fasce “grige” ma essere ben posizionati o all’interno della legalità o all’esterno, perchè desideri interloquire solo con me e non sfrutti l’occasione per tirare un bel cazziatone all’amico incaricato ACN che sostiene che il nm non ha nulla a che fare con la vendita?

        poi con ordine vado a citarti:
        “il videotelefono è una cosa ridicola per te e per le persone che NON ne hanno un bisogno quindi non vedo la truffa,truffa vuol dire che tu mi hai derubato dei soldi senza avermi dato nulla in cambio.”

        Davvero vuoi paragonarmi l’utilità di un iphone con quella del video telefono iris ACN?
        non ti sembra invece più plausibile che acn utilizzi il video telefono come oggetto di vendita perchè DEBBA farlo, per evitare di non essere a norma di legge, e che la scelta dell’ oggetto in questione non corrisponda AFFATTO alle tendenze di mercato??? (curiosità:tu conosci gente che possiede video telefoni?🙂

        “non fare il passaparola la listina nomi e recitare a memoria la pappardella che insegnano ecc”

        ah ah, indovina qual è la prima cosa che viene richiesta agli incaricati acn nuovi (la cosi detta FASE UNO..)?? MA SIII, LA LISTA NOMI!! e prova un po’ a dare una scorsa ai commenti dei tuoi “colleghi” -hai più di 500 opzioni- non ti sembra che molti di essi recitino a memoria una pappardella che a loro viene insegnata?
        quindi🙂 ?

        “Tra l’altro in questi giorni è uscito un’articolo dove hanno multato Organo Gold,Agel,Vemma per Vendita Piramidale (obbligavano le persone ad autoconsumare ogni mese) e basavano il guadagno sul mero reclutamento di persone.”

        qui mi permetto solo una piccola insinuazione: se leggi con attenzione, molti incaricati ACN asseriscono che per cominciare a guadagnare basta fare/FARSI qualche contratto luce gas (ah, chissà perchè poi tutti hanno il video telefono) e poi farlo fare ad altri, creando così la tua down line.
        Beh, io non lo direi troppo ad alta voce perchè anche questo somiglia un po’ ad “autoconsumo e reclutamento”… ma chi vivrà vedrà!

        “Perchè se tu impari a vendere a persone (e non parlo di amici e parenti) ma di persone che ti cercano attraverso il blog o anche dal vivo e quantaltro e poi insegni questo sistema di vendita non vedo dov’è la truffa!”

        MAI SOSTENUTO CHE QUESTA SIA UNA TRUFFA!

        “Poi leggevo in un altro tuo commento inerente al prezzo del prodotto che è eccessivo.”

        Non ricordo di aver mai parlato di prezzo eccessivo. Se vuoi, citami il commento al quale ti riferisci e provo a chiarirti.

        Concludo dicendo che per far cambiare idea alle persone sciocche, come dici tu, bisognerebbe essere un po’ più obbiettivi. Fai bene ad interloquire con me perchè è giusto che tu voglia chiarire la tua posizione riguardo il tuo nm. Qui però si parla di ACN e, dal momento che l’etica che evidentemente tu applichi nel tuo lavoro viene compeltamente disattesa dagli incaricati ACN, forse dico forse, faresti più bella figura ad interagire anche con loro, richiamandoli a dei principi di lavoro onesti, che non infanghino altri lavoratori come te.
        Io di risultati da finti imprenditori ACN non ne ho proprio visti: ho visto solo tante cazzate!

        17 marzo 2014 alle 16:15

    • Mario

      Poi un’altra cosa,avere la laurea NON è per forza sinonimo di intelligenza,è sinonimo di avere una cultura questo sicuramente.Io ho un amico che è laureato in ingegneria elettronica certo ha una cultura che spazzerebbe via anche Sgarbi.

      Ma è una capra ignorante,dal punto di vista pratico,non afferra i ragionamenti al volo.

      Perchè quello che conta di più è la pratica,la teoria conta? Certo che conta ma poi serve per esser messa in pratica.Non è laurea che serve per aver successo nella vita (non fraintendermi,non sto dicendo,che mo una persona non deve laurearsi ed essere ignorante culturalmente)

      ma non esiste che che io debba barattare 5/6 anni del mio tempo studiando,intraprendere la strada del mondo del lavoro a 28-30 anni (SE VA BENE),quando a quell’età dovresti essere GIA’ uno con le palle che ha

      già fondato un’azienda,invece nella maggior parte dei casi son dei cazzoni mantenuti ancora da mamma e papà.O che dicono c’è la crisi non mi assume nessuno.

      “LE NOSTRE ENTRATE SONO DIRETTAMENTE PROPORZIONALI IN BASE AL VALORE CHE ESPRIAMO SUL MERCATO,NON AL TEMPO CHE PASSIAMO A PRODURLE.FINO A CHE NON VERRANNO RIPRISTINATI VALORi PER I NOSTRI MERCATI LE NOSTRE ENTRATE SARANNO SEMPRE PAGATE A TEMPO”.

      Comunque se una persona vuole un buon network deve avere queste caratteristiche:

      -Deve più di 1 miliardo di euro l’anno.
      -Deve essere un Network Vecchio che sia da almeno 10 anni sul mercato
      -Deve avere sede in più nazioni
      -Deve essere associato all’Avedisco
      -Deve avere un’affiliazione di medio o basso costo
      -“DEVE AVERE UNA FORMAZIONE GRATUITA”!
      -Deve avere un prodotto consumabile (cioè che una volta finito,si presuma che i clienti tornano a consumarlo)

      Queste son le indicazioni che servono per un buon network.

      Per quanto riguarda l’inquadramento fiscale se vai su http://www.studioconsult.it sezione incaricato di vendita,li ci sono scritti tutti gli adempimenti fiscali.Se ci dovessero essere ulteriori dubbi su youtube c’è un commercialista di nome Massimo Tonci che spiega molto bene l’inquadramento fiscale e la tassazione.

      17 marzo 2014 alle 14:29

      • Gabriele

        La laurea non è affatto sinonimo di intelligenza. Purtroppo lo vedo tutti i giorni nel mio lavoro. Ti faccio solo presente che 5/6 anni di vita per lo studio significa che a 23/24 sei operativo nel mondo del lavoro (non 28/30 anni). E che se ti vuoi aprire una azienda- cosa per altro mooolto difficile in Italia-, molto probabilmente dovrai chiedere un prestito alla banche. E le banche valuteranno il tuo progetto ed erogheranno il danaro in base anche ai titoli che hai nel tuo curriculum.
        Questo se vuoi iniziare a percorrere la strada d’imprenditore.
        Poi ci può essere l’idea geniale (facebook) o il nm.
        Entrambe le suddette hanno una percentuale di successo molto molto bassa.. Siccome ho notato che leggi FRANK merenda, non ti sarà sfuggita proprio quella parte dove quantifica la percentuale di successo facendo i paragone tra puntata alla roulette e attività di NM, VEROOOO?
        Io ho investito nello studio, ho scelto una facoltà che mi potesse aprire diverse porte. Ho cominciato a lavorare prima di laurearmi ed ora conduco una vita onesta, serena e discretamente agiata. Non sminuiamo il valore dello studio, please! In ogni parte del Mondo se ambisci a ruoli manageriali o di dirigenza è richiesta una formazione secodaria adeguata e le palle le tiri fuori anche li, perchè punti su te stesso, sul tuo cervello e le tue capacità per ottenere quel quid in più rispetto agli altri facendoti largo tra la concorrenza.

        tornando in tema di faccio presente che ACN non è iscritta ad AVEDISCO.🙂

        17 marzo 2014 alle 16:35

    • Mario

      Certamente le cose che dico a te sono rivolti a tutti coloro che svolgono Network Marketing (inclusa ACN),comunque conosco una persona che ha il videotelefono tra l’altro sta economicamente.

      Comunque già il fatto che ACN non è associata ad Avedisco.Io non entrerei mai ad esempio,proprio perchè potrebbe essere un sistema piramidale a tutti gli effetti,dove c’è il rischio che il consumatore possa subire delle grane.

      “Ho notato che leggi FRANK merenda, non ti sarà sfuggita proprio quella parte dove quantifica la percentuale di successo facendo i paragone tra puntata alla roulette e attività di NM, VEROOOO?”

      Certo che l’ho letta😀 però stai attento,quella parte che lui ha pubblicato è anche una tecnica di marketing,per portare networker/venditori ai suoi corsi🙂 lui stesso nell’articolo “NETWORK MARKETING E’ UNA TRUFFA” ha detto che il titolo è stato fatto per attirare l’attenzione😀

      Frank Merenda ha una grande energia da vendere e un ottimo marketing e un ottimo modo di postare gli articoli credo si dica in termini tecnici copywriters,sa benissimo che molta gente non sa vendere,allora mette il bisogno e l’esigenza alle persone di dire: AH CAZZO QUESTO E’ UN DURO NELLA VENDITA,MAGARI ANDANDO AI SUOI CORSI IMPARO A VENDERE?

      Non dico sia un ciarlatano assolutamente,cosi come Alfio Bardolla,Roberto Re e quantaltro.

      Poi un’altra regola di marketing su 100 persone che postano commenti positivi,ne basta solo uno che commenta negativamente.Le persone tendono purtroppo a seguire il commento negativo.

      Se 100 commenti positivi dicono “GABRIELE E’ UN FIGO E’ UN MACHO” poi arriva uno e dice che sei un pedofilo,la gente si fa molto condizionare da quel commento li,poi vai fargli capire che non è cosi.

      17 marzo 2014 alle 20:22

      • Gabriele

        “Certo che l’ho letta però stai attento,quella parte che lui ha pubblicato è anche una tecnica di marketing,per portare networker/venditori ai suoi corsi lui stesso nell’articolo “NETWORK MARKETING E’ UNA TRUFFA” ha detto che il titolo è stato fatto per attirare l’attenzione ”

        No, Mario, fornire dati concreti non è una tecnica di marketing, sono numeri oggettivi presi da qui:

        http://mlm-thetruth.com/research/mlm-statistics/shocking-stats/

        e se hai la pazienza di incrociare i dati che trovi qui:

        http://www.avedisco.it/La-vendita-diretta/Dati-economici.aspx

        potrai facilmente osservare come il guadagno MEDIO di un incaricato alle vendite di un’azienda associata AVEDISCO non supera i 100 euro mensili🙂

        QUESTI SONO FATTI CONCRETI, da utilizzare come base di partenza imprescindibile nel momento in cui vuoi proporre a qualcuno un’ attività di nm
        ONESTAMENTE.

        Che poi questi dati vengano utilizzati in maniera “speculativa” o meno per interessi personali, poco importa.
        Ciò che è importante è la loro natura oggettiva e non sindacabile!

        “Se 100 commenti positivi dicono “GABRIELE E’ UN FIGO E’ UN MACHO” poi arriva uno e dice che sei un pedofilo,la gente si fa molto condizionare da quel commento li,poi vai fargli capire che non è cosi.”

        Cominciamo con il dire che la fattispecie potrebbe avere rilevanza penale.

        In ogni caso, mah, non saprei, tripadvisor è l’esempio che seppur esista qualche commento dettato da mala fede nei confronti di un ristorante, per esempio, se la maggior parte delle recensioni è positiva, il numero di clienti aumenta sempre.🙂

        Il sistema ACN stesso, nonostante riceva critiche negative da più e più parti, continua a produrre diversi incaricati- la maggior parte con brevissima vita media-

        Volendo però generalizzare il caso, vi sono degli strumenti legislativi (reato di diffamazione, art. 595 c.p.) che tutelano e servono anche da deterrenza in caso di concorrenza sleale.

        Ma Insomma, fare un esempio del genere è come fare un esempio di illecito penale! Di che vogliamo parlare?
        Di come fare concorrenza sleale?🙂

        18 marzo 2014 alle 12:20

    • Mario

      “Concludo dicendo che per far cambiare idea alle persone sciocche, come dici tu, bisognerebbe essere un po’ più obbiettivi”

      ATTENZIONE io ho ponderato le parole! NON ho detto che le persone sono sciocche,ma le loro idee ;)! Perchè se tu utlizzi una parola per un’altra,la frase cambia di significato😀

      17 marzo 2014 alle 23:38

    • Mario

      Nono ma non metto in dubbio i dati Gabriele,ma il come Frank posta gli articoli😀.Li amplifica in maniera tale che le persone vanno ai suoi corsi🙂
      Lui deve vendere il suo prodotto (in questo caso il corso)
      Quindi è logico che faccia vedere la crème della crème e anche le cose brutte :D!

      Comunque chi ha il blog se dovesse denunciare tutti quelli che lo commentano male,ci sarebbe un sacco di lavoro per la polizia postale :)! Ma se non arrestano i criminali,vuoi che rompono le balle a qualcuno che ha scritto un commento negativo su un blog?😀

      Lo stesso Frank Merenda gli arrivano una miriade di insulti e commenti negativi😀,se dovesse denunciare tutti quelli che lo diffamano non finirebbe più.

      Questa è una regola che fa parte del successo attrarrai chi è come te,ma attrarrai anche quello che vengono definiti “I CAMION DELLA SPAZZATTURA” che rigettano le loro frustrazioni,odio,invidia contro chi ce la fa😉.

      18 marzo 2014 alle 20:19

  175. fernanda

    salve.. ho letto solo una parte di quello che questo Dante scrive..fortunatamente!!! La mamma dei cretini è sempre incinta.. e per d più nemmeno sanno quello che dicono.. faccio acn da 8 mesi ed ho gia recuperato i soldi investiti.. altra cosa: è squallido che gente come questo Dante (totalmente incapace e ignorante: nel vero senso della parole) butti merda su un’attività totalmente tutelata dalla legge e totalmente legale, con la quale la gente paga da mangiare ai propri figli e vive la propria vita.. SICURAMENTE MEGLIO DELLA TUA..che non sei capace di fare ‘O’ con il bicchiere.. il network marketing è denigrato solamente x colpa dei deficienti che non si impegnano e non fanno quello che dovrebbero fare.. e x colpa di quegli incaricati che illudono le persone con false aspettative.. impegnatevi che poi saprete dire da soli se ACN funziona..

    11 gennaio 2014 alle 17:36

    • Carmine

      Hai recuperato quasi 500 euro in soli 8 mesi? Mi hai convinto, domani mollo tutto ed entro in Acn. Se mi ci metto d’impegno per il prossimo Natale pasteggerò a cibo per cani e Idrolitina. Grazie dell’illuminazione

      12 gennaio 2014 alle 18:08

  176. aldone

    Scusate ma vorrei fare chiarezza sulla cosa

    ACN come sistema funziona e non c’è nulla di illegale

    il problema è nei prodotti
    come ogni società che usa le infrastrutture di altre società (linee telecom per il servizio telefono per esempio) il servizio non è obiettivamente gran che

    non è una critica verso acn,è che per forza di cose il concetto stesso di operatore virtuale impone che i tuoi servizi non possono essere migliori di quelli della società a cui ti appoggi visto che sono loro i proprietari delle infrastrutture fisiche)
    al massimo si riesce a fare qualche euro in meno al livello di costo,ma sempre a scapito di altro (servizio,assistenza ecc)

    di base insomma,non perché si parla di acn,le società che operano con questa metodiche non possono erogare servizi di chiesa quale qualità…

    premesso questo,e premesso che non è certo acn il problema di questa cosa e che una marea do società operano in questo modo,il problema che sorge è un’altro

    io sono perfettamente consapevole che i servizi non sono gran che
    (senza parlare del videotelefono che è obiettivamente un oggetto di ben poca qualità e utilità…..devi essere davvero un pollo per comprare una roba simile….e lo dico da esperto di telefonia)

    quindi per poter guadagnare soldi con acn dovrei mentire a tutti dicendo che i servizi sono ottimi….visto che è ovvio che se gli vado a dire questo non mi si abbona nessuno

    il mio problema è tutto qui,per il resto nulla da dire

    15 gennaio 2014 alle 15:30

  177. Gabriele

    Caro Aldone:
    “quindi per poter guadagnare soldi con acn dovrei mentire a tutti dicendo che i servizi sono ottimi….visto che è ovvio che se gli vado a dire questo non mi si abbona nessuno”

    REATO DI TRUFFA ART.640 CODICE PENALE!

    Il sillogismo così è chiuso (mediante citazioni):

    “ACN come sistema funziona”
    “Per poter far FUNZIONARE il sistema ACN devo (mentire sui prodotti e quindi..) commettere una TRUFFA”
    “ACN è una TRUFFA”

    CONGRATULAZIONI!

    16 gennaio 2014 alle 10:38

  178. Gabriele

    Beh, nessuno vuol mostrarci i reali guadagni che ha ottenuto in ACN? Sig.ra Renzulli, come sta andando? Ci quantifichi i bonifici di Gennaio!
    Intanto ho trovato su internet questo video, secondo me molto ben fatto, che spiega l’attività in maniera onesta, equilibrata e con dati di fatto alla mano.. non serve attendere che l’oratore in questione tragga le conclusioni a fine video, ci arriverete tranquillamente da soli🙂

    3 febbraio 2014 alle 12:24

    • Carmine

      Il video è chiaro e dettagliato. Unico appunto. Non si parla IN NESSUN MODO della quota di ingresso (i famosi quasi 500 euro), non è possibile che non se ne sia accennato e che non sia stata inserita nel quadro di valutazione finale.
      Ed inoltre quello che io sostengo da sempre (Ovvero che il loro unico interesse sia arruolare nuova gente e che della vendita dei prodotti se ne fregano altamente) viene sostenuto anche dal Sig. Bardella. Ma se è vero questo, come è possibile che non siamo davanti alla solita piramide “camuffata” da attività lecita? Il Sig. Bardella non si contraddice dicendo questo?

      3 febbraio 2014 alle 14:42

    • Gennaro

      Ciao Gabriele ho letto un tuo commento sopra dove citavi FRANK MERENDA, ti dico solo che è un imbecille incoerente e ti spiego perché.Lui dice di essere contro quelli che usano la “PNL”e poi collabora con Roberto Re e Alfio Bardolla che sono i primi che usano la PNL

      nei loro corsi.Poi all’inizio era prettamente contro il network marketing che lo riteneva una cagata,poi chissà come mai da quando Alfio fa Herbalife improvvisamente,ne parla bene evidenziando sia i pregi che i difetti.

      26 maggio 2014 alle 16:19

  179. marzia

    Tutti che parlate della societa’,ma qualcuno che spiega i reali guadagni della stessa non mi sembra di averlo letto…per cui perdonatemi se vi dico, ok difendere qualcosa in cui si crede, ma… a parole siamo bravi tutti, io al colloquio, oltre che giornali e fogli scritti a mano, non ho visto nulla di concreto, tipo, come vieni pagato?entro quanto? Ma soprattutto perche’ non ho potuto vedere un resoconto del guadagno effettivo della singola persona? Cosa fondamentalissima..no??? Altra cosa perche’ se su questo lavoro si quadagna cosi tanto,io nn posso scegliere di farmi togliere i soldi una volta iniziato il lavoro e quindi dopo aver guadagnato?
    Se i soldi mi servono a mangiarci, devo evitare di mangiare per un mese,altrimenti non posso entrare in acn? Da quando per lavorare bisogna pagare…..datemi dati concreti,busta paga,soldi guadagnati mensilmente,. Solo questo puo togliere lo scetticismo..

    22 febbraio 2014 alle 15:09

    • Mauro

      Ciao Marzia… Ti sei fatta le domande… E data le risposte!!!! Scappa via…

      22 febbraio 2014 alle 21:54

  180. Krissa

    Acn è un provider internazionale che opera in 24 paesi del mondo. 24 ministeri che autorizzano l’azienda ad operare nei loro paesi. I più grandi giornali di economia parlano della validità di acn. Lei stesso ha dedicato tempo e attenzione semplicemente scrivendo ciò che pensa. Perché non va a denunciare questo sistema piramidale visto che l’ha scoperto? Perché non denuncia l’università di bocconi dove ha parlato di acn come un’azienda molto valida. Sa lei ha ragione perché dice ciò che pensa. Molto spesso il pensiero si cambia ma non sulla categoria del essere umano. Ha fatto bene non aver accettato, acn ha bisogno di leader è probabilmente lei ha capito la sua posizione e non fa per questa azienda. Mi lascia che le faccia una domanda. Prendiamo qualsiasi azienda del mondo. Ha i soci fondatori, amministratori delegati, dirigenti, capi, responsabili, operai tempo indeterminato, operai tempo part-time. Da quest’ultimo nessuno andrebbe a lavorare se pensano come lei che sono o sempre i soci fondatori che guadagnano. È una piramide anche quella giusto? A differenza di Acn di quale molto aziende importanti sono partnership è mi sembra impossibile che falliscano tutte,questa se fallisce tutti i suoi dipendenti restano a casa. Il problema del uomo non è quello che dice ma quello che non sa. Le auguro una grande messa in discussione al livello celebrale con tutti i suoi seguaci!!!

    23 febbraio 2014 alle 22:51

    • Mauro

      Ancora con sta storia della bocconi!!!
      Tutti ne parlano… Ma nessuno ha letto…

      Ridicoli

      26 febbraio 2014 alle 17:51

    • Gabriele

      Ma l’italiano? L’hai imparato da Giurato?

      “l’università di bocconi dove ha parlato di acn come un’azienda molto valida”
      “Molto spesso il pensiero si cambia ma non sulla categoria del essere umano” ?????
      “Mi lascia che le faccia una domanda.”
      “Da quest’ultimo nessuno andrebbe a lavorare se pensano come lei che sono o sempre i soci fondatori che guadagnano.” o?????🙂
      “A differenza di Acn di quale molto aziende importanti sono partnership”
      “Le auguro una grande messa in discussione al livello ceLebrale – 🙂 – con tutti i suoi seguaci!!!”

      IGNORANTE!!!! CAPRA!CAPRA!CAPRA!
      Faccia pace con la lingua italiana. Poi, con il suo cervello!

      28 febbraio 2014 alle 17:24

      • Mauro

        Questa e’ la dimostrazione di cio’ che raccoglie acn!!!!!

        28 febbraio 2014 alle 17:37

  181. Buonasera, io ho partecipato ad una riunione ACN e mi è stato spiegato che il vero guadagno lo si ha convincendo persone ad entrare nel sistema(mi hanno parlato di 200 euro ogni persona). Le provvigioni sui prodotti sono molto basse e il venditore di solito non ha le capacità e la conoscenza per poterle vendere adeguatamente. Poi non mi sono chiare 2 cose, perché ogni incaricato non vuole mai dire quanto guadagna e il fatto che quasi nessuno sa come fiscalmente come funziona. Ho conosciuto di persona un rvp(o come si chiama) che mi ha detto palesemente che lui guadagna tanto(non si sa quanto)senza lavorare, perché la sua rete lavora per lui e che ha un giro di affari di 5 milioni di euro, ma alla mia domanda su come pagasse le tasse mi ha detto che ACN gli eroga le commissioni tassate alla fonte, ma a me risulta sia possibile solo per redditi inferiori a 5000 Euro l’anno… è tutto davvero poco chiaro!

    24 febbraio 2014 alle 16:39

  182. Elisa

    Ciao, non metto in dubbio le tue fonti. Vorrei però segnalarti un libro, “Social Network off line” scritto dalla docente dell’università Bocconi di Milano, dott.sa Guerini e edito da Egea che tratta di Acn in modo accurato, dedicandogli un intero capitolo e descrivendo questa compagnia come nuovo sistema d’impresa…..forse dovresti informarti meglio prima di sparare sentenze!!!! …..non che voglia insinuare che l’università Bocconi sia più attendibile di te!!

    2 marzo 2014 alle 21:21

  183. Gabriele

    Ancora con sta storia della Bocconi. Bene, innanzitutto il vostro rd, mio omonimo, che secondo lui ha fatto un master alla Bocconi è un gran buffone!

    Secondo: “Il marketing di rete rappresenta una realtà empirica interessante e, al contempo, un concetto complesso e multiforme. In Italia le imprese che scelgono il marketing di rete come modello di sviluppo, però, rappresentano un fenomeno economico di rilievo che non ha trovato ancora un adeguato interesse da parte della ricerca scientifica.

    La necessità di uno studio di questo modello d’impresa secondo le diverse ottiche di analisi, economico-aziendale e di marketing, giuridica e sociologica, ha condotto Carolina Guerini ad occuparsi del tema e a pubblicare un nuovo volume Social networks offline (Egea 2014, 184 pagg., 25 euro, 14,99 e-pub), che approfondisse quelle tematiche ancora inesplorate.

    Contando su relazioni di fiducia esistenti e consolidate, nelle quali i fattori emozionali e personali sono rilevanti, il networker trasforma la fiducia, l’amicizia, la reputazione e la benevolenza personale in un vero e proprio valore economico.

    “Tuttavia”, afferma l’autrice, “senza la promozione diretta e il coordinamento di un ente centrale (la Network Marketing Direct Selling Organization) che assicuri chiari incentivi all’unità e alla coesione, l’impresa a rete non ottiene le desiderate performance.

    Il libro contiene anche alcune case history selezionate: dall’ ACN S.p.A., alla Care Holding s.r.l., da Lyoness S.p.A., a Pef S.p.A. Realtà significative di livello nazionale e internazionale che operano in settori diverse e che hanno proposto nei loro piani di marketing modelli originali contribuendo così a far luce sul modello e il suo utilizzo fornendo svariati spunti di interesse sotto un profilo economico-aziendale. Queste, infatti, non solo godono infatti di salute reddituale, ma forniscono opportunità di sviluppo e impiego.

    Carolina Guerini è associato di Economia e gestione delle imprese e coordinatore dell’indirizzo in marketing della laurea specialistica di Economia e direzione di imprese alla Liuc e membro della faculty della area marketing della SDA Bocconi, oltre ad essere docente al master Mimec in Bocconi.”

    http://www.viasarfatti25.unibocconi.it/notizia.php?idArt=13115

    Va bene, ACN è in un capitolo di un libro che tratta di economia scritto da una professoressa della Bocconi. Io sono in possesso dei dati di bilancio Acn dal quale mergono alcuni dati: a fronte di un buon fatturato, l’utile netto non è poi così grandioso. In ogni caso ACN è una società sana che ha scelto un modello di vendita di prodotti in regime di nm.

    Ma tutto questo non c’entra assolutamente niente con il vero nocciolo della questione: qui non ci si sta chiedendo se ACN paga davvero, se ACN truffa le persone, se ACN è una multinazionale sana o piena di debiti.

    Qui ci si sta chiendendo se ciò che gli incaricati ACN ti promettono per buttarti dentro corrisponde a verità, e ricordiamoci: GLI INCARICATI ACN NON SONO DIPENDENTI DIRETTI DI ACN.

    Qui si dibatte sul METODO di ALCUNI incaricati ACN che è spregiudicato e per lo più fallimentare.
    Qui si chiede agli INCARICATI ACN: benissimo, mi dici che guadagni un sacco di soldi con questa attività? OK, mostrami i bonifici per prima cosa, non farmi vedere come si potrebbe guadagnare, dimostrami che tu ne sei stato in grado e fammi uno screening annuale dei guadagni derivati dalla tua attività in azienda.

    E voi a rispondere che Donald Trump è testimonial, che la Bocconi parla di voi, che siete in giro da 23 anni.
    CAZZATE!

    ACN SARA’ ANCHE UNA SOCIETA’ SANA, MAI VOI INCARICATI SIETE UN AGGREGATO DI MALATI MENTALI!

    auguri!

    3 marzo 2014 alle 12:17

  184. Mauro

    E con questa risposta, che ha tutta la mia approvazione, a voi incaricati acn non vi resta che documentare le vostre entrate…. Voi documentatele.. E noi chiederemo scusa…. Ma se voi non le documentate… Smettela di pubblicare le frasi che con i lavaggi del cervello vi insegnano alle riunione che fate (a pagamento!!!).

    3 marzo 2014 alle 12:23

  185. è vero. tutti quelli che sostengono questa truffa e simili dicono esattamente la stessa cosa anche se con parole diverse. La cosa che mi ha “sconvolto” è stata che fanno il paragone con l’ideazione di facebook e l’hanno fatta nel medesimo contesto e con le medesime parole (né una più, né una meno) della stessa persona che da qualche giorno sta cercando di convincermi (ma tanto non ci riesce) a pagare per “prendere” la licenza win. Io metto il negozio (che ho già), i prodotti (che ho già pagato ai fornitori) l’accesso a una “pagina” per inserire “codici e password ai clienti tramite il mio computer (come se io fossi scema a permettere a sconosciuti di utilizzare il mio computer…) e poi che schifo che lo toccano tutti!!! poi i clineti portano via la merce senza lasciarmi soldi, poi win mi scala dal cinque al 20% sul prezzo che il cliente avrebbe “pagato” digitando un fantomatico codice su una fantomatica pagina win e poi dopo 90 giorni (tre mesi!) o dopo tremila euro DICO TREMILA/00 EURO di fatturato (raggiunto naturalmente senza contare le commissioni e i così chiamati fidelitis back ) e comunque (sottolineano al massimo dopo NOVANTA giorni!) mi accreditano sul mio c.c. bancario ciò che mi devono ossia ciò che avrei ricavato dalla vendita del pacco di riso venduto e lasciato a uno sconosciuto tre mesi o tremila euro o comunque tre mesi prima.
    poi se pago OTTOCENTO EURO SUBITO più naturalmente tutte le commissioni anche quelle subito credo (non l’ho chiesto) e sempre se ho pagato gli ottocento euro e faccio “affiliare” altre persone GRATUITAMENTE DICONO LORO…. che pagheranno sempre i prodotti in altri negozi anziché in moneta sonante, “giocando a filetto” sul pc del proprietario del negozio…) guadagnerò su questo; ossia win mi riconoscerà una commissione su tutte le operazioni ovunque concluse dalle persone che avrò fatto iscrivere io a win.
    Allora adesso mi domando ulteriormente: ma le persone che si affiliano (che ci cascano dico io e non sono fra queste specifico!) visto che non stiamo giocando a monopoli ma siamo nella vita reale, da dove gli tolgono i soldi per pagare ciò che acquistano quando per “pagare” invece di infilarsi le mano in tasca o prendere il portafoglio inseriscono “il loro” codice identificativo sulla pagina win????????? Non sarà che si fanno versare dai poveretti un tot di euro sul loro conto/i e poi gli dicono mano a mano che compri te li scaliamo? Intanto loro si tengono per mesi e mesi i loro soldi (e i miei) più io ho perso i prodotti etc, etc.????
    Che ne pensate? come fanno a esistere (ancora) degli allocchi così ingenui e degli sciagurati che ancora fanno o si lasciano convincere a truffare?
    Grazie,
    Fabiana C. C.
    p.s. lavoro in una multinazionale nel ramo della comunicazione integrata e abbiamo clienti che ci pagano per pagare a nostra volta persone così chiamate “social” (manager, strategist ecc…) per stare online e parlare bene delle loro aziende, prodotti, iniziative. non posso fare nomi ma non fidatevi MAI dei post su facebook, twitter e su internet in generale che parlano bene. date retta invece almeno al 50% a quelli che ne parlano male.

    12 marzo 2014 alle 23:50

  186. Il Viandante

    Giusto per informazione http://salute.leonardo.it/herbalife-sotto-inchiesta-accusa-di-truffa-piramidale-indagata/ finalmente un MLM messo sott’inchiesta… chissà a quando toccherà anche alla vostra cara ACN… buona piramide gonzi!

    13 marzo 2014 alle 14:44

  187. aurora

    cari miei ACL supporters
    una cosa va detta : il lavaggio del cervello che vi fanno e ASSOLUTAMENTE EFFICACE !
    parlate tutti nello stesso modo , portando tutti le stesse tesi e….mostrando un’ignoranza abissale a 360°, non conoscete neppure l’italiano!!
    siete la trasposizione esatta dei vostri ridicoli meeting , in giacca e cravatta , in cui applaudite “l’impiegato del mese” che al microfono ripete frasi sgrammaticate che sembrano prese dal peggior manuale di automotivazione esistente
    e neanche vi rendete conto di quanto siete RIDICOLI agli occhi del mondo che LAVORA , anche nel campo che voi CREDETE vostro, il marketing!
    i vertici del colosso che voi tanto MAGNIFICATE guadagnano su di voi che non state lavorando….vi state facendo prendere per i fondelli , mettendo soldi vostri e portando dentro questo CAPOLAVORO anche amici e conoscenti
    ma santo Dio avete visto la pagina facebook di acn???
    con una sorta di stadio con le bandiere e un mare di beoti stile fans scatenati che fanno foto a chi parla sul palco
    è QUESTA L’IMMAGINE DI UN’AZIENDA SERIA?
    o riuscite a rendervi conto di cosa c’è dietro un immagine tanto ridicola???
    ma per carità DEL CIELO!!!

    17 aprile 2014 alle 02:48

    • Mauro

      Udite udite…. Finalmente un incaricato acn, messo sotto tortura, proprio oggi mi ha messo al corrente dei suoi guadagni!!!!!! Dopo ben 8 anni di contratti, linee, ingressi e benevita, oggi riesce a guadagnare quasi 300 euro al mese…. Secondo me ha esagerato… Pero’ ci voglio credere!!!!!

      18 aprile 2014 alle 00:46

      • Gattomatto

        300 € in 8 anni??? Ma non era meglio andare a zappare la terra???

        9 maggio 2014 alle 01:13

  188. Nello

    ragazzi io invece volevo proporvi, dato che qui mi sono informato prima di tutti su ACN. di una nuova società presente in Italia…. Flexkom …. informatevi ovunque… sul web etc…. magari persone che conoscete… io personalmente nella sola fase di prelancio ci ho guadagnato il 70% del mio investimento e dal 1 agosto/settembre …. quando partirà tutto inizierò a guadagnare sul serio!!!!!! informatevi e fatemi sapere se avete domande !

    15 maggio 2014 alle 02:12

  189. nicola fiano

    ragazzi buonasera io vorrei entrare a far parte di acn … premettendo che sono un imprenditore ho due disco bar … secondo me aprire un negozio on line con soli 480 euro ivati nn è niente … vi spiego solo per fare i siti internet dei miei locali c’è ne sono voluti 400 e non mi sono serviti gran che perchè ci sono i social network … tentar non nuoce io penso che in qualsiasi lavoro se si è bravi si guadagna altrimenti si fa la fame … tra un mese scriverò io personalmente quello che ho guadagnato e vi farò sapere se avrete ragione o meno … io penso che se gestori come la tre fastweb e gas de france abbiamo dato il permesso ad acn di vendere non siano degli sprovveduti ma può essere che pur di vendere gli abbiano dato i mandati … però io io caratterialmente sono curioso voglio vedere di cosa si tratta naturalmente portando non contratti telefonici di cellulari ma contratti di corrente elettrica di locali commerciali perchè li si vedono le provvigioni non su un contratto di un telefono di 20 euro … perchè una bolletta media di un locale commerciale è 1000 euro al bimestre … quindi provando a battere su questo settore vedremo cosa accade

    16 maggio 2014 alle 03:03

    • Carmine

      Si come no, due disco bar e si mette a fare ACN… Mi raccomando però, puoi fare affari solo con parenti e amici strettissimi e mi raccomando, non promuovere il sito che non si può. In bocca al lupo!

      16 maggio 2014 alle 14:01

    • Gabriele

      Quindi?🙂

      7 luglio 2014 alle 13:54

  190. maurizio

    salve io sono un incaricato di acn e voglio solo dire una cosa se qualcuno ha dei dubbi o pensa che sia una truffa,allora gli consiglio di contattare la dottoressa CAROLINA GUERINI docente dell’univerista’ la BOCCONI di MILANO SDA e gli dica che quello che lei ha studiato sul network marcheting e’ una piramide guadagnano solo i primi e se ha qualche dubbio su ACN gli dica che l’azieda che ha relazionato e’ una azienda truffaldina
    Poveri idioti parlate con lei fate dei blog sul suo sito,e poi rispondetemi

    a una cosa il libro edito dall’EGEA si chiama SOCIAL NETWORKS OFFLINE e lo trovate anche su internet

    28 maggio 2014 alle 13:35

    • Carmine

      Beh, se ha studiato network marcheting, mi inchino.

      29 maggio 2014 alle 08:34

      • Mauro

        Hahahahahaha!!!!!
        Ancora co sta Bocconi!!!!

        29 maggio 2014 alle 09:13

  191. Mitistrato

    OUUUUUUUUUUUUUUUUU si viri ca ci tirate tutti quanti pumpina a sta m inchia ri ACN

    30 giugno 2014 alle 15:02

  192. Nella vita c’è chi sa e chi pensa di sapere!!

    4 luglio 2014 alle 11:56

    • Gabriele

      E’arrivato Socrate! Dai, erudisci con cio’ che sai noi poveri imbecilli che non capiamo niente di economia, produzione e nm!

      7 luglio 2014 alle 13:10

  193. Gianna

    La Bocconi è la stessa che sostiene l’euro che, come tutti sanno, sta facendo miracoli quanto a benefici per l’Italia (record di disoccupazione e di tasse).

    A parte questo, io credo che tutto dipenda da quanti clienti hai.
    Se uno si muove riompendo le scatole alle persone (tlefonando nelle case e citofonando a tutti i portoni) farà solo pochi contratti. Se invece ci si muove con intelligenza, senza disturbare, piano piiano si può guadagnare.
    Per guadagni fino a 5.000 euro/anno non serve la P.IVA.

    Chi pensa di farne un unico lavoro, si sbaglia. Io lo vedrei più come un arrotondamento di un lavoro che già si fa. Guiadagnano in pochi ? Sicuramente. Le persone mediamente sono incapaci, per cui solo i migliori riescono a guadagnare. Questo vale in tutti i lavori.
    399 + IVA è una cifra elevata per partire ? Secondo me non dovrebbero chiedere nemmeno un soldo, visto che tu farai guadagnare loro anche se fai 1 solo contratto e, quando chiuderai dopo pochi mesi perché guadagni troppo poco, i tuoi contratti rimarranno ad altri.
    Questo è l’aspetto che mi piace di meno.
    La selezione è dura: molte persone che intraprendono questi lavori non lo sanno fare e ripetono a pappagallo quello che gli viene detto. Sono mediamente persone con poca cultura e che non segono l’attualità. Quelli invece che davvero hanno avuto successo con questo lavoro guarda caso sono persone qualificate, colte, preparate.

    Per cui vi dico: ACN può essere una opportunità, ma non fatelo se non sapete parlare la lingua italiana, non avete una opinione politica, non segute l’attualità, non leggete mai un libro. E’ un lavoro in cui hanno succeso non gli speculatori che rompono le scatole alle persone, ma le persone che hanno una forma mentis aperta, che sanno convincere gli altri senza pressarli. E sono pochissimi. In lavori come ACN può avere successo solo chi è intelligente…e sono in pochi ad esserlo.
    Mi viene in mente coloro che aprono un negozietto di abbigliamento. Comprano un po’ di robetta, spesso di scarsa qualità, organizzano una vetrina…dopo 3 mesi chiudono e non capiscono perché. Io il perché lo so: non sapevano parlare la lingua italiana (nel senso che parlano dialetto), erano rozzi, non facevano marketing, non aveavno un sito, non avevano merce interessante, il tutto era anonimo. Non avevano il quid per superare gli altri.
    Gli anni ’80 sono finiti. Anche aprire un semplce BAR richiede grande professionalità e capacità di tramsettere qualità.

    7 luglio 2014 alle 12:10

  194. Matteo

    questa cosa ricorda molto il mlm di star service international

    http://difendersidalnetworkmarketing.blogspot.it/2012/12/lesempio-ssi-bayerische.html

    21 luglio 2014 alle 20:20

  195. BOH

    ..Buonasera… onestamente parlando, per conoscenza diretta, vista la mia lunga frequentazione con una persona inserita nell’azienda, team coordinator dopo ancora 5 anni.. posso asserire questo:
    – l’evasione fiscale, con l’escamotage dell’imposizione fiscale come incaricati occasionali, è VERTIGINOSA. Faccio presente che per due anni consecutivi, sotto mia pressione, l’incaricato ha cercato, via mail, di farsi inviare una certificazione dei compensi da inserire in una eventuale dichiarazione dei redditi. Mai ricevuta risposta dall’amministrazione di Amsterdam. Faccio presente che 5.000 euro netti corrispondono a 416,66 euro al mese, che non credo siano cifra allettante ai fini di una degnitosa sopravvivenza. L’azienda, non certificando, sceglie così di non versare la quota inps dovuta per la gestione separata. Oltre all’evasione irpef e inps, esiste anche l’evasione IVA. E da parte dell’azienda e da parte dell’incaricato.
    – leggendo il blog e i post, non posso che confermare: non c’è un incaricato – nemmeno in una relazione intima – che dichiari pubblicamente il suo introito, nessuno che presenti un bonifico.
    -contrariamente a quello che viene dichiarato pubblicamente, con tanta enfasi nelle riunioni, nei post sui social network, non esiste armonia all’interno delle linee, ma solo gelosie e invidie, come in ogni posto di lavoro.
    – le convention all’estero sono completamente a carico degli incaricati.
    – dall’ultima riunione guida – a seguito di un cambio di piano marketing, il soggetto stesso è uscito non avendo compreso se i guadagni, da gennaio in poi, sarebbero raddoppiati o dimezzati.
    – visto il tenore di vita e le abitudini del soggetto, anche se considerata una certa natura di fondo, non credo che un TC guadagni 2.500 euro mensili. Perchè altrimenti dovrebbe pagare tasse – iperf, inps, iva e quanto altro – per redditi superiori a 30.000 euro l’anno.
    Allora mi domando..in fondo…
    Se guadagnate tanto, perchè non dichiarate quanto sia alle persone che contattate sia all’AGENZIA DELLE ENTRATE?
    Cordiali saluti.

    22 luglio 2014 alle 17:18

  196. francesca

    salve a tutti…
    volevo chiedervi se qualcuno ha fatto il recesso del contratto entro i 14 giorni come previsto dal contratto di queste società piramidali e se la società in questione lo ha rispettato….

    25 luglio 2014 alle 19:49

  197. sandra

    Giudicare qualcosa dall’esterno non é possibile. Prima prova, poi giudica. Conosco da vicino questa realtà, ho molti conoscenti a cui ACN ha rivoluzionato la vita. Sono una semplice studentessa, nessuno mi paga per questa opinione positiva. Apertura mentale. Ecco cosa manca qui in Italia.criticate e disprezzate ciò che non conoscete. 500 € per una licenza valida in 20Paesi in 4 continenti sono nulla. Per aprire un negozio fisico pagate col sangue tra locale, licenze e fornitori. Vedete voi. Prima di giudicare provate a verificare. Parlate coi collaboratori ACN andate alle riunioni. Chiedete chiarimenti. Aprite la mente, non avete due anni

    26 luglio 2014 alle 01:35

    • Mauro

      Apertura mentale? Quando gli inaricati acn raggiungono l’apertura mentale scappano via!!!!
      Rivouzionato la vita??

      Hahaha

      Ma per piacere

      27 luglio 2014 alle 20:23

  198. BOH

    Si, ma nessuno risponde alla domanda. Nessuno presenta una dichiarazione dei redditi, nessuno espone un bonifico. Quanto guadagnate? Io guadagno 1.600 dopo 10 anni di lavoro in uno specifico settore e alla mia azienda, che è una società seria, costo – irpef, contributi e tasse varie – almeno 2500 euro mensili. VOI QUANTO GUADAGNATE? e nessuno che risponda.

    29 luglio 2014 alle 17:03

  199. eli

    ragazzi/e, conosco gente che lo fa da anni e non guadagna nulla, è sempre in cerca di supporto economico! e di clienti ne ha molti e anche molti collaboratori! alla fine non si è indipendenti con acn! ma tutto il contrario se non si ha un primo lavoro.
    inizialmente mi piaceva l’idea di intraprendere quest’avventura, supportata dal mio ragazzo che la fa da anni. ma dopo mesi di frequentazione ho visto realmente la situazione qual’è! non può permettersi di portarmi al cinema, di mangiare una pizza fuori e nemmeno di prenderla per asporto, nemmeno pagarmi il gelato! è assurdo! e non muove il culo per cercare un altro lavoro solo perchè alle “riunioni” gli fanno il lavaggio del cervello con le solite moine su guadagni stratosferici!
    e voi parlate di apertura mentale?? MADDAI!!!!!!! andiamo tutti alla bocconi, su! e chiediamo con chi ha parlato caterina! mi fate ridere! avrà sicuramente parlato con i vertici senza vivere certe realtà

    1 agosto 2014 alle 11:58

    • Carlo

      Eli ascolta NON è che il tuo ragazzo non sta guadagnando nulla da anni,dipende cosa sta facendo in termini di studio.
      (perchè anchio ci sono ancora dei mesi che non quaglio la quadra) come si suol dire e mesi che le 1000-1500 le tiro su.

      Se non ti formano almeno come venditore non ne caverai un ragno dal buco.

      Sul fatto di trovarsi un lavoretto (nel frattempo) ok.
      Però dire che nella vendita non si guadagna è la cosa più FALSA che esista.
      Perchè qualunque attività tu voglia svolgere nella tua vita
      (tra cui anche il lavoro dipendente) devi comunque SAPER VENDERE.

      E non è nient’altro che saper risolver problemi ad un mercato in target. STOP.

      Il segreto è non mollare mai e continuare! Certo se il network marketing fosse un business facile,allora lo farebbero tutti.

      E’ come quegli imbecilli che ti dicono: ma se si guadagnasse su internet,non ti pare che tutti lo farebbero?

      E io gli ho detto: TI RISPONDO CON UN’ALTRO DOMANDA: come mai non tutti fanno i calciatori in serie A, datosi che guadagnano milioni di euro e gli si attacca un sacco di figa?

      La stessa cosa è fare il venditore.Ma non perchè tutti non ne siano capaci (sia chiaro)è che la maggior parte delle persone, non son disponibili a pagare il prezzo.E pagare il prezzo significa STUDIARE,rinunciare a delle cose,subire pressione psicologica da parte degli altri.

      Cioè non c’è quella cosa che semino gli zecchini di pinocchio e cresce l’albero dei soldi.
      1- DEVO STUDIARE
      2- Mettere in pratica
      3- Seguire qualcuno che ha risultato (non chi guadagna poco o peggio nulla)

      Perchè purtroppo quanto tu fai un lavoro che NON SIA POSTO FISSO in Italia,vieni sempre attaccato come uno psicolabile/lavato di cervello/truffatore.
      Se tu non sei forte psicologicamene all’impatto ci molli.

      In america il “comprare e vendere” cose è considerata una cosa NORMALE.
      Infatti li la maggior parte di loro sono IMPRENDITORI che fatturano milioni di euro.
      Perchè hanno acquisito la competenza principale e cioè vendere.

      Tante persone vorrebbero solo le cose “belle del successo” tipo yacht,ferrari ecc..
      ma non son disposte a pagarne lo scotto.

      9 settembre 2014 alle 13:24

  200. vipo mark


    Dear Mr / Ms

    Loan as quickly as possible within 2days. Micro financial Fund Plc
    Commercial and Personal, House Loan at 2% interest rate.Interested people
    should
    Contact Loan Officer via e-mail with the following information:
    FIRST NAME: NAME …..: …… COUNTRY: ……. Phone
    Number: ….. OCCUPATION: …… AGE: …………. LOAN NEEDED: …… LOAN
    DURATION: ……
    Officer Name: loan investment offer
    E-mail: VIPOMARK@OUTLOOK.COM

    regards,

    Mr VIPO

    1 agosto 2014 alle 17:35

  201. Bernard Shaffer

    FAST LOAN,COMMERCIAL LOAN,URGENT LOAN,CHEAP LOAN APPLY NOW

    Are you in need of a loan?
    Do you want to pay off your bills?
    Do you want to be financially stable?
    All you have to do is to contact us for more information on how to get
    started and get the loan you desire.
    This offer is open to all that will be able to repay back in due time.
    Note-that repayment time frame is negotiable and at interest rate of
    3% just email us at: privateinvestmentgroup01@gmail.com

    4 settembre 2014 alle 11:09

  202. marco

    Voi sostenitori di ACN mi spiegate perchè per partecipare ad un meeting ACN dovete sborsare 139 euro?? vi inculano ogni giorno e non ve ne accorgete….139 euro per sentir parlare di stronzate…di scalata al potere e di spillette che vi danno per buttarvi fumo negli occhi….ridicoli

    13 ottobre 2014 alle 18:56

  203. marco

    Scusami siccome mi ha colpito la tua storia perché non lo metti scritto con firma nome dell’ azienda e delle persone con cui sei entrato in contatto e dendenunci anche perché i sistemi piramidali sono punibili penalmente comunque segui il mio consiglio denuncia e facci sapere come è finita così tutti capiamo la vera natura di questa azienda perché le persone sono un po’ tutte uguali sono scettiche io essendo scettico voglio i fatti che siccome sei sicuro di quello che dici denunci tanto per come dici non puoi perdere in tribunale e soprattutto dacci le prove che Vinci la causa .ciao ..se invece sei uno che pensa e non sa credo che ignorerai il mio commento.

    18 ottobre 2014 alle 00:10

  204. Luchy

    Marco, sai qual’è il tuo successo….. è il fallimento degli altri, e sai che è una piramide che funziona fin troppo bene….. hahahahah ammazza ce ne fossero di sistemi come questi che ti pagano bene!
    Sai che la maggior parte delle persone che hanno raggiunto il successo è perchè SAPEVANO, e a differeza tua che non sai la differenza è IMMANE!!!!
    Svegliati!!!!

    20 ottobre 2014 alle 10:51

  205. marco, cara stella nessuno ti obbliga a partecipare ad un meeting…

    ma tutte ste persone che criticano hanno mai lavorato? Se andate in ufficio di benzina e pasti fuori casa quanto anticipate prima che vi arrivi lo stipendio il 15 o a fine del mese successivo? quando vi fate in quattro che percentuale avete che questo sia notato dal vostro capo e remunerato oltre a quanto accordato? se volete fare gli imprenditori quanti soldi rischiate? Io sono imprenditrice e successivamente anche incaricata ACN. Da imprenditrice investo migliaia e migliaia di euro e mi impegno tutti i giorni con enormi sacrifici ma nessuno mi dice se mi torna tutto o poco o nulla. In Acn sono incaricata e so che in base alle ore che dedico avrò dei risultati che verranno ripagati, investendo 480 euro all’inizio che mi sono stati restituiti il mese seguente per aver lavorato part time una settimana.
    Acn la vedo così: hai i vantaggi dell’imprenditore (indipendenza, libertà, gestione autonoma) e quelli del dipendente o forse più ancora (guadagno assicurato ogni mese, bonus di produzione, zero scartoffie, zero gestione magazzino, zero rischio imprenditoriale).

    se volete contattarmi great_mikla13@hotmail.it

    20 ottobre 2014 alle 15:48

    • Mauro

      Guadagno assicurato ogni mese!!!! Hahaha… Sul resto delle steonzate cge ho letto… Meglio che ecito di rispondere…
      Facci vedere sti guadagni assicurati….

      25 ottobre 2014 alle 23:34

  206. y love ACN❤

    25 ottobre 2014 alle 11:59

  207. Gabriele

    Michela cara, leggiti il c.c.dal 2082 in poi, poi vergognati ed in sequenza:
    -fai la persona seria
    -fai vedere a tutti quanto guadagni con la tua magnifica attivita’- se rispondi ti do il mio contatto privato: se mi mandi un estratto di un mese dove prendi piu’ di 800 euro/mese(continuativo) io mi IMPEGNO a dire che sono un gran ASINO pubblicamente!
    -giovane, io per aprire una mia attivita’ imprenditoriale seria ho investito piu’ di un milione di euro.. Suoi vostri 400€ vi ci piscio, con rispetto parlando!
    -voi NON SIETE imprenditori, NON FATE start up; NON SIETE LIBERI, come asserite, perche’ siete solo dei poveri INTERMEDIARI.
    -aggiungo che di economia non capite un cazzo, sapete perche’? Perche’ non sapete un cazzo di matematica finanziaria!
    -imprenditori??? Ahahahdah ma basta!!! Non abbiamo bisogno di voi!

    26 ottobre 2014 alle 01:26

    • Pino

      Siiii?😀 peccato che anche gli imprenditori (l’80% di voi) pur capendo qualcosa di “matematica finanziaria” falliscono entro i primi 5 anni di vita.

      Nonostante avete investito quei soldi :)! Perchè vi siete fatti rincoglionire da quelle cazzo di università italiane,che di business e marketing non ne capiscono una fava.
      Bisogna seguire SOLO chi ha risultati VERI e con dati alla mano.

      Io ho fatto domande a diversi di voi che hanno investito MILIONI di euro nelle aziende e quando gli chiedo: come va con l’azienda, Bah insomma bene!

      Ma si capisce lontano un chilometro che non fatturano un cazzo.

      Quindi di che cazzo mi vieni a parlare?🙂

      Quando sarai un certo ALFIO BARDOLLA,o warren buffett,mi vieni a dare lezioni di finanza e di economia🙂 ,ma fino ad allora non rompere e bona.

      13 novembre 2014 alle 02:42

      • Gabriele

        Ok! Se il tuo punto di riferimento e’ Alfio Bardolla allora vuol dire che sei un imbecille fatto e finito! Auguri!

        16 novembre 2014 alle 17:02

    • Pino

      In base a quali criteri mi dai dell’imbecille? Hai mai frequentato corsi di Alfio Bardolla?
      Se parlo è perchè SO quello che dico!

      17 novembre 2014 alle 23:13

      • Gabriele

        In base al fatto che per me chi spende cifre assurde per seguire due giorni di seminario durante il quale viene venduta “aria fritta”, spacciata per il mega segreto della felicità, del successo e della ricchezza, è un imbecille.
        E ti assicuro che non mi serve partecipare ad un corso per capire come stanno le cose: la logica e lo studio, fortunatamente, aiutano largamente ad evitare di cadere in queste trappole mentali.
        Può giovare però anche la lettura di articoli ben scritti, pubblicati da persone competenti su forum quotati come questo:

        http://investire.aduc.it/articolo/ancora+alfio+bardolla+aduc+era+ecco+come+andata_10692.php

        In ogni caso, caro Pino, qui si parla di ACN e di network marketing.
        Vuoi pubblicizzare i corsi di Bardolla? Vuoi farci vedere quanto sei figo e quanto guadagni dopo che hai partecipato ad un seminario che “ti ha aperto la mente e rivoluzionato il modo di ragionare”?
        Se l’admin del blog te lo consente, vale per te ciò che vale per gli incaricati ACN.
        Porta prove concrete, posta i tuoi guadagni generati dalle operazioni di speculazione immobiliare o sulle opzioni che hai imparato.
        Sono pronto ad ammettere di essere io l’imbecille che fino ad oggi ha perso tempo facendosi “rincoglionire da quelle cazzo di università italiane,che di business e marketing non ne capiscono una fava.”
        In caso contrario, caro Pino, vedi di fare la persona seria: vai a lavorare!

        18 novembre 2014 alle 10:54

      • Pino

        Caro Gabriele, chi ti parla é uno che ha dato 8000 € per l’ ultimo corso di Alfio.

        1) a meno non ci sarei mai andato: se vali cosí poco, vuol dire che anche le nozioni che insegni valgono poco

        2) Alfio Bardolla non ha MAI promesso la ricchezza né tantomeno è un “benefattore”, hai presente quel concetto di scambio tra valore ed economia?
        Se i suoi corsi fossero “aria fritta” non credo che le persone ci ritornerebbero soddisfatte.
        Anzi troppe persone ne parlerebbero male.

        3) moltiplicando quell’ importo per i circa 40 partecipanti, e confrontando tale numero con ciò che guadagna dalle sue altre DIECI attivitá, ti accorgerai che é veramente poca cosa.

        per lui è piú una rottura di balle che altro (fai avanti e indietro da lugano 10 volte, sbattiti, organizza… fa un corso base in piú e con 1/4 dello sbattimento porta a casa gli stessi soldi);
        ma vedendo chi vi partecipa ti accorgerai che lo scopo non é incassare. bensí addestrare un’ elite… ALMENO 5 persone in quella sala NON sono casuali.

        4) ti hanno mai spiegato che alle persone PIACE spendere? (anche a te, se solo potessi permettertelo… quanto guadagni??)
        ho speso per il corso, entro giugno gli do altri 15 mila €: embé?? ti ha sfiorato l’ idea che io sia CONTENTO di darglieli?? bene saranno cazzi miei, no??

        5) visto che tu mi consideri in parole povere una “persona debole”: lavoro da neanche 5 anni (ho cominciato che c’ era giá la crisi), convivo dallo stesso lasso di tempo, ho 30 anni, NESSUNO MI HA DATO 1 €, né una mano… niente di niente, tutto merito MIO e solo MIO…
        …e alzo fra gli 85 e i 100 mila € di provvigioni annue.

        6)Guarda caso è solo UN BLOG contro alfio! E ricordati che dal momento in cui una persona si mette a fare (un blog o un business) ci sarà SEMPRE e dico SEMPRE qualcuno a cui starai sul cazzo.Se no il tuo marketing vuol dire che non funziona.

        7)Lo ribadisco le università italiane non ne capiscono una fava di marketing e business e di vendita,se no non vedrei in giro giovani che non sanno da dove CAZZO partire🙂 perchè non gli chiedi ai tuoi “professori” : “quanto fatturato con ciò che insegnano”?
        Quando mi dimostreranno con dati alla mano che fatturano milioni di euro con ciò che insegnano,ritirerò ciò che ho detto.

        tu, persona superfiga, vivi da solo o con mamma e papá?

        uomo forte, qualunque sia la cifra che tu guadagni in un anno, sappi che per una scoreggia Alfio Bardolla ne prende di piú.

        ora, visto che la casa dove sei stato invitato come ospite ti fa schifo, e che ti sei preso il lusso di denigrarla, abbi la compiacenza di andartene fuori dai coglioni!
        stai ammorbando l’ aria col tuo puzzo, e agli altri ospiti PAGANTI (e felici di farlo, caro il mio che guevara di sto cazzo!) comincia a dar fastidio!

        19 novembre 2014 alle 01:04

      • Gabriele

        Ok! Dopo aver demolito uno per uno tutti gli incaricati ACN che hanno scritto su questo blog, ora mi tocca abbatere pure il Pino…🙂

        Senti un po’, io ancora non capisco nè l’apporto che vuoi dare alla discussione oggetto di questo blog nè da quale pulpito tu stia parlando.
        In ogni caso, accetto le provocazioni ma non capisco la tua domanda? Vuoi giocare a chi ce l’ha più lungo con me?
        Se è tutto qui, non mi sarà difficile accontentarti; dimostrami prima con uno screening del tuo conto in banca che il tuo flusso di cassa, generato dalle provvigioni alle quali fai riferimento (provvigioni poi di che? si può sapere?), è quello che millanti -80/100mila euro annui- tutelando ovviamente la tua privacy.
        In questo modo, io potrò capire che sto parlando con una persona seria e non avrò alcun problema a soddisfare le tue richieste.

        Adesso però permettimi di analizzare punto per punto il tuo intervento:

        1. Se per te il corso -probabilmente di 2 giorni- che hai seguito valeva 8000 euro sono felice per te. Ti faccio presente che impegnando quella cifra, ho beneficiato di un anno di corso in Bocconi ed ho la presunzione di dire di aver ottenuto una preparazione giuridico- economica quantomeno migliore della tua. Il che mi porta direttamente al punto 2

        2.”hai presente quel concetto di scambio tra valore ed economia?”

        Ti dico la verità, NO.
        Infatti la tua frase, formulata in quel modo, non ha ALCUN SENSO! Almeno dal punto di vista economico🙂

        “Se i suoi corsi fossero “aria fritta” non credo che le persone ci ritornerebbero soddisfatte.
        Anzi troppe persone ne parlerebbero male.”

        Mai sentito parlare di Wanna Marchi?
        Sei a conoscenza del fatto che diverse persone hanno speso molto più di te per un bicchiere d’acqua e un po’ di sale?
        Mi spiace ma in nessun caso la validità di un affare si misura in quel modo.
        Ad ogni buon conto, ti ho dimostrato che gente che ne parla male esiste e l’aduc non è un blog qualsiasi che prende di mira gente a caso ma una associazione seria che tutela i diritti dei consumatori dal 1990.

        3) “moltiplicando quell’ importo per i circa 40 partecipanti, e confrontando tale numero con ciò che guadagna dalle sue altre DIECI attivitá, ti accorgerai che é veramente poca cosa. […] per lui è piú una rottura di balle che altro.”

        ahahah Bardolla è diventato addirittura un FILANTROPO. Non voglio entrare nel merito delle attività dell’imprenditore in questione, sono affari suoi…
        ma tu sei davvero ridicolo.
        Eh si perchè secondo te per lui fare 300mila euro in 2 gg è più un disturbo che altro… Poverino, gli tocca andare pure a Lugano ad “addestrare” l’elite.
        “Addestrare” con voi è proprio il termine giusto!
        Pino!!! Ripigliati!

        4. su questo punto non posso che essere d’accordo. A te, come a me, piace spendere!
        Io, a differenza tua, ho però altre priorità, tipo quella di non essere truffato.
        E qui, caro mio, non servono tanti giri di parole.
        Sbattimi in faccia i tuoi guadagni (documentati) ed io mi ritiro nel mio angolino per sempre.

        5) “visto che tu mi consideri in parole povere una “persona debole”: lavoro da neanche 5 anni (ho cominciato che c’ era giá la crisi), convivo dallo stesso lasso di tempo, ho 30 anni, NESSUNO MI HA DATO 1 €, né una mano… niente di niente, tutto merito MIO e solo MIO…e alzo fra gli 85 e i 100 mila € di provvigioni annue.”

        BLA BLA BLA. PROVEEEEEEE!!!

        6/7. Ti ho già ampiamente risposto.

        e ora, la parte più bella:
        “ora, visto che la casa dove sei stato invitato come ospite ti fa schifo, e che ti sei preso il lusso di denigrarla, abbi la compiacenza di andartene fuori dai coglioni!
        stai ammorbando l’ aria col tuo puzzo, e agli altri ospiti PAGANTI (e felici di farlo, caro il mio che guevara di sto cazzo!) comincia a dar fastidio!”

        PINOOO! QUESTO E’ DELIRIO!!!
        chi e dove mi avrebbe invitato come ospite?? in quale casa?? quali ospiti paganti??? cosa c’entra Che Guevara????
        AMBULANZA PER FAVORE!!!!🙂

        Dai Pino, fai la persona seria, almeno tu!
        Posta i guadagni, dimostra quello che dici.
        Ti prego!

        19 novembre 2014 alle 12:14

      • Pino

        Neanche tu vedo che posti i tuoi “pseudo” guadagni, mostra quanto guadagni e io ti mostro i miei guadagni caro “imprenditore”.Te lo chiesto anchio quanto guadagni e non mi hai ancora risposto.

        – Poi al corso di Alfio Bardolla c’era anche Frank Merenda (quello da te citato in qualche commento dove sbavavi a nominarlo) e l’aveva detto,preparatevi che molte persone penseranno che chi fa corsi o comunque attività di vendita ecc.. è “truffatore alla wanna marchi”, del tipo “chi sa fa e chi non sa insegna” ecc…

        – Perchè in Italia le persone NON concepiscono che se una persona ha DIVERSE attività può insegnare,come fare marketing e vendita.

        o cose del tipo: “Ma se guadagnasse con il trading o il network ecc.. che motivo ha di fare corsi”?

        Forse non sai che chi è “milionario” ha DIVERSE attività con il quale genera reddito.

        – Purtroppo molta gente non crede a nulla (nemmeno a se stessa). Ma guarda meglio cosi,c’è meno concorrenza!

        – E poi Alfio ti offre il “soddisfatto o rimborsato” dopo il primo giorno.

        P.s evita di attaccarmi la pippa che è una “tecnica di pnl” che l’hai letto da quel blog,perchè purtroppo il mondo è pieno di imbecilli come quello li.
        Se per quello ti è sfuggito un particolare,tempo fa su google scrivevi ALFIO BARDOLLA e veniva fuori truffatore.

        Poi ha fatto causa a google ed ha vinto la causa per diffamazione.Perchè c’è sempre chi ti vuole “diffamare”. E’ come se io posto un articolo di un blog e inizio a scrivere:

        “si Gabriele è un ciarlatano pseudo imprenditore, che se ne approfitta delle menti deboli”
        Vedi se poi non ti incazzi!”

        Anzi anche fin troppe poche aziende rimborsano i clienti,perchè poi se ne escono fuori con la cosa del :

        “ah ma i clienti se ne approfittano”

        – Io dato che prendo le “provvigioni” faccio 3 lavori di vendita. Faccio il rappresentante,agente di commercio e il venditore di succhini (come direbbe Frank).

        Poi un commento inerente a “wanna marchi”,questa ti minacciava a casa dicendo che se non prendevi il bicchiere d’acqua e il sale,ti succedeva qualcosa di brutto.

        Quindi faceva leva sulla PAURA. Alfio non penso ti minaccia a casa usando la leva della paura,né tantomeno “obbliga” la gente a venire ai suoi corsi. Lui vende un servizio (i suoi corsi) sa benissimo che non può piacere a tutti né che i suoi corsi sono per tutti.

        Ma è GIUSTO che sia cosi.

        La maggior parte delle persone,non sanno gestire le emozioni durante le attività (quindi pagare lo scotto).

        Poi giri di parole. Quali sarebbero i giri di parole? Io parlo terra terra.

        “Eh si perchè secondo te per lui fare 300mila euro in 2 gg è più un disturbo che altro… Poverino, gli tocca andare pure a Lugano ad “addestrare” l’elite.
        “Addestrare” con voi è proprio il termine giusto!”

        Certo perchè lui volendo potrebbe starsene a casa a fare un cazzo,ha GIA’ altre attività che gli rendono,quindi potrebbe smettere in questo momento e avere più soldi dei tuoi (certo non con il tenore di vita che ha in questo momento).

        Però lui c’è perchè le persone hanno pagato e le persone VOGLIONO che lui ci sia.

        Però tu da buon comunista,vedi solo complotti e truffe dappertutto :)!
        Mostra i guadagni e io ti mostro i miei!

        19 novembre 2014 alle 14:53

      • Gabriele

        Pino, Pino! Con te ho deciso di perdere proprio il mio prezioso tempo.. ovviamente sei il degno allievo dei guru che segui.
        Caro il mio sciocchino, qui io non devo dimostrare proprio niente, forse non ti sei accorto che il dibattito che ha animato fino ad oggi questo blog è incentrato sul flusso di cassa generato da attività legate al networking ed affini.. Nessuno, te compreso, in 2 anni è riuscito a portare uno straccio di prova dei suoi effettivi guadagni.
        Ora, io non ho parlato mai dei miei guadagni ma se hai letto tutti i miei interventi ci puoi arrivare tutto sommato da solo (forse..). E non ho neanche detto che ho un’attività imprenditoriale avviata, ma ho riportato la cifra che più o meno ho investito in un progetto che da qui ad un tempo “x” avvierò sul mio territorio. Sinceramente non so a chi possa giovare sapere dei cazzi miei, dal momento che non millanto miliardi guadagnati con il nm né pubblicizzo corsi rivoluzionari su come diventare ricchi in due giorni. Tutto ciò è solo vostra prerogativa. Vuoi continuare a fare i giochini con me? non attacca! Vuoi fare la persona seria?
        Smerdami e fornisci prove sui guadagni generati dalla tua attività di venditore.
        Anche se possiedi una intelligenza limitata, capirai bene anche tu che è l’unica cosa seria che tu possa fare.
        Io in ogni caso amo i troll ed ho parecchio tempo libero quindi non pensare di tirare fuori le tue cagatine mal scritte ed avere l’ultima parola vincendo per resa dell’avversario dopo 2 super cazzole.
        Mr. 100 mila euro anno, facci vedere le prove!!!
        Tutto ciò che hai scritto nell’ultimo intervento sono francamente enormi banalità: ciò che resta è che di economia non capisci un cazzo, sei un gran leccaculo e probabilmente Bardolla manco ti paga per fare il difensore d’ufficio: pirla due volte quindi!
        Potresti smerdarmi in un qualunque momento se davvero li avessi i soldi che millanti ma evidentemente sei qui per recitare. In realtà sei un personaggio un po’ frustrato, che si è lasciato abbagliare dal lampo delle facili ricchezze, del tutto e subito, dei soldi facili.. e poi te la sei presa in culo e hai pagata pure salato il prezzo della marchetta!

        19 novembre 2014 alle 16:26

      • Pino

        Sisi guarda mi hanno abbagliato e inculato a sangue😀 cercherò un lavoro “vero” in posta😀

        Se non hai nulla da dimostrare non rompere il cazzo agli altri🙂

        20 novembre 2014 alle 02:07

      • Gabriele

        Mah, guarda, in posta immagino si debba superare un concorso.. Anche se lo volessi davvero, non credo sarebbe per te cosa semplice🙂 ti consiglio di cercare qualcosa che sia piu’ alla tua portata.. Nella mia citta’ una cooperativa assume operatori ecologici, posso informarmi per te se hai necessita’!
        Pino Pino, dov’e’ finita tutta la sicurezza che ostentavi dichiarando i tuoi mirabolanti guadagni? Sei gia’ alle corde? Ammettilo, sciocchino, tu non hai mai guadagnato 100mila euro su! Di la verita’, ti e’ scappata la cazzata…succede, non sei di certo il primo da queste parti!🙂

        20 novembre 2014 alle 08:02

  208. lucia

    Testimonianza di prestito anche presso la signora Lucia
    Ciao Ho una testimonianza che fate. Tutti i forum parla un particolare prestatore e ho deciso di andare da lei. In un primo momento ho pensato che fosse falso come gli altri istituti di credito, ma questa signora è eccezionale, onesto e serio con esso ho ottenuto il mio prestito di € 120.000 in meno di 48 ore dopo la procedura ha completato. Quindi, per favore contattarla se avete bisogno di un prestito da una persona onesta e seria qui è il suono: luciadurand@outlook.fr

    14 novembre 2014 alle 11:47

  209. Pippox

    Ho letto qualche commento e sono tutti nervosi… volevo capire meglio di ACN ma forse è meglio lasciarli perdere. Un consiglio a tutti comprate alprazolam così vi calmate!

    27 novembre 2014 alle 17:05

    • Gabriele

      Caro pippox, nervosismo a parte, ti sono stati utili i commenti per capire chi sono e cosa fanno gli incaricati acn? Hai capito che sono -quasi- tutti dei pagliacci? Acn, herbalife, organo gold etc… Tutta stessa fuffa! Guardati i video su youtube! Mi spiace ma lo xanax non e’ sufficiente, per loro ci vogliono i sali di litio!

      29 novembre 2014 alle 00:25

      • Pino

        Beh abbiamo anche capito cosa fanno gli “imprenditori” che sono -quasi- tutti dei pagliacci😀 tipo:

        “io per aprire una mia attivita’ imprenditoriale seria ho investito piu’ di un milione di euro.. ”

        VOGLIAMO LE PROVEE!!! Tu mostrarci le prove,il business plan e tutte quelle menate li,
        un “imprenditore” non va a perdere tempo rompendo il cazzo agli altri,AMMESSO E CONCESSO che tu lo sia.

        Sarai uno di quelli che tende a spacciarsi per “imprenditore” ma poi sarai uno di quelle teste di cazzo laureate, che fa il “colto” per mostrare la sua PSEUDO cultura.

        Ma del tuo titolo di studio ti ci pulisci il culo. Io voglio vedere I FATTI. Conosco gente che è IGNORANTE ed ha diverse aziende. Tu quante ne hai?

        5 dicembre 2014 alle 02:03

      • Lorenzo

        Gabriele se a me piace la carne, non vado sui vari siti dei “vegani” a rompergli i coglioni dicendo che non “capiscono” un cazzo, che son ciarlatani, né vado a creare blog contro di loro ecc…

        La stessa cosa per quanto riguarda il network. Se a te non piace network,non ti piace vendere,né pensi che si possano “acquisire le giuste abilità di leadership e di public speaking” , né che si possa guadagnare con questo sistema,va bene cosi.

        Non sono qui per convincerti del contrario,né mi interessa farlo.Anche perchè le tue “convizioni” sono molto distanti da ciò che credo (e in alcuni casi anche dalla realtà).
        Poi son daccordo che taluni (usando la leva del guadagno) possano GENERARE DIFFIDENZA.

        Non sei il mio target tranquillo.

        Poi molti come te,sputano sopra a priori (in questo business) senza nemmeno poter (VALUTARE) fino in fondo se è un’opportunità seria o no.Perchè non si può dire TUTTI i network sono merda. E’ come dire: “ah si tutti gli avvocati mi inculano”! Non è cosi!

        Ti affidi SOLAMENTE a ciò che dice il popolo.

        Tutto ciò che è popolare E’ SBAGLIATO.

        Anche perchè se fosse vero tutto quello che dice il popolo,non si ritroverebbe in questa “situazione generale” con il lavoro no? A prescindere dal tipo di business che fai.

        Se semini male raccogli male.Questa regola vale per qualunque business.

        11 dicembre 2014 alle 00:34

      • Gabriele

        Caro Lorenzo, mi permetto di correggere alcune inesattezze: io non sono il titolare del blog, sono un semplice avventore che, navigando in rete, si è imbattuto in un argomento interessante e specifico (ACN/TRUFFA)) e ha ben pensato di alimentare la discussione dando un suo personale giudizio. Ne è nato un grande dibattito, come puoi vedere dal considerevole numero di commenti raggiunto, che si è sfrondato molto generando diverse linee di discussione, aventi comunque un paio di denominatori comuni: la vendita ed il network marketing. Ora, io ho portato avanti le mie tesi e le mie contestazioni senza mai denigrare l’azione di vendita o il nm inteso come strumento applicativo di distribuzione, bensì criticando ampiamente e ruvidamente i soggetti che si sono fatti vettori di un metodo tecnicamente sbagliato e moralmente discutibile.

        Tu dici “ti affidi solo a quello che dice il popolo”.. niente di più sbagliato: qui il “popolo” dice: “con questo sistema ho una rendita di 10000 euro al mese, ho un’attività che genera 250000 euro di fatturato, io alzo tra gli 80mila e i 100mila euro all’anno” etc., rileggi i commenti!
        Bene, dimostratelo! Risposta? deserto dei tartari! -o insulti-.
        Tutto ciò ti sembra normale?

        12 dicembre 2014 alle 20:03

  210. Gabriele

    Eh si! Pino Pino, basta super cazzole! Qui si devono dimostrare i guadagni! Io ho parlato di miei investimenti personali. Di cosa stiamo parlando? Vuoi conoscere l’ammontare del mio conto in banca? Prima studia, poi ne parliamo!
    Tu hai riferito di guadagni invece, argomento molto piu’ interessante: “visto che tu mi consideri in parole povere una “persona debole”: lavoro da neanche 5 anni (ho cominciato che c’ era giá la crisi), convivo dallo stesso lasso di tempo, ho 30 anni, NESSUNO MI HA DATO 1 €, né una mano… niente di niente, tutto merito MIO e solo MIO…e alzo fra gli 85 e i 100 mila € di provvigioni annue.”
    Ci fai vedere un estratto conto che dimostra che cio’ che hai scritto e’ vero??
    Non lo farai! E sai perche’? Perche’ rappresenti il tipico esemplare di becero segaiolo da tastiera! Ora continua pure, ti leggo volentieri!

    7 dicembre 2014 alle 12:11

    • Pino

      Di la verità sciocchino! Tu non solo non hai mai investito un euro,ma non hai nemmeno mai avuto un conto in banca. Dici che sei uno che ha studiato e che ha investito qua e là!

      Ma i fatti CONCRETI dove sono? A parole Son tutt bravi.Dimostramelo con esempi concreti che fatturi tanti soldi!

      Mandami uno screenshot del tuo conto bancario.

      Io ti mando il mio.

      21 dicembre 2014 alle 15:26

      • Gabriele

        Caro Pino, era mio desiderio risparmiarti la vergogna di smerdarti pubblicamente su internet.. Ma siccome insisti, ti mostrerò’ quello che mi chiedi anche se, siccome sei un senza palle, sono certo che non ricambierai la cortesia. Apporto le modifiche alla foto, a tutela della mia privacy, e la invierò postero’. Se qualcuno ha qualche suggerimento su come inserirla in un commento, si faccia avanti..

        21 dicembre 2014 alle 19:09

  211. Cristian

    Ammazza, dal 2012 che va avanti questa discussione ?!😄 cmq mi presento mi chiamo Cristian, e non sono un incaricato ACN, ora nn voglio schierarmi dalla parte di nessuno, ma su che basi dite che è una “sola” ?! perchè si deve pagare per avere il mandato ?! o perchè è troppo bello guadagnare tutti i mesi dall’1 al 10% della bolletta del tuo cliente ?! sapevate che il promotore finanziario guadagna allo stesso modo, una percentuale su ogni cliente, e sapevate che dovete pagare anche li se non siete chiamati da una banca direttamente ?! perchè dovete sostenere un esame per iscrivervi all’albo dei promotori finanziari, ed ha un costo, non solo, ha un costo annuo, non solo una tantum, quindi ora, se voi dite che è una “sola” perchè avete delle prove allora mi piacerebbe vederla, cosiì se è una sola la si smaschera una volta per tutte, ma se non avete prove concrete, allora è una sola anche diventare promotore finanziario, ed agente assicurativo (che anche li prevede un costo per iscriverti al Rui, se non sei chiamato direttamente da una compagnia assicurativa)

    P.S. sono andato sul sito di Roberta Poli, l’ho provata a contattare, ma l’email non esiste piu’, volevo sapere da lei, dopo 1 anni che ha scritto quel commento come andava, se ci lavora ancora, e come procedeva il lavoro

    18 dicembre 2014 alle 06:16

  212. Gabriele

    “ma su che basi dite che è una “sola” ?!”

    Ciao Cristian! La risposta e’ molto semplice: e’ una ” sola “non perché l’attività di nm sia di per se una truffa ma perché nonostante millantamenti vari su guadagni derivanti dalla attività nessun incaricato ha mai fornito dati concreti e verificabili sui suoi guadagni.

    Sono passati quasi 3 anni oramai da quando abbiamo cominciato la discussione e, fino ad ora, nessuno si e’ mai pronunciato se non per sbrodolarsi addosso le sue cagate da psico- milionario immaginario. Strano, no?🙂

    19 dicembre 2014 alle 18:58

    • Cristian

      Guarda e’ vero ci sn molte
      Persone millantatori che ti dicono io guadagno un botto sono milionario, ho una ferrari, e cavolate varie, ma personalmente ho anche conosciuto persone serie che ti dicono chiaramente che cn ACN nn si sn arricchiti, pero’ si fanno quei 1.200, al mese nn spaccandosi la schiena ogni giorno sotto al sole magari facendo dei lavori piu faticosi, anche perche se nn guadagnassero tutte queste persone che ci lavorano che fanno vanno a ruba per campare ?! Il discorso e’ semplice per come la vedo io e per come me l hanno spiegata, nn e’ un lavoro che appena entri guadagni, devi crescere e creare
      Il tuo portafoglio clienti, lo inizi come secondo lavoro, poi piano piano quando ti sei creato il tuo portafoglio, ed hai gia’ una rendita che genera profitto ogni mese per i servizi venduti, allora puoi farlo diventare il tuo primo lavoro, ma comunque e’ una cosa che ti deve piacere se lo fai solo per soldi e nn lo trovi stimolante allora nn fa per te, questo e’ il mio pensiero, derivato anche dalle persone serie che ho conosciuto e nn millantatori che millantano di fare i milioni in ACN

      22 dicembre 2014 alle 02:18

      • Gabriele

        Rimane il fatto che statisticamente credo sia un po’ imbarazzante che in 3 anni di discussione e poco meno di 600 interventi, nessun incaricato sia riuscito in qualche modo a dimostrare di avere un’entrata decente grazie ad ACN.
        Io, dopo varie insistenze da parte di Pino e per non passare per cazzaro, ci ho messo 5 minuti a fare uno screen shot del mio conto bancario, oscurarando alcuni dati per la privacy. Non appena qualcuno mi dice come posso caricarlo sul blog, sarò ben felice di postarlo.
        Perchè nessun incaricato ACN lo ha mai fatto?
        Per il resto sono d’accordo con te!

        22 dicembre 2014 alle 12:11